Intel annuncia i processori Xeon serie W per le workstation

30 Agosto 2017 23

Intel ha annunciato i nuovi processori Xeon serie W, soluzioni single-socket pensate per le workstation di ultima generazione che necessitano di elevata potenza di calcolo, con un occhio di riguardo anche per gli utenti entry-level che guardano al budget.

La line-up degli Xeon W risulterà piuttosto familiare ai lettori più attenti: se guardiamo alle specifiche tecniche e ai modelli a disposizione, notiamo una somiglianza non indifferente con i recenti Skylake-X. Per esempio il modello di punta, lo Xeon W-2195, ha un processore a 18 Core con Hyper-Threading che offre 36 Thread e ben 44 linee PCI-E.


Come per gli Skylake X, le frequenze base dei modelli con più core sono piuttosto basse; Xeon W-2195, per esempio, ha un clock di 2,3 GHz per arrivare a 4,3 GHz in modalità Turbo. La cache è pari a 24,75 MB, mentre il TDP è fissato a 140 Watt.

Gli Xeon W supportano memorie DDR4 Quad-Channel ECC fino a 512GB e utilizzano il socket LGA 2066; il processo produttivo rimane quello a 14nm+ con la possibilità di sfruttare tutti gli standard di ultima generazione.

Al momento non ci sono dettagli sui prezzi; secondo indiscrezioni, tuttavia, il modello 10 Core / 20 Thread sarà venduto a 1440$, 440$ in più rispetto al Core i9-7900X.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Clicksmart a 590 euro oppure da Amazon a 639 euro.

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
smn_lrt

si trovano lo stesso le schede madri, non avranno i LED e la scritta gaming ma ce ne sono di prodotti che si riescono a comprare, non serve essere OEM...
proprio con quel chipset esce questa
http://www.anandtech .com/show/11777/gigabyte-announces-mw51-hp0-motherboard-c422-chipset

smn_lrt

https://en.wikichip .org/wiki/intel/cores/skylake_w
Son tutti e due 14+ leggendo...ero convinto che gli x fossero 14nm senza +

Maurizio Mugelli

con quei prezzi sono abbastanza difficili da giustificare, l'unico punto che m i viene a mente e' che su threadripper il supporto ECC non e' ufficialmente certificato (per quanto presente) e quindi in alcuni ambienti potrebbero fare storie.

Maurizio Mugelli

e' lo stesso, sono skylake-x

The Jackal™

Credo di no

giuseppe filippone

Ma c'è qualche motivo per preferirli ad un threadripper o ad un epyc?

smn_lrt

Anche il processo produttivo che è il 14+ e non 14..

È finita l'era del socket 771 sul 775...
XD

LoZio

Probabile

Simone

Troppi processori e scarsa qualità...

Investono su
i3 i5 i7 i9.
Basta e avanza, chi vuole un processore Workstation prende l'i9, altrimenti chi lo prende l'i9

tecnolifeit

Quindi saranno questi i processori dei nuovi iMac Pro?

Alì Shan

Visto che sono praticamente degli i7-i9 skylake-x, la domanda sorge spontanea... Saranno saldati? Per quanto possa essere assurdo vendere processori workstation di quella fascia non saldati io non ci metterei la mano sul fuoco che lo siano. Finora non mi pare che a parità di die e socket siano passati dalla pasta termica alla saldatura solo perché si chiamano xeon al posto di iX, gli xeon e3 non erano saldati come non lo è la fascia consumer, mentre la extreme (prima di skylake-x) era saldata come lo era la serie xeon e5

Alì Shan

Bhe faranno sicuramente schede workstation "civilizzate". E anche se non ci fossero soltanto scarne server/workstation, si vive anche con quelle, senza pcb nero, placche dissipartrici dalle forme strane e led rgb. Certo era comunque comoda con haswell la possibilità di installarli su piattaforma x99

Valery Mashenko

Uh, anche se usano LGA2066, scordateveli sui desktop. Serve il C422.
Bella porcata

CAIO MARIOZ

Eh mi sa di si, dato che è l'unica incompatibilità che ho trovato nelle specifiche

aigor1

magari avrà un controller ad hoc?

CAIO MARIOZ

L'ethernet dell'imac Pro sarà a 10 Gigabit, quindi non sarà integrata nel processore xeon W?

Maurizio Mugelli

che in pratica non e' altro che la x299 rimarchiata e con prezzi gonfiati...
differenza degna di nota: i 4/8 sono skylake-x e non kabylake spiaccicati su socket skylake-x a forza, per certi ambiti potrebbero essere interessanti.

B!G Ph4Rm4

Questo è sicuro

aigor1

iMac pro

B!G Ph4Rm4

Ma anche negli anni scorsi c'era queste differenziazione?
Io non la ricordo sinceramente.

Cioè mi ricordo che alcuni erano marchiati come "W" che stava per Workstation, ma erano mischiati dentro agli E3, E5, E7, ecc.

Qui sembra che abbiano fatto una serie unica dedicata solo alle WS.

Maurizio Mugelli

questa e' la serie per workstation, gli altri sono per datacenter.
in pratica cambia il canale di vendita e supporto e i prezzi in volume, oltre ad avere alcune limitazioni (ad esempio la serie W supporta max 758gb di ram, indipendentemente da quanta ne hai montata sulla mb)

B!G Ph4Rm4

Ma tutti gli altri decine di processori serie Gold, Platinum, ecc?

Quanti diavolo ne hanno fatti uscire?
E cosa cambia più che altro?

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB