Nvidia cerca professionisti per testare Holodeck, suite di progettazione VR

11 Ottobre 2017 3

Holodeck è un set di strumenti professionali realizzato da Nvidia per la produzione di grafica fotorealistica, fisica realistica e modellazione 3D con feedback tattile in ambiente VR. È pensato per designer, ingegneri e progettisti, e supporta la collaborazione multi-utente in tempo reale: in un ambiente completamente simulato, essi possono interagire con oggetti, persone e robot virtuali.

Come abbiamo già visto in altre occasioni, le grandi aziende sembrano aver intuito il potenziale economico della VR applicata al mondo della progettazione - forse più che al mondo consumer stesso. Il vantaggio chiave di questa tecnologia è che permette di realizzare modelli e prototipi assolutamente convincenti senza bisogno di costruirli fisicamente, risparmiando quindi moltissimo tempo e denaro. Ai tempi dell'annuncio, per esempio, Nvidia aveva mostrato un video decisamente affascinante sulla realizzazione di un'auto Koeniggsegg.

Holodeck esiste già da diversi mesi - maggio, per la precisione. Si basa su una versione personalizzata dell'Unreal Engine 4 di Epic Games, e sfrutta le tecnologie Nvidia VRWorks, DesignWorks e GameWorks. Ha richieste hardware, prevedibilmente, piuttosto importanti: serve almeno una GTX 1080, o una Quadro P600. Per chi segue HoloLens, non sarà difficile notare un certo parallelismo, specialmente nel campo dell'automotive (QUI, QUI e QUI, per esempio).

La novità di oggi è che Holodeck è ora pronto ad accogliere i professionisti designer esterni più avventurosi e interessati a testare la tecnologia. Nvidia ha annunciato che sono aperte le iscrizioni al programma Preview. Per chi è interessato, maggiori novità si trovano QUI, sul blog di Nvidia; mentre QUI si può compilare la propria candidatura.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Tecnosell a 338 euro oppure da Amazon a 399 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
nikracing85

Ah ecco... Hahahahaha

Kevin

Sarebbe bello ma temo che abbiano semplicemente dimenticato uno zero e serva la p6000

nikracing85

Beh, la P600 è praticamente una entry level della serie quadro. 200/250€ e passa la paura, la GTX1080 costa il doppio!!!

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB