Microsoft rende PowerShell open-source e la porta su Linux e macOS

19 Agosto 2016 50

Microsoft PowerShell è ora open-source. La notizia è stata data poche ore da da un dipendente Microsoft sul blog ufficiale di Azure. Non solo: sono state rilasciate versioni alpha della shell da riga di comando/linguaggio di script sia per macOS (precedentemente noto come OSX) che per Linux (Red Hat, Ubuntu e Cent OS). Il codice è liberamente scaricabile e compilabile a questo indirizzo GitHub.

Come su Windows, la shell necessita di .NET Framework anche sugli altri sistemi; ed è proprio il porting di .NET Core che ha reso possibile l'intera operazione, che è parte della nuova visione di Microsoft ad opera di Satya Nadella, il cui obiettivo non è più creare un ecosistema esclusivo come un tempo ma offrire al proprio cliente la massima flessibilità possibile. È anche uno dei motivi per cui è successo il "fenomeno opposto", cioè BASH è stata resa disponibile su Windows con l'Anniversary Update.

Al momento le build sono alpha, quindi decisamente instabili e, per ammissione stessa di Microsoft, richiedono ancora molto lavoro. Ma gli utenti PowerShell che vogliono integrare nel proprio ambiente sistemi Linux e Mac possono ben sperare per il prossimo futuro.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 299 euro oppure da Amazon a 388 euro.

50

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mauro morichetta

Mi chiedo cosa possa servire su Linux che ha già la riga di comando, scusate la mia ignoranza ma non ne vedo l'utilità. Forse è utile per installare qualcosa di Windows? In questo scambio ha guadagnato solo Microsoft?

Boronius

A me la programmazione di bash ha sempre fatto defëcare, mi da sempre l'idea di quelle cose anni '70 inutilmente complesse, eppure la uso da anni.

Tera

bash è eoni più avaniti e più funzionale di powershell, con power shell linux mi diventa + ingestibile casomai :)

Dryblow

Sono dei servizi Cloud/Hybrid-Cloud che vanno da database a Virtual Machines e molto altro con raggiungibilità estesa.

Dryblow

Della serie "Ma chi la voleva?" parte 2.

Luigi Catanoso

Non è né l'uno, né l'altro. Devi vederlo più come un entità astratta e comprensiva di diversi elementi. Fondamentalmente anche gli applicativi come Office, o i vari Dynamics ne fano parte, così come i server Windows, Exchange, SharePoint e Lync. Di fatto nasce tutto dall'esigenza di rendere più dinamico e flessibile l'ambiente di back-office. In principio ci sono stati i server virtuali, poi nel tempo le aziende (quelle veramente grosse e strutturate) hanno cominciato a utilizzare strumenti interni (System Center) per rendere dinamica, flessibile e automatica l'allocazione dei vari server virtuali sui vari server fisici dell'azienda stessa (capirai da solo che condensare l'esecuzione di più macchine virtuali in meno hardware fa risparmiare sia in costi di acquisto che di manutenzione, ma anche di corrente consumata). A questo si è aggiunto che molte realtà non avessero bisogno costantemente della medesima capacità di elaborazione, nonché di licenze per utente. Arriviamo così al cloud, dove le risorse noleggiate più che permettere l'abbattimento dei costi, li rendono prevedibili sotto forma di un cenone costante, basato sulle reali esigenze (ad esempio con scadenza mensile). Quello che ottieni attraverso Azure sono essenzialmente macchine virtuali configurate in maniera spesso automatizzata, a volte anche senza intervento sistemistico. Inoltre è anche un modo per distribuire applicazioni, sviluppate per l'azienda specifica, o per un pubblico generico.

Boronius

Per la serie "finalmente Linux mi diventa gestibile"

Phoenix

Continuo a non capire.. Nella sostanza, è un sistema operativo? Un programma?

Danilo Mancino

In realtà darwin non è il kernel, quello è XNU

Francesco

General Agreement on Tariffs and Trade

Holy87

Oggi non è più un'utopia, ma bisogna dare tempo al tempo. Apple guadagna sull'hardware, per Microsoft il software è ancora una grossa fetta di introiti. Quando passerà completamente ai servizi se ne potrà parlare.

Gabriel #JeSuisPatatoso

La PowerShell è totalmente diversa dalla Bash Unix. Fanno cose simili, ma la filosofia è totalmente diversa (powershell poi lavora ad oggetti e la cosa può essere molto comoda).

Gabriel #JeSuisPatatoso

penso che una volta finiti i lavori su OneCore inizieranno a fare grosse modifiche anche a basso livello. Comunque non potrebbero perché in linea teorica allo sviluppo di Windows contribuiscono anche altre aziende e il codice scritto da queste aziende non è proprietà di MS.

Massimo Olivieri

Allora non ne ho capito il senso.
Pesavo fosse la controparte della Shell linux introdotta col anniversary update

Alex Alban

Ammetto di averlo letto di sfuggita! Per azure va bene, è giusto puntarci, è ottimo come servizio cloud (prezzi a parte).

Enrico Giordani

La risposta alla tua domanda sta in questa frase dell'articolo "La notizia è stata data poche ore da da un dipendente Microsoft sul blog ufficiale di Azure".
La PS e' stato rilasciata sulle altre piattaforme non per fornire delle funzionalita' locali ma come tool per Azure. Quindi strettamente indirizzato agli sviluppatori/amministratori di sistema.
E a MS non interessa che uno usi Azure da Windows, ma che lo usi.
Quindi e' fondamentale per Azure fornire strumenti su tutte le piattaforme.

talme94

Sei l'unico utente su disqus che da del lei xD

Luca

Ottimo, ora lo capirebbe anche un profano

Thomas Boccaccia

Quoto, che senso ha visto che è presa in prestito appunto da Lunux/Mac(Unix).

Apus

Finora ha rilasciato i sorgenti di applicazioni free, dubito fortemente si darà la zappa sui piedi

gxaybzo

Appunto, non serve a niente di concreto :)

Una shell è solo un programma per interagire col sistema. Ne esistono tanti di questi programmi, oltre a bash ad esempio anche zsh o korn. Da ora, volendo, posso usare PS anziché uno di questi su qualsiasi sistema, mentre prima PS lo potevo usare solo su Windows.
Le differenze tra tutte queste shell non sono in ciò che puoi fare, ma in come lo fai. Ognuna ha il suo linguaggio e i suoi comandi, ma ciò che fanno è esattamente lo stesso: interagire col sistema e lanciare programmi. La PS ha di carino che ha un linguaggio molto object-oriented. Ma avendo comandi piuttosto diversi da tutte le altre, è difficile che venga adottata al di fuori da Windows.

Come dicevi giustamente tu, questo non c'entra nulla con la gestione di un server remoto: per quello lancio una ssh (e la posso lanciare esattamente allo stesso modo da bash, da zsh, da PS o da qualsiasi altra shell) e fine.

M_90®

lo dissero poco tempo fa che quasi sicuramente gatt arriverà con rs2.

manu1234

mmh meglio prima aspettare che lo sostituiscano contemporaneamente con one core

camo

ma si, infatti. Ti vedo ferrato quindi ti facci una domanda. Premettendo che non sono un sistemista, quindi non so che strumenti si usino generalmente. Ho il mio pc linux, perchè dovrei installare PS? Il mio pc continuo a gestirlo con bash (sfido chiunque ad abbandonare quella per PS), un pc remoto lo posso gestire con ssh, telnet (ok, demodè ma vabbè), rdp, ecc ecc e poi da lì usare PS. Non capisco cosa possa servire, nel concreto, avere PS su una macchina linux. Fermo restando questo la buona notizia di MS che rilascia qualcosa in open source.

Alex Alban

Il prompt dei comandi onestamente è molto limitato, io per lo meno non riesco a farci nulla, con la bash invece faccio il mondo :P

PS serve a "comandare" un PC. E' identico al "promt commandi" se vuoi, ma può accedere ad altri computer e servers. Se ad esempio vuoi configurare una stampante di un tuo amico da casa tua, puoi "crackarti" nella sua rete e configurargliela.

RiccardoII

È una tecnologia Bluetooth!

Luigi Catanoso

Allora ci riprovo, mettiamola così: è l'intero reparto sistemistico di una qualunque azienda gestito a quattro mani con un partner (Microsoft) che ci mette una parte dei server e buona parte della manutenzione necessaria, ma con il vantaggio di funzionare in maniera self-service da parte del cliente. Così pensi renda maggiormente l'idea?

TheSolid

Di niente :)

Luca Lindholm

La ringrazio.

TheSolid

Serve per le notifiche per i Wareables(FitBit,ad esempio) se non ricordo male.

Luca Lindholm

Cos'è GATT?

Luca Lindholm

Ora Microsoft dovrebbe fare una santa cortesia a tutti quanti: rilasciare il codice sorgente del kernel NT, come ha fatto Apple con Darwin, il core di MAC OS X.

TheSolid

OT:
1.
Uscito UWP Toolkit,una serie di funzionalità per implementare animazioni e controlli con poche righe di codice:
-Info:
https:// blogs . Windows . com/buildingapps/2016/08/17/introducing-the-uwp-community-toolkit/
-GitHub:
https://github . com/Microsoft/UWPCommunityToolkit
2.
Primi avvistamenti di GATT per Windows 10 (credo se ne parlerà per Redstone 2):
https:// twitter . com/martinsuchan/status/765787676146622464

Luca

La tua risposta va bene per chi ne capisce qualcosa di IT ma non per l'utente che ha fatto la domanda.

gxaybzo

concretamente in niente, ma come notizia è interessante perché rientra nella nuova "direzione" di Microsoft, un po' più aperta soprattutto nell'ambito delle librerie e degli strumenti

Alex Alban

Mai capito a che serve la PS, comunque penso che, IN QUESTO MOMENTO, Microsoft dovrebbe smettere di rilasciare i propri servizi completi per le piattaforme rivali, altrimenti gli utenti usano i loro strumenti per sviluppare software per altre piattaforme (OS X e varie distro GNU/Linux).

Marco Perrone

A dire il vero interessa a tutti perché alla fine i software che utilizziamo vengono sviluppati da coloro che usano queste piattaforme e rendere loro la vita più facile potrebbe migliorare il prodotto finito

gxaybzo

in realtà non è esatto:
- se sei su una macchina Linux, non puoi lanciare comandi Windows sulla stessa
- gestire server Windows da un Mac o PC Linux potevi farlo già prima visto che la powershell gira sul server Windows e non sul Mac/Linux

La risposta è che questa è solo una shell, con caratteristiche interessanti ma che difficilmente verrà adottata fuori da Windows dato che la sua alternativa, la bash, è praticamente uno standard in ambito Linux/Mac.

lynx

beh se mi danno tutte le CmdLet finalmente posso gestire Office 365 ed Exchange Online da Mac senza più bisogno di un VM :)

MartinTech

Ottima mossa. Il problema però è quando la gente si confonde, non si lava e fanno il porting sulla metro o sull'autobus delle loro powerAshell...orco mondo roba da mandare in KO tecnico pure il pinguino di linux :-/

Massimo Olivieri

Bhe pensandoci potrebbe essere utile anche per ripristinare anche un sistema da una live di linux

Luigi Catanoso

Azure è una piattaforma ibrida (on-line e off-line) in grado di offrire diverse tipologie di servizi. Infrastrutture ICT virtuali e delocalizzate (sparse nel mondo presso i datacenter Microsoft come ds richiesta del cliente); piattaforme di servizi già implementate e personalizzabili e implementabili dal cliente (ad esempio sistemi di basi dato (SQL Azure e altri); software a pacchetto sviluppati da Microsoft stessa e dalla tante aziende che sviluppano per tale ecosistema. Il modello di business è tipicamente pay per use ed è dinamico in funzione delle esigenze delle aziende clienti, momento per momento.

FalcoPellegrini

Io BASH su Win10 lo trovo comodissimo. Ben venga PowerShell su MacOS o Linux!

FuckingIdUser

Grazie mille per l'info.
Era meglio se l'articolo lo scrivevi tu. Nessuno pretende simposi ultra tecnici e dettagliati ma almeno due righe per spiegare in soldoni a cosa servirà è il minimo.
Altrimenti meglio non darla la notizia.

Massimo Olivieri

Laciare comandi windows da linux,inpratica sarà utile a sistemisti per gestire server Windows da una Mac o un PC linux.

Mattia D'ambrosio

Nulla interessa solo agli sviluppatori e ai geek.

Phoenix

Ma esiste al mondo qualcuno che mi sappia spiegare cos'è Azure?

Sparda

Ottima mossa da parte di Ms.

b4rb0

Per un profano, questo nel concreto si traduce in?

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima