Acer Aspire R11 e Acer Switch 11 V nei listini europei

13 Luglio 2015 48

Due delle novità Acer presentate lo scorso aprile sono in dirittura d'arrivo. Acer Aspire R11 e Switch 11 V si fanno vedere nei listini di amazon.de (e altri negozi tedeschi) con disponibilità prevista per le settimane a venire e prezzi in linea con le aspettative.

Acer Aspire R11

Il convertibile a 360° Aspire R11 (codice R3-131T) è in prevendita a partire da 349 euro nella configurazione con 2 GB di RAM, 32 GB di spazio eMMC e CPU Celeron N3050 Braswell. La versione con 4 GB di RAM, 500 GB su disco SATA e CPU N3150, costa 399 euro. Su Windows 8.1, e con uno schermo touch da 11.6 pollici 1366 x 768 pixel, R11 è un convertibile di fascia medio-bassa con un rapporto peso/spessore (1.6 kg) che lo vede sfavorito rispetto ai rivali HP e Lenovo.


Ma è anche più solido, ha diverse porte a grandezza standard (Ethernet, USB 3.0, HDMI, SD) ed è offerto in colorazioni insolite per la categoria. Il prezzo scenderà una volta arrivata la distribuzione definitiva, ma al momento non c'è traccia di lui nei listini italiani.

Acer Aspire Switch 11 V

Il 2-in-1 Acer Switch 11 V (codice SW5-173) è ancora un 11.6 pollici ma con una risoluzione almeno Full HD. La sua configurazione base ha CPU Core M 5Y10, 4 GB di RAM e 128 GB di SSD, su un telaio in lega metallica da 1100 grammi per un listino di 699 euro.


Il prezzo è po' più alto della concorrenza (Asus T300 Chi pari-hardware è ormai in vendita a 580 euro) ma è certo che le offerte online faranno il loro dovere. Acer non ha ancora rilasciato tutti i dettagli su Switch 11 V. Abbiamo visto un video promo, lo abbiamo visto in forma prototipale all'evento di New York (video a seguire) e in edizione più evoluta a Computex 2015, ma questa è la prima volta che abbiamo un approccio di commercializzazione. Ha digitalizzatore Synaptic, un nuovo telaio e una nuova cerniera magnetica. Al giusto prezzo potrebbe dire la sua.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 333 euro oppure da ePrice a 390 euro.

48

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PensieroLeggero

non lo troverai
Amazon permette di provarlo con la massima garanzia di reso ( e magari te lo riprendi come ho fatto io hihihi..)

DroidosauroR

ok, cercherò di andarlo a vedere in qualche negozio per vedere se mi convince (dalle foto sono titubante per via di questa soluzione sui generis) anche se personalmente non l'ho visto da nessuna parte. In pratica lo hai restituito e te lo sei ripreso, ottimo, LOL

PensieroLeggero

effettivamente uno scalino cè , ma lo spessore è minimo ( secondo me sarà 6\7 mm ) : i vantaggi sono ke nn cè bisogno di tutta la tastiera x tenerlo in posizione ( peso 850 gr. ), la porta usb inclusa, una seconda porta micro usb , lo schermo spettacolare , hard drive veloce .
Già , ho avuto un gran ciulo a trovarlo seminuovo a 480€ , tra l altro era quello che avevo restituito qualche settimana prima perchè volevo provare il t300chi che NON ARRIVAVA MAI

DroidosauroR

sì, in effetti non l'ho provato, ma se si chiude il piedistallo rimane il dislivello dietro, no? Se si chiude con tutta la tastiera ho visto che diventa bello spesso. Il T300 l'avevo già scartato, sul prezzo siamo sui 580 (tu l'Acer lo hai pagato 480 ma in un'offerta di Amazon Deals che è un caso a parte)

PensieroLeggero

la basetta , che include la usb 3.0 e la batteria , è più un pro che un contro: chiusa si integra quasi molto bene col tablet , aperta è comodissima x la sua versatilità.
la tua paura è solo teorica , non avendolo mai testato.
il t300 chi con la tastiera ha un peso eccessivo , ha meno autonomia , assenza di usb full oltre ad un costo maggiore

PensieroLeggero

eccolo quà : l'IPOCEFALO del blog ha dovuto scureggiare la sua puzzetta .

DroidosauroR

I tasti non sono ad isola per ovvi motivi, cioè per non fare spessore,
trattandosi di una cover simil-Smart Cover di Apple che aderisce allo schermo e ha un ingombro
minimo, e quindi per garantire il massimo della portabilità. 150 euro francamente è
un prezzo enorme, ma chi la paga 150 euro? Io personalmente la pagai 80
euro (che comunque è sempre un prezzo alto, ma è il prezzo della Smart Cover senza tastiera della Apple, quindi fai te gli ovvi confronti). Mi ci trovo bene anche a
scrivere molto in mobilità, l'unico difetto è che flette e scricchiola leggermente al centro, ma niente di drammatico. In più è anche "fashion" visto che ci sono vari colori. Prima pensavi di accoppiare una tastiera ad un tablet, beh se prendi una tastiera integrata nella cover non pensare sia migliore e costi poco, anzi, se poi pensavi di metterci una tastiera esterna tipo quelle da tablet della Logitech la portabilità va a farsi benedire. Insomma, siamo sempre lì, un laptop è sempre meglio di un tablet, soprattutto se la spesa è equiparabile e le cose da fare superano ciò che un tablet può darti. Poi io a casa avevo prima un PC fisso, e
mi sono conservato la tastiera e il mouse (entrambi wireless) e monitor
24', quindi il Surface lo collego (per ora col cavo, ma conto di
comprare l'accessorio per il miracast a breve) e faccio un più comodo uso da desktop. Infine, anziché usare il monitor, spesso uso il televisore e usare il PC dal divano sul televisore è un'altra grandissima comodità

Daniele Leopardi

Tornando alla tastiera del Surface, io l'ho un poco provata.
Sinceramente a me nn è piaciuta. I tasti non sono ad isola, la corsa non è granché, mi è sembrata forse un po' troppo profonda...
Insomma, non mi è sembrato che valesse 150 euro, sinceramente.
Buona come tastiera di emergenza, ma se devi scrivere lunghi testi...

Daniele Leopardi

È in analisi :) Su Amazon ho visto che costa 560 euro, ci stiamo come prezzo.
Diciamo che se la gioca con lo Zenbook ux303 il cui prezzo è simile.
Peccato non poterli vedere facilmente dal vivo perché nei negozi non si trovano -.-
Fino alla fine manderò tutto a quel paese e comprerò un Chromebook :)

DroidosauroR

In effetti... io a 650 presi il Surface Pro 3 qualche mese fa, fidati che la tastiera non è per niente scomoda, anzi, messa rialzata sfruttando la possibilità di piegarla e calamitarla sullo schermo è decisamente comoda. Personalmente non lo cambierei attualmente per nient'altro, anzi aspetto con ansia il Surface Pro 4. Che ne dici dell'Asus T300 Chi 600 euro? (non ha la USB full size, però neanche un tablet ce l'ha)

Daniele Leopardi

Ho risposto sotto, il pro ha un i3, il non pro ha un Atom e una emmc ridicola.
A quel prezzo c'è il Dell venne 11 pro, l'Asus t300, lo Zenbook ux305, insomma, c'è il mondo a quel prezzo :)
C'è tanto sotto i 400 euro e sopra i 600 euro.
Nella fascia 400-600 ci sono solo notebook tradizionali.

Daniele Leopardi

Il mio budget è di 550 euro massimo.
Il Surface 3 vale poco e costa un rene. Un Atom a 550 euro SENZA TASTIERA (scomodissima) che si fanno pagare 130 euro?! Bisogna essere dei totali idi0ti per prendere il Surface 3.
A 680 euro c'è ben di meglio, altro che Surface.
A me serve un ultrabook da 550 euro, leggero, portatile, buona autonomia e discreta potenza.
Purtroppo il mercato non mi offre molto a quel prezzo.

DroidosauroR

Avevo capito che stavi sui 700. Un Surface 3 (non Pro) a 550 (+ costo tastiera)? Io il Surface (il Pro 3) ce l'ho, la tastiera non è scomoda, magari scricchiola un po', ma scomoda non direi

DroidosauroR

ma il tuo budget è 600 o 700 euro? In altro post dici che 670 euro sono 100 euro di troppo, quindi il budget è intorno ai 550? A quanto ho capito poi ti andrebbe bene anche un ultrabook senza possibilità di convertirlo in tablet, giusto? Un Surface 3 (non Pro) a 550 (+ costo tastiera)?

Daniele Leopardi

Il Surface pro 3 costa di più. E ha anche una tastiera parecchio scomoda, secondo me.
Io posso spendere massimo 500-550 euro.
E a quella cifra dispositivi con le caratteristiche che cerco sono pochissimi.

DroidosauroR

Bene, per Word non c'è paragone tra versione per tablet e versione per PC. Per la grafica e il montaggio video, non puoi pensare di farlo con le app da tablet, al massimo tagli un video e ci metti un filtro, ma niente più. Se ti basta questo, allora ti basta anche l'app predefinita del tablet, senza scaricare altre app e ritorniamo al punto di partenza, cioè ritorniamo alle esigenze personali che puoi conoscere solo tu. Di ultrabook non convertibili 13 pollici anche migliori (e meno costosi) del Macbook ne trovi quanti ne vuoi, ma spesso siamo oltre i 700 euro del tuo budget (ma anche col Macbook d'altronde). Comunque un Surface 3 Pro si trova a quella cifra, perché lo hai scartato a priori? Se il suo lavoro è nel ramo del giornalismo, IMHO un tablet è riduttivo, ben presto non se ne farà niente

Daniele Leopardi

L'altro mio desiderio "proibito", oltre al Macbook 12 pollici, è lo Zenbook ux305.
Praticamente la versione ancora più "mobile" del 303.
Però costa almeno 670 euro, e ci stanno anche più di 100 euro di troppo.
Ahimè, fuori portata per un regalo!

Daniele Leopardi

È per un regalo.
Più che exel le serve Word, Photoshop per ora non lo usa e forse sono migliori gli effetti semplici che stanno sull'iPad che il vero Photoshop.
Montaggio video non l'ha mai fatto, e anche qui forse iMovies è anche preferibile (anche se non ho mai usato queste app).
Ha un notebook da 3 kili del 2010, pagato 800 euro (i5-4 giga di RAM ecc.) e usato solo per i social e internet... E magari le mail e qualche documento; non sa usare bene neanche Word...
Però questo è il presente. Tra un po' si laurea e, con molta probabilità, la specialistica sarà sul ramo editoriale/giornalistico.
Non ho idea di cosa le servirà con precisione, però certo le serve un dispositivo comodo e con buona autonomia.
E magari con una buona tastiera e sufficientemente potente da usare Office e il browser al 100%, e poi non so che altro.
L'ideale massimo impossibile sarebbe il Macbook da 12 pollici o l'Air.
Visto che questo prodotti non sono alla mia portata, forse verterò allora sullo Zenbook, che cmq 6 ore di autonomia le fa, è piccolo e leggero, è molto bello (è una ragazza, il design è tutto), è sufficientemente potente per farci tutto quello che ti pare ed è Windows.
Solo che ultrabook 11-13 pollici con tutte queste caratteristiche guarda che non si trovano facilmente. Io almeno ho trovato, per ora, solo questo.
Tutti gli altri hanno prezzi più alti, almeno 700 euro.

DroidosauroR

Scusa, errore mio, avevo pensato ai preistorici netbook eeePC quando ho letto "eeeBook". Comunque se vuoi confrontare un tablet con un convertibile, per lo meno devi confrontarli a pari memoria, e a pari memoria un convertibile costa di meno ed è molto più utile. Scrivere un documento o ancora peggio usare Excel su tablet è una schifezza perché non hai la suite Office completa con tutte le funzioni, ergo fai cose basilari e fatte pure male. L'iPad può avere tutta la potenza che vuole, ma veri programmi di produttività non ce ne sono, a cominciare dalla suite Office per finire con Photoshop (se ti interessa la grafica) o Sony Vegas (per fare montaggio video), ma sono giusto 3 cose che mi sono venute in mente adesso, ma sai quante limitazioni ci sono su un tablet che su un PC non hai? Pensa solo al banale collegamento di una penna USB per leggerne il contenuto. Insomma, sono 2 mondi distinti, se a te serve SOLO per browsing, email, social network e per vedere video e foto, allora ti va bene un tablet, ma scordati qualsiasi utilizzo un minimo più serio. 16 gb per fare un uso produttivo di un PC/tablet non sono nulla, un video in HD di 5minuti già occupa 1 GB

DroidosauroR

pensavo volessi un convertibile per sfruttarlo anche come tablet. E' ovvio che se vuoi un notebook o un ultrabook hai solo l'imbarazzo della scelta come prezzi, polliciaggio e prezzo

Daniele Leopardi

Credo però di andare di Asus Zenbook ux303la.
È un bel 13 pollici a prezzo onesto, l'unica pecca è l'hardisk piuttosto che la SSD, ma quello lo cambi quando ti pare ;)
Ed è un i3, non un Bay trail del c4zz... ;)

Daniele Leopardi

Asus eeebook 205, è nuovissimo :)
Poi scusa, perché con un tablet scrivere un documento sarebbe una schifezza? Te lo chiedo perché non lo so, ma a me non sembra... Cmq un tablet come l'Air ha potenza da vendere.
Cmq l'Air 2 da 16 giga costa sui 450 euro eh...
E sono sufficienti 16 giga.

DroidosauroR

no, mica parlavo di giocare. Ma un minimo di produttività o uso da università. Con un tablet, diciamoci la verità, anche scrivere un documento con un minimo di formattazione o compilare un foglio di calcolo è una schifezza. Non si può proprio dire che basta metterci la tastiera e hai un portatile. Poi si parlava di Apple, che per un iPad 64 gb vuole 599 euro, allo stesso prezzi trovi un PC convertibile a 128 gb (come Asus T300 Chi)

Daniele Leopardi

Ovviamente intendo browser e documenti.
Che poi è quello che si fa su un eeebook con Atom e 2 giga di RAM... Che altro puoi farci?!
Giocare ad Age of Empires?
Ho letto che explorer praticamente non va, e che va fluido solo Firefox, ma solo se tieni aperti pochi tab, massimo 5....
E che è, una presa in giro?
A sto punto sì, con il tablet ci fai di più e meglio.

DroidosauroR

ma cosa ci devi fare col PC? Perché se fai solo browsing e poco altro allora un tablet fa per te, ma quando dici che basta aggiungere una tastiera ad un tablet Android o Apple e si ottiene un piccolo portatile... insomma, mica è vero

DroidosauroR

il problema (per me) dello Switch 12 è il fatto che c'è quel piedistallo che rimane sempre, quindi l'uso tablet di fatto è deficitario. Per quanto riguarda questo 11v a me sembra troppo spesso quando è montato con la tastiera. Il migliore sarebbe l'Asus T300 Chi se non fosse per l'assenza di una porta USB full-size, quindi per quanto mi riguarda nel settore convertibili vince ancora il Surface Pro 3 (che come unico difetto ha il prezzo)

DroidosauroR

ma una recensione del T300 Chi ci sarà?

Daniele Leopardi

Viste, però non mi ispira granché.
O meglio, è davvero carino e comodissimo da portarsi in giro, ma ha un hardware proprio al limite secondo me.
Probabilmente se aprì più di 4 tab inizia a soffrire.
A questo punto forse con un tablet+tastiera ci fai di più.
Io cercavo un i3 o un core M, ma anche un Pentium...
Ho trovato lo zenbook ux303la, che sembra davvero bello, e l'Asus t300.
Però saliamo di prezzo e arriviamo ai 600. Un pochino troppi.
È incredibile come su questa fascia non ci sia niente di interessante.
O notebook di vecchia concezione, solo potenza e niente altro.
Praticamente mi stanno dicendo che mi conviene prendere un 205 da portare e un fisso da 300 euro per la casa.
Boh, sono molto indeciso.
O forse virò sull'iPad, che costa sui 400 euro.
Ci aggiungo la tastiera e ho un piccolo portatile.
Tanto con il multiwindows sarà finalmente più comodo.
Tanto con un eeebook ci fai le stesse cose, alla fine. L'hardware non ti permette granché.
Però un tablet ti regala in più una certa comodità e un display da favola.
Se Microsoft fosse stata meno folle con i prezzi del Surface 3 avrei forse preso quello.
Tra tablet Android e iPad quale mi conviene prendere?

Frank

Asus x205ta. 190 euro, 10 ore di autonomia, gira bene. Vedere recensioni su amazon

A suo tempo comprai un ativ book 9 lite della samsung con - grossomodo - quelle caratteristiche, a oggi mi sa che quel segmento di mercato se lo sono mangiato 2 in 1 e chromebook

Daniele Leopardi

Troppi soldi e vale molto meno...

Giovanni Garifo

ma si sa nulla sulla disponibilità dei nuovi ES11? devo acquistare un ultraportatile con almeno 4GB di ram per navigazione/office sui 450€ o meno, c'è un vuoto nel mercato degli ultraleggeri di fascia medio bassa, con performance maggiori anche se non di troppo ad un celeron. Qualcosa come un HP Stream 11/13 ma con un display un po' più decente, 4gb di ram, hard disk meccanico upgradabile ad ssd, meno di 1,5kg, esiste o no?

Arturo

se riesci surface 3 + type cover (se sei studente, prendi tutto a € 650)

lKinder_Bueno

Infatti. Per un tablet non conta lo spessore, ma il peso.

lKinder_Bueno

Concordo pienamente con te.
Mi sarei aspettato un 400-500€. Però il prezzo è abbastanza ovvio, considerando che il modello precedente con i3 aveva lo stesso prezzo

Riccardo P

Guarda che non sempre siamo noi a decidere cosa provare. Se chiediamo un prodotto 2, 3, 4 volte e non ci viene mai dato un riscontro, si passa ad altro. Mi pare di aver coperto gran parte dei prodotti Acer usciti negli ultimi mesi, no? Ad ogni modo, se lo hai, facci tu una review e dicci come va!

Riccardo P

L'idea è far capire se hai un prodotto sullo stile Lenovo Yoga o qualcosa di più cicciotto stile Pavilion X360 o Asus Flip. Quindi più del dire se è un 10 o un 13 pollici, è il far capire se punta ad essere sottile, leggero ecc ecc o se punta ad avere porte e batteria comoda.

nico

Dei chromebook killer.

Daniele Leopardi

Ragazzi, piccolo suggerimento.
Con 500 euro circa (anche qualcosina in più), cosa suggerite di decente, piccolo (11,6-13,3") e con buona autonomia?
Thanks :D

Giovanni Garifo

Sull'r11 è probabile che si possa sostituire l'hdd con un ssd? Per l'11v sono deluso... era quello che aspettavo ma è a dir poco sovraprezzato

Maurizio Mugelli

sai com'e' il popolo considera "piu' sottile" = "meglio" - anche quando e' al costo di batteria, espandibilita' e problemi termici vari quindi per accontentarlo devono dare anche questo genere di statistica.

Maurizio Mugelli

povero piccolo, ti hanno trattato male il tuo amico del cuore preferito? :3 :3 :3

PensieroLeggero

considera lo switch 12 , pieno di qualità e pochi difetti

PensieroLeggero

voglio vedere se tratterete questo acer switch 11 con "sufficienza" come avete fatto con lo Switch 12 che CERTAMENTE meritava una recensione APPROFONDITA e non una video preview super sintetica

ddavv

non capisco il "rapporto peso/spessore" come termine di confronto

per confrontare il form factor di due modelli userei il rapporto
peso/diagonale

geepat

L'11v convertibile versione base, a 500€ si potrebbe anche prendere... sono partiti con il listino più alto di 100€ rispetto a Lenovo

superricky89

"Al giusto prezzo potrebbe dire la sua"... Peccato che farà la fine del primo Switch 11, cioè sovraprezzata e quindi praticamente ignorata dal mercato.
Componentistica sicuramente buona, ma a 700euro si entra nel settore degli ultrabook o di un Surface Pro, che personalmente li considero di tutt'altro livello.
Già i 2-in-1 sono un segmento di nicchia, da 11,6" ancora di più, e a certi prezzi ancora di più! Peccato perché personalmente penso che per le esigenze base potrebbero benissimo sostituire anche un notebook principale e hanno veramente una grandissima flessibilità...
Peccato veramente...

AlphAtomix

se l'r11 in versione 4gb lo fanno in versione 13" a 1080p lo prendo sicuro.

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB