Dell e Alienware annunciano a IFA nuovi PC Desktop e Notebook Gaming

30 Agosto 2017 59

IFA 2017 si apre all'insegna del gaming per Dell e Alienware che, insieme ai nuovi monitor da gioco, presentano anche sistemi Desktop e notebook indirizzati agli utenti che amano giocare con il PC.

Si parte con Inspiron 15 7000, notebook di fascia medio/alta basato su piattaforma Intel Kaby Lake e dotato di scheda grafica GeForce GTX 1060 in tandem con la tecnologia NVIDIA Max Q Design.

Ottimizzato nella dissipazione dei componenti, con un design Dual-Fan, Inspiron 15 7000 offre opzioni per pannelli IPS Anti-Glare Full-HD o 4K; il reparto audio è gestito dal software Waves MaxxAudio Pro, mentre dal lato connettività/espansione non mancano WiFi AC 2x2 e Thunderbolt 3 40 Gbps. Da segnalare inoltre l'opzione di ricarica veloce che permette di riprisitnare l'80% della batteria in un ora.


Inspiron Gaming Desktop appartiene alla stessa famiglia, un classico tower con design più curato grazie all'adozione di un pannello laterale trasparente che lascia intravedere i componenti. Il prodotto, presentato già lo scorso Maggio, supporta ora anche i processori AMD Ryzen, con schede grafiche AMD o Nvidia, SSD ad elevata capacità e ovviamente Waves MaxxAudio Pro.

Alienware invece propone un interessante aggiornamento per il sistema desktop Aurora, equipaggiato con l'ultima scheda grafica AMD Radeon RX Vega 64. Alienware è il primo OEM a montare la nuova GPU AMD, dotata di 4096 Stream Processor e memoria HBM2.

Passando a prezzi e disponibilità, Insipron 15 7000 sarà disponibile dal 12 Settembre a partire da 999$ per la variante FHD, cifra che sale a 1499$ per quella 4K.

Inspiron Gaming Desktop sarà disponibile sempre da Settembre a 649$, con un'opzione VR-Ready a 999$, mentre Alienware Aurora è già disponibile a partire da 1549,99$.


59

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
eMarco

Altro parere da un dottore in ingegneria informatica, attualmente alla magistrale, e da ex cuoco di ROM.
La potenza di calcolo è, nella mia esperienza, necessaria in giusta misura.
Mi sono trovato spesso a dover lavorare in VM e\o con IDE pesanti, ad avere diversi programmi aperti in background e via dicendo, e se non avessi avuto una macchina decente avrei perso molto più tempo e salute di così.
Se intendi cucinare ROM Android devi mettere in conto di dover attendere un bel po' dato che sarai sempre limitato dall'HDD (e non so quanto ti convenga mettere la ccache su SSD, alle lunghe potrebbe non apprezzare visti i volumi di scritture).

In generale direi di non scendere sotto 8GB di RAM, un buon quadcore (i5, gli i7 sono solo pompati in frequenze e costi almeno in questa gen) ed un SSD (250 minimo, avrai bisogno di due partizioni, win e linux).
Altro consiglio, mira ad un buon display (magari antiriflesso e FHD) per evitare fastidi nelle lunghe maratone di svuluppo\a caccia di bug, e non concentrarti sull'avere un processore Intel. Salvo casi MOLTO specifici dove manca il supporto all'HW, un AMD Ryzen - in uscita prossima sui notebook - potrebbe offrire un rapporto qualità prezzo migliore rispetto alla controparte.

SlyAndrew

Da ingegnere informatico, non fissarti sulle mere specifiche tecniche! La potenza nella programmazione non serve, a meno che non fai render grafici e ad ingegneria informatica non ne fai. Informati solamente se avrai esami di telecomunicazioni e se utilizzerai matlab.
Altra cosa, inizia ad usare linux!
P.S. Programmo con core m3 di prima generazione, e ti assicuro che la potenza non serve ;) solo mai meno i 4GB di RAM

Nightmare

È quello che ipotizzavo.. vedremo.

ciccio35

Guarda, non me ne intendo di rom, ma ho amici che si dilettano a sviluppare app per android e ti basta tranquillamente anche un i5 ulv di qualche anno fa. E in ogni caso, sempre se non è diverso dallo sviluppo delle app, lavori meglio su linux o macOS, quindi prima di fare l'acquisto ti conviene informarti sull'eventuale compatiblità di linux.
Per il resto vedi te, se l'uso principale è quello io non mi preoccuperei tanto della gpu, anzi. Andrei su un portatile economico e leggero per fare quello che dici (con 600/700€ dovresti cavartela), e risparmierei qualcosa in più per farmi un desktop da tenere in appartamento/collegio. Alla fine i laptop più economici con una 1060 partono da 1300€ e sono estremamente scomodi da portarsi su e giù a lezione. Meglio prendere un 13 o un 14 pollici leggerino da tenersi comodamente nello zaino, e avere qualcosa di dedicato per giocare come si deve

Marco Russo

Io non lo prendo principalmente per gaming. A settembre dell'anno prossimo andrò all'università a fare ingegneria informatica e sfortunatamente il mio Mac su Windows a stento regge xampp( lo so sembra assurdo). Volevo prendere un PC con l'i7 proprio perché vorrei anche inviare a cucinare rom Android. Perciò preferirei aspettare. Ma ormai l'i5 broadwell è quasi inutilizzabile in ambito di programmazione

Damiano

Ho guardato un po' in giro e ho visto che l'i3 è un po' più prestazionale del g4560, se tengo l'i3 ma metto la 1050 ti 4gb è meglio? (a parte il prezzo ovviamente)

ciccio35

a 999 avrai il classi i5 7300hq, 1050, 128gb di ssd o 1tb di hdd, 8gb di ram. Già per la 1050ti ti chiederanno almeno 1200$. Mettici poi che da noi i prezzi salgono un po', e vedrai che per il modello ocn la 1060 maxQ (che è un po' più fiaccia di una 1060 "liscia") ti partono comunque 1500€

ciccio35

È una 1060 maxQ, quindi ha un clock inferiore alla versione desktop per garantire una minore emissione di calore e di conseguenza le prestazioni sono inferiori rispetto alle 1060 "lisce" che montano altri portatili, diciamo che dovrebbe essere una via di mezzo tra una 1050ti e una 1060 "liscia". Visto che tanto sono disponibili dal 12 settembre in america (quindi da noi almeno a ottobre) aspetta, vedi le differenze a livello di prestazioni e decidi. Io personalmente andrei col modello nuovo di questi dell, ma con la 1050ti. Tanto ha la thunderbolt, quindi male che vada in futuro "aggiorni" la gpu e sei a posto ancora per un po' (i due core extra dell'8700hx a livello di gaming non servono a niente finchè Directx 12 e vulkan non prendono piede in maniera massiccia)

Marco Russo

Raga semi OT: ero interessato a prendere l'inspiron 7000 gaming ma fermato dal fatto che ha una 1050.
Ora che monta una 1060 praticamente allo stesso prezzo conviene prendere questo o aspettare il 7800hx e prendermi la generazione successiva di laptop?

Joey

Io ho avuto un MacBook pro e ho tutt'ora un surface Pro 3, ok le prestazioni diverse, ma ti do ragione, purtroppo se vuoi qualità devi spendere più del necessario.
Volevo prendermi un portatile nuovo per giocare (e togliermi il surface quindi) ma sui 700€ non c'è nulla di valido. Sono tutti dei plasticoni osceni

The Jackal™

Quando ci appiccicano su l'alieno i prezzi lievitano, come hai anche detto tu nel primo commento.

Youngstown

pardon, vero!

The Jackal™

Il problema è che coi soldi di una vega 56 ci fai tutta la configurazione che vorrebbe lui

The Jackal™

Il desktop aurora è alienware, lui parlava di maxQ che è una tecnologia usata su notebook quindi penso si riferisse al notebook, che non è alienware ma un dell inspiron gaming

Youngstown

la 1050 è troppo poco, prendi una vega 56

Tizio Caio

Sono 2 infatti di cui 1 Alienware

The Jackal™

Questo notebook non è un alienware

Youngstown

incominciamo a ragionare su abbassamenti di prezzo grazie a maxq! Considerando anche che alienware è sempre stata carissima

The Jackal™

Infatti l'ultimo notebook che presi fu un usato (come nuovo praticamente). 950€ per un acer predator da 15" con i7 6700hq, 16gb di ram, ssd+hdd, gtx 980 8gb, display ips fhd e batteria mostruosa. Il prezzo del nuovo si aggirava sui 1700~1800€. L'affare fu doppio perché quando non ne ebbi più bisogno lo vendetti a 1400€.
Premetto che per me quel notebook non valeva assolutamente 1700€, ma usandolo mi accorsi di quanto erano "inf@mi" i notebook che la gente acquista nuovi a 1000€, di costruzione scadente e con display infimi.

Il predator era proprio un bel notebook, mi dispiacque venderlo, ma ormai un portatile non mi serviva più e col ricavato ci assemblai un desktop e me ne rimasero

The Jackal™

Lo so, mettici anche battlefield 1, ma ancora non ci sono così tanti titoli CPU bound.
Però come base per giocare tendo a consigliare sempre un i5 o ryzen 3, gli i3 non hanno senso visti i prezzi, il pentium g4560 ha senso su configurazioni ultra low budget, ma certamente abbinato a gpu tipo rx560/460 o gtx 1050ti.
Se già parti intenzionato a mettere una 1060 6gb allora meglio spendere 25€ in più e prendere un ryzen 3, un po' di overclock e stai messo discretamente

geepat

Sulla fascia bassa è ancora peggio.
Sotto i 700€ c'è solo spazzatura, letteralmente soldi buttati nel c3ss0, purtroppo è così

The Jackal™

Difatti io proponevo prezzi onesti, non prezzi reali ;) conosco bene il mercato notebook e so che se si vuole qualcosa di decente si deve sborsare, e molto. Soprattutto per avere display discreti, solitamente su notebook da 1000€ rifilano display osceni

Giulk since 71'

No se fosse a quel prezzo sarebbe ottimo

The Jackal™

Che budget hai? Perché vuoi un alimentatore in grado di reggere i7 + vega 64 quando poi devi farci una build che arriverà a consumare massimo 200w (e mi sto tenendo larghissimo)??

justmt

Ci sono giochi come Mafia 3 e Batman che sfruttano molto la Cpu. Io avevo un core i5 4430 e veniva saturato in game.

The Jackal™

Se i giochi continueranno a sfruttare maggiormente la potenza del singolo core, andrà bene anche con una 1060 per ancora molto tempo.
Se invece gli sviluppatori si decideranno a ottimizzare al meglio per sfruttare i core allora si avranno problemi con i giochi nuovi. Ma questa seconda ipotesi mi pare ancora molto improbabile

geepat

Fino a quando ti accontenti di una 1050/60 trovi i portatili mainstream che vengono spesso scontati.
Oltre vai nella fascia enthusiast, lì c'è anche una maggior cura per i dettagli (raffreddamento, display g-sync)... e paghi.
Funziona così da sempre.
Mi dispiace ma i tuoi prezzi sono utopia, pure perché il valore dell'euro da qualche anno è quello che è

The Jackal™

Notebook con 1060 full power già ce ne sono, il problema sono i prezzi.
Per 1000€ dovrebbero darti almeno un display fhd ips di qualità, una memoria ibrida con ssd da almeno 250gb e hdd da 1tb, i7 hq, gtx 1060 6gb e 16gb di ram.
800€ ssd 120gb + hdd 1tb, i5 hq, gtx 1060 6gb e 8gb ram
700€ Come sopra ma gtx 1050ti 4gb al posto di 1060
600€ come quello da 700€ e ci togli ssd

Oltre i 1000€ vorrei almeno una 1070, oltre i 1200€~1300€ una 1080

geepat

L'anno prossimo troveranno miracolosamente il modo per metterci una 1060 full power...

The Jackal™

Si troverà a metà strada tra una 1050ti e una 1060, poco più vicina alla 1060 credo

The Jackal™

Non è male, ma la 1060 non sarà a piena potenza, avra frequenze più basse rispetto alle 1060 che equipaggiano altri notebook.

The Jackal™

Si può tranquillamente mettere una 1060. Comunque consiglierei un ryzen 3 come base, visto che i prezzi del g4560 si sono impennati, prima costava sulle 50€, adesso minimo 75€ penso. Dunque per circa 25€ in più preferirei un ryzen 3 che oltre ad avere 4 core fisici si può overcloccare e dispone di un dissipatore di serie migliore. Credo siano 25€ ben spesi

geepat

Temperature e frequenze più basse.
Magari è marketing e va come una 1050ti.

Joey

999 con la 1060 non mi sembra male... O sbaglio?

Achille

Le attuali GPU non saturano nemmeno il PCIE 2.0 (almeno quelle fino a 500€), figurati se fra 4 anni saturano il 3.0

Marco Russo

Io punto un po' alla futuribilitá del produtto. Considerando il fatto che fra 4-5 anni potrei benissimo piazzarci una eGPU avere il PCIe 3.0 potrebbe dare problemi. Peccato comunque che non abbiano le CPU kaby lake refresh (a quanto pare).

Damiano

Ok :)

Damiano

Ok grazie

justmt

Non darebbe il massimo la 1060, nemmeno con l'i3. Andrebbe accoppiata ad un i5

B!G Ph4Rm4

Pure io lo penso, ma non ne sono sicuro

B!G Ph4Rm4

Con l'alimentatore puoi fare due cose: o ne metti uno da 500/550 e risparmi, oppure uno sempre da 500/550 ma con efficienza migliore, 650 per quell'hardware sono estremamente sovradimensionati.

Ma cosa più importante, stanno per uscire i Core i3 e forse Pentium quad-core, aspetta e prenditi una CPU decisamente migliore, non ha senso prendere un dual-core quando fra due mesi alla stessa identica cifra prendi una CPU più potente e con quattro core.

mollp

Secondo me ci starebbe anche la 1060

Jhon Thali

Non capisci perché non fai parte di un azienda che produce prodotti di informatica, potrebbero benissimo presentare lo stesso prodotto con la 1080, ma non lo faranno perché ogni hanno bisogno di avviare qualche novità, così fanno un passettini alla volta

B!G Ph4Rm4

Con il G4560 si può mettere la 1060 o risulterebbe castrata?

Nightmare

GTX 1060 con NVIDIA Max Q Design?
L'anno scorso lo stesso notebook aveva la 1050Ti, non capisco.

justmt

Togli l'i3 e metti il g4560. Togli la 1050 2gb e metti la 1050ti 4gb. Stesso budget e giochi molto meglio cosi

Damiano

Avevo guardato anche con i5 7600k ma costa 110€ in più dell' i3 7100

Sam

A quanto pare sembra confermata la versione da 6gb

Damiano

Domanda ai più esperti (e possibilmente con esperienza a riguardo)--> voglio assemblare un pc desktop con:
-i3 7100 (4ghz)
-gtx 1050 2gb
-alimentatore 650W
-8gb ram ddr4 2,6 ghz in overclock
Con questa configurazione vorrei poter giocare a Forza Horizon 3 (non solo quello) ad almeno 40-50 fps anche solo HD, guardando YouTube vedo che è più che fattibile, ma non ho trovato un solo video italiano, forse in Italia cambia qualcosa? (so che non ha senso ma voglio essere sicuro che parta il gioco)

Everything in its right place.

Versione da 3 GB + MAXQ sarebbe un bel pacco

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB