Intel Kaby Lake non sarà compatibile con i nuovi chipset serie 300 | rumor

19 Settembre 2017 68

Dopo le ultime indiscrezioni sui processori Ice Lake e i dettagli emersi sulla nuova serie di Intel chipset serie 300, arriva un'indiscrezione che molti aspettavano e che, se confermata in via ufficiale, non farà piacere agli utenti che utilizzano una piattaforma Intel di ultima generazione con Kaby Lake e chipset serie 200.

Stando al report di hardware.info.nl infatti, i processori Intel Core di Settima Generazione Kaby Lake non saranno compatibili con i chipset serie 300, questo nonostante la nuova piattaforma Intel mantenga l'attuale socket LGA 1151. Ne consegue quindi che Coffee Lake non avrà alcuna retrocompatibilità con le attuali schede madri in commercio.


Quello che è avvenuto per Skylake e Kaby Lake e i rispettivi chipset serie 100 e 200 potrebbe quindi non ripetersi, anche se il report di hardware.info.nl non esclude l'eventuale possibilità che i produttori possano sviluppare BIOS ad hoc.

Ovviamente tutto è nelle mani di Intel, ma in questo caso è chiaro che non ci sono particolari motivazioni tecniche per questa scelta: troviamo la stessa architettura a 14nm, socket identici e memorie RAM di tipo DDR4. L'unico motivo che potrebbe spingere il produttore a "bloccare" questa retrocompatibilità è una questione di marketing, per obbligare quindi gli utenti ad acquistare nuove schede madri.

Al momento non c'è una dichiarazione ufficiale di Intel, aspettiamo quindi novità che comunque potrebbero arrivare anche da qualche partner di rilievo (vedi ASUS, Gigabyte, MSI).

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 384 euro.

68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone Il Nox

Pazzesco...va bene che le CPU di 8a generazione necessitano di nuove schede madri...ma che queste siano PURE incompatibili con la generazione di CPU precedente (7a, Kaby Lake) è veramente grossa...

Gabriele

il mio caso è di un gamer da salotto che sentendosi tradito dalle software house e dai produttori di schede video, dato che adesso danno il 4k come perfettamente godibile in un sistema con la potenza di un i3+rx580 (Xbox ONE X), ha venduto la sua 1070 da 400€ e vuole fare le cose basilari col suo pc ma alla risoluzione giusta;
il nuc ufficiale Intel del 2017 monta hdmi 2.0 che esce da una Intel Graphics 530 del 2015/2016 che è integrata anche nel mio i5-6500t, quelli passati montano anche Displayport, che rende comunque possibile il 4k@60hz anche per le passate generazioni, il problema è renderlo "mainstream" per le tv economiche 4k che montano solo HDMI2.0, per questo ci ha pensato CLUB3D, con i suoi adattatori lo rende possibile dal 2016, ma costano 40 euro.

EnricoG

Quello lo so, ma non so se il segnale in uscita dalla CPU e' del tutto indipendente da come poi la MB lo converte per l'adattatore fisico. Se la CPU e' del tutto agnostica su cosa poi fa il modulo di conversione allora non dovrebbero esserci problemi, ma come detto prima non lo darei per scontato. E comunque se hai spazio per una GPU mi pare che ti convenga di gran lunga quella piuttosto che cambiare la MB.
Altro discorso e' se vuoi fare un HTPC in un case dove non c'e' spazio per la GPU, ma mi pare di capire che non sia il tuo caso.

Gabriele

ci sto scrivendo adesso con adattatore DP1.2 -> HDMI 2.0

senza contare che esistono diverse schede madri con HDMI 2.0 e DP1.2 già da Z170, ma sono rare e costose

EnricoG

Sei sicuro che il 6500t supporta 4K@60Hz su HDMI 2.0?
Rischieresti comunque di comperarti una MB nuova e poi saresti da capo.

Gabriele

nel mio caso specifico sono un ex gamer che usa il pc collegato ad una tv 40" 4k, che ovviamente deve avere una sorgente 4k@60hz sennò si vede da schifo;

le nuove (o alcune di esse) z370 supportano Hdmi 2.0, nell'attuale gen (z170/270) si ostinano a mettere hdmi 1.4 (del 2009!) malgrado il 4k sia supportato da 2 o 3 generazioni e sia standard sulle tv da 3 anni, al massimo posso trovare un'eccezione con la DP1.2 che devo comunque convertire alla modica cifra di 40€ con cavi Club3d (cosa che sto facendo adesso)

ho venduto la scheda video, che mi faceva uscire un segnale 4k@60fps (da 3 anni, prima GTX970, poi GTX1070)

ho un ottimo i5-6500t che posso raffreddare passivamente, perché dovrei cambiarlo se il socket è uguale e i miglioramenti sono marginali?

Valery Mashenko: io di Polonia

Ah beh, il socket 775 poi, che si è fatto da Netburst a Core e i Core 2 Quad spesso non erano compatibili con le schede madri su cui giravano i Core 2 Duo. SocKET duraturo ma come un palo al cul0.

TecR6

Si, ho appena visto, hai ragione, non ci avevo fatto caso.

La latenza della CPU e della GPU però mancano.

Tungstein

Devi modificare la sezione OSD di Afterburner. Se spunti più cose ti dà altre informazioni Riva Tuner. Non ricordo se però ha le informazioni che vuoi te sulle latenze.

densou

già le cpu usate si son svalutate nell'ultimo anno grazie all'uscita di ryzen ;)

TecR6

Niente, mi compaiono solo gli fps a schermo (con Riva Tuner) e altre informazioni sul desktop con Afterburner ma niente latenza cpu o gpu.

Liuk

Bene allora!

Mark Leonard

Si è così. Più sali di risoluzione più la gpu vince sulla CPU.

Liuk

Dici sul serio?
Più si sale e più si è GPU limited?

EnricoG

Veramente la notizia e' che le vecchie CPU non sono compatibili con le nuove schede madri ;)

Mark Leonard

Intel non mette mai più di 2 generazioni di processori sullo stesso socket. Stavolta sarebbero arrivati a 3. Cmq con lo stesso socket ne vedremmo delle belle. Tipo BIOS moddati e roba del genere.

Adriano

Io uso ancora il 775

Elenina

Non e' problema di geni o roba da laureati, più' probabile che Intel ha fatto accordi con i costruttori di schede madri, nuova CPU nuovo socket o nuova CPU incompatibile con il precedente chipset, quindi più' schede madri vendute.
A me personalmente da parecchio fastidio, preferisco un socket molto più duraturo, com'e' stato il vecchio intel775 o il mitico Amd socket 462 (A).

Paolo Simonetti

Dottori in stronzaggine?

Mark Leonard

No la tua cpu un po vecchiotta limita sopratutto in full hd,più sali di risoluzione più la vga prende il sopravvento. In 2k la differenza diminuisce in 4k,un cambio di cpu è assolutamente inutile.

Mark Leonard

Questi sono geni veri,stesso socket e incompatibilità con le vecchie schede madri,questa è ingegneria di alto livello. Roba da laureati con 110 con lode,non è una cosa che si riesce a fare tanto facilmente.

Tom Smith

Prevedibile. Ma insopportabile comunque

Liuk

Con il FHD la CPU sta al passo ( ma dipende ).
Con il 4K è un discorso diverso, ma da un pò di tempo in qua si fa molto più carico la GPU invece della CPU.
Prova i benchmark Superposition e vedrai.

TecR6

Puoi scaricare l'OculusSDK (applicazione ufficiale) ma è un po macchinosa da utilizzare oppure scarica l'ottimo tool Oculus Tray Tool (semi ufficiale) che ti permette di gestire molti più parametri come il supersampling e altro.

EnricoG

Vorrei capire quanti sono gli utenti che comperano una MB di nuova generazione per metterci una CPU di generazione precedente.
Magari ce ne sono, personalmente non ne vedo l'utilita' o la necessita'.

giuseppe antonio toscano

sai che non lo sapevo ? ma da dove la scarico lapplicazione ufficilae ?

furlo

Certo, inoltre il carico sulla cpu aumenta al numero di fps. Tra 60 o 144 per il gaming potresti avere il collo di bottiglia. Poi dipende dalla complessità della fisica del gioco, in battlefield 1 con 64 giocatori molti stanno riscontrando il collo a prescindere della cpu che sia un pentium o un i7 7700k.

leo1984

a me pare l'abbiano sempre fatto.

TecR6

No, per l'Oculus utilizzo l'applicazione ufficiale che è perfetta.

MI servirebbe un software per quando non utilizzo l'Oculus.

Vedo moti video di prove di giochi dove in alto a destra hanno molte più informazioni come la latenza della CPU e altro e visto che sono stato lontano dal mondo game per anni ed ero rimasto ancora a Fraps, non sono aggiornato.

giuseppe antonio toscano

MSI Afterburn non funziona con l' oculus ( non visualizza i grafici che io sappia ) .............su assetto corsa cè l' applicazione ufficiale , per gli altri sim nulla , per gli altri games non lo so

giuseppe antonio toscano

meglio cosi , si svaluteranno un po di piu cosi mi faccio un bel i7 7700k usato ,ad un prezzo ancora minore

EnricoG

Volevi buttare via la tua Z170/Z270 per mettere una CPU Skylake/Kaby Lake su una MB Z370? Per quale motivo?

Gabriele

vergogna

Super Farro Vintage

Prova con MSI Afterburner ;)

EnricoG

DIciamo che al momento molte delle informazioni a riguardo non sono ufficiali e quindi non si puo' neppure escludere che non siano del tutto corrette.
Per trarre delle conclusioni bisognerebbe aspettare il rilascio ufficiale e verificare come stanno esattamente le cose.

faber80_

puoi gestirlo ancora per anni, direi oltre ryzen 2, poi casomai scelgi per una piattaforma più moderna.

faber80_

come sempre, intel tirerà il collo ai suoi clienti finchè potrà vantare una percentuale dominante..
nel frattempo amd salirà anche per queste scelte, con un am4 duraturo.

The User

al netto di tutte le considerazioni che si possono fare riguardo al marketing e ai risvolti tecnici... a questo punto mi chiedo per quale ragione non abbiano buttato su un piedino cieco in più tanto per passare a 1152 e non creare confusione

The User

ma a quanto pare è proprio con il ritorno della concorrenza amd che questi comportamenti sono stati inalberati.

certo non è facile darsi una spiegazione del perchè

TecR6

Piccolo OT
[Software per mostrare FPS]

Utilizzo ancora il vecchio Fraps;

c'è qualche software che oltre a mostrare i classici FPS, mi indichi anche la latenza della CPU e della GPU (come fa ad esempio il tool dell'Oculus)?

leo1984

con la rinata concorrenza di AMD smetteranno di aver atteggiamenti simili, a meno che non vogliano perdere una grossa fetta di mercato..

Cloud387

il problema di intel è districarsi in chipset e cpu varie.
grazie al cielo ryzen si è impegnata per semplificare il tutto.
nuove cpu? am4 e via.

lasciamo stare poi il discorso dei prezzo delle piattaforme per fare OC scandalosi.

ryzen merita il successo che sta ottenendo.

EnricoG

No e' il contrario, se non puoi mettere un 7700k su una MB Z370, non puoi spendere soldi ;)

Brix

io ho un monitor 4k e uno fhd 120hz, sul 4k lavoro in photoshop e la risoluzione più alta mi serve come il pane lì.

Mentre altre volte noto che provando giochi in 4k, la percentuale di utilizzo della gpu è sempre 100-99% mentre se provo a togliere il v-sync sul fhd 120hz, il framerate arriva anche a 140fps in alcuni giochi, però la gpu risulta impegnata al 70 75%, segno che non lavora a pieno carico perché la cpu non riesce "a stare al passo".

Almeno credo xD

Liuk

Guarda, per me non lo cambierei mai ( ed è ciò che sto facendo ).
Ma per ora io non rinuncerei mai al FHD in favore di risoluzioni più alte.
Perchè il discriminante è la risoluzione del display, più pixel da disegnare, aree più grosse da riempire ecc.
Conseguentemente, cpu leggermente più potenti con gpu decisamente molto più potenti.
Quello che conta è il LAVORO che devono svolgere nell'unità di tempo.
LAVORO inteso come si intende in fisica, naturalmente.
;-)

Liuk

Scusami, dei test che ho visto dicono di si.
Ma non nell'immediato.
Le cpu che davano problemi di 'spinta' erano veramente vecchissime.

Brix

secondo te una 1080ti verrebbe limitata in 4k da questa cpu? io pensavo che a risoluzioni alte le cpu "anzianotte" non fossero troppo limitanti, mentre so per certo che se si punta ai 120fps molte volte le vga potenti vengono castrate dalla scarsa potenza di calcolo delle cpu più vecchie.

Le vostre parole mi rincuorano, magari potessi aggiornare solo la gpu negli anni a venire xD

Brix

tu dici che con le schede nuove, nonostante si giocherà a risoluzione più alte, la cpu potrebbe comunque fare da collo di bottiglia alla vga?

valkirion

Ancora va benone

Liuk

Mi stai facendo venire voglia di un dissy AIO.

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB