AMD Ryzen 3 ufficiali: Quad-Core per la fascia bassa a partire da 115 Euro

27 Luglio 2017 127

Il 2017 è stato di sicuro un anno di svolta per AMD e in generale per il mercato dei processori desktop, che, dopo alcuni anni di dominio Intel, è tornato a essere vivo e con una sana concorrenza. Con il lancio dei Ryzen 7 e successivamente dei Ryzen 5, l'azienda di Sunnyvale ha riagguantato Intel prima nella fascia alta e successivamente in quella media, lasciando ovviamente spazio per un'ulteriore linea di prodotti dedicati al segmento entry-level.

Parliamo ovviamente dei processori Ryzen 3 che debuttano ufficialmente oggi in due versioni, Ryzen 3 1300X e Ryzen 1200.

Oltre a un netto miglioramento sotto l'aspetto prestazionale, la carta vincente di Ryzen è di certo il rapporto prestazioni/prezzo, caratteristica questa che ovviamente viene ripresa in scala anche sui nuovi Ryzen 3. Le due CPU AMD vanno a scontrarsi con gli Intel Core i3, offrendo di base 4 Core fisici contro i 2 di Intel (4 Thread logici grazie alla tecnologia HyperThreading), il tutto con prezzi davvero niente male.

Prima di andare avanti però, vediamo le specifiche dei Ryzen 3, rapportate con i loro diretti avversari per prezzo: il Core i3-7300 e il Core i3-7100 di Intel.


AMD Ryzen 3 1300X AMD Ryzen 3 1200 Intel Core i3-7300 Intel Core i3-7100
Processo Produttivo 14nm 14nm 14nm 14nm
Numero Core Fisici 4 4 2 2
Numero Thread 4 4 4 4
SMT/HT No No Si Si
Frequenza Base (GHz) 3,5 3,1 4 GHz 3,9 GHz
Frequenza Boost/Turbo 3,7 3,4 Non supportato Non supportato
Cache 8MB 8MB 3MB 3MB
Memorie supportate DDR4 DDR4 DDR4 DDR4
Moltiplicatore Sbloccato Si Si No No
TDP 65W 65W 51W 51w
Prezzo 129$ 109$ 138/147$ 117$

AMD è la prima a proporre un Quad-Core puro nella fascia di prezzo entro i 130$, offrendo tra l'altro due processori con moltiplicatore di clock sbloccato per l'overclock e quindi con un ulteriore margine di miglioramento. La mancanza di supporto alla tecnologia SMT (Simultaneous multithreading) potrebbe far storcere il naso a qualcuno, tuttavia siamo consapevoli che nessuno regala niente e AMD avrebbe dovuto fare pagare i Core logici in più come fa Intel, interferendo quindi in una politica prezzi ben studiata e funzionale (vedi risultati ottenuti dai Ryzen 7/5).

Oltre a questo neo, se così vogliamo chiamarlo, AMD ripropone sui Ryzen 3 le funzionalità viste per i fratelli maggiori, parliamo ovviamente di SenseMI e delle sue varie opzioni di ottimizzazione nella gestione della CPU.


AMD ha previsto dei dissipatori anche per i Ryzen 3; in fase di lancio sarà disponibile il Wraith Stealth a basso profilo, mentre successivamente arriverà il Wraith MAX. Quest'ultimo, pensato per chi overclocca, avrà migliori prestazioni e retroilluminazione RGB.


I Ryzen 3 trovano già una piattaforma che li aspetta, parliamo dell'ultima AM4, con supporto a memorie DDR4 (da 3200 MHz), PCI-E gen 3.0, supporto NVMe, USB 3.1 Gen 2, SATA Express e molto altro ancora. Le CPU 1300X e 1200 quindi potranno essere accoppiate a schede madri già in commercio con chipset AMD X370, B350 e A320.

Per quanto riguarda le prestazioni infine, in attesa di avere sottomano un sample di Ryzen 3, AMD ci dice che in Multi-Thread il 1300X risulta il 29% più veloce rispetto a un Core i3 7300, offrendo prestazioni superiori anche in alcuni giochi come The Division, Overwatch, Dota 2 (testati in Full-HD).

Ovviamente il Ryzen 3 1200 paga rispetto al fratello maggiore una frequenza di clock più bassa e la mancanza della funzionalità XFR (Extended Frequency Range), riuscendo comunque a offrire buoni risultati in ambiti come la codifica video e la creazione di contenuti (vedi slide a seguire vs Core i3-7100).


Per questo aspetto quindi rimandiamo il nostro giudizio definitivo, anche se, come è avvenuto con altri processori Kaby Lake, le prestazioni di Ryzen a parità di clock non sono molto distanti. Un vero avversario dei nuovi Ryzen 3 1300X e 1200 potrebbe essere il Core i5-7400, Quad-Core puro da 3/3,5 GHz, che però Intel prezza di listino ben 184 dollari.

In conclusione, AMD completa la famiglia di processori Ryzen con due prodotti che sembrano decisamente validi, sia sotto il profilo prestazionale che del prezzo. Con due Quad-Core prezzati a 109 e 129 dollari, l'azienda di Sunnyvale mette dei paletti che probabilmente spingeranno Intel a rivedere il listino dei suoi processori di fascia bassa. Non sappiamo se Intel deciderà di tagliare i prezzi o di rivedere l'architettura dei Core i3, abbandonando definitivamente l'approccio Dual-Core con HYper-Threading, ormai superato.

Per quanto riguarda l'Italia, Ryzen 3 costerà 136 Euro mentre Ryzen 3 1200 115 Euro (IVA inclusa); ricordiamo che il 30 è atteso inoltre il debutto delle schede grafiche Radeon Vega RX, mentre ad Agosto arriveranno i processori AMD Ryzen ThreadRipper per la fascia enthusiast.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.
Samsung Galaxy S8+ G955f 64gb Lte Viola Orchid Grey è disponibile da puntocomshop.it a 599 euro.

127

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
bond

no.nessun ryzen ha grafica integrata.

pillybilly

Veramente intel ha fatto uscire cpu 10 core in ambiente desktop un bel po di anni fa ed ancora superano in alcuni ambiti quelle appena uscite...
Si può criticare solo il fatto che costavano un occhio della testa ma non essendoci concorrenti...

Daniele besozzi

Scusate l'ignoranza, ma sapete se i ryzen 3 hanno la scheda video integrata, perché vorrei comprare processore e il resto prima, poi,dopo qualche mese, comprare la scheda video. Grazie in anticipo

greyhound

Stiracchiato?
Torrent ed antivirus sono su quesi tutti i pc di famiglia...e con netflix sempre piu diffuso mi pare un esempio molto realistico

DeeoK

Io ho un i5 ed il dissipatore stock fa pena. Fa un casino atroce e da scarsi risultati di raffreddamento. Mentre gioco sento più la cpu della gpu anche in giochi gpu-bounded.

L'IPC è sostanzialmente identico.

Intel ha già dimostrato ampiamente che ogni scheda madre muore con la serie con cui è uscita e quindi hai praticamente la certezza che in futuro ad un cambio di cpu ci sarà anche un cambio di scheda madre. AMD per ora ha detto di non voler seguire questa strada. Non ci sono certezze, ma peggio di Intel non può fare. I prezzi comunque restano simili.

I consumi sono prossimi nell'uso normale(vedasi recensione su Tom's).
I prezzi, come già detto, sono simili (tu confronti prezzi di listino con street price, tra l'altro).
Quicksync ha senso solo in relazione all'integrata. Se hai una dedicata non te ne fai di nulla.
I core in più sono tutto fuorché inutili: solo ed esclusivamente nei giochi che sfruttano pochi core (cioè quelli più vecchiotti) l'i3 la spunta con l'r3. In tutti i casi in cui il software sfrutta più core la differenza si vede eccome. Guardati anche i test di AnandTech e Guru3D e vedrai che il 1300X se la gioca tranquillamente con il 7320 e talvolta va pure meglio di alcuni i5. Su un bench di Rise of the Tomb Rider il 7320 è indietro di quasi 20 fps. L'unico caso in cui l'i3 raggiunge vantaggi del genere è con Shadow of Mordor che è fermo alle DX9 e che probabilmente non è mai stato aggiornato per supportare meglio Zen.

Poi se proprio preferisci prendere un 2/4 senza avere necessità dell'integrata solo perché è Intel fai come ti pare. Praticamente tutte le recensioni che ho letto portano alla stessa conclusione, ovvero che non ha senso.

LoZio

Grazie AMD. Finalmente un po' di avanzamento tecnologico. Senza AMD, Intel ci avrebbe rifilato dual core fino al 2030 minimo

Davide

dell'overclock non frega niente a nessuno quindi non é necessario scomodare i modelli K e con Intel il dissipatore stock va benissimo e non dá alcun problema. Chi ne parla male lo fa per sentito dire.
C'é ben più dell'integrata a favore di Intel: schede madre più economiche (le h110 costano 60 euro mentre le B350 partono dai 70-75), IPC superiore (che si traduce in una maggior reattività del sistema, seppur poco percettibile), consumi leggermente inferiori, prezzo e infine scheda grafica integrata (+ quicksync).
Dalla sua Ryzen 3 ha il maggior numero di core, che comunque portano giusto giusto a pareggiare le performance di un 2core + hyperthreading.
Non é certo conveniente a 360 gradi e AMD mica te lo regala a quel prezzo, anzi, sono i processori meno convenienti dell'intera gamma.

Rottenblood

ahahhaha... hai vinto a mani basse....

Rottenblood

Infatti io è da gennaio che aspetto che esca un buon notebook con procio/scheda video AMD...

DeeoK

Su i 3 e i5 o prendi modelli K (più costosi) o l'OC non lo fai e basta e pure lì il dissipatore a parte ti serve perché quello stock Intel fa pena. Tra l'altro fin'ora ho letto solo bene del dissipatore AMD.
Quindi alla fine l'unico punto a favore di Intel è la presenza dell'integrata.

Gattino

135€ è il prezzo di listino, che col passare delle settimane si potrà abbassare senza problemi, poi il 1400 su amazon oscilla tra i 150 e i 160€, 30€ se non di più per uno che ha un budget ristretto non sono pochissimi.
La recensione di Anandtech l'ho letta anche io, sì il 1200 a meno che non si trovi a prezzi più bassi ha poco senso, ma il 1300X se la vede col 7300, uno meglio nel multi e uno nel single, a seconda di quale applicazione si usi.
Per quanto riguarda la grafica integrata ovvio che se uno non ha o non ha soldi per comprare una scheda video dedicata deve puntare sull'i3, almeno finchè non usciranno le APU.
Il Pentium ho letto in giro che non viene più prodotto, ma non ne sono sicuro al 100%; anche amazon lo da disponibile tra 1-2 mesi.
Morale della favola: attendere i prezzi reali e guardare conti alla mano cosa conviene in base alle proprie esigenze.

Davide

eccomi, e se vuoi te lo ripeto ancora. A 135 euro il 1300x non ha senso. Con 15 euro in più compri un 1400 o un i5 skylake ed in entrambi i casi hai prestazioni superiori.
Inoltre, come sempre dicevo, questi R3 non sono nulla di che. Hanno prestazioni al pari degli i3 (voi dicevate che li avrebbero distrutti) e costano uguale.
Senza contare che questi Ryzen non hanno grafica integrata e nel caso volessi fare overclock ti obbligano comunque a prendere un dissipatore a parte.
Nella recensione di Anandtech si dice che il 1200 non conviene e che il 1300X ha prestazioni l'8% superiori al 7100, costando 15-20 euro in più.
A priori non si può certo dire che siano consigliabili rispetto ad un i3.
Se poi andiamo a vedere il Pentium G 4560 non c'é storia. Costa la metá e ha l'80% delle performance quindi é sempre lui il best buy della fascia bassa (anche se ormai non si trova più).
Ripeto, a quel prezzo consigliarli a priori rispetto agli i3 é un azzardo.

B!G Ph4Rm4

Io comunque potendo aspettare prenderei la prossima gen di Ryzen o Coffe-lake, che dovrebbero finalmente sbarazzarsi delle dual core da ogni fascia.

Davide

peró non ha la grafica integrata e se vuoi fare overclock fino a 4GHz serve prendere un dissipatore a parte.
Dipende dagli usi ma come diceva anche l'altro, nessuno dei due é consigliabile a priori, soprattutto in virtú di performace pressoché equivalenti.

Lorenzo

Ma da un i3 7100 ci prende le botte in praticamente tutti i giochi.

Zapic99

Oh ma questi Ryzen sono usciti proprio bene.
Spero riescano a tirar fuori qualcosa di efficiente anche per i notebook.

IRNBNN

come ho detto danno filo da torcere, non che siano meglio dei ryzen...io per un pc gaming non prenderei mai un pentium per svariati motivi, era solo per dire che sono processori dalle ottime prestazioni sotto i 100 euro ma sono rivolti solo a chi non puo proprio spendere di piu.

IRNBNN

e la conclusione l'ho gia scritta

IRNBNN

esempio un po stiracchiato, proprio per il dovere di rispondere

Enrico Giordani

Mi riferisco ai consumi reali riportati dalle recensioni.
L'efficienza va misurata rispetto alle prestazioni e in quello i Ryzen 3 non hanno lo stesso vantaggio che invece hanno Ryzen 5 e Ryzen 7, per cui no, non sono piu' efficienti.

Marco Seregni

Per i portatili comunque, anche non fanless, il riferimento in genere sono i processori con sigla "U"... c'era qualche rumor oggi sulle APU se non erro, ma la presentazione avverrà durante questo Q3 (quindi entro 2 mesi)

Marco Seregni

già ci sono i Naples/EPYC... e a sentire le recensioni di chi li h aprovati in anteprima sono ottimi

greyhound

Bhe un antivirus + torrent + video in streaming incidono abbastanza sulla cpu

andrea55

Nell'articolo si parla di inva inclusa

andrea55

Nettamente no 65w massimi contro i 55w di consumo medio di Intel e hanno due core fisici in più, più efficiente Ryzen e non di poco

mat

E i server...

geepat

Quello me lo compro per tenerlo come soprammobile. Non mi sognerei mai di sprecare silicio tanto nobile per i miei plebei calcoli quotidiani.

Tom Smith

Non daresti abbastanza soldi ad amd morirebbe di fame. MINIMO devi comprare threadripper 16 core+Vega Fe+X399

Tom Smith

E?

Il nabbo di turno

In pratica, amd in pochi mesi ha accerchiato intel in tutte le fasce desktop, e tra qualche mese arrivano pure le apu mobile...

Il nabbo di turno

Di average se la cavano bene, ma guarda i minimi e il frame time, iniziano a soffrire molto in giochi come TW3 o bf1, neanche il dx 12 gli fa fare il salto per annullare il gap con gli i5.
Semplicemente ormai serve più potenza lato cpu, considera che l'anno prossimo gli i5/i7 consumer saranno esa core, e probabilmente gli i3 quad core, un salto enorme rispetto ai core i di oggi.

Già la percentuale di utilizzo è quasi sempre oltre il 90% in giochi come gta V, senza avere nulla in backgroud, figurati con i giochi futuri.

supermariolino87

ahahahahaha LOL

Giorgio Mastrota

O che il 1300X scenda....

IRNBNN

io ho visto proprio quelle di tomshw

geepat

1300x + rx580 appena tornano disponibili, mie.
O una APU.
O qualcos'altro.
Non mi importa cosa compro, entro quest'anno devo dare soldi in qualche modo ad AMD.

giangio87

Sarà probabile che con il nuovo 1300x il 1400 salirà di prezzo.

Tom Smith

cazzzo

SL7Z4

Thank you

Tom Smith

Guarda le recensioni: anandtech, guru 3d, tomshw e vedrai che sono sempre pari o sopra agli i3

Maurizio Mugelli

senza overclock (o clock altissimi di serie tipo 7700k) intel perde tutti i suoi vantaggi

Enrico Giordani

Hanno consumi nettamente superiori ai Core i3, non prorpio ottimale per un portatile.

IRNBNN

Peccato davvero

IRNBNN

Incide piu sulla ram

IRNBNN

L'overclock in molti casi ti costa piu di un processore di fascia piu alta, attualmente è poco utile

IRNBNN

E invece...

SL7Z4

Dimezzi la banda!
Boh, non lo so come si potrebbe fare...
XD

Don

Notare come tu abbia guardato soltanto il lato gaming e escluso tutto il resto.

Maurizio Mugelli

e dove la colleghi la ram dei due die svloccati che la mb ha solo 4 canali? :)

SL7Z4

uhm... altri 16core sbloccabili come ai tempi degli athlon II X3... sai che smerdo ad intel... XD

Maurizio Mugelli

videocardz com/71232/amd-ryzen-5-2500u-with-radeon-vega-graphics-spotted

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Dell XPS 15 2-in-1: video anteprima dal CES

RECENSIONE Acer Predator Helios 300: il gaming si fa "portatile"

Recensione Acer Spin 5 con CPU Core i7 Quad Core e penna attiva