CPU Intel Kaby Lake: ecco le specifiche delle versioni Core i7 e Core i5

22 Agosto 2016 128

Il famoso portale cinese Coolaler, sempre in prima linea quando si parla di nuovi processori, ha postato una tabella che riporta le caratteristiche dell' intera line-up delle CPU Intel Kaby Lake, in dettaglio dei modelli Core i5 e Core i7.

Come ben saprete, Kaby Lake sarà un' ulteriore ottimizzazione degli attuali Skylake, sempre con processo produttivo a 14nm, ma con una migliore efficienza energetica e una GPU che dovrebbe garantire un certo boost prestazionale in ambito 3D.

Dalla tabella in questione emerge che i modelli Kaby Lake avranno un TDP compreso tra 35 e 95 Watt, socket LGA 1151 e frequenze operative leggermente superiori a Skylake; a questo poi si aggiunge il supporto nativo per USB 3.1, Thunderbolt 3 e HDCP 2.2.

Il modello di punta, Core i7 -7700K è un Quad-Core con Hyper-Threading e ha un clock massimo di 4,2 GHz, Nessun dettaglio sui prezzi è attualmente trapelato, non è un mistero però che questi prodotti saranno rivolti al segmento desktop mainstream.


In attesa di vedere i primi benchmark vi lasciamo con la tabella in questione:



128

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ruben Fasola

33% se lavorasse a 4.0ghz (oc fattibilissimo con un 5820k), a stock un 20% in più rispetto ad un 4790k e forse il 16-18 rispetto ad un 6700k, io personalmente tengo il mio 5820k a 4,5ghz@1,231v (chip fortunello, se prendi un 5820k a caso ci arrivi con 1,26-1,28) e con il dissipatore h110i gt sta sui 60° con ventole al minimo, riassunto: un 6 adesso core va bene, ma solo se sei disposto a spendere 130-150€ in più rispetto ad un 6700k+z170

Stephen

se il base clock parte da 4.2 sul 7700K voglio sperare che sia facilmente gestibile a 5.0 in daily

Kuro678

Sarebbe quello l'utilizzo. Il gaming sarebbe un aspetto secondario.
Avendo 1+1 core in piú dovrebbe esserci un incremento del 30% ad occhio in multi thread.

Ruben Fasola

posso confermare che avere 6 core per un uso normale non cambia una mazza, se lo metti sotto torchio con render video allora la noti la differenza,

Ruben Fasola

quello lo psso fare con qualunque cpu, in idle ormai stanno tutte tra i 7 ed i 20w di consumo (con linux si è più vicini ai 7 che ai 20, causa meno roba che gira in background)

IdRiS_IcE

Anche io ho in mente di farmi un pc.. ma a quanto so io questi processori dovrebbero uscire nel primo q4 2017.
Io però ho aspettato mesi per le gpu nuove, e dover aspettare ancora mesi per il 7700k e un altro paio per le nuove schede video non mi va. Quindi mi sa che taglio la testa al toro con 6700k e 1070. Finita lì

Chirurgo Plastico

Capito

zio_rick

ma perchè, la x86 esiste ancora?! usavo la x64 già dai tempi di xp! :D

Alì Shan

Si può sempre mettere più core perché il processo produttivo lo consente, così come hanno fatto con gli xeon. Invece sono rimasti a 4 nella fascia consumer con miglioramenti tra una generazione e l'altra piuttosto bassi.

Ngamer

il problema casomai è chip della scheda madre Am4 è quello che deve essere compatibile e la cosa non è ancora chiara ma sarebbe veramente stupido da parte di amd non farlo gia compatibile

NaXter24R

Dove? È skylake con un click più alto, non cambia assolutamente niente

Fabio

È la linea a basso consumo. Meno potenti ma con i 35W puoi tenere il pc 24/7 senza gravare sulla bolletta.

franky29

E già

Gaetano Dario Panico

Domande idiote.

Ngamer

il problema restano i prezzi , è quella la presa per i fondelli ti danno le briciole a caro prezzo infatti mi tengo stretto un i5 2500k almeno per un altro anno

Ngamer

si ma con il bus delle vga pci 4.0 non centra :)

Topax

Allora vai di 390X/480 e sei a posto! Io avevo trovato la Sapphire a 320€ e mi sono buttato: sono molto soddisfatto

Lillo il commentatore®

Beh signori a questo punto facciamo insieme: LALA

manu1234

Non è assolutamente vero. Se andasse uguale e costasse 250€ sarebbero 100€ in meno. E già solo avere 8 core e 16 thread vale di più per il futuro

Ðapy Himitsu

Se zen supera i 250€ non ne vale la pena

Angelo Belcastro

Potresti dirmi in che senso riesci a consumare la metà nel desktop? Ricordo che il tdp a 95w è fermo dall'epoca dei core quad, quindi mi pare che nel rapporto prestazioni/consumi ciò che è variato è la prestazione, seppur cumulandosi di un semplice 5-10% a generazione. Per tutto il resto condivido, mentre per i processori ulv è un altro discorso.

emmeking

"dai che se lo ZEN mantiene le promesse avro finalmente un 8 core reali e 16 thread con pci 4.0"
Tu l'hai nominato zen...

giacomiX11

300

federico galassi

hai perfettamente ragione, però, a dir il vero ,io non sono un gran giocatore, mi spiego, gioco solo occasionalmente, e la grafica mi serve solo per far girare autocad dove l'rx480 non avrebbe problemi con il 2k, in oltre non vorrei spendere più di 290 euro per una scheda grafica .

Chirurgo Plastico

Ottimo grazie

Chirurgo Plastico

Magari consuma meno batteria

Nigellus Blake

Con la igpu che si rifà il look. :v

Nigellus Blake

Lol... Ma sei serio?? Guarda che le istruzioni x86/x64 sono quelle.

NaXter24R

Che cambia? Tanto è sempre skylake

NaXter24R

Skylake, overcloccato, ad un prezzo superiore.

Topax

Ah ecco! Maledetta Intel! Io sono andato di 390X, però se hai un 2k per te sarebbe ottima una 1070 o le future Vega. Per te la 480 sarebbe sprecata, soprattutto tra un anno, quando con le console 4.5 spingeranno un pelo di più coi motori grafici!

franky29

hehe non è che bisogna fidarsi a prescindere metti hanno fatto qualche ca22ata XD

V1TrU

Troppo presto, i primi ad implementarli saranno al solito Lenovo, Dell ed Apple nel Q1 2017

federico galassi

A dire il vero succede anche a me con il 6700k, attualmente uso un monitor 2k dell, ma mi fa venire un mal di testa assurdo qui continui " sfarfallamenti " tanto che mi sono deciso di comprare una nuova gpu; il buget che mi ero prefissato a questo punto sarà altamente sforato visto che è a mio avviso inutile comprare qualcosa sotto ad una 1060 o una rx480 se si vuole guardare la cosa in un ottica futura...

a'ndre 'ci

quando sei in un'azienda ti interessa.
quando sei in casa ti interessa perchè scalda meno...
quando giochi ti interessa... ci sono molti più set di istruzioni che possono (in parte) sopperire alle mancanze della scheda video.
stessa cosa per la virtualizzazione.. e tanto altro...
all'utente casalingo no, non interessa.

Box2Tux

Lol

glukosio

no, è la stessa architettura, quindi salvo che ci vuoi installare hackintosh o poche altre cose estremamente specifiche direi che non noterai differenza alcuna. D'altronde se già ti fai questa domanda vuol dire che non noterai differenza

franky29

no ma non intendo in quel senso nel senso che protrebbe essere visto diversamente da applicazioni e farle crashare

Topax

Non capisco se la risposta sia scettica o meno. Io ti rispondo come se non lo fosse: l'unica spiegazione che mi do è che non è il loro core business. I processori funzionano senza driver (ovvio) e loro, a parte le vga integrate, in ambito consumer (e penso anche business) non sviluppano driver. La mia esperienza è questa: ho preso un 6600K e volevo usare la HD530 come vga aspettando le Pascal/Polaris. Purtroppo, nonostante BIOS della mobo e driver sempre aggiornati, lo schermo sfarfallava random. Ho segnalato il tutto, fatto test sw, controllato che a livello hw fosse tutto a posto, provato e riprovato, ma nulla, il problema non è mai stato risolto. Non ho fatto RMA perché ripeto non sono l'unico ad avere quei problemi e la mia cpu sale bene in oc, quindi mi sono arreso fino: ho usato una gt610 fino ad un mese fa, quando ho preso una 390X. Se vai sul forum Intel(o anche un foro di informatica) trovi mille mila lamentele; la maggior parte riguarda i notebook perché in genere è lì che si usano le integrate mentre nei fissi si usa la dedicata. Morale della favola: il problema è loro perché anche chi ha altre marche di mobo

Filippo Favaro

Questi sono i processori della linea desktop, i portatili di solito montano la serie U o la HQ e secondo gli ultimi rumors c'è anche la possibilità che i nuovi MacBook montino Kaby Lake visto che a quanto pare sono già alcune settimane che Intel ha spedito le proprie CPU ai partner.

sgru

sono anni che le prestazioni sono inchiodate, che vuoi che importi a noi che il processore consumi meno, a meno che non siamo tutti bitcoin miners o simili. Ma non è il caso, giusto?

giangio87

Perché dire se sarà compatibile con tutti i programmi è come se stai dicendo che zen non dovrebbe essere un normale configurazione x86-a64... al massimo qualche dubbio su alcuni codec per il video o supporto ad alcune tecnologie, ma non puoi dire se sarà compatibile con programmi x86

ste

Ma i core m invece?

Chirurgo Plastico

Ci sono possibilità che ce l abbia il prossimo MacBook Pro 2016?

franky29

Perché ?

Otacon

Non ho capito, adesso esce un architettura diversa ogni anno?

Marocco2

Pure io

giangio87

Che domanda fai?

Nicohw

H265 4k lo fanno già le 5xx in hw. Molto importante hdcp 2.2 e hdmi 2.0 nativa (ho preso una scheda madre decisamente costosa per avere il 4K 60hz).
Più che altro si spera in più potenza di elaborazione.

a'ndre 'ci

si, vero.
peccato che però ora da un anno con l'altro riesci a consumare la metà, virtualizzare ogni singolo componente, decodificare video direttamente senza software.....
e potrei elencare altre 1000 cose...

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Recensione Gigabyte Z690 AORUS MASTER: prestazioni al top, ma non solo

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no

Recensione Intel Core i5-12600K: Alder Lake-S al banco di prova