Acer aggiorna i notebook serie Aspire V Nitro ed Aspire V 13

02 Settembre 2015 30

Nel corso della conferenza stampa tenuta a margine dell’IFA2015, Acer ha annunciato l’aggiornamento con i processori Intel Core di 6a generazione della gamma notebook Aspire V Nitro e i notebook Aspire V 13. Per tutti i nuovi modelli è presente ora una cover in alluminio.

Gli Aspire serie V Nitro e Aspire V 13 supportano Thunderbolt 3 con velocità fino a 40 Gbps ed includono il Wi-Fi Qualcomm VIVE 2x2 802.11ac con tecnologia Qualcomm MU | EFX MU-MIMO che consente un notevole aumento della velocità di connessione.

Aspire V Nitro, inoltre, supporta fino a 32 GB di memoria DDR4 ed integra una scheda grafica NVIDIA GeForce e dischi SATA III SSD/SSHD/HDD. I modelli "Black Edition" integrano invece una scheda NVIDIA GeForce GTX960M

Acer aggiorna i notebook della potente serie Aspire V Nitro e l’elegante Aspire V 13

Berlino, Germania, 2 settembre 2015 - Acer annuncia oggi l’aggiornamento dei suoi notebook dalle prestazioni eccellenti, la serie Aspire V Nitro e i notebook Aspire V 13, tutti con processori Intel® Core™ di 6a generazione. I nuovi modelli hanno la cover superiore in alluminio con rifiniture ottenute utilizzando nano tecnologie per dare una sensazione unica al tatto.

Connettività incredibile, con o senza fili
I notebook aggiornati Aspire serie V Nitro e Aspire V 13 supportano Lo standard Thunderbolt™ 3, che utilizza Thunderbolt tramite il connettore USB Type-C con velocità fino a 40 Gbps. Tutti i modelli includono lo standard Wi-Fi Qualcomm® VIVE™ 2x2 802.11ac con tecnologia Qualcomm® MU | EFX MU-MIMO, che consente un download fino a tre volte più veloce1, rispetto ad altri prodotti con lo standard 802.11ac. Le reti MU-MIMO sono in grado di gestire più device contemporaneamente, in modo da garantire una maggiore efficienza con più dispositivi.

1 La disponibilità MU-MIMO e le specifiche possono variare a seconda del modello e del paese. Per ottenere le migliori prestazioni, sia il trasmettitore, sia il ricevitore devono supportare MU-MIMO. Il prodotto è basato sulle specifiche IEEE 802.11ac e scenari multi utente. Velocità effettiva varia a seconda della distanza, della qualità di connessione, condizioni del sito, la dimensione della rete, e di altri fattori. L’affermazione di trasmissione più veloce fino a 3x è valida solo quando l’AP wireless supporta 4 flussi MU.

"I consumatori più sofisticati cercano il notebook più potente ed efficiente per applicazioni come i giochi, lo streaming video 4k, il download e altro", ha dichiarato Rahul Patel, Senior Vice President e General Manager Connectivity di Qualcomm Technologies, Inc. "Con l'inclusione della tecnologia di Qualcomm MU-MIMO, la serie Acer V Nitro ha una connettività Wi-Fi eccellente che garantisce le migliori prestazioni."


Serie Aspire V Nitro – La vita in corsia di sorpasso
I notebook Aspire V Nitro sono progettati per coloro che cercano una coinvolgente esperienza sensoriale e la massima potenza di calcolo. Oltre ai nuovi processori Intel® Core™ di 6a generazione, la gamma 2015 di Aspire V Nitro supporta fino a 32 GB di memoria DDR4, scheda grafica NVIDIA® GeForce® e dischi SATA III SSD/SSHD/HDD. I modelli "Black Edition" sono dotati di scheda NVIDIA® GeForce® GTX960M con un massimo di 4 GB di RAM dedicata GDDR5, e velocissimi SSD NVMe PCIe, tipicamente disponibili solo nei server enterprise.
"I notebook Acer serie Aspire con i nuovi processor Intel Core di sesta generazione forniscono ai consumatori potenti prestazioni e una grande autonomia per la miglior esperienza d’uso," ha dichiarato Kirk Skaugen, Senior Vice President e General Manager del Client Computing Group Intel. "Intel e Acer hanno una lunga storia di innovazione insieme, portando nuove tecnologie sul mercato, per la gioia dei consumatori."

L'aggiornamento 2015 della gamma V Nitro si estende sia ai modelli da 15 pollici, sia a quelli da 17, con un nuovo elegante design e un’innovativa progettazione dell’antenna. Questa è discretamente posizionata su un angolo del display assicurando una copertura Wi- Fi a 360° senza alcuna zona morta. Il sistema Acer TrueHarmony Plus e la tecnologia Dolby® Audio™ aiutano i quattro altoparlanti incorporati a diffondere un potente suono surround per i giochi, i film e la musica. I modelli premium "Black Edition" sono dotati di una particolare barra illuminata lungo la cerniera, risoluzione 4K 100% Adobe RGB, e dissipatori termici Acer DustDefender assemblati a mano con le lamelle metalliche più sottili al mondo, solo 0,1 mm di spessore, più forti e più silenziosi.

Serie Aspire V 13 – Una miscela di stile e prestazioni
I nuovi notebook Aspire V 13 sono dotati della 6a generazione di processori Intel® Core™, scheda grafica Intel® HD e fino a 16 GB di memoria DDR3L. Sono disponibili in due eleganti colori, Steel Black (nero acciaio) e Platinum White (bianco platino). Con soli 19,65 mm di spessore e un peso di appena 1,5 kg, sono stati progettati per essere portati comodamente in borsa, mentre 8 ore di autonomia consentono agli utenti di essere produttivi per un'intera giornata.

Gli Aspire V 13 sono caratterizzati da una webcam Acer CrystalEye HD, e sono certificati Skype for Business con audio e immagini senza interruzioni o ritardi, permettendo anche una buona esperienza con Cortana, il personal digital assistant di Microsoft. Quattro porte USB forniscono una connettività completa, mentre due potenti altoparlanti con tecnologia Dolby® Audio™ forniscono un suono di qualità cinematografica anche in mobilità. Grazie al Precision Touchpad (PTP) integrato, l’Aspire V 13 consente una navigazione accurata e il pieno supporto alle gesture di Windows 10 sia con i modelli touch, sia con quelli con con schermo standard.

Prezzi e disponibilità
L’Acer Aspire V 17 Nitro sarà disponibile nell’area EMEA da metà settembre con prezzi a partire da € 1299. L’Acer Aspire V 15 Nitro sarà disponibile nell’area EMEA da metà settembre con prezzi a partire da € 999. L’Acer Aspire V 13 sarà disponibile nell’area EMEA da metà ottobre con prezzi a partire da € 599.

Le specifiche, i prezzi e la disponibilità possono variare da paese a paese. Per maggiori informazioni sulla disponibilità, le specifiche di prodotto e prezzi in mercati specifici, si prega di contattare il più vicino ufficio Acer o consultare il sito www.acer.it.

I nuovi prodotti sono stati presentati oggi nel corso dell’evento next@acer all'IFA di Berlino, dove la società ha annunciato i suoi più recenti dispositivi e le soluzioni per i giocatori e i consumatori per le prossime festività. Visita lo stand Acer all'IFA 2015 (Hall 12/101), o scopri la nuova gamma di prodotti su www.acer.com/nextatacer.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 692 euro oppure da ePrice a 779 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco

Ciao, hai poi acquistato l'acer vn7? Son molto tentato anche io e ho praticamente i tuoi stessi dubbi.

glukosio

prego! ;)
Ho il macbook pro retina 15" mid-2014 modello base, cioè ssd 256gb e solo intel iris pro 5200. Pagato 1811€ perchè ho usufruito dello sconto studenti. c'è da dire che costava 2029€ da nuovo prima che alzassero i prezzi a febbraio

NaXter24R

Ok, no problema ;)
Comunque aspetta prima le recensioni o comunque se puoi, fai una prova "sul campo" in qualche negozio.

NaXter24R

L'i7 vedrai che scala bene. Almeno almeno va il doppio, sia per quantità di core sia per cache che per set di istruzioni. Quelle soprattutto fanno la differenza in certe cose

Zeph

Grazie di tutto.Purtroppo l'acer mi ha stregato ormai anche esteticamente e quindi penso che la lotta sarà tra il modelo skylake e l'altro. Tra l'altro ho notato che asus ha presentato un pc (rog) con skylake HK quindi magari c'è speranza! L'uscita è per metà settembre il mio acquisto è previsto per la fine di settembre\inizi di ottobre quindi dovrei riuscire a farmi un'idea ben precisa :D Nel caso ti ricontatto! :D

Leo

grazie delle ! Di preciso qual è la versione del tuo Mac? Quanto l'hai pagato?

NaXter24R

Dimenticavo una cosa, qua trovi le recensioni del vecchio Acer e del Lenovo che dico io. Il Lenovo ha una cosa per me fondamentale, scalda molto meno sulla CPU. E se non arriva a 90°C con la pasta termica del piffero che mettono lor (e vale per tutti i produttori) con una decente arriverà sui 70, mentre l'Acer a quanto pare arriva sui 98, ergo, alte possibilità di throttling.

Lenovo: http://www. notebookcheck. net/Lenovo-IdeaPad-Y50-70-GTX-960M-FHD-Notebook-Review.145896.0.html

Acer: http://www. notebookcheck. net/Acer-Aspire-V15-Nitro-VN7-591G-77A9-Notebook-Review.128435.0.html

glukosio

guarda, era un'annata di belle potenze quella lì hahaha
comunque io ho confrontato il mio su internet con un i5 5200U e quest'ultimo supera di pochissimo il mio vecchio 450m. In settimana ho intenzione di fare una prova sul campo con un mio amico che ha il nuovo i5 modello sopra e un hdd 7200rpm come il mio.
Attualmente sto compilando linux sul 450m e se questa volta non va in kernel panic provo a farlo partire sull'i7 4770HQ per fare un confronto diretto a parità di OS, la curiosità spinge lontano le persone ;)

NaXter24R

Il Lenovo per la precisone costa meno, sulle 800€ circa, ed è impeccabile esternamente visto che è in metallo. Pecca molto il display, quello si. Infatti dovresti avere la fortuna di trovarlo con un IPS e li le cose son due, o reperisci il codice del modello con IPS e cerchi espressamente quel modello, oppure in negozio devi vederlo tu e capire se è IPS o TN (lo guardi di lato, si nota subito,anche il miglior TN, che non è questo, sbava visto dal lato, un IPS no, e comunque, ti da tutt'altra impressione). In questo caso, con 70€ ti prendi un display IPS da ebay e te lo monti, risparmio netto di 330€, però invalidi la garanzia quindi a tuo rischio...

Solitamente, dovrebbe essere IPS quello sul modello da 16gb di ram e 4 di VRAM, purtroppo. Dico purtroppo perchè il prezzo aumenta sui 1200€. Se ti interessa, il codice è questo (59433187).

L'altro modello IPS è quello 4k, ma anche li, paghi molto il prezzo.

NaXter24R

Non lo so.. Ho un 430M, sempre del 2010 e son molto curioso. Secondo me siamo li. Gli U moderni dovrebbero essere più veloci per via di un IPC più alto ed un maggior numero di set di istruzioni, ma comunque, non è uno stravolgimento se è quello che intendi.
L'unico paragone che ho potuto fare direttamente, è stato su un i5 4200U se non erro ma, essendo il mio portatile con Win 10 ed essendo l'altro i5 su un MBP con OSX c'erano troppe variabili...
Se devo essere sincero, il mio portatile nonostante l'età mi è parso più reattivo. Il test in questione riguardava un'immagine in RAW esportata in jpeg e ridimensionata a 300dpi in 2 metri per 1. Il mio ci ha messo un po, il Mac ci ha messo un bel po (nota, io ho un Samsung 850 EVO sotto, il mio amico ha un meccanico del piffero da 8mb di cache e 5400rpm) e per paragone ultimo, il mio fisso ci ha messo meno di 10 secondi...

Zeph

Grazie ancora per delucidazioni e consigli. Posso chiederti perché a parità di prezzo preferisci il lenovo all'acer? (quello con 4720hq) ha 8gb di ram la 960m e 1tb di hd meccanico con slot m.2 libero. Costa uguale. Del lenovo ho sentito parlare male per quanto riguarda il pannello lcd ( mentre quello dell'acer è piaciuto molto)

glukosio

io inizio il polimi tra 1 mese, però faccio elettronica, non informatica.
Guarda, io ho il modello base 15 pollici, l'ho preso un anno fa con lo sconto studenti. vai su universitybox . com e iscriviti come universitario (anche se non lo sei, non controllano), vai nella parte sconti e ti rimanda al sito apple con però i prezzi di 8% inferiori

Leo

devo iniziare il 5 superiore, ma credo che andrò al poliMi. te?
comunque riguardo al macpro, lo avevo valutato ma costa parecchio. A me servirebbe la versione da 15 pollici da 2300€..

glukosio

direi anche i modelli precedenty a Ivybridge sono superiori agli U di adesso hahahha! ho un muletto con un i5 450m del 2010, tira più di un carro di buoi (semicit.)

glukosio

io consiglierei il macbook pro retina 15, anche il modello base. Hai il pro di avere un sistema velocissimo e istantaneo in tutto, una tastiera retroilluminata che è il top, una batteria che non finisce nemmeno se lo vuoi. facilmente installabile windows in dualboot in caso di necessità!
insomma secondo me non ci sono paragoni, una volta provato non torni indietro, anche per lo schermo che è fenomenale (soprattutto se devi rimanere diverse ore davanti al computer, secondo me stanca meno la vista!)

Giusto per curiosità, dove la fai ingegneria informatica? :)

NaXter24R

Guarda, le DDR4 consumano 1.2v, anche sui portatili se ben ricordo. Le DDR3 invece 1.5 mentre in versione SODIMM ne consumano 1.35 o 1.25 a seconda dei casi. Il consumo in meno è veramente minimo. Per dire, su PC, le mie RAM a 1866mhz CL9, con i led, consumano 4w secondo hwmonitor, 4w di massimale. Mentre scrivo nemmeno arrivano a 2w se guardo il consumo istantaneo. Non è un dato preciso, ma è una buona indicazione di massima. Per quel che riguarda le temperature, son arrivate al massimo a 40°C, anche qui, nulla di che.
Ergo, le DDR4 sono una naturale evoluzione delle DDR4, ma non portano alcun miglioramento tangibile a meno che non vengano usate espressamente per qualcosa, vedi virtualizzazione, dove forse a te potrebbe tornare comodo avere qualcosa in più, anche perchè come DDR3 SODIMM, non è che ci siano chissà che frequenze.
Quindi, le DDR4 valutale, assieme a skylake ovviamente, però valuterei un attimo. Le latenze son ancora alte...
In conclusione, che prenderei? Dunque, Skylake va bene, non è un problema, ma esattamente come Haswell, Intel fa così, primo numero è la serie, quindi 6 sesta serie (Skylake), vari numeri che indicano l'SKU, e poi una sigla. Sul sito di intel le trovi, ma in linea di massima, la sola H significa grafica decente, HK sta per grafica decente e cpu con moltiplicatore sbloccato (Overclock, potresti valutarli quando usciranno ma, attento alle temperature e soprattutto, bisogna sperare che la scheda madre sia valida visto che su Skylake il regolatore di voltaggio è tornato li e non più gestito dalla CPU), HQ, che son quelle che ti consiglio io, con grafica decente e quad core ed infine le U, che si, solitamente hanno anche una buona grafica, ma son dei dual core con HT e a basso consumo (solitamente la metà o meno rispetto alle altre).
Con Haswell invece c'è qualche piccola modifica ma bene o male, salvo sigle che non esistevano, hai sempre HQ a cui si aggiungono MQ che è uguale ma senza una grafica decente ed MX, che sono i predecessori degli HK, ma costano una follia (sarebbero gli extreme).

Detto questo, io, andrei su un HQ. Avresti una grafica decente che ti permetterebbe quando necessario di risparmiare batteria visto che non utilizzeresti la dedicata, hai una integrata che gestisce l'HEVC e codifica in fretta. Inoltre con una dedicata a parte, puoi sfruttare eventuali accelerazioni hw.
Purtroppo son usciti veramente da poco, quindi prima di fine settembre, è molto improbabile che ci siano comparative e quant'altro.
Quindi il consiglio che ti do, è di aspettare un attimo che vengano recensiti per vedere quanto effettivamente cambino rispetto ad Haswell (ripeto, gli U, che siano 4xxxU o 6xxxU lasciali perdere, soprattutto se non ti interessa avere oltre le 4 ore di autonomia) e poi valuta in base ai prezzi.
Siccome non cambierà tantissimo secondo me, se trovi una buona offerta con un "vecchio" ma pur sempre validissimo portatile con un 47xxHQ o MQ che sia, anche a costo di rinunciare alla integrata decente, prendilo. Se invece Skylake (i 6xxxHQ) per un motivo o per un altro dovesse avere vantaggi notevoli, soprattutto grazie alle DDR4 e alle frequenze (anche qui ripeto, occhio alle latenze, perchè di memorie che vanno a 3ghz ma hanno una latenza di 20 per dire, non te ne fai di nulla) che ti aiuterebbero con la virtualizzazione, allora vai su Skylake.

In tutto questo, valuta anche il costo per quello che hai. Se trovi modelli con HDD o quantitativo di RAM inferiore e vedi che comprandoli a parte (chessò un HDD meccanico al posto di un SSD o 8gb al posto di 16) ci risparmi, prendi quello che costa meno.
Per dire, il portatile che ho puntato io, il Lenovo Y50-70 costa circa 1000€, prezzo mediaworld, con 8gb di ram, mentre ne costa 1200 con 16gb. Se consideri che con meno di 80€ mi prendo un kit da 2x8 e che le altre le posso rivendere, il tutto senza invalidare la garanzia... Ho risparmiato almeno 150€... Stesso discorso per l'HDD, anche se li è una spesa che a parte incide meno

Leo

chi mi consiglia un notebook per ingegneria informatica (programmazione, macchine virtuali, editing foto e poco video)?
I lenovo y50 mi sembrano troppo grossi.
Vorrei un giusto compromesso tra potenza e portatibilità (la gamma nitro sembra avercelo). Grazie

Zeph

Le ddr4 so bene che non portano grossi benefici ma se cerchi noterai che consumano praticamente la metà e scaldano molto poco e in ambito di portabilità non è mai male. I 2gb in più so bene che sono inutili (anche perché anche il modello 2014 monta la 960 con gddr 5). Il punto è che dovendo affrontare una spesa di circa 1000 euro (al netto di un ssd) vorrei ritrovarmi un pc che resti aggiornabile e duraturo per diversi anni. Spesso inoltre la tipologia di progetti che affronto per la loro compilazioni e la Virtualizzazione in ambito robotico richiedono un grosso sforzo al processore e alla scheda grafica. Siccome con il budget sono limitato sto considerando appunto anche le più piccole differenze. Quindi in sintesi siccome ti reputo molto più esperto di me ti chiedo :
Assumendo che questo nuovo acer utilizzi davvero un processore della serie U, tu opteresti per il modello precede o per questo con skylake?

NaXter24R

Skylake probabilmente è più fresco. Haswell è un forno a prescindere, anche con gli U, ma li dipende molto da dissipatore a dissipatore.

Giuliano

Aggiungo che tipicamente le configurazioni da notebook gaming, su una gtx 960m prevedono quasi sempre 2gb di ram, dalla 970m si passa dai 3, 4 fino ai 6gb ( dipende da marca a marca ), comunque concordo con quello che ha detto naxter, io personalmente non amo i processori della serie U, preferisco prendermi un quad puro con otto thread, il rovescio della medaglia ovviamente sta nei consumi e nelle temperature di esercizio.

NaXter24R

Intanto facciamo una distinzione, questi sono processori mobile, non desktop.
Detto questo, nei giochi, la CPU conta meno che in ambito lavorativo. Ad esempio, se renderizzi un video, lo sforzo sulla CPU è molto, molto superiore rispetto a quello che ci sarebbe durante un gioco.
Comunque, vengono adottati anche gli U perchè ce la fanno, soprattutto con schedine come le 950 o le 960 e soprattutto consumano meno di un HQ.
Comunque, sia che giochi sia che tu usi il PC per lavorare, avere DDR3 o DDR4 non cambia assolutamente nulla, così come non cambia assolutamente nulla avere 2gb di VRAM in più sulla 960. Che siano 2 o 4 cambia poco visto che difficilmente quella scheda si spinge oltre il full hd, e anche se lo facesse e quindi gli servissero quei 2gb in più, non riuscirebbe a renderizzare tutti i dati in tempi accettabili, ergo, pochi fps.
Solitamente la memoria video è un numero che mettono per chi sa poco di PC. Quante volte vedi dei portatili del piffero che hanno però 2 o 4 gb di memoria video, che sono inutili oltretutto..
Comunque, indicativamente, un i7 ed un i5 U, c'è un 10% di differenza, dato dal clock e non dalla CPU in senso stretto. Però il prezzo non dico che raddoppi ma quasi, ergo, senza senso.
Tra una HQ ed una U invece, l'HQ va il doppio praticamente, avendo 4 core invece di 2 e quindi 8 thread invece di 4, oltre ad un quantitativo di L3 decisamente superiore.

Zeph

Grazie di tutti i chiarimenti ero rimasto colpevolmente indietro sui processori. Il punto è che a quanto leggo intel ha presentato solo la serie U e Y e quindi questo acer al più monterà l'I7-6600U . Bisognerà vedere di quanto è l'effettivo calo prestazionale considerando anche l'altra componetistica (ddr4 al posto delle ddr3 geforce 960m con 2gb in più ) . Su cpuboss il confronto i7-5500U vs i7-4720hq è impietoso. Non capirei quindi perchè su di un "gaming" pc vengano adottati questi processori

NaXter24R

La U sta per risparmo energetico esatto, e nel caso, ti consiglio di andare sull'i5 visto che esattamente come l'i7 ha 2 core e 4 thread. Cambia solo il clock e la cache L3. Tutte cose che se pensi al risparmio sull'acquisto iniziale rendono inutile comprare l'i7 visto il minimo aumento prestazionale.
Gli HQ e comunque gli altri i7 che non finiscono per U, hanno 4 core e 8 thread e quelli spingono come si deve.
Dipende quello che devi fare sinceramente.

Zeph

Quindi, dimmi se sbaglio, la mia speranza per avere un pc aggiornato come questo acer ma con una buona potenza di calcolo (non sono un gamer ma necessito di una macchina prestante) sta nello sperare che come per il modello 2014 acer non abbia utilizzato un processore U . In pratica le lettere U e HQ sono associabili a qualsiasi generazione e ne denotano particolari qualità (come ad esempio U : risparmio energetico). Mi sbaglio?

NaXter24R

Skylake a parità di modello va un 5% in più quando va bene. A parità di modello.
Tra un U ed un HQ non c'è storia. Anche se prendi un Ivy o un Sandy è comunque una spanna sopra al miglior Skylake U.

Zeph

Quindi un HQ come potenza resta sopra anche gli skylake anche se meno rispetto ad un U?

NaXter24R

Un HQ di core ne ha 4 e 8 thread, un U ne ha 2 e 4 thread. Gli HQ son meglio. Autonomia inferiore ma se cerchi potenza sono una spanna sopra, anche se sono Skylake il gap non è esagerato.

Zeph

Ragazzi scusate l'ignoranza. Il modello 2014 dei V nitro monta i7-4720HQ (quad-core) che preferisco nettamente all'i7-5500U. Ora questi skylake sono davvero migliori? C'è da qualche parte un confronto ? Di fatti il V nitro è stato aggiornato solo del processore (forse e spero di si, le ram ddr4 per tutte le configurazioni) in quanto anche la scheda grafica resta la stessa. A me già interessava prima questo pc, voglio solo capire se vale la pena prenderlo con skylake

Davide

Se lo schermo fosse Full HD e avesse almeno un SSD da 128GB (ma dubito di entrambe le cose), il V13 a 599€ sarebbe una gran cosa. Purtroppo sarà la solita ciofeca con schermo da 1366x768 con HDD da 500GB...

Killgus

Esteticamente sono molto belli.

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB