Gartner: vendite di notebook ibridi e i 2-in-1 su del 77 percento nel 2015

19 Giugno 2015 21

Il mercato dei PC è in continua oscillazione, quest'anno è dato in discesa ma non tutto è da buttare, i notebook ibridi e cosiddetti 2-in-1 sono infatti tra i più richiesti e nel corso di quest'anno potrebbero aumentare il volume delle vendite fino al 77 percento. A sostenerlo è Gartner nell'ultimo report sul settore, focalizzato proprio su questa particolare categoria: dal 2012 non si è mai fermata la crescita, passando dalle 12.6 mln di unità del 2014 ai 58 mln previsti per il 2019.

Gartner include nella sua ricerca tutti i terminali con diagonale compresa tra i 10 e i 14 pollici con tastiera agganciabile, ma utilizzabili anche come tablet grazie a cerniere ribaltabili. La società di ricerca prevede che ne saranno venduti quest'anno circa 13.5 milioni di unità, con Asus ancora leader dopo gli ottimi risultati (nel segmento) ottenuti lo scorso anno, forte dei 3.1 mln di ibridi, e Lenovo seconda con 1.9 mln di unità commercializzate. In questa particolare classifica rientra anche HP, terza con 800 mila unità.

Per la prima volta sentiamo parlare anche di Microsoft Surface, appartenente al segmento 'tablet ultramobile' visto che la tastiera è considerata un optional. La casa di Redmond possiede il 36 percento delle quote di mercato di questa nicchia, terza dietro ad Asus e Lenovo nel conto complessivo di tutti gli ibridi con il 14 percento.


Se le stime sono accurate, allora significa che Microsoft avrebbe venduto ben 1.7 mln di Surface nel 2014, ma a sorprendere è la previsione per l'anno in corso che si spinge fino a 3 milioni di Surface, a patto che il nuovo e atteso Pro 4 prosegua sulla buona strada tracciata dalle precedenti generazioni.

Nonostante queste previsioni, gli ibridi e i 2-in-1 rappresentano soltanto una piccola parte delle vendite, quest'anno i classici notebook saranno infatti l'87% del totale, ma scenderanno fino al 74% nel 2019, proprio per far largo a questi nuovi form factor.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 385 euro oppure da Amazon a 498 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
stuck_788

non sorprende

Sarò intransigente ma preferisco Windows anche sugli 8"

otellotesta

android è ottimo su cellulare ma per prestazioni "simil pc" mostra delle inadeguatezze ihmo

otellotesta

Sssolutamente d'accordo con te secondo me android è inadatto anche a livello tablet figuriamoci a livello di 2 in 1

Holy87

per 85€, mi son preso un tablet Mediacom W810i che fa la barba a qualsiasi tablet Android: bel design, touch preciso velocissimo e la batteria dura tantissimo. Posso entrare anche nella rete domestica e usarlo come voglio: l'unico problema è la memoria, ma per quella ci sono le schede SD.

Achille Emmollo

colpa di berlusconi... anzi di putin!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1111111111111!1!!1!!!!!!!!!!!

Ph03n1x

La crescita sarebbe stata ulteriore se avessero avuto la folle idea di fare più modelli da 64 GB sotto i 400 € ......

xbros

All'università ne sto vedendo moltissimi ( alcuni che conosco gia erano possessori di tablet, in particolare iPad)

ste

Io ho installato android x86 su un vecchio netbook che con Windows era più lento di un bradipo, ora è veloce e reattivo, navigare su chrome è un piacere, l'ho usato pure per fare le tabelle degli orari e delle provvigioni. Chiaro con quel hardware single core a 900 mhz e 1 giga di ram non posso pretendere di giocarci. Ma per il mio utilizzo, e anzi pure per quello del mio ufficio un mini pc android collegato ad un monitor andrebbe più che bene.

Ing.Gae

quindi se la giocano Asus, M$ e Lenovo, ma nell'immagine c'è l'Acer Switch 10? GOMBLODDOOOOOO

RapIoaPer

Per me il sistema operativo fa la differenza: come comparto software android è pure più limitato di linux... Ha senso su uno smartphone, ma su un pc, a mio avviso, proprio no.

Raffael

Ma infatti questo prodotto non compete assolutamente con i tablet, non ci sarebbe sfida! La categoria 2-in-1 è una categoria fondamentalmente di "nicchia", ma in continua espansione....

ste

Rimane il fatto che sono numeri molto bassi se confrontati col mercato tabet in generale

fil_mol

Questo è l'anno di Linux, MS fallirà. LOOOL

Raffael

Nella fonte originale dice che la maggior parte dei Surface venduti non solo sono SP3, ma sono anche modelli costosi...

"many of them more expensive Surface Pro 3 models"

ste

Occhio che sono 1,4 milioni di suface non sp3, vuol dire che ci sono dentro tutti i sf, forse solo quelli con rt non vengono conteggiati

Raffael

Ah ma Microsoft non è ancora fallita ?!1!111!?!1 xD

#ludwig

Dov'è l'espertone di marketing che proprio qui sotto scriveva che il Surface non vende niente? Prrrrrrrrrr

Patatoso Morbidoso!!

Vuoi un mitico tablet? Vuoi anche un super notebook? Allora mitico amico compra un sensazionale e iper tecnologico 2 in 1!! Questi super dispositivi ci hanno cambiato la mitica vita!!

ste

Il mio sogno sarebbe un convertibile con la parte tablet sottile e leggera (stile tab z), con tastiera abbinata retroilluminata con batteria supplementare, 3 porte usb, 1 mhdmi, e ssd o hard disk sostituibili, peso abbinato sotto 1,5 kg. Android o windows non mi importa.

saetta

l'inzio della fine dei pur belli ma limitati sistemi android

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex