Recensione MSI GT75VR 7RF Titan Pro: gaming 4K senza compromessi

30 Ottobre 2017 115

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

MSI GT75VR 7RF Titan Pro è un notebook da gaming che può sostituire un desktop. È una vera workstation per la mobilità, progettata per essere aggiornata negli anni, collegata a tre monitor esterni ed usata come sorgente di Realtà Virtuale. Ma è anche pesante, rumorosa e costosa, soprattutto nella sua configurazione migliore: 3999 euro per la top di gamma con GeForce GTX 1080, pannello 4K G-Sync, NVMe RAID0 e 32 GB di RAM - da 2500 euro per il modello Full HD con GTX 1070.

MSI ha inserito il miglior hardware della categoria, senza compromessi, su una struttura che garantisce flessibilità per potenziamenti e regolazioni ad-hoc. Il processore fa parte della serie HK quindi è sbloccato, overclockabile da BIOS o da MSI Dragon Center per Windows. Ci sono quattro slot DDR4 (due per lato della scheda) con supporto a 64 GB. C'è una scheda grafica montata su slot, non saldata. Ci sono tre vani per SSD M.2 (due PCI-E NVMe in RAID, e un SATA) e spazio per un disco da 2.5 pollici SATA3. C'è una scheda di rete Ethernet 10 Gbps, un impianto audio con sub-woofer, e una tastiera meccanica SteelSeries Rapid con switch Kail dal feedback tattile e con retroilluminazione RGB sotto ogni singolo tasto.

Scheda tecnica MSI GT75VR 7RF Titan Pro

  • Schermo: 17.3 pollici 16:9 / 3840 x 2160 pixel G-Sync / Pannello IPS AUOB173ZA
  • Processore: Intel Core i7-7820HK (Intel Core i7) / GPU Intel HD 630
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce GTX 1080 / 8192 MB, Core: 1582 MHz, Memoria: 2500 MHz GDDR5X
  • Memoria RAM: 32 GB / 2x 16 GB DDR4-2400 / 4 slot per massimo 64 GB
  • Archiviazione: 2x Toshiba NVMe (RAID 0) 512 GB M.2 + HGST HTS721010A9E630 1 TB SATA. Slot: 3x M.2 Type 2280 + SATA 3 da 2.5 pollici
  • Porte: 5 USB 3.0, USB 3.1 Gen2, Thunderbolt 3, HDMI, DisplayPort / Jack microfono, cuffia, line-in, line-out / Lettore SDXC
  • Rete Wi-Fi Killer 1535 ac / Ethernet 10 Gbit AQtion MultiGig / Bluetooth 4.1
  • Altro: camera FHD (1080p @ 30 FPS) / Altoparlanti: 2x 3 watt + 1x 5 watt subwoofer (Dynaudio, Nahimic) / Tastiera meccanica SteelSeries RGB Rapid
  • Dimensioni: 58 x 428 x 314 mm / Peso: 4.6 Kg (PSU 1.24 kg)
  • Batteria: 75 Wh 5225 mAh 8 celle 14.4 V / Alimentatore 330 watt 19.5V 16.9A

Ne esce una macchina da 4.6 kg (alimentatore da 1.2 kg escluso) spessa più di 3 centimetri su tutto il corpo, rifinita per gran parte in metallo e con grosse griglie di ventilazione posteriori. Un desktop replacement anche nel numero di porte ed uscite video, progettato per essere spostato solo quando realmente necessario: non tanto per la scomodità dei cavi e dell'ingombro, più per una batteria da 75 Wh con autonomia mai superiore ai 60 minuti quando la scheda grafica Nvidia è in funzione. MSI permette di passare alle integrata Intel con un riavvio del sistema (niente Nvidia Optimus con la 1080), ma è una modalità poco credibile su un hardware tanto potente.

Queste dimensioni hanno un tornaconto. MSI GT75VR 7RF Titan Pro ha un impianto di smaltimento del calore con dieci heatpipes, due grosse ventole da 29 lamelle ciascuna e quattro dissipatori installati nei punti critici. Dopo uno stress FurMark + Prime95 di 27 minuti, le griglie posteriori hanno una temperatura esterna massima di 60°C mentre la zona tastiera resta sotto i 40°C. Si tratta di risultati davvero importanti considerando il carico energetico in azione. Su presa, nello stesso contesto, si superano i 300 watt di consumo con poco meno di 200 watt richiesti dalla sola GPU Nvidia.



Le ventole sono rumorose al punto da coprire una stanza ed obbligarvi ad usare delle cuffie durante il gioco. Girano sopra i 3000 rpm appena si sfrutta la scheda grafica e possono spingersi fino ai 5000 rpm quando è attivo l'overclock o quando le temperature su core si avvicinano ai 99°C. È normale per questo hardware, con il vantaggio di poter ottimizzare il loro comportamento e creare dei profili ottimizzati da MSI Dragon Center. Ad ogni modo, c'è la garanzia di avere sempre le migliori prestazioni possibili.


MSI GT75VR 7RF Titan Pro non va mai in throttling termico, regola il CPU Package Power in base alla temperatura senza ridurre la frequenza operativa in Quad Core. La GPU Nvidia gira con una media di 1647 MHz nei 27 minuti di stress test senza scendere mai sotto i 1500 MHz. Guardate i grafici a seguire ed i risultati dei benchmark.

Benchmark MSI GT75VR 7RF Titan Pro

MSI
GT75VR 7RF

i7-7820HK/1080
Acer
Aspire VX 15

i7-7700HQ/1050
Dell
Alienware 13 R3

i7-7700HQ/1060
MSI
GT62VR 7RE

i7-7820HK/1070
recensione recensione recensione
GeekBench 4 4230/17253 3344/13053 4468/14541 4596/15173
Cinebench R15 116.27/859 82.86/704 95.20/697 94.84/930
GFX Bench 4
OffScreen
Car: 20795
Man: 28934
TRex: 102154
Car: 6678
Man: 10926
TRex: 29597
Car: 12045
Man: 21680
TRex: 52388
Car: -
Man: -
TRex: -
3DMark Time Spy: 6790
FireStrike Ultra: 5015
SkyDiver: 29626
Time Spy: 1774
FireStrike: 5228
SkyDriver: 15357
Time Spy: 3577
FireStrike: 8786
SkyDiver: 19490
Time Spy: 4900
FireStrike Ultra: 3794
SkyDiver: 11997
PCMark 8 Home: 4936 Home: 3499 Home: 3744 Home: 4248
CDisk Mark SSD Seq: 3009/1673
4K: 35/87
Seq: 540/444
4K: 22/75
Seq: 1736/518
4K: 44/160
Seq: 3114/1639
4K: 52/171
Temp Max CPU: 97 °C
Esterna: 60 °C
CPU: 88 °C
Esterna: 58 °C
CPU: 99 °C
Esterna: 69 °C
CPU: 92 °C
Esterna: 76 °C

Test eseguiti con alimentatore collegato ad eccezione del controllo temperature. Impostazioni energetiche standard.

Analisi hardware MSI GT75VR 7RF Titan Pro

La configurazione mi permette di giocare in 4K a F1 2017 con dettagli Ultra e framerate compreso tra 60 e 70 fps. Su The Witcher 3, con stesse impostazioni, giro sopra i 40 fps. Il pannello IPS 4K G-Sync AU Optronic di GT75VR 7RF ha una luminosità massima di 320 nit ed è calibrato in modo da stupire per saturazione ed uniformità del colore. L'analisi Calman della modalità AdobeRGB dà risultati di livello con DeltaE a colori pari a 2, una copertura del 91.8% e un DeltaE grigi di 2.7. sRGB arriva al 99.9%. Resta una dominante blu e una gamma bassa con contrasto migliorabile ma la resa dal vivo, l'impatto durante i giochi e la gestione multimediale, è notevole. Attenzione alle specifiche: soltanto la versione con schermo Full HD ha un refresh rate di 120 Hz.

Luminosità massima dello schermo.

Analisi schermo modalità sRGB

Analisi schermo modalità AdobeRGB

L'ultima chicca hardware del portatile è la tastiera meccanica Steelseries Rapid RGB. MSI ha installato switch Kailh con feedback tattile, per un effetto che dovrebbe ricordare i Cherry MX Blue (e i simili Gateron, Kailh) ma che finisce con l'assomigliare più alla tastiera Razer Ornata. La corsa di 3 mm e l'attivazione a 1.5 mm garantiscono una precisione migliore rispetto alle tastiere a membrana installate nei prodotti della concorrenza. Suono a parte, c'è molta più stabilità e qualità in questi tasti. E la retroilluminazione RGB personalizzabile in base al gioco, in base al contesto - e via dicendo - completa il tutto.

Peccato per il layout stravolto. La fila di tasti F1-F12 è spostata sulla destra, il pad direzione è in basso con Invio troppo in alto, il tastierino numerico è in una fila di tre tasti ed il Canc è sopra il Backspace. Ci sono molte cose buone nella Steelseries Rapid RGB, ma si poteva garantire comodità in più semplicemente rispettando le convenzioni. Inoltre i tasti funzione sotto quello di accensione, non sono retroilluminati quindi restano sempre difficili da riconoscere. Probabilmente li state notando solo perché ne ho parlato.



Ultima considerazione sul supporto Linux di MSI GT75VR Titan Pro. Una Ubuntu 17.10 LIVE da penna USB si avvia senza problemi, riconosce i componenti interni più importanti e la maggior parte dei tasti funzione. Segnalo problemi con la gestione energetica (da LIVE, mi è capitato di trovare lo schermo nero e il portatile bloccato dopo una sospensione) risolvibili - probabilmente - con una installazione vera e propria seguita da qualche ricerca online. L'hardware, per quanto ricercato, non è esclusivo.

Considerazioni finali

MSI GT75VR 7RF Titan Pro garantisce potenza pura, flessibilità e personalizzazione, possibilità di aggiornamento e di manutenzione, su una struttura esterna (ed interna) pronta a durare negli anni. Il prezzo della configurazione migliore è alto, ma non così folle in rapporto al mercato portatili: MacBook Pro 15 con TouchBar, Surface Pro 2017 con tastiera e penna, gli stessi rivali Asus ROG, Acer Predator, Dell Alienware, HP Omen, arrivano a quel listino quando scelti in versione top di gamma. 4000 euro restano una spesa molto di nicchia, difficile da giustificare, per un prodotto messo in commercio soprattutto con l'idea di stupire. GT75VR 7RF Titan Pro ci riesce, questo sì, ma l'informatica consumer resta un'altra cosa. Altri dettagli e informazioni tecniche nella pagina prodotto di msi.com.

MSI GT75VR 7RF Titan Pro: pro e contro

Progettato per durare negli anni ed essere aggiornato.Uno dei migliori display della categoria.Prestazioni multimediali (gaming, montaggio video, audio) senza compromessi.Tastiera meccanica retroilluminata RGB.
Sotto stress è rumoroso al punto da coprire una stanza.Layout di tastiera complicato e touchpad migliorabile.Prezzo di vendita più alto della concorrenza.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 672 euro.
Asus X541ua I3-6006u 4gb 500gb Win10 è disponibile da puntocomshop.it a 336 euro.

115

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Fonetico

scommetto che sui benchmark iphone ics gli apre il cul0

Max

Di sta roba vendono tre esemplari all'anno...

gin

per quel prezzo compro 3 iphone x e li lascio ovunque sia sicuro che non mi cadano.XD

Alessio Dalla Torre

Si vede che c’è altra gente che gira il mondo come me che non ha alcun problema a portarsi dietro 6 kg...quindi?

Max

Chi per lavoro gira il mondo, come me, non si porta dietro un cassone da 6 kg...

Domenico Belfiore

40- gradi sono nella norma

devil93

Dipende, per aprire la scocca devi tirare via il sigillo di garanzia e quindi invalidi la garanzia, te lo dico perche io devo aggiungerci ram e mi tocca andare al centro msi cosi mi cambiamo tutto loro e mi rimettono su il sigillo...

Fabio

Per quel prezzo compro 4 computer desktop e li lascio ovunque ne abbia bisogno.

NEXUS

sono pochissimi, solo 1%

B!G Ph4Rm4

OVviamente si intende che lo prendi al mattino da casa, lo porti dove lo devi portare e lo usi lì con alimentatore attaccato.

In editing video ti assicuro che con quella GPU monstre fa faville, la questione dei pochi core è relativa.
Basta che vedi un Macbook per dire, ha una GPU ridicola, ma sfruttandola a dovere fa volare gli editing video, stesso discorso per questo che usa CUDA.
Ormai l'editing video sfrutta abbastanza bene la potenza delle GPU.
Ma sicuramente ci vogliono anche più core, infatti, al momento, non lo comprerei mai, aspetterei le nuove CPU

Felk

Quando sei in giro un coso del genere non te lo puoi portare, anche perché la batteria ti dura 20 minuti.
Il desktop replacement lo fa male perché in editing video, a causa dei pochi core, ci prende le botte da qualsiasi desktop dalla metà del costo. In mobilità, non lo puoi proprio usare. Se vuoi un prodotto da trasportare, non andrei comunque su questo, aspetterei altre soluzioni.

B!G Ph4Rm4

Il desktop replacemente te lo fa bene perchè la potenza è quasi identica a quella di un desktop e le temperature sono ben addomesticate, il punto è che se ti compri 2000 di desktop e 2000 di portatile, quando sei in giro col portatile non hai minimamente la stessa potenza.

Il vero "limite" di questo computer come ho già detto è la "poca" potenza, la GPU per carità è mostruosa, ma la CPU è molto vicina a quella di un XPS 15, minimo mi devi mettere qualcosa di più bestiale, altrimenti non ha tutto sto senso.

Everything in its right place.

Che se mi castri una 1080 a livello di una 1070, facendomela pagare a prezzo pieno non vale la candela.

G@leazz!, quello vero

La mia mole sì. Se lanci un oggetto verso di me esso iniziare ad orbitare intorno alla mia pancia seguendo un’orbita ellittica

Felk

Appunto, ecco perché questo prodotto non ha senso. Non ti rimpiazza assolutamente un desktop, soprattutto nell'ambito dell'editing video.
Se devo spendere 4000€, mi suddivido in 2000€ di fisso e 2000€ di portatile, perché comunque so per certo che un prodotto del genere non mi può essere d'aiuto in tutte le occasioni.
Alla fine parliamo di un mostro con anche due alimentatori. Secondo me questo prodotto fa male il desktop replacement e fa molto male il portatile.

Alessio Dalla Torre

MSI piangerà dalla disperazione dal momento che non acquisterai un prodotto MSI , invece per quello che mi riguarda visto che leggi un articolo di un prodotto MSI e commenti “ perché uno DEVE scegliere MSI...” non mi meraviglio delle tue risposte, it’s ok man...take it easy and enjoy your life!!!

B!G Ph4Rm4

Esatto è una workstation trasportabile.
Se devi muoverti molto e ti serve sempre molta potenza non c'è nulla di meglio, se devi stare ogni volta a portarti dietro 6 chili di fisso (anche piccolo, comunque pesa molto di più di un portatilone), 4 chili di monitor, tastiera, mouse, tutti i relativi cavi e cavetti, vai fuori di testa, e prima o poi rompi qualcosa, probabilmente il monitor.

Il punto è che questa secondo me non ha un hardware tale da giustificare quelle dimensioni abnormi.
Se avesse una CPU octa-core e un dual-GPU allora potrebbe essere spesso anche 1 centimetro in più, ma l'Asus Zephyrus che ho messo sopra ha la stessa GPU (a frequenza un po' minori) e una CPU un gradino sotto (ma piccolo).

Parliamo di 121 vs 115 fps nello stesso gioco, o di scarti nell'ordine del 10%, anche meno, quindi tutta la vita l'Asus.
L'unica incognita è la resistenza nel tempo del Max-Q, così sottile com'è.

B!G Ph4Rm4

Eh?

Bixius

Molto più sensata la versione con schermo a 1080p.

Kaan Ekinci

Infatti non sceglierei mai MSi.. e se compro quello che voglio.. faccio anche la domanda che voglio

Alessio Dalla Torre

E chi ti obbliga a scegliere MSI compra quel cavolo che vuoi , ma che domande del piffero fai?

Everything in its right place.

Ma c'ha quella sòla del Max-Q?

Kaan Ekinci

Ma dai ci sono portatili più sottili di questa con GTX 1080... L'unica cosa che cambia magari CPU e basta... Più tosto mi prendo zaino PC di MSI al posto di mattone

Kaan Ekinci

Ma perché uno deve scegliere questa ? Quando ci sono vari Razer , Alienware , Asus ecc ? Dai è bruttissimo da vedere

L_balu85

A forza di sentir parlare di wok station mi è venuta fame!

Giardiniere Willy

No, considera che dice che ha un ssd Toshiba. Il 960 evo è praticamente il miglior ssd sulla piazza (ok c'è il 960 pro, ma stiamo li)

Alessio Dalla Torre

Ragazzi ma basta con queste risposte “ non sarebbe meglio un desktop....” grazie mille certo che è meglio , ma le persone come me che viaggiano in giro per il mondo in aereo cosa fanno con il desktop? Se lo portano dietro? Io ho un MSI GT 73 VR6RE , me li porto in aereo , ovunque dentro al suo zainetto , 3 min lo collego e gioco , ecco l utilità di questi notebook estremi, non sono pensati per L utenza media , ma solo per chi ha necessità di avere una macchina da divertimento con spostamenti e trasferte , ultima cosa L unico neo ( ma ci si fa L abitudine in fretta ) e lo schermo da 17” per il resto i fissi da gioco hanno ben poche cose in più rispetto a queste macchine , la tecnologia dei notebook attuale ha colmato molto del gap che esisteva 3 anni fa.

La luce Di D10

Nulla può competere con la forza e la potenza di Gesù

gp

Ho fatto l'operazione più volte con una pompa per bici, ma dato che il pc è stato stressato davvero tanto, sessioni di gaming e pc acceso per giorni interi (lo usavo con mio fratello) vorrei smontarlo più per cambiare la pasta termica. le temperature a volte sono preoccupanti, es. in questo momento sono a 41 gradi e l'ho appena riaperto dallo standby, la media è intorno ai 50. comunque vorrei un pò ringiovanirlo pulendolo, cambiando la pasta termica e cambiando la batteria che è arrivata proprio (1 ora massimo), i sui 5 annetti ormai li a compiuti da un po di mesi...

josefor

Per me 4k inutile, almeno di non giocare di fronte ad un 60" ad un metro e mezzo di distanza, figuriamoci su un 17,3".

Massimo Fonetico

sono d'accordo con te. ti ammiro per il fatto che stai a rispondere sul blog... io sono molto pignolo con i recensori ma tu sei una spanna sopra tutti, comprendendo pure gli americani! mi piaci, bravo!!

Felk

Perché è un prodotto superfluo, che non serve a nulla... Non è un portatile bensì un trasportabile, per cui per 4000€ ti conviene suddividerli per un portatile e un computer fisso, tenendo bene i due ambiti separati.
Avresti pressoché le medesime prestazioni.

Felk

Hai sbagliato sull'SSD. Sono due SSD Nvme da 512gb (leggo dall'articolo), ergo, almeno 600€.
Tenendo conto che da 512gb ci sono solo i 960 pro, prendo in esame quelli.
Per il resto all'incirca ci siamo...
Come vedi, sfori abbondantemente i 2000€.

Alessandro Apo

Controllane lo stato aprendone il tappo e estraendone un goccio... in ogni caso una soffiata di compressore in determinati casi risolve il problema piuttosto che smontare completamente un dissipatore dalla sede..

Nico Ds

Se fanno una versione rilegata in pelle di coccodrillo con inserti in platino iridio al doppio del prezzo ci faccio un pensierino...

Alex Citton

che dispositivi/adattatori usb c usi? se posso chiedere.

Petaloso

io nessun problema, ho un 15" del 2017

M_90®

ya ya :)

AndreDNA

Pochi. Infatti un prodotto così mica punta alla vendita di grandi numeri.

gp

O.T. ragazzi vorrei aprire il mio portatile e pulire dissipatore e ventole, ormai che ci sono vorrei anche cambiare la pasta termica, in casa ho della pasta termica da giugno che è di buona qualità. è possibile usarla o devo comprare la nuova?

Rik Riker

esagerato e senza senso

AndreDNA

Chi sviluppa per VR ha bisogno di queste schede, a prescindere dal gaming.
Nelle fiere VR a cui partecipato (parlo del mondo della ricerca per la clinica, quindi niente gaming) ho visto ROG e Alienware di ogni tipo.

AndreDNA

Si controlla bene.
Anche perché per alcuni notebook basta una vite e viene via il tray, per altri bisogna aprire tutta la base e li la garanzia è sempre a rischio.

Alex Citton

scusate l' OT, qualcuno ha un macbook pro 2016 o 2017 e usa accessori usb c? in rete leggo decine di segnalazioni di wi-fi che si interrompe usando le porte, vorrei capire quanto è un problema esteso, dato che mi serve un 13 pollici e stavo valutando anche mac

B!G Ph4Rm4

Allora ti va bene il bestione che ti abbiamo consigliato?
Soddisfatto dell'acquisto? :)

B!G Ph4Rm4

Yep

B!G Ph4Rm4

Non capisco la lingua

ghost

E' un fisso-mobile se sei sempre in giro, ma allo stesso tempo hai un posto fisso in cui stare è ottimo, studente che fa su e giù ecc.

silvergdb

se mi leggessi di più non lo diresti ;)

LaGaipaG

E anche lì avresti Windows! :D

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Dell XPS 15 2-in-1: video anteprima dal CES

RECENSIONE Acer Predator Helios 300: il gaming si fa "portatile"

Recensione Acer Spin 5 con CPU Core i7 Quad Core e penna attiva