Recensione: Sharkoon Fireglider Mouse

25 Giugno 2010 0

SHARKOON è un'azienda tedesca nata nel 2002 con sede principale in Germania e filiali distaccate anche in Taiwan. Il catalogo dei prodotti di questa azienda è molto vasto e in continuo aggiornamento e spazia dalle periferiche agli accessori per arrivare agli alimentatori. Nella nostra recensione andremo ad analizzare un nuovo mouse da gioco che ha riscosso già diversi riconoscimenti, parliamo dello Sharkoon Fireglinder.

Senza_titolo_2

Prima di vedere com'è stato concepito il mouse eccovi le caratteristiche tecniche della periferica:

Senza_titolo_1

Package

La confezione dello Sharkoon Fireglider si presenta esteticamente molto bene, molto curata nell'estetica attira subito l'attenzione:

Senza_titolo_4

All'interno della scatola insieme al mouse troveremo:

- Contenuto della confezione:
- Mouse FireGlider
- Piedini in teflon doppi per 2 sostituzioni (10 pezzi)
- Borsa in tessuto per trasportare il mouse
- Mini CD con software di istallazione e manuale in formato pdf

Senza_titolo_5

Da una prima analisi del FIREGLIDER si notano subito le dimensioni abbondanti e un ergonomia studiata per i giocatori destrorsi; spiccano inoltre i colori sgargianti che rappresentano una fiamma ardente che è il simbolo di questo mouse.

Senza_titolo_6


Il mouse è compatibile con Windows 2000, XP, Vista Windows 7 (32/64 bit).

I materiali impiegati per la costruzione sono di ottima qualità, il mouse risulta infatti robusto e compatto calzando perfettamente alla mano del giocatore. Durante il primo utilizzo ci rendiamo subito conto della semplicità che troviamo nel raggiungere perfettamente tutti i tasti, caratteristica che permette di sfruttarne a pieno le potenzialità. Nella parte laterale sinistra, sede del dito pollice, troviamo un rivestimento in morbida gomma che conferisce un ottima presa grazie anche alle rigature verticali situate sulla stessa.

Senza_titolo_7

Descrizione

Sul dorso del mouse spicca il tasto che serve per cambiare la risoluzione dei dpi da 600 a un massimo di 3600 dandoci immediatamente la conferma con il cambio di colore del led situato sul dorso subito dietro la rotella scroll. Grazie alle varie combinazioni di colori riusciamo a capire a che risoluzione stiamo giocando senza dover aprire il software del mouse, personalizzando tale opzione secondo i nostri gusti.

Senza_titolo_8

Un’altra caratteristica di rilievo è la possibilità di variare il peso tramite 7 pesetti rimuovibili situati all’ interno del mouse e facilmente raggiungibili rovesciando la periferica ruotando un comodo tappo in plastica che li tiene ben saldi nella loro sede.

Senza_titolo_9

Questo sistema si chiama WEIGHT TUNING SYSTEM , una volta estratto il caricatore contenente i pesetti è necessario munirsi di un oggetto appuntito per poterli estrarre esercitandoci sopra una leggera pressione.

Senza_titolo_10

Questi “pesetti” hanno una guarnizione in plastica che serve per mantenerli saldi nella loro sede e impedirgli di emettere fastidiose vibrazioni; il peso totale risulta essere 19,50 gr. Per quanto riguarda il mouse invece ha un peso di 135 gr a "pieno carico e di 118,50 gr completamente senza pesi. La connessione della periferica al PC è USB con connettore dorato, il cavo di collegamento misura mt. 1,80 di lunghezza, il filo di collegamento è in morbida gomma di colore nero.

Senza_titolo_11

Senza_titolo_12

Il motore che muove questo mouse è il sensore AGILENT ADNS 6010 LASER da 3600 DPI ACCELERAZIONE 20 G., che ben svolge il suo compito garantendo fluidità e precisione ai movimenti del puntatore.

Senza_titolo_13

La rotellina SCROLL è di gomma antiscivolo di colore nera morbida al tatto, risulta essere molto sensibile e precisa inoltre è cliccabile e possibile assegnarli vari funzioni tramite il pannello di controllo del mouse. Per garantire un grip migliore la gomma che compone la rotella scroll è rigata.

Senza_titolo_14

Le dimensioni del mouse sono (cm) 13(Lunghezza) X 6,5(Larghezza) x 4,2(Altezza). Per meglio renderci conto delle stesse abbiamo pensato di affiancarlo ad altri mouse in modo da farne una comparazione visiva.

Sharkoon Fireglider vs Razer Naga

Senza_titolo_15

Sharkoon Fireglider vs Razer Imperator

Senza_titolo_16

Installazione Software

A questo punto dopo aver illustrato tutte le componenti del mouse passiamo alla fase dell'istallazione. Colleghiamo la presa USB del mouse ad una porta USB libera del nostro pc, subito dopo il rilevamento del SHARKOON FIREGLIDER da parte del Sistema Operativo vedremo il led che segnala la frequenza dpi selezionata illuminarsi. Prendiamo il mini cd a corredo e provvediamo ad istallare il software MOUSE EDITOR dal quale opereremo i settaggi a noi più consoni.

Senza_titolo_17

Finita la fase dell'istallazione apparirà sul desktop l'icona per lanciare lo stesso basterà cliccarci sopra per aprirlo:

Senza_titolo_18

Questo è il pannello di controllo principale da dove potremo iniziare a settare il mouse a nostro piacimento, anche se molto ben strutturato risulta semplicissimo nell'uso. Cliccando sulla voce DPI si aprirà questo pannello:

Senza_titolo_19

Da qui possiamo selezionare i DPI in una scala che varia da 100-400-600-800-1200-1600-2000-2500-3600 e assegnargli il relativo colore che ci segnalerà sul led posto sul dorso del mouse la frequenza selezionata i colori a disposizione sono:

Senza_titolo_20

Inoltre possiamo personalizzare anche gli altri tasti basterà cliccare sul tasto interessato si aprirà un menù a tendina dal quale selezioneremo quello che vogliamo assegnare al tasto.

Senza_titolo_21

Conclusioni

Appena aperta la confezione, che lo protegge in maniera egregia da eventuali urti durate il trasporto assicurandogli una perfetta protezione, e preso contatto con il mouse SHARKOON FIREGLIDER la prima cosa che ha attirato la nostra attenzione è la sua particolare serigrafia che riproduce un fuoco ardente e che ricopre la superficie dorsale del mouse rendendolo un prodotto esteticamente molto gradevole.
Poggiato sul mousepad e calzato con la mano destra si evidenzia immediatamente la sua forma ergonomica che ben si adatta alla nostra mano, cosa da non sottovalutare, anche dopo intense ore di gioco non si accusa nessun intorpidimento del dito mignolo, segno di un ottima anatomicità della parte dorsale del mouse e di un giusto rapporto fra larghezza e altezza dello stesso. I 5 piedini in teflon sono ben disposti garantendo al mouse un ottima scorrevolezza e grazie ai pesi rimuovibili e personalizzabili si ottiene un ottima stabilità della periferica che conferisce sicurezza nei movimenti e precisione durante le sessioni dei nostri giochi preferiti.
Il mouse presenta inoltre un' ottima fattura, i tasti sono robusti e le molle rispondono bene alla pressione; unico neo un rumore proveniente dal tasto click sinistro che risulta essere un pò fastidioso.
Il Fireglinder ben si sposa con l'utilizzo quotidiano del pc anche se il suo punto forte rimane l'ambito game; il software a corredo è ben programmato e ci permette di settare al meglio la periferica con configurazioni personalizzate, grazie anche alla memoria onboard.
Il nostro giudizio finale su questo ottimo prodotto della SHARKOON è positivo grazie anche al rapporto qualità prezzo che lo rende un oggetto appetibile alla portata di tutti.Il prezzo consigliato al pubblico è di circa 29,00 Europa.

La SHARKOON ha immesso sul mercato una nuova versione di questo mouse il FIREGLIDER BLACK uguale in tutto a questo esemplare che abbiamo testato tranne che nella scocca che non rappresenta più la fiamma ardente ma risulta essere in colore nero satinato, le caratteristiche principali risultano essere invariate a questa versione . Questi prodotti della SHARKOON sono commercializzati in Italia dalla IDP.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 545 euro oppure da ePrice a 632 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video