Logitech Craft, la tastiera con Surface Dial integrato

31 Agosto 2017 37

Quando Microsoft presentò Surface Dial, lo scorso autunno, precisò che si trattava solo del primo passo di una nuova categoria di dispositivi di input, pensata espressamente per ottimizzare il flusso di lavoro dei "creators". Abbiamo visto come Dell abbia proposto una soluzione in un certo senso analoga con Totem, il controller in abbinamento al monitor Canvas. A IFA 2017, anche Logitech ha presentato la propria interpretazione del concetto, integrandolo in una tastiera.

Il prodotto si chiama Logitech Craft, ed è compatibile sia con Windows che con Mac. Si presenta come una normalissima tastiera a membrana, ma nell'angolo superiore sinistro c'è una protuberanza cilindrica del tutto analoga al dischetto di Microsoft, anche se molto più contenuta in dimensioni. Naturalmente, non può interagire sui display touch screen come l'originale, ma vanta un'integrazione piuttosto profonda con diverse suite di produttività - in prima fila la Adobe Creative Cloud (Photoshop, Illustrator, Premiere Pro e InDesign) e Microsoft Office (Word, Excel e PowerPoint).

L'applicazione apposita Logitech Options permette di configurare ulteriormente la "Corona"; in seguito arriverà anche un SDK apposito. Qui di seguito alcuni esempi di interazione tra la tastiera e le applicazioni; sul canale YouTube ufficiale ne trovate molti altri.

Tra le altre funzionalità della tastiera, che è wireless, si segnalano la ricarica attraverso porta USB Type-C (che si può anche usare per rendere la tastiera wired) e la retroilluminazione dei tasti automatica in base alla luminosità dell'ambiente e della vicinanza delle dita. I tasti sono stile "chiclet", a corsa bassa come nei notebook. Sarà disponibile negli USA a partire da ottobre, a un costo di 199 dollari. I preordini sono già live sul sito ufficiale.


Logitech ha anche presentato un nuovo sistema di altoparlanti appartenente la gamma professionale MX, che si contraddistingue anche per la gestione di più dispositivi in contemporanea (ved. mouse). Si chiama semplicemente MX Sound, e supporta due connessioni Bluetooth (versione 4.1) in contemporanea e due ingressi Jack da 3,5 millimetri; completa la dotazione un jack per le cuffie. La potenza totale degli speaker è di 24W di picco / 12W RMS.

Logitech MX Sound arriverà in ottobre, a un prezzo di 99,99 dollari e anche in questo caso, i preordini sono già attivi: basta dirigersi QUI.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 521 euro.
Apple Iphone 8 64gb Space Grey Grigio Siderale è disponibile da puntocomshop.it a 648 euro.

37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mauricio

Non per la manopola, quella mi piace, non ha i poggia polsi e altre mancanze ergonomiche.
E poi devo risparmiare, devo assolutamente comprare un smartphone senza bordi! :D

nutci

"Questa è solo la mia idea di base, da questo a pensare di spendere 199$ per questa tastiera è tutto un altro discorso, cioè NO. :)" Esatto. Se dovessi spendere quei soldi lo fai non per tastiera buona con manopola ma tastiera ottima senza manopola.

Mauricio

Ci sono poche cose che rimpiango dal mondo analogico, una di queste è la manopola, la digitalizzazione l'ha sostituita con il pulsante, con i quali gestisci lo stesso input. Infatti con una combo di tasti fa la stessa cosa, sì, ma non allo stesso modo e con la stessa velocità.
Il marketing è ovviamente sempre presente, e lo sarà sempre, lo è anche in questo caso e un oggetto del genere chiaramente non ti cambia la vita.
Per fare un paragone però in questo caso, a differenza della touchbar dei MBP (altra markettata), non viene sostituita una funzionalità con un'altra, in questo caso viene aggiunta. Puoi fare la stessa cosa in due modi diversi, questa è una cosa che do molto valore perché mi permettere di sceglire. Per me è sempre positivo avere un altro modo per fare la stessa cosa, decido io quale è meglio per me.

Questa è solo la mia idea di base, da questo a pensare di spendere 199$ per questa tastiera è tutto un altro discorso, cioè NO. :)

[-Mac-]

200€ (in realtà in Europa mi pari costi qualcosa come 208€) er avere inserito una rotella su una normale tastiera che non è nemmeno meccanica?
Alla Logitech si sono bevuti il cervello

nutci

Quello che dovremmo chiederci è: a cosa serve realmente quella manopola che una semplice combo di tasti già non fa? Anche io tocco il mouse di recente se non per giocare ogni tanto ma non sento il bisogno di un dial per fare cose che i tasti ctrl e fn fanno già.

Non voglio condannare logitech perchè non spetta a me farlo e perchè non credo debba essere condannata per un prodotto più o meno discordante con le mie idee di utilizzo ma vorrei non venissero prodotti più dispositivi che non aggiungono niente di funzionale e che vogliono soffiare solo del vento nella vela del marketing. Ultimamente si ha la sensazione che prima si crei un qualcosa che acchiappa clienti perchè si marchettizza (perdonami il termine) bene e poi gli si trova un reale utilizzo. Lo stesso discorso che faccio per quella manopola lo faccio per gli schermi edge, il dex di samsung o gli smartwatch in generale.

Mauricio

1) Non sempre uno strumento deve essere preciso, per esempio in macchina posso aumentare il volume dell'autoradio in modo preciso con i bottoni dietro il volante, però preferisco usare la manopola che ruota, perché è più veloce e il valore che raggiungo è in base ad un giudizio "istintivo".
Nell'utilizzo in un computer potrebbe avere lo stesso senso se, per esempio, voglio scurire, schiarire o variare un colore. Allo stesso modo posso variare la grandezza di un font all'interno di una grafica, fintantoché lo trovo gradevole alla vista, magari non ho nemmeno in mente un valore preciso. Le possibilità di intervento "non preciso" non molteplici.

2) Anche qui sono d'accordo solo in parte, la tastiera la uso molto per "navigare" nel sistema, uso molto le scorciatoie da tastiera, sia nel sistema operativo che nei vari programmi, non solo per scrivere. Ho colleghi che sono anche più estremi, il mouse lo toccano molto raramente in confronto ad un utente medio. Riescono a gestire il passaggio tra programmi e funzionalità degli stessi senza staccare la mano dalla tastiera.
Poi per la qualità non saprei, di base Logitech non è male, però bisogna vedere per togliere ogni dubbio.

Una cosa che potevano aggiungere sono i poggia polsi, per chi scrive alla cieca sono essenziali.

Rikardobari

ma ci vuole tanto a capire che nelle tastiere la cosa più intelligente da inserire è il sensore d'impronta?!?!?!

Porco Zio

Non è fun with caps? Scaffale

nutci

Due considerazioni:

1) Non credo che quel dial sia utilizzabile per chi lavora. Come ogni strumento esterno che modifica ad esempio le dimensioni di un contenuto multimediale non è affidabile quanto la personalizzazione pixel per pixel data dal mouse. Come vediamo appunto nella presentazione video non ha troppo senso usare un dial che, a spanne, ci da dei settagli per le varie finestre di un grafico quando possiamo ridimensionarlo con una precisione arbitraria con l'utilizzo del mouse.

2) Quando si costruiscono piattaforme con un valore aggiunto, come in questo caso dato dal dial, ci si dimentica spesso della qualità di tutto il resto. Una tastiera viene principalmente utilizzata per scrivere e l'introduzione di features esterne porta spesso a mettere in secondo luogo la qualità di fondo che servirebbe per garantire l'utilizzo della funzione primaria di un oggetto.

Onestamente tutto questo mi sembra un mero esercizio di stil.

Mako

200 euro per una tastiera a membrana? lol

Andrej Peribar

Non so.
Non sono riuscito ad inquadrare l'originale, ho maggior fatica con questo.

alexhdkn

200€, bah.

ZEUS

A me sembra spaziale, tanto di cappello

Max

La cosa bella era poggiarlo sul display... Mi sembra inutile così. Come detto resto tutto il Surface studio. Un dimostratore tecnologico

Maurizio Mugelli

'nsomma... la peculiarita' del surface dial e' di poterlo appogiare al display ed essere "coerente" con la parte di interfaccia in cui lo poni, ad esempio presentando una palette colore fra quelli vicini se lo poggi sul disegno, una scelta di tools se lo poggi fra gli strumenti ecc.
quello nella tastiera e' un mero potenziometro, non mi pare abbia altre funzionalita'.
invece di usarlo per il volume lo usano come selettore, ok, niente di nuovo.

ghost

Ormai su mac Photoshop lo usano molti meno professionisti a causa di adobe che scrive l'app col c*lo e non la ottimizza

manu1234

appunto, hanno buttato un'occasione

B!G Ph4Rm4

Non rilasciarla non potevano, per non perdersi una fetta di clienti, la gestione separata non lo so, magari mi sbaglio ma non mi pare "grossa e completa" come le altre dial, non so se possa essere usata come le dial di MS o dell

manu1234

bastava fare due gestioni separate, oppure non rilasciarla per macos. così hanno perso tutta la compatibilità con le app che supportano la dial e si sono dovuti fare da soli il supporto

B!G Ph4Rm4

Eh ma è ovvio che non hanno usato quelle del dial, lo hanno reso disponibile pure per MacOS, non potevano fare altrimenti.

Simone

Hanno bene o male le 3 app più importanti supportate da Spotify

manu1234

vabbè, hanno 2 partner, ma si fermeranno lì

Simone

Adobe ha utilizzato le loro API nei loro programmi.

Modho

Questi sono i prodotti che mi aspetto da Logitech.

FuckingIdUser

Pessima notizia.

Fabio Biffo

Niente da dire, logitech sempre un passo davanti a tutti

manu1234

? eh?

Simone

Allora significa che Microsoft e Adobe e Spotify hanno sfruttato le loro API quindi che s'è ne freg@, le hanno usate

manu1234

non usa il menu della dial, quindi non usa le api della dial

Simone

In realtà a me sembra che le usi...

Solo che per l'interfaccia è la gestione del sistema hanno utilizzato software proprietari.

Se guardi infatti su Mac ha l'unica funzione di controllo dell'OS...

Midnight

Su tastiere e mouse Logitech è una garanzia

Nino

io penso che fossero piu ricercati alcuni anni fa.....ora i prodotti enuovi scono con una lentezza assurda....

manu1234

no, se guardi il video vedi che hanno un loro menu, molto più semplice e scarno

Luca

Quindi quello non sfrutta il RadialController?

M_90®

come sempre MS innova, però credo che la soluzione indipendente sia decisamente migliore rispetto a questa unita alla tastiera.

manu1234

che stronzat# non usare le api standard della dial, le api di terzi non le userà mai nessuno

rsMkII

Sempre più ricercati i prodotti Logitech! Splendidi!

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Dell XPS 15 2-in-1: video anteprima dal CES

RECENSIONE Acer Predator Helios 300: il gaming si fa "portatile"

Recensione Acer Spin 5 con CPU Core i7 Quad Core e penna attiva