Facebook sconta il visore Oculus e nel 2018 arriva il modello da $200

14 Luglio 2017 21

Facebook sembra essere seriamente intenzionata a rendere sempre più popolari i visori di Realtà Virtuale che sono portati all'attenzione del grande pubblico con le proposte di fascia bassa, pensate per funzionare in simbiosi con lo smartphone e che hanno prezzi già sufficientemente abbordabili. Un obiettivo che si può raggiungere in vari modi, partendo da una progressiva riduzione del prezzo dei visori Oculus già in commercio, sino ad arrivare alla presentazione di un nuovo modello ancor più economico.

Il primo step è ufficiale: dopo la temporanea riduzione di prezzo che permette di acquistare per tutta l'estate Oculus Rift e i controller Touch e sei giochi al prezzo scontato di 449€, quindi 250€ in meno rispetto a quello di lancio, il prodotto, si legge nel comunicato, riceverà una riduzione di prezzo permanente di 100 dollari. Ma le novità più interessanti sono quelle che riguardano la futura evoluzione della gamma Oculus e, in questo caso, si tratta di informazioni provenienti da un report di Bloomberg.

Il bundle attualmente in offerta per tutta l'estate al prezzo di 449 euro

Secondo l'autorevole fonte, Facebook presenterà nel 2018 un nuovo visore Oculus caratterizzato da un prezzo particolarmente aggressivo: solo 200 dollari. Il dispositivo, nome in codice "Pacific", non richiederà la connessione ad un PC o ad uno smartphone per funzionare correttamente - si tratterà quindi di un visore standalone; esteticamente riprenderà il design dell'attuale Rift rispetto al quale presenterà dimensioni più ridotte ed un peso inferiore - risulterebbe ancor più leggero rispetto al Gear VR di Samsung.

Design e funzioni non sono state ancora completamente definite, ma l'idea è quello di renderlo un prodotto di massa, semplice ed immediato da utilizzare, così come ora lo sono gli smartphone. Tra le funzionalità citate nel report, si segnala la presenza di un'interfaccia simile a quella del Gear VR, con la quale si potrà interagire usando un controller remoto. Chiaro quindi il posizionamento del prodotto che non sarà destinato a sostituire Oculus Rift ma a porsi come un'alternativa più economica per acquistare un visore targato Oculus.

La proposta di fascia alta continuerà ad essere presente nel catalogo e, a tal proposito, Bloomberg cita un secondo visore in fase di sviluppo - nome in codice Santa Cruz - che sarà, sostanzialmente, un Rift senza fili. Si tratta di un riferimento non ancora sufficientemente ricco di particolari, così come non è chiaro chi si occuperà della produzione. Nel report si fa riferimento ad una possibile collaborazione di Xiaomi che, per il momento, non commenta l'indiscrezione.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 705 euro oppure da Unieuro a 759 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MrTec

Sì, la scarichi sia su smartphone che su PC. Poi ci sono delle guide per tutto il resto ;)

Fabrizio - Kronoturbo

Ma é un app??

MrTec

Trinus VR

Fabrizio - Kronoturbo

Come hai fatto a far funzionare il telefono come se fosse un oculus?

Antsm90

Ma a tutti piace estraniarsi ogni tanto infatti.
Comunque il motivo per cui non ha ancora preso piede sono i costi stratosferici. Quando si arriverà a 299€ controllers e sensori inclusi (magari per ps5, così non serve nemmeno un PC costoso) allora inizieranno a vendere come non ci fosse un domani

giuseppe

Diciamo che a grandi linee fanno la stessa cosa .....io dopo averlo provato( il cv1),sto mettendo i soldi di lato per comprarlo e se non ci riesco prenderò un oculus Rift dk2 usato con un centinaio di euro ...... Simdriver da 8 anni ho sempre usato o quasi tre monitor, che già ti immergono molto, soprattutto se hai una postazione (la mia autocostruita) ,ma l'oculus o il vive sono incredibili , sembra davvero di entrare in auto ,il rapporto grandezze e 1:1 , è talmente immersivo che anche le vibrazioni che arrivano dal volante sembrano amplificate per tre .... purtroppo la risoluzione non è il massimo ...per quanto riguarda la potenza richiesta ,bisogna sempre sempre sempre quando si parla di PC gaming di specificare il dettaglio ed i vari filtri ,perché la persona che me lo fatto provare ha un i7 4770 ed un GTX 1060 con quasi tutto al massimo tiene i 90 fps costanti (assetto corsa ) , ovviamente antialising 0 e riflessi medio/bassi .....in breve a costo di diventare cieco se non ho i soldi mi prendo il dk2 hhahaahahahah

MrTec

Siamo perfettamente d'accordo, non pretendo di paragonare un Oculus / Vive da centinaia di euro con uno scatolone di plastica.

Semplicemente, come hai detto, i dispositivi costosi sono ancora acerbi o comunque non del tutto sviluppati. IMHO, oggi non conviene spendere quella cifra. Chi, come me, vuole saggiarne il funzionamento senza pretese può provare un VR economico per smartphone, specialmente se ha il display 2K.

giuseppe

Ho provato l'oculus del mio amico il cv1 e fantastico su rfactor 2 iracing assetto corsa da una esperienza totale, purtroppo dopo un po' ti accorgi che la risoluzione è ancora troppo bassa è alla lunga gli occhi si stancano .....anche io ho testato la versione mobile ,ma sono davvero due cose diverse ,concordo con te troppo acerba come tecnologia ,ma è il futuro soprattutto per i sim PC

Davide

I problemi di tracking dell'oculus sono un lontano ricordo.
Forse ne avevamo già parlato.

Emiliano Frangella

Oculus sta sulle 400

HTC vive migliore ;)

davidemo89

- il fotorealismo non esisterà mai in vr, non nei prossimi 10 anni o di più. Non abbiamo il foto realismo nei giochi flat e lo cerchi nel vr? Stai scherzando?
Che poi la cosa più bella del VR è proprio che non è realistico, entri in modi fantastici che sono tutt'altro che realistici. Viaggio piuttosto.
- I problemi li si ha solo con l'oculus, htc vive è senza problemi di tracking.
- Ho il htc vive da 7 mesi ormai e più, gioco solo a giochi vr da 7 mesi, i flat mi danno noia ormai.

MrTec

Non fate i sapienti quando non riuscite neanche a cogliere il senso delle frasi per favore.

Ciò che ho comprato io non è nulla di eccezionale, e ci mancherebbe, e sarà ben lontano da un vero Oculus. Appunto, mi è servito solo per farmi una vaga idea del concetto VR.

Oggi come oggi non spenderei comunque 600€ per:
- un Oculus discreto, buono ma con ancora tanti affinamenti da avere;
- un hardware ancora non in grado di gestire completamente il VR (qualche problema lo si ha ancora);
- software ancora lontani dal fotorealismo.
A chi va aggiunta una tecnologia che, come il 3D, ha un buon concetto di base ma non è ancora detto che raggiunga il consenso popolare. È sufficiente?

Ivan Clemente Cabrera

La cosa buffa e che a parte non sapere neanche cosa sono, parli dei tablet come se vendere 200 milioni di pezzi l'anno sia un fallimento, se cosi' fosse dovrebbero chiudere il 99% delle aziende, pensa i proiettori, o le tv da 50 pollici in su...via tutto cancellato....cmq ottone fa rima...

Ivan Clemente Cabrera

Certi che se parli provando gli smartphone...

MrTec

Oggi mi è arrivato un VR per smartphone preso durante il prime day. 30€.

Nulla di eccezionale, per togliersi lo sfizio va più che bene. Quando la tecnologia sarà matura e hardware/software affinati ne riparleremo.

guasta

Li hai mai provati?

ottone

dispositivi demenziali

D3stroyah

l'ho gia detto su reddit ma sono convinto che questa autorevole fonte sia un potente cazzaro. La fascia bassa deve restare gear/daydream, la media SantaCruz / HTC WorldSense, la alta Rift / Vive. Non c'è proprio bisogno di una cosa nel mezzo a quelle già nel mezzo, ma questo lo sapranno già ad oculus...

davidemo89

infatti...

davidemo89

ma che articolo è? Sconto nuovo modello che non è assolutamente una cosa simile al oculus rift. Sarà un dispositivo molto simile a quello che usi con un cellulare e le applicazioni saranno molto simile a quelle mobile. Niente a che vedere con la potenza di calcolo di un pc fascia alta.

Antsm90

Semmai sarà un Gear senza Samsung...

Recensione TerraMaster NAS F4-220: adatto a casa e in ufficio

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio