Allwinner entra nella Linux Foundation

13 Giugno 2015 7

Allwinner Technology entra nella Linux Foundation, e ci sarebbe da non crederci se non fosse per il comunicato ufficiale pubblicato su linuxfoundation.org. Lo scetticismo è dovuto al passato di questa azienda, al suo comportamento in fatto di licenze, rilascio dei codici, supporto e collaborazione con la comunità.

Nonostante sia possibile far girare Ubuntu ed altri Linux nel suo hardware (vedi il nostro test su Draco AW80), nei mesi, Allwinner ha violato più volte la licenza GPL, ha lavorato per offuscare il suo codice, lo ha vincolato con ulteriori licenze, si è presa gioco della comunità Linux-SunXi. Trovate i dettagli in questo documento. Non è l'unica, chiaro, ma possiamo sicuramente dire che la sua reputazione nelle community online è tra le peggiori.


L'ingresso nella Linux Foundation arriva dopo una dichiarazione di intenti che ha visto migliorare la situazione nelle ultime settimane, con la partecipazione al gruppo Linaro Linux e con il rilascio di alcune parti del codice sorgente di CedarX, il suo decoder video. È un passo che non risolve nulla nell'immediato, ma che probabilmente porterà l'azienda a prestare maggiore attenzione a tutti gli aspetti "di contorno" che si è obbligati a seguire quando si usa codice protetto da GPL - o altre attività opensource.

Tra le novità in arrivo, ricordiamo i Mini PC basati su SoC Allwinner H3 e i nuovi SoC per action cam e wearable. Ci sono voci sull'utilizzo di SoC Allwinner anche nei prossimi dispositivi HTC. Trovate i dettagli su linuxfoundation.org.

Allwinner A80 su Lubuntu 14.10 - Test su Tronsmart Draco AW80

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Olivieri

come sempre i problema sono i driver e quindi di conseguenza le varie accelerazioni hardware che non ci sono oppure sono limitate.

Benjamin Sisko

ahhh, ormai alla linux foundation ci entrano cani e porci... d'altronde per i soldi non si guarda in faccia a nessuno... noi italiani dovremmo saperne qualcosa... basta guardare la nostra classe politica.

FalcoPellegrini

Ma come girano le distro Linux su questi SoC? Sono utilizzabili o la lentezza delle operazioni è disarmante?

Lorenzo Stefani

Già HTC si è rivolta a MediaTek con risultati non proprio brillanti, ora addirittura All§Winner? Ciao ciao HTC...

Gabriel

praticamente...

Modho

Mah, sembra che ormai i criteri per entrare nella Linux Foundation siano stati un pò ammorbiditi.
Allwinner, Valve, Samsung... Sembra che basti avere nel curriculum delle sperimentazioni sull' opensource o sul sistema operativo linux per essere ammessi.

89luca89

Io correggerei, licenza GPL non GPS

Altrimenti non si "trovano"...badummtsss

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB