Ufficiale: HP Stream in Italia. Tablet e notebook da 129 euro

06 Ottobre 2014 86

HP Italia comunica prezzi e disponibilità della nuova linea economica Stream. Notebook e convertibili, tutti con Windows 8 e Office 365 Personal gratuito per un anno, saranno in vendita in Italia nelle prossime settimane. Per i tablet (ancora con Windows 8) bisognerà aspettare dicembre. Ottimi i listini: si parte da 129 euro.

Nel dettaglio, avremo:

  • HP Stream 11: da €219 a €269 con HP DataPass.
  • HP Stream 13: da €249 a €319 con HP DataPass.
  • HP Stream x360: da €289 a €349 con HP DataPass.
  • Tablet HP Stream 7: da dicembre a partire da €129.
  • Tablet HP Stream 8: da dicembre a partire da €229 con HP DataPass.

Tutti i prezzi sono iva inclusa. HP DataPass è il servizio che permette 250 MB di traffico 3G+ al mese da usare senza necessità di contratto, abbinato alle offerte sopra solo nelle configurazioni top (o come pacchetto opzionale). Tutti i modelli verranno proposti in differenti colorazioni.

HP Stream 11 e 13 pollici sono dei portatili low-cost con SoC Celeron N2840 Bay Trail, 32 Gb di memoria eMMC, telaio fanless e schermo touchscreen opzionale, mentre HP Stream x360 è un 11.6 pollici convertibile con cerniera inclinabile fino a 360°. Esiste anche un HP Stream 14 pollici sul quale non abbiamo ancora i dati relativi all'Italia. HP parla di 7.5 ore di autonomia.

Anche i tablet Stream 7 e Stream 8 sono dei Bay Trail, ma qui si usa un Atom Z3735F con 1 GB di RAM e 16 GB di spazio interno (quindi il metodo WIMM). Attenzione all'opzione DataPass: qui il 3G sarà solo nella versione 8 pollici. Per maggiori informazioni sui nuovi prodotti HP Stream vi rimandiamo al nostro precedente articolo. Ci torneremo (magari con le schede tecniche complete) quando saranno online altri dettagli relativi alle versioni italiane.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Media World a 579 euro.

86

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto Interdonato

Ma fra un HP Stream 11 ed un Asus T200 quale sarebbe da preferire? se ad uno non interessasse tanto la convertibilità, quanto le caratteristiche di autonomia e portabilità (unite ad uno schermo di dimensione decente per lavoraricchiare)

Enrysoft

Allora dato per assunto che i Chromebook sono la panda e il Surface PRO 3 la Porsche, la risposta di HP è data dal fatto che Ms licenzia Windows8 + Bing praticamente gratis...ed ecco che i vendor escono con PC pieni a 200 €...ergo è una conseguenza della mossa di Ms...secondo...Surface Pro 3 parte da 800 €, non 1800...prego !!!

Ospite

Paragonare un Chromebook ad un Surface Pro 3 è come paragonare la tua intelligenza a quella di Einstein. Il paragone è tanto inutile quanto stupido.

squak9000

Motlo molto carini!

squak9000

Vermanete é HP.... Microsofr ha risposto con il Surface 3 da 1800 euro...

ER MUMMIA

ciao lillo mi hanno bannato per la 50a volta AhAHAHAHa

ER MUMMIA

speriamo mai

Lillo il commentatore

Bella er mummia!

ER MUMMIA

ciao vic3001 come stai??

ER MUMMIA

spero mai!!!

Gios

Si forse non lo hai letto tu! Hai detto "certo non puoi tenere aperto...." quindi quello vhr ho detto io!

mandare in swap photoshop e aprire 1\2 schede di chrome questo è un non uso!

Solo chrome USA 250mb di ram e photoshop circa 400mb il che implica che se usi uno l'altro va in swap...ma con una memoria da16/32 giga non hai area di swap! Diamine i cellulari e i tablet gestirebbero più schede di chrome!

Prova un miix 2 8 e poi ne riparliamo....

Il sistema fa quello che vuole ma se i programmi hanno bisogno di 500mb di RAM per aprirsi per forza di cose li devi avere (e non dimemtochaimo i 5gb minimo di area di swap per non veder chiudere i prpgrammi ogni volta che si abbassano)

ciro

Ops, corretto. Ciao

Paolo P

'Conoscenza', senza la 'i'; Spero che un suggerimento, anche se non richiesto, sia da te ben accetto. Ciao

Alessandro

quando arriveranno in Italia??

vic3000

se non laggano e fanno il minimo del lavoro ovviamente navigare e magari usare skype .. youtube .. sarebbero una forza :D

Enrysoft

Anche qui ecco la risposta di Microsoft ai Chromebook...

Gieffe22

ma hai letto quello che ho scritto almeno? ti sembra un uso lieve photoshop e chrome insieme(i due succhia ram per eccellenza)?

ER MUMMIA

io su certi computer datati ho messo w8.1 con driver di w7 e qualcuno anche di wxp e hanno funzionato

ER MUMMIA

bello ma funziona

Khaoz

qualcuno sa la data di uscita?

deterMINATO

Nvidia a mio avviso è l'ultimo problema per intel nei soc per tablet, a parte il 3 il resto sono tutti o quasi flop commerciali.
Piuttosto mi preoccuperei di qualcomm e mediatek, il primo per le prestazioni, il secondo per i costi.

Gios

Il punto è che i pc con windows si usano per aprire i programmi: libreoffice usa più ram di quelle disponibili e non poi mandare in swap parti del sistema operativo, e viste le dimensioni esigue dell'hdd hai una area di swap ridottissima, il che causa la chiusura dei programmi.

Emanuele

addio chromebook...

Tecnoinfoitalia

Ma il peso del 13 si conosce?

Fantaman

beh con 250mb fai in fretta a morire.....digitalmente almeno eheheheh

ciro

Grazie mille, non ne ero a conoscienza.

Andrea Ci

esiste ARK per queste info:

http : / /ark.intel . com/products/80273/Intel-Atom-Processor-Z3735E-2M-Cache-up-to-1_83-GHz

Antonioerre

Si, quando avevo installato 8.1 ho fatto così.
Ma con Windows 10 non da questo problema. Poi ho trovato questa soluzione (in ogni caso) e funziona col driver di default.

Dr. Fragle & MrShark

finché morte non vi separi...

ER MUMMIA

hai provato a forzare il driver per win 7 al 99% funziona uguale

andrea

Su questo non ti so dire, non sono un grande "modder" di pc, ho preso questo perchè mi serviva un convertibile e avevo puntato il T200 di Asus, poi girovagando su internet mi sono imbattuto in questo X360 ma leggevo solo commenti sulla variante celeron (che sembra sia veramente penosa) per poi leggere che a breve avrebbero commercializzato allo stesso prezzo (399) la Pentium (in giro si trovano solo i celeron, io l'ho preso da uniero con un ulteriore sconto del 5% e l'ho pagato 365). Devo dire che non mi sarei mai aspettato che andasse così bene, sia come prestazioni che come usabilità. Costruzione ottima, touch reattivissimo, audio ottimo, prestazioni sopra la media del segmento. Consiglio l'acquisto a occhi chiusi a chi vuole un ottimo convertibile ad un ottimo prezzo! PS: Giuro che non sono pagato da Hp, ma sono rimasto veramente colpito da questo X360, credevo fosse molto più giocattolo e molto meno pc.

Fabrizio

Ma esistono solo da 32gb o c'è anche qualcosa di decente?
Almeno 64 dai..

Max

Pensavo peggio. E' già ottima con quel processore e l'hard disk meccanico. Tra l'altro leggevo che è facilmente upgradabile per hd e ram (con 200 € gli si può mettere un ssd di pari capienza).

StriderWhite

Assolutamente d'accordo! Ed ovviamente era anche interesse di Intel non farsi fregare il settore da parte di Nvidia ed altri produttori di SoC Arm!

Bort

"250 MB di traffico 3G+al mese da usare senza necessità di contratto" Per tutta la vita del prodotto o per un tempo limitato?

deterMINATO

Beh, intel con bay trail ha fatto una grande campagna di vendita, e i produttori bene o male si stanno buttando tutti con intel.

Comunque ben venga che chrome os venda, ci vuole un altro competitor per mettere un po' di sale sulla coda di microsoft, va solo a nostro vantaggio ;).

Antonioerre

Io ho un Pavillon DV6780el del 2007 che funziona ancora ottimamente e pure meglio con Windows 10. A parte un driver della scheda wireless che Intel non supporta, ma basta disabilitare un'opzione dal device manager.

andrea

Autonomia di circa 6/7 ore di uso continuativo, non eclatante ma valida per usarlo bene, te lo consiglio spassionatamente perche ne sono rimasto veramente colpito da molti punti di vista, leggermente rivedibile solo lo schermo che pecca un po negli angoli di visuale ma niente di che (roba da appassionati come noi che vediamo tutto :D )

Umberto RSX

Esteticamente identici al mio Pavilion, e per questo sono bellissimi *_* E l'hardware è più che decente

StriderWhite

Qua in Italia no, in America (si dice di) sì. E comunque lo spauracchio di Chrome OS può aver convinto MS a puntare di nuovo al segmento low-cost...Ai produttori di hardware invece frega poco che OS ci sia, gli basta vendere il "ferro", ma sanno che a parità di prezzo gli utenti preferirebbero Windows, a meno di esigenze particolari (i Chromebook hanno comunque un'autonomia superiore)

deterMINATO

Non mi sembra che abbiano fatto tutto questo furore tra gli utenti medi...

Riccardo

Rt prodotto senza senso ..... così a caso ! Vabbo

StriderWhite

Se non altro i Chromebook hanno permesso in un certo qual modo la rinascita dei netbook, quindi bisogna dare un certo merito a questi prodotti, che altrimenti il mercato sarebbe ancora fermo agli ultrabook e simili...

Riccardo

Impara la differenza tra x86 /x64 e ARM!

matteventu

Ottimi davvero.

Peppe15

I soliti b|mb|m|nk|a lascialo stare :D perché uno adesso nei commenti non puoi nemmeno fare domande che arriva l'espertone dei miei @@

Antonioerre

E' basata su quella, si.

Antonioerre

Che puoi risparmiare usando SSD più piccoli.
Gran parte del "peso" di Windows non sono le dll, il sistema, ma anche i driver per il riconoscimento immediato di dispositivi offline.
Cosa che, secondo me, non ha più senso tenere visto che bene o male qualsiasi PC, Notebook, Tablet, Smartphone che sia è connesso a internet.

Peppe15

Torna dalla tazza del cesso da cui sei uscito.

Gios

Quindi che utilità avrebbe avere un windows alleggerito rispetto ad android o ios?

Windows vale se completo e senza versioni light

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video