Western Digital annuncia il primo hard disk da 14TB

05 Ottobre 2017 84

Dopo le notizie trapelate nei mesi scorsi, Western Digital ha annunciato il suo nuovo hard disk da 14 TeraByte, indirizzato soprattutto al cloud ed in generale ai data center che mirano ad un'elevata capacità di storage. Il disco in questione è prodotto da Hitachi (HGST), brand già rilevato da Western Digital, ed appartiene alla gloriosa famiglia UltraStar, da anni sinonimo di hard disk di qualità ed alta affidabilità.


UltraStar Hs14 è disco con form-factor da 3,5" che utilizza la tecnologia Shingled Magnetic Recording di seconda generazione (SMR), raddoppiando le prestazioni sequenziali in lettura rispetto al suo predecessore. Come per tutti i drive di ultima generazione, l'azienda utilizza la tecnologia HelioSeal di quarta generazione, mentre per quanto riguarda l'interfaccia sono disponibili varianti SATA 6 Gbps o SAS 12 Gbps.

Dando uno sguardo alla tabella tecnica, notiamo anche che il drive ha un buffer di ben 512MB, regime rotativo di 7200 RPM e prestazioni che raggiungono un massimo di 233 MB/s (Sustained Transfer-Rate). Parlando di affidabilità infine, l' MTBF è pari a 2,5 milioni di ore mentre la garanzia di 5 anni.

Nessun dettaglio al momento sul prezzo, maggiori informazioni le trovate sulla pagina ufficiale del prodotto.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 299 euro oppure da ePrice a 373 euro.

84

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DonatoMonty81

2 dischi da 8TB non sono un'esagerazione, visto che il costo totale si aggira su circa 500€, senza contare che l'eccezione non è certamente quella di avere un NAS con un pò di TB in casa: ti svelo che siamo in molti ad averlo ; ).
Qui parliamo di un nuovo disco da 14TB, ovvero una grandezza non ancora "standard", che quindi avrà un prezzo molto elevato. Poi alla fine ognuno dei propri soldi fa quello che più gli pare.

Francesco Celadini

Io nel nas ho 2 dischi da 8tb in raid 1, siamo 2 eccezioni?

c0s87

Da quello che ho appreso ( lavoro in un datacenter ), questi sfruttano la versione 2.0 che sembra abbia risolto tutti i problemi di affidabilità, il problema è che HGST non le vende a dettaglio ne le 12 ne queste 14. Dobbiamo aspettare WD e Seagate per vedere se vale la pena. In farm ancora non abbiamo tali soluzioni , da poche settimane abbiamo implementato armadi cloud storage con le 12tb.

Fabio Pelliciari

smr non e' la tencologia che u ha usato seagate e ritenuta inaffidabile ?

Oliver Cervera

Beh, c'è già l'elio che viene usato solo per le capacità più elevate con tanti dischi. Quello sembra aumentare l'affidabilità.
Grazie per avermi aggiornato sulla situazione di Seagate.

Oliver Cervera

Davvero? Costano molto di meno. C'è chi li usa a ritmo intenso? Davvero, fidarmi di Seagate è davvero difficile per me.

c0s87

Come già si sapeva, l’altra tecnologia che ha permesso di raggiungere un simile risultato è la SMR (Shingled Magnetic Recording), che permette di aumentare la densità di ogni piatto rispetto a quanto è possibile fare con la tecnologia PMR (Perpendicular Magnetic Recording). In questo modo all’interno di Ultrastar HS14 troviamo otto piatti, lo stesso numero presente nei modelli da 12 TB con tecnologia PMR ma che in questo caso è aumentato fino a 14 TB.

Fabio Pelliciari

impossibile la gradnezza dei piatti attuali e' 1,33 tb max

Tra un Po sostituiró i due WD Red da 2TB in RAID1che sono nel NAS con due IronWolf da 8TB.
Sembra che siano dei gioielli quei dischi

Oliver Cervera

Si scusa, la mia intenzione è di mettere due dischi in RAID1 nel mio NAS.

Motoschifo

No, troppo dispendioso visto che ho max 5 slot. Parliamo comunque di un backup, i dati sono poi già in mirror sul server (2 raid-1 ed 1 raid-5 per le cavolate)

c0s87

Sono rimasti a 8 piatti come per i 12tb.

Fabio Pelliciari

dai solo 12 piatti e 24 testine.....

DonatoMonty81

Ed in questo caso fidati che sei l'eccezione, non la regola

E un raid 1?

Motoschifo

Dopo Natale ci penso, sono tentato di metterli su un micro-hp che ha 5 slot (boot da usb) in raid-5 software. Essendo il backup mi preoccupa poco, l'importante è però che non debba continuamente cambiarli vista la spesa.
Altrimenti aspetto fino a quando proprio sono pieno, anche se preferisco sempre tenermi qualcosa di scorta.

Motoschifo

Un tempo era così, oggi secondo me tutto fa brodo e se un 14TB risparmia un nas, c'è chi lo compra.
Poi se succedono casini sarà sempre colpa di altri o ci sarà un backup da qualche parte.
Comunque spero arrivino presto non solo questi 14TB ma soprattutto i nuovi nastri che promettono dimensioni stratosferiche (o cifre minori per LTO6)

Io lo farò

Disco onesto, per ora ha subito tre riscritture complete

DonatoMonty81

Per questo ho detto medie, ma non ho voluto esagerare con grosse. Le piccole evito di metterle in mezzo, perché mi aspetto dei Pentium4 con XP sempre accesi, usati come server

Motoschifo

No le aziende spesso vanno su altro, specialmente tagli più piccoli.
Oppure se sono troppo piccole usano il disco che comprano al supermercato.

DonatoMonty81

Perché, un 14TB pensi che venga acquistato per metterlo in un PC? Questa è roba per datacenter o al massimo da inserire in raid in un NAS di qualche media azienda

Motoschifo

Sono tentato anche io di andare su Seagate, per ora va bene come disco?
Perchè 5 da 8 WD costano 1500, con Seagate siamo a 1200 e qualcosa quindi è comunque un risparmio non indifferente.
Da utilizzare come backup in raid-5, acceso un paio d'ore a settimana per il sync.
Sotto all'8 non posso (ne ho già qualcuno da 6 ma WD e per adesso nessun problema), sopra le cifre iniziano a salire troppo.

Motoschifo

No sono per chi li utilizza, se poi è lavoro o divertimento c'entra poco.

Infatti ormai sempre più spesso occorre comprare dischi di classe top perchè gli altri ti lasciano a piedi.

Maurizio

intendevo NAS aziendale...

Non ho mica detto che è nel nas...

Io lo faccio... Te fai come ti pare

BuBy

sono hd enterprise

alex-b

scaffale.

Ah no, non sono nella sezione telefonia XD

Oliver Cervera

Ma non è neanche per NAS... E dei Seagate non ce la faccio più a fidarmi. Ho un 2TB che funziona perfettamente, ma tre diversi modelli si sono rotti tra me e un mio amico. Da quando è successo l'ultimo guasto, compro solo WD Red.

Oliver Cervera

"mentre rebuildi ti schiatta anche l'altro" lol.
In realtà la mia intenzione è quella del backup. Sul mio NAS voglio mettere 2x2TB in RAID 1 da usare esclusivamente per backup di vari tipi: Cronologia File di Windows e altri backup fatti a mano. Ma un Backup del Backup in RAID no dai... XD

Maurizio Mugelli

poche idee ma ben confuse.... che c'entrano le case? questo e' un prodotto professionale.

misano

Prossima NAS 8 di questi in raid 5 !

Motoschifo

Io aggiungo: se c'è l'occasione, anche il backup in raid o backup su altro supporto (nastro, blu-ray) ;)

Zano

il RAID è continuità di lavoro...per la sicurezza serve il backup

Motoschifo

No non è pericoloso, li faccio da 15 anni almeno.
E' pericolo se quella è l'unica copia che hai, quello si.

Raid-6 non mi è mai piaciuto perchè "sprechi" 2 dischi su 6, a quel punto vai di mirror che hai una garanzia molto più alta e "sprecando" un solo disco in più.
Il raid-6 lo vedo bene su 10 dischi ;)

già... ma quanti a casa hanno un controller SAS?

Maurizio Mugelli

un hd sas da 4gb costa tranquillamente 2500$...

"Comunque questi prodotti sono pensati per i NAS e non per utilizzo privato"

un NAS privato è vietato averlo?

Maurizio

mischi mele con pere, Comunque questi prodotti sono pensati per i NAS e non per utilizzo privato. E 2000 euro non sono tanti per tutti quei dati.
Ho appena speso quei soldi per un monitor, vedi te.

si, hai indovinato.

deepdark

Boh secondo me hai qualche problema di compressione. Ma che caxxo c'entra che ti fai un ottimo pc??? Ti ci fai anche una cucina, ma che caxxo c'entra? Ma di un po', vi ritrovate in qualche sito e vi accordate per venire su hdblog a flotte?

serve se: ti muore un disco e mentre rebuildi ti schiatta anche l'altro, hai comunque perso tutto.
il raid NON sostutuisce il backup.

il seagate Archive HDD.
Questo: e-tec .at/frame1/details.php?art=200049

circa un anno fa.

deepdark

Io abito in campagna/mare e li ho dovuti mettere. L ups non si comprano nei negozi di informatica che se ti va di cul0 hanno i trust, io li ho presi su amazon

a casa tua sono affari tuoi. a casa mia ci sono due NAS e solo sul PC principale ho 11TB. se tu con il cloud ti senti più al sicuro, affari tuoi, ma non venirmi a dire ste cose che mi fai girare i c@glioni.

il fatto dei 2000€ è: con 2000€ ti fai un ottimo pc, mentre qui ti servono per stare un minimo al sicuro con i raid. e tanti non lo capiscono.

Dialogatto

Per fortuna in questo alloggio è tutto ok, dove abitavo prima era un inferno ... era in campagna e i negozi di elettronica-informatica distavano 40 km.

Oliver Cervera

Aspè, perchè aggiungere un Backup al RAID se i dischi sono già in mirroring? È da usarlo per eventuale eliminazione accidentale dei file o per soluzioni tipo Cronologia File / Time Machine?

Maurizio

6 dischi per un raid 5 inizia a essere pericoloso... mai pensato ad un raid 6?

Oliver Cervera

Che modello? Quanto tempo fa?

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima