ODROID-C1+ è in arrivo. Nuova sfida a Raspberry Pi

24 Luglio 2015 34

Odroid-C1 è una delle ARM board più conosciute tra le low-cost. Ha l'hardware per riprodurre video H.265, diverse porte a grandezza standard e soprattutto un prezzo di listino pari a 35 dollari. Di fatto, costa quanto una Raspberry Pi ma è più potente e versatile - almeno sulla carta.

Peccato che sia ormai introvabile, out of stock da un mese abbondante e davvero poco diffusa nel mercato dell'usato. Ora il produttore coreano HardKernel svela i motivi di questa situazione e mancanza di componenti e l'arrivo di una nuova edizione chiamata Odroid-C1+.

Odroid-C1+ vs Odroid-C1 (destra)

Ancora su piattaforma AMLogic S805 (Quad Core A5 con Mali-450MP) e ancora con 1 GB di RAM e socket eMMC, andrà a sostituire la precedente C1 e a migliorare i seguenti punti:

  • connettore HDMI anziché microHDMI;
  • dissipatore in alluminio installato "di serie";
  • alimentazione da USB OTG o jack dedicato;
  • interfaccia Audio I2S per audio DAC esterno;
  • migliore compatibilità con schede SD;
  • supporto CEC indipendentemente dalla presenza di una batteria a tampone (RTC).

Il tutto su un PCB con dimensioni identiche al precedente e quindi ancora compatibile con i vecchi telai - compresi quelli di Raspberry Pi. II prezzo sarò ancora nella fascia dei 35-39 dollari - così come la scheda che va a sostituire. Odroid-C1+ è un upgrade che riguarderà anche la componentistica interna e che permetterà, quindi, di avere più unità a disposizione per gli utenti. Verrà lanciata ad agosto, quindi a giorni avremo tutti i dettagli ufficiali.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 153 euro.
Apple Iphone 8 Plus 64gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 757 euro.

34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fotonic

Evidentemente voleva scrivere qualcosa ma non sapeva cosa scrivere... :D

Antonio

bello ma:
-l'alimentatore non standard e il mini hdmi sono una cappella
-tra la scheda e gli accessori base (case, alim, scheda memoria e mettiamoci pure BT e wifi) si arriva in effetti ad un prezzo pari ad una box android con s812...ne vale la pena?

sono perplesso

Roberto

sei un grande ti ringrazio tantissimo e forse scoccerò di nuovo in futuro :)

Dr. Fragle & MrShark

prendi un moduletto ESP8266-EVB (si trova in kit o già montato, pochi € di differenza, io preso il kit a 12€ su Amazon), si programma tramite l'IDE di Arduino, ha già un relay integrato da 10A-250V, ha wifi e 5 pin per comandare ulteriori device esterni...

odontoluca

Io leggo sempre 35 dollari, poi vai ad acquistarlo e alla fine non te la cavi con meno di 70 euro, a quel ounto, a meno che nn abbia specifici utilizzi....meglio un box android

Massimo Olivieri

la raspy vince ancora:
- openelec è ufficiale
- supporta audio hd PCM( non il passtrought)
- supporta il ful 3D MKV ( non da iso )

Maurizio Mugelli

c'era anche sul c1 ma hanno cannato il livello di voltaggio del segnale e la tv non lo "sente" :)

Dartagnan92

peccato che il raspberry pi ha un supporto e una comunità molto ma molto più vasta

Maurizio Mugelli

no, non ha l'hardware adatto.

gonewild

Rasp 2 non potrà mai leggere h265?

bcclsn

puoi usare kore o yatse su android e usare il tuo smartphone come telecomando/tastiera.
oppure telecomando IR con lirc oppure se la tua tv supporta l'HDMI CEC puoi usare il telecomando della tv, dato che con il C1+ ci sarà il supporto al CEC

Lorenzo Caner

grazie!
e per il comando da distanza? consigli tastiera con touchpad o telecomando?

bcclsn

OpenELEC e vai alla grande. la flashi su mSD e la inserisci, qualche configurazione base di kodi e hai finito ;)
per info, ti consiglio di andare sul sito di OpenELEC

Lorenzo Caner

Io avrei bisogno di un mediacenter e basta, in modo da trasformare un vecchio monitor e casse in una tv da salotto. Un minimo di decpdofoca hw ci deve essere, perché il nas che ho non ci sta dietro con un 1.5ghz dualcore...
E per poterlo gestire comodamente dal divano?
Grazie per le info!

Roberto

Qualcuno ha un tutorial su come usare questo per attivare / disattivare il passaggio di corrente tramite una spina? Per capirci, come usare questo al posto di quella spazzatura di Wemo Switch

bcclsn

guarda che il C1 è una board arm linux xD

Sagitt

Decisamente

ale

VA bhe alla fine su questo ci gira debian standard se non sbaglio quindi la community c'è di sicuro, volendo ci gira anche ARCH quindi

Maurizio Mugelli

hanno la deodifica semi-software ma non hanno la capacita' di calcolo per sfruttarla appieno, riescono a decodificare soltanto video a basso bitrate.
per avere il supporto completo serve cherrytrail/braswell.
le schede madri braswell sono gia' in commercio e costano piu' o meno quanto quelle baytrail jxxxx ma hanno un clock molto inferiore che ne penalizza abbastanza le prestazioni, intel probabilmente aveva paura che ad alto clock cannibalizzasse le vendite di braswell fascia bassa.

quanto alla differenza di rasp2 vs odroid lato software, dipende da che ci fai - se devi usarlo per sviluppare sistemi autoprodotti ti do ragione, se lo usi come mediaplayer via openlec, openelec e' openelec in entrambi.

Maurizio Mugelli

raspberry continua ad avere una community piu' vasta e matura specie se lo vuoi usare come piattaforma di sviluppo e studio (ovvero quel che sarebbe il suo uso di base) ma anche odroid ha un bel seguito

Maurizio Mugelli

che e', se magna?

Maurizio Mugelli

c'e' il supporto openelec quindi l'ambiente e' lo stesso, e' un po' piu' veloce e supporta decoding hevc

Sagitt

Carino ma meglio un buon linux

ale

Questo se non sbaglio ha il supporto anche ad h265, la lan gigabit e anche al ram ddr3, mi sa che quando esce lo compro subito, nettamente migliore del raspberry

bcclsn

il Pi vince solo per supporto community che da possessore di un Pi B+ e di un C1, ti assicuro che è una cosa non da poco e che mi fa rimpiangere l'acquisto del C1 e non del Pi2

bcclsn

ubuntu+plex o android+plex... oppure passi a kodi e installi OpenELEC che credo sia la soluzione migliore se si vuole un media center e basta

bcclsn

belle migliorie, soprattutto HDMI standard e CEC... e il dissi in estate sarà una bella cosa. io per tenere a bada il C1 con questo caldo ho installato una ventolina, ma per quanto silenziosa, è cmq una ventolina.

spero tanto che la community cresca, perché se si vuole andare oltre l'uso nabbo con distro stock+kodi, meglio il Pi2

bizz

j1900 (come j1800 e i j2xxx) hanno la decodifica hw h265 via IQSV con gli ultimi driver. La decodifica, non la transcodifica che non è ancora supportata (e avrebbe anche poco senso).

Raspberry 2 lato software non è paragonabile, è INCREDIBILMENTE meglio di qualsiasi ODroid o altre singleboard sia a livello di documentazione, supporto community, stabilità del SO e del firmware.

Lorenzo Caner

Ci posso mettere dentro plex? Che os gira\può girare in questa piattaforma?

Ayamy

il j1900 non ha la decodifica h265 questo si... quindi forse (se sarà sfruttato da xmbc) l' ODROID-C1+ è superiore lato intrattenimento (player)

Davide

Sicuramente! Il raspberry 2 non ha nulla in più di questo. Più che altro vive della fama di essere stata la prima scheda e con la scusa del volersi "mantenere open" continua ad usare componenti del 2001.
Se invece vuoi qualcosa di un livello decisamente superiore vai di Celeron j1900

danilo

meglio del rasp2 come media center?

Enzo

bene bene... supporto CEC hdmi standard e h265... se tutto fungerà perfettamente (openelec) sarà il successore del rasp2 :)

Maurizio Mugelli

dovevano risolvere il problema del cec che non andava ed evidentemente hanno sfruttato la cosa per aggiustare anche alcuni altri piccoli dettagli, rimane un'ottima scheda come rapporto prezzo-qualita'

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Dell XPS 15 2-in-1: video anteprima dal CES

RECENSIONE Acer Predator Helios 300: il gaming si fa "portatile"

Recensione Acer Spin 5 con CPU Core i7 Quad Core e penna attiva