HP OMEN X Desktop: supporto doppia GPU e Core i7 di settima generazione

06 Giugno 2017 7

Aggiornamento ore 17:00:

OMEN Desktop sarà disponibile all'acquisto in Italia a partire da giugno a partire da 999 euro.

Articolo originale

HP ha annunciato nelle ultime ore una serie di nuovi prodotti dedicati al mondo del gaming. Tra questi, spicca la nuova versione di OMEN X Desktop, un potente PC desktop definito dalla stessa azienda come "un'innovazione audace" e caratterizzato dal supporto di una doppia GPU (AMD Radeon RX 580 o NVIDIA GeForce GTX 1080 Ti).

Non manca il raffreddamento a liquido utile anche nell'ipotesi in cui si scelga di effettuare l'overclock del processore. Per quanto riguarda le restanti specifiche, OMEN X Desktop sarà venduto sia con CPU Intel di settima generazione (i5 e i7), sia con CPU AMD Ryzen con 8 e 16GB di memoria RAM DDR4. Lo storage interno potrà essere gestito da una combinazione HDD e SSD o da solo SSD.


OMEN X Desktop sarà disponibile nella configurazione con 8GB di RAM, AMD Ryzen e GTX 1060 ad un prezzo di 899 dollari. Molto più cara la versione con Core i7, 16GB di memoria RAM e GTX 1080Ti proposta ad un prezzo di 2199 dollari.

Per completezza di informazione, si segnala che il prodotto è già riportato presso il sito italiano di HP, che, tuttavia non contiene indicazioni più dettagliate su prezzo e data di disponibilità.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 499 euro oppure da ePrice a 623 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antsm90

Eppure conosco un sacco di gente che acquista preassemblati perchè non capiscono nulla di HW e quelli son già pronti (che non è una scusa, dato che basta andare in qualsiasi negozio d'informatica e chiedere al venditore di assemblartene uno lui, ma dettagli)

Comunque +100 sul listino è impossibile, non coprirebbero nemmeno i costi (devi contare il supporto tecnico (sostituzioni incluse) per 2 anni, l'invenduto, i costi di magazzino, il personale che ci ha lavorato su (più il personale vario per la gestione una volta lanciato sul mercato), il marketing, la logistica, il rincaro dei grossisti e dei negozi, eccetera)

Comunque i sistemi compatti preassemblati ci sono, anche se conviene farseli da soli

Lucagildo

Praticamente...

Andrej Peribar

Io vorrei capire una cosa.
Ma al posto di sviluppare queste soluzioni che non hanno nulla di concreto (sono PC assemblati e marchiati) ma perchè non sviluppano sistemi compatti con APU o Combinazioni desktop tipo il rog G6?!

Posso capire un sistema estremamente compatto , ma di un case mid tower classico (sotto tutti i punti di vista) che se ne fa il mercato?

Pike

e l'uomo somatizza ...

red wolf

assemblandolo da se, si spenderebbero circa 1500 (versione 1080ti)

Replico

Più che altro gaming pre assemblato = prezzi folli

Luca

Come al solito, vige il motto gaming = tamarrata.

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima