MSI X299 TOMAHAWK ARCTIC: scheda madre per CPU Skylake X

19 Giugno 2017 13

Dopo il lancio avvenuto al Computex, in molti aspettano la disponibilità dei nuovi processori Intel Skylake X e delle relative schede madri compatibili con chipset X299 e socket LGA 2066. In attesa di vedere le CPU a listino, con prezzi in euro che più o meno possiamo immaginare, non manca la curiosità per i costi relativi alle schede, solitamente piuttosto alti per la piattaforma Intel HEDT.

Alla fiera di Taipei si è visto qualcosa, tuttavia i partner non si sono sbilanciati troppo e negli ultimi giorni non hanno mostrato ulteriore materiale. MSI rompe gli indugi e aggiunge a catalogo la scheda X299 TOMAHAWK ARCTIC.


Caratterizzata da un PCB bianco, la MSI X299 TOMAHAWK ARCTIC vanta ottime capacità di espansione, soprattutto per quanto riguarda gli slot PCI-E (con ben 4 connettori x16 gen 3.0) e il reparto storage, dotato dei classici SATA 3 ma anche di slot M.2 e U2. Non manca il supporto USB 3.1 gen 2 con ben 11 porte (due Type-C), mentre dal lato RAM troviamo compatibilità per moduli DDR4 fino a 4266 MHz con ulteriori possibilità di overclock.

L'azienda ha dotato la scheda del sistema di retroilluminazione Mystic Light e di una serie di tecnologie proprietarie per ottimizzare al meglio la dissipazione dei componenti. Ultimo, non per importanza, il reparto audio con Nahimic 2 e Audio Boost 4.

Al momento non abbiamo dettagli su prezzo e disponibilità, per maggiori dettagli vi rimandiamo alla pagina ufficiale del prodotto.


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact è in offerta oggi su a 475 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
SL7Z4

Orrenda

VUW 818

Speriamo e spero faccia davvero bene anche in campo server con Naples dato che è lì che provengono più soldi. Il monopolio nuoce solamente, W la concorrenza (pulita).

The Jackal™

Io me la rido ahahah non saldare una cpu da 1000€ e oltre è da imb3cilli. Già ho difficoltà a raffreddare un i7-6700k non deliddato oltre i 4.7GHz, non oso immaginare una bestia come il 7900x che sale oltre i 4Ghz già a stock...
Mi sa che amd con threadripper stavolta gliele suonerà di santa ragione. Hanno bisogno di una bella batosta per rimettersi a lavorare sul serio

VUW 818

È proprio quello che dico. Per chi vorrebbe acquistare la piattaforma e Kabylake-X in attesa di un futuro upgrade, dovrebbe rivendere MoBo+CPU e non solo CPU per passare a Skylake-X.

Comunque su tomshw hanno recensito il 7900X e la pasta termica tra die e IHS ha dato non pochi problemi: non sono riusciti a raffreddarlo nemmeno con un custom loop e hanno dovuto usare un Alphacool Chiller 2000 (circa 1000€) e, nonostante questo, a 300W la MoBo è andata in protezione lo stesso.

giangio87

Il prezzo sarà una fucilata come il costo di questa serie di cpu INTEL

The Jackal™

Con la piattaforma unificata si dovrebbero ottimizzare bios per cpu che vanno da 4 a 18 core, che supportano fino a dual channel o fino a quad channel ram ecc.. con tutte le difficoltà che ne conseguono.
Dovessero diversificare le schede madri non sarebbe una sorpresa, anche se per l'utente finale avere una MB che supporti entrambe le tipologie di cpu sarebbe migliore in vista di futuri upgrade

AlphAtomix

Che figa!

VUW 818

Ci sono rumors, i quali vorrebbero che le MoBo X299 differenziate per Skylake-X e Kabylake-X. Se fosse confermato, chi avesse intenzione di prendere la piattaforma X299 e un Kabylake-X (l'unica "utilità" di Kabylake-X) per poi passare a Skylake-X in futuro e usare tutte le peculiarità, dovrebbe cambiare, oltre alla CPU, anche la MoBo.

stefan

Vedo periodi bui per Intel ed è meglio cosi, magari si svegliano

densou

ed Hexus che ha testato prodotti finiti, ha confermato che tali X299 in arrivo, stan ancora più acerbi dei chipset Ryzen all'uscita.

stefan

Prodotti che dovrebbero essere impiegati solo in ambito lavorativo spacciati per componenti da gioco. Che schifo, ma se il mercato va in questa direzione non c'è nulla da fare

gioboni

semi O.T. Negli ultimi due anni credo che l'addetto alla definizione delle lineup dei prodotti Intel sia uscito di senno: non mi meraviglierebbe vedere in un futuro "prossimo" un "Core I9 X" da 6W.
Ovviamente esagero, ma ormai non ci sono più linee di demarcazione tra varie fasce di prodotti/nomi

nessuno29

wooooow msi tomahawk arctic it's powaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.

Questi nomi mi eccitano però penso di aspettare la Msi tomahwak sidwinder hellfire gau8 avengers hawaii edition.

Recensione TerraMaster NAS F4-220: adatto a casa e in ufficio

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio