Lenovo ThinkPad P40 Yoga: la nostra recensione

20 Giugno 2016 46

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

ThinkPad P40 Yoga è un portatile da 14 pollici e 1850 grammi corazzato per resistere agli standard MIL-SPEC 810G. Lenovo lo definisce una workstation mobile perché la sua GPU è una Nvidia Quadro e perché sotto il display c'è un digitalizzatore Wacom Active ES con 2048 livelli di pressione. Lo Yoga nel nome rende chiaro il resto (si converte a 360 gradi) così come il listino a partire da 1599 euro fa capire che non è cosa per tutti.

Noi lo abbiamo scelto per questo motivo. P40 Yoga è tutt'oggi la macchina che porta avanti il mio lavoro ma è stata scelta per essere quella dedicata al montaggio video durante tutto Computex 2016. Conoscete un contesto migliore per provare un laptop business in assoluta mobilità e perlopiù con una scheda SIM 4G "flat" inserita al suo interno?

Io no, ma mi sono comunque serviti tutti i giorni successivi per fare benchmark, misurare le temperature, i consumi - e insomma tirare le somme. Per le configurazioni e le banalità tecniche fate riferimento al sito Lenovo. Io voglio parlarvi dell'esperienza d'uso che un laptop con GPU Quadro e penna Wacom riesce a tirar fuori.

Vedi ThinkPad P40 Yoga su Lenovo Italia

Inizio col dirvi che ThinkPad P40 Yoga dà il suo meglio nei software di grafica 3D, nel montaggio video e in tutti quei programmi capaci di sfruttare i suoi 384 core CUDA. Non è la velocità di spunto il guadagno principale. E' la fluidità nelle operazioni di montaggio, nel pre-rendering e nell'applicare effetti avanzati in tempo reale. Su Sony Vegas Pro, esempio, riesco ad attivare la correzione colore di BCC senza dover modificare la qualità dell'anteprima. Lo stesso vale su Premiere Pro e con le texture di SolidWorks. Software come AutoCAD o Sketchbook Pro sfruttano anche il pennino Wacom e sono la massima espressione della natura di questa macchina.

Su P40 Yoga lo spazio è sacrificato: il telaio è costretto dalle modalità di conversione. Ma un vano di di 12.5 cm per far entrare la stylus così da evitare non solo che venga persa ma anche caricarla con due PIN appositi, è stato concesso. E questo è un altro indice che fa capire il ruolo della penna. Lenovo dichiara che con 15 secondi di carica si ottengono 100 minuti di autonomia. La stylus Wacom AES è fluida quanto i modelli passivi (EMR, la tecnologia usata su Galaxy Note ma sopratutto nelle tavolette grafiche dell'azienda), ha un riconoscimento del palmo infallibile e una sensibilità alla pressione dolce, vellutata, molto più lineare e costante della N-Trig di Surface Pro 4. E' anche merito del vetro, e di particolari driver ad-hoc.



Attenzione a non confonderla con la Wacom AES classica: qui c'è una marcia in più. Il neo, magari, è la dimensione del pennino; tenere un oggetto tanto sottile per molto tempo può stancare il polso perché richiede una certa contrazione, quindi a chi intende farci un lavoro giornaliero di ore consiglio l'acquisto della ThinkPad Pen Pro (alimentata da una pila AAAA quindi con spessore standard).

Nvidia Optimus gestisce in maniera autonomia le due GPU, e passa alla Intel HD520 quando non serve altro. P40 Yoga è disponibile solo con CPU Intel Core i7-6500u: le dimensioni del telaio, la necessità di non appesantirlo troppo e tutto lo spazio extra richiesto dalle cerniere Yoga, non fanno installare una CPU di fascia superiore. Per questo motivo vedete risultati così distanti dal i7-6500HQ di XPS 15. Il vantaggio di avere una GPU Quadro M500M (Maxwell) non è nel finalizzare prima il lavoro quanto nell'agevolare il suo svolgimento.

TP P40 Yoga
i7-6500u/8/256
Aspire S13
i7-6500u/8/512
Surface Book
i5-6300u/8/256
Dell XPS 15
i7-6700hq/16/512
recensione recensione recensione
GeekBench 3 2871/6111 3285/6908 3239/6743 3315/11507
Cinebench R15 49.38/272 43.24/303 27.76/296 76.70/591
GFX Bench 4 Car 1860/2057
Man 2568/3165
TRex 3350/6807
Car 1374/1470
Man 3012/3433
TRex 3364/6420
Car 460/2387
Man 596/3718
TRex 768/8224
Car 1137/4665
Man 1631/7545
TRex 3345/17423
3DMark FireStrike 1403
SkyDiver 5354
CloudGate 5798
FireStrike 876
SkyDiver 3717
CloudGate 6210
FireStrike 1868
SkyDiver 6089
CloudGate 7285
FireStrike: 3961
SkyDiver: 12717
CloudGate: 14803
PCMark 8 Home 3010 3373 - 3575
HandBrake 0m 29s 0m 26s 0m 29s 0m 14s
CrystalDisk Mark Seq 542/295
4K 11/86
Seq 529/460
4K 29/91
Seq 1540/306
4K 21/160
Seq 1737/585
4K 42/158
Autonomia 6h 36m 8h 29m 19h 20m 4h 55m
Temp Max CPU 82°C
Esterna 50 °C
CPU 72 °C
Esterna 43 °C
CPU 75 °C
Esterna 35 °C
CPU 87 °C
Esterna 51 °C
IPerf 2 WiFi 94/135 83/82 - 110/98

*Autonomia: navigazione web in WiFi, schermo 50%, no risparmio energetico. HandBrake: conversione MTS 30 secondi con impostazioni standard.

Ci sono comunque altri due motivi per i risultati non-top dei benchmark. La SSD è una SATA 3 da 2.5 pollici protetta con OPAL 2.0, non un modulo M.2 né un collegamento PCI-e. E poi le impostazioni energetiche limitano il clock piuttosto in fretta per lasciare la temperatura su core mai sopra gli 82°C. Considerando una singola ventola mai invadente e una batteria da 53 Wh quindi intermedia, ecco che viene fuori come Lenovo abbia dovuto bilanciare prestazioni e consumi, quindi temperature e rumorosità.

Se andiamo a guardare il dettaglio, sempre nell'ottica di capire meglio cosa succede, abbiamo una memoria DDR3L a 1600 MHz su singolo slot, aggiornabile fino a 16 GB ma comunque single channel, e abbiamo una Quadro M500M con 2 GB di GDDR5 a 900 MHz anziché i 1000 MHz standard. Questo spiega anche i risultati di roba puramente 3D come 3DMark e GLXBench, e aggiunge dettaglio per capire il punteggio sotto tono di PCMark Home. Sotto l'analisi grafica registrata durante un'ora e mezza di benchmark e il download di 10 GB.



Insomma, non è spinto quanto potrebbe. Ma se non altro sfrutta bene tutti i mAh della batteria. Ho fatto il solito test di navigazione web in WiFi ac (chip Intel 8260, ottima resa - guardate la tabella) con schermo al 50% e tastiera retroilluminata. Così, ThinkPad P40 Yoga fa 6 ore e 36 minuti. Una prova più intensa con Chrome in multi-tab, Skype attivo e Photoshop in background, mi scarica la batteria di un 16.3% l'ora. Poco meglio la riproduzione streaming su Netflix HD, ancora capace di un'autonomia pari a 6 ore e 30 minuti.

In contesti tanto leggeri per una configurazione di questo livello, il laptop Lenovo usa la GPU Intel e ha un consumo misero. Salendo col carico si passa alla Quadro e si arriva al 28.5% di consumo orario nella mia modalità workstation: schermo al 100%, 2° monitor estero 1080P collegato in HDMI, mouse trackball USB, impostazioni energetiche su "Massime Prestazioni" e il montaggio con Sony Vegas Pro della recensione a Garmin VivoActive HR. Sono circa 3 ore e 30 minuti. Non è male. L'alimentatore da 65 watt riesce a caricarlo anche quando è a massimi giri, magari durante un rendering.

Per il resto, ThinkPad P40 Yoga è un mix tra finezze costruttive (tutti i gommini strategici che lo fanno stare in piedi a cavalletto, il lettore di impronte, la tastiera Lift 'n Lock, la scheda SD che entra per intero, i tasti funzione permanenti) e compromessi che non avrei voluto vedere in questa fascia. Il display ha un evidente bleeding, si flette con un niente ed è sorretto da cerniere che avrei voluto più rigide. Si vede bene nella video recensione.

Sopratutto il suo difetto principale è la luminosità, o meglio l'abbinata tra luce e vetro riflettente che rende difficile tenerlo sotto il 80% e diciamo pure impossibile lavorare all'aperto. Anche alla luce degli Ultrabook che abbiamo visto di recente (lo stesso Yoga 900 è un esempio, senza arrivare all'eccellenza di Surface Book) si poteva fare meglio. Ultimo dettaglio: i tasti Fn e Ctrl di sinistra si possono invertire da BIOS. Ultimissimo dettaglio: la versione senza modem 4G non ha le antenne dedicate, quindi non potete aggiungerlo in un secondo momento nonostante lo slot libero.

Di punti ne guadagna nella webcam 720P e nella coppia di microfoni, nella magnifica tastiera che si ritrova (corsa di 18 mm e tasti scavati), nella configurazione 4G LTE e nella dotazione di porte a grandezza standard. Per quanto poco spinto sotto il profilo hardware, senza memorie DDR4, senza USB-C o Thunderbolt, ThinkPad P40 Yoga è unico tra le workstation di pari fascia. Ed è anche il più leggero. Può essere sprecato se state cercando solo un ultraportatile o un ultrabook potente perché qui tutto il suo vanto sta nel trio Wacom+Quadro+Yoga. Se la somma vi serve (su macchine così non si sceglie quel che piace, si prende quel che risolve un problema) avete trovato il vostro nuovo ThinkPad da lavoro.

Vedi ThinkPad P40 Yoga su Lenovo Italia

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 450 euro oppure da ePrice a 850 euro.
Apple Ipad Pro (10,5) Wi-fi+4g 512gb Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 1,103 euro.

46

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco

L'HO ACQUISTATO!!! SE QUALCUNO HA DOMANDE SPECIFICHE DA FARE SARO' LIETO DI RISPONDERVI. LO USO E L'HO ACQUISTATO PER SOLIDWORKS

Matex Srl

salve a tutti. sto cercando un convertibile da usare tutti i gg. Ogni tanto per 3D ma molto spesso Autocad 2D, oltre ai programmi office. La penna mi sarebbe utile. Questi i risultati di uno schemino che mi sono fatto: Mac (troppo costosi, non convertibili, no pennino), Dell XPS12 (bello ma display piccolo e solo 8gb), Dell Inspiron 15 5000 (ok ma bassa risoluzione display e penna forse no), Surface pro 4 (troppo costoso e senza tastiera rigida - intendo che alzando la tastiera non mi cade giù il surface), Fujitsu T936 (mi piace molto, ha tutto, è che non se ne vedono, ha solo i5, 8gb, ssd 256 gb). Alla fine se non avete altro da consigliare penso che rimangono Hp Spectre x360 G2 (tutto ok ma display lucido, solo 8gb, ma lunga durata della batteria e bell'aspetto che non fa male di fronte ai clienti) oppure Thinkpad Yoga 460 o P40. il P40 è meglio con 16gb e ssd512, ma ha risoluzione scarsa e poca durata della batteria.
Non ho guardato Acer, Asus, Toshiba o altro ancora.
Del Surface book in Italia ancora non si sa niente ma ha prezzi troppo elevati.
Possibile che non ci sia un laptop convertibile con: schermo da 13-15" buona risoluzione e opaco, i7, 16gb, ssd 512, penna wacon con dimensioni normali inseribili nel pc (no pennini che non riesci neanche a tenere in mano), fotocamera da poter fare video chiamate decenti,che duri 8-10 h (per farsi una gg insomma), con un audio buono (dolby, B&O...) e che non sia oltre i 2000 euro?
Se qualcuno sa consigliarmi qualcosa ne sarei grato.

Tiwi

tanta roba :)

Aster

A ok ottimo lavoro e complimenti a wacom e lenovo per l'accoppiata

boosook

per la pena... hai scritto giusto! :)

Darkat

Non intendevo dire che fosse una GPU super potente, mi sono spiegato male, intendevo dire che ci hanno messo una grafica dedicata e hanno costruito il case per il raffreddamento, ma perché quella CPU? ci sono netbook ben più sottili con grafiche migliori e CPU molto più prestanti. La vedo proprio come una scelta azzardata, anche perché dicono che è la sola configurazione possibile

Lillo il commentatore®

Yoga 3 11 (11.6* FHD ips)

Supernova

Non ho neanche nominato i livelli di pressione. Ne tantomeno sono entrato nel merito della qualità dei due produttori. Parlavo della comodità di averla inserita nel computer con i contatti per la ricarica, cosicché si limitino problemi quali batteria e perdita del pennino stesso

Alessandro Pianigiani

I lvl di pressione non sono tutto, qualche anno fa la wacom aveva dei grossi problemi di parallasse che sono fastidiosi (punta fisica discostata dal cursore nello schermo) mentre il rpoblema e praticamente assente com la ntrig di microsoft

AAA

Super gpu? Hahah è una quadro m500m è la base di gamma

AAA

Beh per glii stessi soldi puoi prendere altri pc che hanno gpu più potenti e processori hq. Gli u non sono processori da lavoro, sono dual core da mobilità, non hanno potenza ne cache a sufficienza. La scheda grafica inoltre non è così performante. Non ha cuda a sufficienza per uno che fa rendering pesanti

LMtech

Non sembra male per le caratteristiche che ha. Io te ne consiglierei una di wacom, sempre affidabilissima come azienda: https:/ /www .amazon. it/Wacom-CTL-490DW-S-Tavoletta-Software-Formazione/dp/B013ATUR46/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1466500352&sr=8-1&keywords=tavoletta+wacom+draw+small . Spero che farai la giusta scelta per le tue esigenze. Posso chiederti un commento sul mio nuovo blog che ho aperto da pochissimi giorni? Grazie mille https:/ /lmtechblog. wordpress. com/

Marco

mi spieghi perché non è un gran che la CPU? non sono super aggiornato in questo. Ti dico questo perché sono seriamente intenzionato a prendere questo pc sia per SOLIDWORKS che per uso pennina in genere.

Marco

quale modello? ha lo stesso diplay di questo P40?

Supernova

Ma il pennino non potrebbe essere implementato sempre così da TUTTI i produttori? Voglio dire, è attivo, non avrà mai problemi di batteria, è integrato completamente nel telaio, ed è compreso nel prezzo.
Poi chi ne vuole uno "migliore", se lo compri pure a parte. Anche se mi è sembrato parecchio valido questo

stuck_788

accidenti, gran macchina, peccato per la durata batteria non esaltante e display non molto luminoso, il resto mi sembra ottimo

boosook

una cosa inventata da IBM, da sempre caratteristica distintiva dei ThinkPad e che Lenovo ha avuto l'accortezza di mantenere. Oggi secondo me e' un po' sorpassato, soprattutto se si e' provato il trackpad con force touch dei macbook.

Lillo il commentatore®

Felice possessore di un favoloso Yoga.

gxaybzo

molto bello...

gxaybzo

non è un trackpad come han detto gli altri ma un trackpoint... sostituisce il mouse, è veramente il massimo secondo me, meglio di qualsiasi touchpad

M3r71n0

Concordo.
Un HQ con sistema di raffreddamento migliorato, lo avrebbe reso un vero mostriciattolo tuttofare

M3r71n0
normalmente non dovrebbe avere nessun problema

è proprio quello che mi frega XD
Anche il mio lo fa con il 7 e ha problemi di driver con il 10, visto che lui lo ha li, chiedevo conferma :)

tommaso de luca

normalmente non dovrebbe avere nessun problema. Un mio vecchio Dell (di 6 anni fa) ne pilota 2 in full hd senza problemi....

M3r71n0

Riccardoo non c'è modo di sapere come si comporta con due monitor collegati (HDMI + mini dislpayport) in contemporanea).
Grazie!

PS.: Ancora non vedo il video della recensione perchè a lavoro non ho l'audio.

tommaso de luca

Diverse caratteristiche ne fanno un prodotto particolare per un uso prettamente legato ad ambiti specifici.
In particolare è il 2 in 1 perfetto per chi fa design e 3d; se vi serve un pennino ed una GPU professionale non ha concorrenti, altrimenti è una macchina inutile. Una Quadro serve SOLO se usate SW professionali che ne esaltano le caratteristiche pro; confrontarla con una 940 non ha alcun senso.
Per me, ad esempio, sarebbe perfetto se non avesse uno schermo 1 in 16 9 che con la penna è una jattura e se non mi fossi viziato con il Surface.
Onestamente per quel prezzo un Surface book, scheda video a parte, rimane più sensato.

Questo davvero ha senso solo per coloro i quali hanno bisogno delle Quadro e dei loro driver.

peace and love

Venom Snake

che bello questo pc, peccato la cpu dual

Ngamer

è quella che definisco macchina da battaglia ha pure il 4g che non è male per lavoro peccato per lo schermo non al top mi sarei aspettato di piu visto il prezzo

Kevin

Mah non mi convince per niente ...
Possibile che con una cpu ULV (che poi viene tenuta a un clock più basso) abbia le stesse temperature dell'XPS che ha un HQ da 45W + una GPU almeno potente il doppio?
Se uno cerca un 2-1 con dGPU e ottimi strumenti di input (compresa la penna) per un prezzo simile c'è il Surface Book che lo asfalta per autonomia e supera in tutti gli altri aspetti.
E per 1500€ quella GPU non è niente di che, ok che ha dei driver speciali ma a livelli di potenza pura è ben dietro alla 940m per non parlare della 960m.
Unica cosa che la concorrenza non offre è il modulo 4G

Battora

"Insomma, non è spinto quanto potrebbe."
Già va in throttling così figuriamoci.

LaTanaDelSuono

Non è un pulsante ma un trackpad... e dopo che lo usi, non puoi più farne a meno

Srnicek

Credo sia un trackpad come ho visto su altri laptop.

Faber

No per carità, i gusti so' gusti, si vede che non sei un Thinkpad fan tutto qui.

Art

Non ho capito a cosa serve quel "pulsantone" rosso al centro della tastiera, qualcuno lo sa?

Darkat

Mmm ok ma avrei preferito curve più morbide, angoli meno taglienti, qualche lavorazione in più sulla scocca...non esiste solo il macbook, altri produttori hanno trovato diversi modi di diversificarsi, anche la linea yoga è molto bella e originale...boh sarà che sono abituato male

Sterock77

Può darsi

Faber

Brutta e anonima è moplto soggettivo: rispecchia il look Thinkpad, di tutte le macchine Thinkpad, e in quanto tale a me appare stupenda!

ca600lg

è tutto fuorchè anonimo! è molto meno anonimo di un qualunque mac a dirla tutta. ormai i portatili si assomigliano tutti e questo invece è molto differente, forme squadrate, tutto nero con i dettagli rossi, può piacere o meno ma sicuramente non è il solito portatile in alluminio grigio chiaro

Darkat

Come macchina è davvero notevole, ma due appunti:
1 perché mettere quella super GPU e poi quella CPU? è stato un colpo basso
2 ma dai, perché le workstation devono essere per forza così brutte e anonime? :/

M_90®

quella cosa della tastiera che si abbassa e si alza quando si gira è spettacolare *__* esteticamente comunque è bruttino e anche spesso, però vabbè è una macchina completamente diversa dall'utilizzo comune. ric per caso recensirai a breve altri 2 in 1 windows?

Emanuele

Bello davvero.

Raffael

Per i thinkpad ho un debole sin da quando erano IBM!

Aster

di solito business e prof non lo mettono forse per la pena serviva

Alessandro Pianigiani

Salve, come se la cava con il problema del parallasse la pennina ed il pannello? confronto con surface 3 e 4 ad esempio pio

Sterock77

Sempre quella mania di mettere sti display lucidi, maledetti tutti !

ca600lg

davvero un bel portatile

Arturo

[OT] Ho intenzione di comprare una tavoletta grafica per annotare su pdf, prendere appunti e nel prossimo futuro sfruttare windows ink. Ho trovato questa su amazon https:/ /www .amazon. it/dp/B00DKW816K/ref=wl_it_dp_o_pC_nS_ttl?_encoding=UTF8&colid=5N4Y45MQ8J27&coliid=I3NQJI4EBWBI1N&psc=1 e mi chiedevo se potesse andare bene. Consigli su quel prezzo su per giu?

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Dell XPS 15 2-in-1: video anteprima dal CES

RECENSIONE Acer Predator Helios 300: il gaming si fa "portatile"

Recensione Acer Spin 5 con CPU Core i7 Quad Core e penna attiva