Acer Swift 3 con Kaby Lake scontato del 20% per gli studenti

22 Giugno 2017 127

Acer anticipa gli sconti per gli studenti e annuncia una promozione interessante per il mercato italiano, il suo Swift 3 con l'ultima piattaforma hardware Intel Kaby Lake può essere acquistato fino al 30 giugno con il 20% di sconto. Si tratta di un'iniziativa destinata ai soli studenti degli atenei italiani, Acer punta infatti sempre più decisa sul settore educazione e taglia per l'occasione i costi dell'ultimo arrivato di fascia media.

Si possono quindi acquistare immediatamente tre varianti di Swift 3 SF314-51, per la precisione si parla dei modelli:

  • NX.GKBET.020 - Intel Core i3-7100U a 2,4 GHz, 8GB RAM DDR4 e 128GB SSD (listino 699€)
  • NX.GKBET.007 - Intel Core i5-7200U a 2,5 GHz, 8GB RAM DDR4 e 256GB SSD (listino 899€)
  • NX.GKBET.008 - Intel Core i7-7500U a 2,7 GHz, 8GB RAM DDR4 e 256GB SSD (listino 999€)

A questi prezzi di listino qui sopra citati bisogna quindi togliere il 20%, risparmiando rispettivamente 140, 180 e 200€ dal listino ufficiale italiano. Per accedere alla promo basta visitare questa pagina, inserire la propria e-mail e il nome della propria università. Esatto, non serve altro, non sembra sia necessaria una prova più dettagliata e la cosa apre virtualmente le porte anche a tutti gli altri interessati.

Acer impegnata come detto per diffondere i suoi prodotti nel settore dell'educazione, di seguito un nuovo video sul tema:

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 151 euro.

127

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex4nder

Non lo metto in dubbio ma io non ho mai avuto problemi in questo senso.

look47

Perfetto, grazie mille

Yuto Arrapato

la penso allo stesso modo, se si ha un minimo di esigenza di portabilità ottimo portatile + ottimo monitor da casa, cavo per collegarli la sera e via...

luca bandini

L impronta digitale é solo un plus... Funziona solo con mani asciutte e la posizioni deve essere perfetta altrimenti non funziona(per windows hello la fotocamera è buona e ti riconosce anche se non sei di fronte)

sardanus

ripeto se ci sono viti con vernice blu o viti con sigillo (come mi è capitato di vedere in moltissimi portatili recenti, ultrabook e non) è impossibile cambiare la ram senza invalidare la garanzia. Le viti con sigillo sono la cosa peggiore perché quelle con la vernice difficilmente le rovini, ma il sigillo è una specie di carta adesiva che nel momento in cui la vai a togliere si distrugge.
Ormai non fanno quasi più i pc portatili col portellone di accesso rapido ad hdd e ram

look47

Alla fine il prezzo sarebbe lo stesso. Per curiosità, hai la variante con l'impronta, vero? Come ti trovi?

Luca

ne avevano circa 6/7 intorno i 500€, ma quello che ho preso io era l'unico segnalato come nuovo, gli altri avevano chi più chi meno dei difetti (prevalentemente graffi). Ma sono andati via nel giro di una mattinata.
Non so se avessero sbagliato il prezzo o fosse un modo per liberarsi dei prodotti, sta di fatto che quello che ho preso io è perfetto

The Brown Bear

Ce n'è un altro per caso a quel prezzo?

Yuto Arrapato

Oh la legge è quella
Primo anno produttore secondo venditore

Tizio Caio

Devi per forza giocare d'astuzia, perché viviamo in un mondo che non aspetta altro che un'occasione per fregarti e mettertelo nel di dietro... Ormai i portatili di ultima generazione permettono agevolmente il cambio di memoria senza dover smontare tutto quando e quindi rimettere quello originale nel caso di necessità senza dargli il coltello dalla parte del manico. Diciamo che è un punto in più da tenere conto quando si acquista un portatile..

Alex4nder

Io anche il secondo anno mi sono sempre rivolto all'assistenza...

Yuto Arrapato

Primo anno
Secondo puoi rivolgerti solo al venditore

sardanus

ma potrebbero tranquillamente dirti che il danno alla scheda madre è dovuto all'hard disk sostitutivo che hai usato.. lo fanno tutti i produttori e per quanto inverosimile sia la cosa, loro hanno il coltello dalla parte del manico. Se la garanzia non dovessero riconoscertela sono dolori (in termini economici) in caso ti si rompa la scheda madre o i pixel sul display ecc..

Tizio Caio

anche a me era venuto il dubbio e ho chiesto informazioni in merito direttamente ad acer e questa è stata la risposta: "la garanzia rimane valida tranne che per la parte installata." Io ipotizzo anche che se un domani dovesse succedere qualcosa basta mettere l'HDD originale e via

sardanus

ok ma nel 99% dei portatili oggi in commercio si perde la garanzia se si sostituisce l'hard disk, vuoi per la verniciatura interna delle viti, vuoi per i sigilli sulle viti stesse.. ora hanno reso praticamente impossibile upgradare un notebook e restare in garanzia, nella stragrande maggioranza dei casi

sardanus

in teoria si, ma in pratica solo acer agevola la cosa con una procedura automatizzata e uguale per tutti i suoi notebook

Tizio Caio

in teoria tutti i produttori dovrebbero permetterlo giusto?

sardanus

https://uploads.disquscdn.c...

sardanus

in 2 settimane lo devi rispedire ad acer, loro ti mettono FreeBSD come os e te lo rispediscono.. dopo un po hai il rimborso sull'IBAN che hai comunicato all'inizio quando si compila un modulo per richiedere il servizio

stiga holmen

Si capisco, ma come lasci sul comodino il portatile, potresti lasciare il fisso sulla scrivania ed avresti sempre buttato soldi.
Ripeto che ognuno dovrebbe comprare in base alle necessità / esigenze.

Io ho preso il mio primo portatile all'università , avevo speso 1000€ tondi mi pare, ma me lo sono portato dietro fino alla fine dei percorso (6 anni) , Poi per colpa della batteria e delle specifiche datate per quello che dovevo fare l'ho preso , collegato ad un monitor esterno ed è diventato il pc fisso di casa, visto che browser/documenti/stampa andava benone.

Piuttosto adesso che lavoro in ufficio, il secondo portatile che ho preso 4 anni fa non lo utilizzo granchè, tranne che per fare lavoretti quando capita, backup / modifica foto /video o vedere film a letto

Tizio Caio

Anche io preferirei avere un portatile coi contro zebedei da usare all'università senza rompermi con accensione del pc e collegamento in remoto, ma il problema è: questi vantaggi valgono 1000€? Io condivido in gran parte questo commento di un utente "Alla maggior parte degli universitari non serve per nulla un portatile. Un buon 90% lo compra solo perché "crede" che gli possa servire e poi via su di una scrivania a casa dalla quale non si sposterà mai più." Ora a parte la prima frase che dipende tanto dal tipo di studi e da dove abita lo studente (io ad esempio in 5 anni ho usato il portatile per 1 corso e ora per la tesi e basta), condivido il resto in quanto non vorrei spendere quei soldi perché credo mi possa servire (mero consumismo alla fine) invece di lasciarli stare nel mio portafogli, tutto qui.

stiga holmen

Gli unici che hanno bisogno di potenza via server sono quelli che gestiscono applicazioni server o ricercatori che hanno bisogno di potenza di calcolo e spazio impossibili da ottenere con un fisso / portatile.
L'utenza normale invece sta comoda con il portatile, altrimenti non si spiega perchè vengano venduti e migliorati ogni anno.

Ripeto che i soldi vanno investiti in quello che va bene per le proprie esigenze. Se a te va bene così non posso dire nulla, ma io preferisco avere un portatile e un monitor esterno a casa per renderlo fisso all'occorrenza

Alex4nder

Se hai fattura o la ricevuta di pagamento basta andare in un centro assistenza per la garanzia.

Tizio Caio

Fisso e portatile già lì avevo, il fisso l'ho assemblato io, il portatile è un vecchio modello del 2014 che avevo in casa. Cmq mi spiace deluderti ma ancora oggi funziona in questo modo, PC in remoto a server per potenza e licenze (di solito le aziende fanno così per risparmiare sui costi Delle licenze). Poi magari sono io quello particolare ma 1000€ ,quando ho già un fisso e un portatile mezzo decente, non mi sembrano ben spesi

luca bandini

ah beh io l'ho comprato su amazon qualche mese fa a 721 euro

stiga holmen

Ma il senso lo trovi invece che spendere per 2 prodotti (fisso + portatile economico) spendi gli stessi soldi per 1 prodotto, cioè portatile di livello che personalmente sfrutto sempre di più. Già il fatto di poterlo spostare e portare da un amico per giocare, lo porti dietro quando vai in vacanza per backup foto e video, lo puoi usare nei tempi morti su treno o aereo lo rende preferibile rispetto al fisso...poi ognuno fa le sue scelte in base alle sue esigenze.

Ma nel 2017 mi pare assurdo lavorare in remoto come si faceva negli anni '90 con i thinClient dai laboratori che chiedevano potenza di calcolo ai server..

Pippo_Pozzi

Ahahahhaahhq immagino

Pippo_Pozzi

Dipende cosa fai e come devi prenderli. Onestamente io preferisco rifarli a casa mentre riascolto parte della lezione non compresa e mi permette di cominciare già a memorizzare. Credo che sia solo un questione di metodo di studio. Però posso immaginare che prendendo la mano possa presentarsi un elaborato ordinato e pulito

Tizio Caio

e a chi lo devi dire, a microsoft? anche perché avendo una licenza W10pro sarebbero 30€ risparmiati :)

Tizio Caio

l'ssd era per avere un uso decente almeno :D

Tizio Caio

sono all'ultimo anno di fisica, so che vuol dire prendere pagine e pagine di formule xD

Tizio Caio

il mio l'ho pagato 200€ e ci ho comprato una SSD :/ fine della storia, se lo vuoi bello che pronto non lo troverai mai :) ovviamente le cose non sono andate proprio così, nel senso che il portatile l'avevo da un po' (ma il valore era quello) e per usarlo in maniera decente (cioè da reggere almeno un remote desktop e un avvio veloce) ho preso una ssd a 80€ 256gb samsung evo

Tizio Caio

Cosa non hai capito della frase "accendere il pc fisso da fuori casa"?? Accendo il pc tramite Wake On Lan quando mi serve e poi lo spengo quando ho finito. Nessuno dice che avere un portatile stand alone ,senza avere problemi di connessioni o rotture dovute al remoto, non sia preferibile, però di fatto non trovo un senso ad una spesa da 1000€ (o 700 che siano). Il fisso è sicuramente migliore del portatile, qualsiasi configurazione sia, a parità di prezzo. Poi ovviamente dipende dai casi, o non si ha il pc fisso o non si ha una connessione decente allora se devo fare una spesa la faccio in maniera decente

Matteo Stievano

non ci ero arrivato! grazie ;)

stiga holmen

architettura d'interni o una cosa simile. Le hanno dato accesso a tutta la suite compreso Premiere..fai tu..e ne fanno di lavori

Gef

Che facoltà fa per avere già bisogno di tanto Adobe e rendering?

Gef

Cioè quasi tutti i colleghi, basta un convertibile da 200€ ma no, si deve fare i fighi....

Luca

Ho seguito per un po' questo Acer, poi ieri ho trovato su Amazon warehouse l'HP Spectre X360 (i5 6200, 8gb di ram, 256gb di ssd) a 500€. Mi è arrivato oggi, prodotto ancora imballato ma con la confezione leggermente rovinata.
Penso di aver fatto l'affare dell'anno :D

ZioThor#FufoWeWantYou

E fai bene a sfotterli

Yuto Arrapato

non sottovaluterei la garanzia della casa madre... io ho ancora gli incubi per una disputa con un venditore del marketplace di amazon

Yuto Arrapato

io invece sfottevo quelli che spendono 2k per un macbook e lo usano per prendere appunti e vedere putthanate su fb e yt

Yuto Arrapato

grazie! a me proprio la versioe base interesserebbe.
Ora ho un 15,6 con celeron e 4 gb di ram e disco rigido, essendo seminuovo e per l'uso che ne faccio io se la cavicchia, ma portandomelo sempre più spesso dietro non disdegnerei una macchina più performante...

RiccardoII

di solito sono sconti da "back to school" e quindi si fanno a settembre.. ma ovviamente non è regola scritta

stiga holmen

..ma scusa se devo tenere acceso 24h un fisso a casa in remoto non è meglio noleggiare una macchina su Amazon/Windows/etc ? a meno che non utilizzi programmi piratati dovresti riuscire a fare tutto.
Poi ripeto che dipende da cosa fai. Mia sorella già al primo anno al politecnico a Milano fa rendering e suite Adobe a manetta ed il portatile da 400€ (budget testardo dei miei) già le sta stretto, avesse preso uno da 700 carrozzato a dovere sarebbe tranquilla per tutti i primi 3 anni come avevo fatto io, tirato avanti 6 anni addirittura...

pietro bertolotto

L'ho preso all'unieuro qualche mese fa a 880€ (modello i7 8gb RAM 256 SSD). Per l'uso che ne faccio io, va una bomba. Però qualche pecca c'è. La luminosità massima non é molto alta e in giornate di sole, anche in casa, un pochino si fatica a vedere bene, ma nulla di tragico.. in situazioni di luminosità ambientale minore, invece, va più che bene. La batteria se si usa parecchio il PC non dura molto.. poi dipende sempre dall'uso. Può durare 4h, come 7h.. però mi sarei aspettato di più. Inoltre l'impronta digitale non azzecca mai un colpo (amen, lo considero un "di più" in un PC) motivo per cui l'ho disattivata (magari é un difetto solo del mio). Comunque, nel complesso mi ritengo molto soddisfatto perché é sottile, portatile, leggero, veloce ad accendersi e a fare qualsiasi operazione nell'uso quotidiano. La qualità costruttiva é buona, ma al tatto si sente la differenza con un computer di fascia superiore.. Per capirci, copia molto l'estetica del MacBook Air, ma come touch and feel c'è un enorme differenza tra i due (giustificata dalla differenza di prezzo naturalmente).
Detto ciò, per chi é abituato ai soliti cassoni giganti e strapesanti con hardware pari, é proprio un altro mondo un computerino del genere, sia a livello estetico, ma soprattutto di portabilità.

Markiarom

Non ricordo dove (ho cercato parecchio in merito) ho letto che in realtà basta beccare l'alimentatore compatibile con quella tensione. Non so se è in commercio un powerbank con tali specifiche, ma se non erro qualcuno è riuscito a caricarlo con alimentatori USB-C che non fossero quello originale.

look47

Ah, fantastico, molto bene. Sto valutando l'acquisto. Dove lo hai comprato?

Aster

Il vecchio S7 e ancora un top di gamma e superiore a molti ultrabook

Stefanog94

Non rumorosissime, ma si sentono in luogo molto silenzioso sopratutto se la CPU è a pieno carico.

ZioThor#FufoWeWantYou

Ma scherzavo, rispetto a 10 anni fa sono molto migliorati

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo