Sony e Panasonic a lavoro sui Blu-ray da 300 GB

30 Luglio 2013 0


La diffusione sempre maggiore del cloud e dei servizi ad esso legati, ci permettono di avere sempre a portata di mano i nostri dati in qualsiasi posto ci troviamo. Una comodità di non poco conto che però ha sicuramente influito sul declino del mercato dei supporti ottici, che, seppur ancora utilizzati, sono destinati a sparire.

Il discorso ovviamente è rivolto soprattutto al mercato consumer, mentre sul versante professional le cose cambiano leggermente; proprio per questo motivo c'è bisogno di novità e soprattutto di più spazio per stipare i dati. Sony e Panasonic sono ben coscienti di questo fenomeno, e pensando soprattutto al mercato Pro, annunciano una partnership per lo sviluppo del successore dell'attuale supporto Blu-ray.

Le due aziende sono già a lavoro e svelano che già per il 2015 dovrebbero essere disponibili i primi supporti ottici da 300 GB, basati su una tecnologia che sfrutta l'esperienza di entrambe le aziende. I supporti ottici, seppur obsoleti, rimangono un modo abbastanza sicuro per conservare i dati, e proprio per questo motivo l'incremento della capacità è fondamentale per assicurarne il futuro.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Mobzilla a 579 euro oppure da Media World a 729 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video