Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

13 Giugno 2017 219

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Quando vedo delle forme che mi piacciono, quando il mio gusto estetico è soddisfatto e tutta la pignoleria che metto in queste cose viene assecondata, divento un boccalone. Davanti ad un bel portatile, elegante e con le giuste proporzioni, io, tendo a tollerare. Divento poco credibile. L'importante è saperlo. La valutazione di questo o quello deve avere del personale, altrimenti diventa pallida e pallosa, per niente rispettosa del prodotto in sé. Tutti si meritano una probabilità di successo, e l’idea di base prevede sempre massimo rispetto, massima attenzione.

Tutto questo, in breve, per dirvi che con HP Spectre x360 13 ci ho visto lungo. Mi è piaciuto nei comunicati stampa di ottobre, mi è piaciuto dal vivo durante CES 2017, e mi è piaciuto in questi dodici giorni di trasferta d’oriente Taiwan + Giappone dove è stato la macchina principale non solo per il lavoro in fiera - come è ovvio che sia - ma pure nelle 30 e passa ore di scalo dei vari aeroporti. Per prontezza e piacevolezza d’uso (tastiera + touchpad + schermo) è tra i migliori portatili che mi sono capitati tra le mani.


Di sicuro, è il miglior convertibile a 360° in commercio, il più equilibrato, il più consigliabile.

Facciamo un passo indietro

HP Spectre X360 13 è un ultrabook da 13 pollici con bordi ridotti, cerniera convertibile e schermo touchscreen. Usa i processori Intel Kaby Lake Core i5, ha 8 GB di RAM, memoria SSD PCI-Express, 2 porte Thunderbolt 3 e una USB a grandezza standard con funzioni da battery bank. Nella sua scheda tecnica ci sono almeno tre sciccherie: 1) la camera frontale Full HD e IR, per il login a Windows Hello; 2) i quattro altoparlanti Bang & Olufsen; 3) la batteria da 58 Wh. È un insieme di componenti che non si trova su altre macchine.

Pollici Dimensioni mm Batteria Peso
HP Spectre x360 13 13.3 307 x 218 x 14 58 Wh 1240 gr
Dell XPS 13 2-in-1 13.3 304 x 199 x 13 46 Wh 1240 gr
Asus Zenbook 3 12.5 296 x 191 x 12 40 Wh 910 gr
Lenovo Yoga 910 13.9 323 x 225 x 14.3 78 Wh 1380 gr
Acer Swift 7 13.3 324 x 229 x 10 41 Wh 1120 gr
Macbook 12 285 x 196 x 13 41.4 Wh 920 gr

E poi il telaio tutto in alluminio opaco, la tastiera retroilluminata da 1.3 mm con vero rimbalzo e vera goduria, il nuovo logo HP sempre più bello, l’adattatore Ethernet e la custodia nella confezione, la compatibilità con i sistemi GNU/Linux. Difetti, anche, certo. Tra i costruttivi ne ho trovati almeno tre. La cerniera leggerina, molle dopo un certo angolo; gli angoli estremi del poggiapolsi e del bordo schermo scricchiolanti; il pulsante di accensione a filo del fianco sinistro, in una posizione che prima o poi andrete a premere per errore. Inoltre, nella tastiera con layout italiano si finisce con l'avere le parentesi angolari (< >) vicine ai tasti freccia, con un effetto estetico che stona e distrae.

Però son dettagli. Guardate la galleria immagini a seguire: fate attenzione alle finiture, alle scritte Spectre qua e là, all'armonia cromatica, all'eleganza del nuovo logo HP. Niente da dire: dopo Envy Curved All-in-One PC, anche Spectre x360 è un lavoro riuscito.

Tutte finezze, dicevo, perché di veri difetti non ce ne sono. A partire dal prezzo. 1299 euro di listino per la versione Full HD Core i5-7200U, 8 GB di RAM e 256 GB di SSD PCI-Express (molto veloce ma non al top) sono un’ottima offerta, più bassa dei rivali e intrigante per tutti. Alcuni giorni fa è stato in offerta a 1099 euro. HP Spectre x360 13 è adatto anche a chi non cerca per forza un convertibile perché si comporta come un portatile tradizionale e perché sembra un portatile tradizionale.

Ci sono più modalità di utilizzo (laptop, tablet, rovesciato), ma senza veri compromessi. Lo spessore resta ridotto, le porte sono comode, e la batteria è grande. Con un lettore di schede SD sarebbe stato perfetto, ma non so cosa avrei tolto tra USB 3.1 Type-A e le due Thunderbolt 3. HP ha sfruttato bene anche lo spazio aggiuntivo sotto la cerniera, con la tastiera spostata verso il basso (e quindi con un poggiapolsi più piccolo del solito) e due dei quattro altoparlanti appena sopra.

C'è equilibrio in questa macchina, ed è un'armonia che si avverte nell'uso giornaliero.


È elegante, ok. Ma la sostanza?

La sostanza c'è. HP Spectre x360 13 risponde ai benchmark nel modo corretto e mi dà il miglior trasferimento dati sul test di iPerf in Wi-Fi. Non vedo stranezze nella gestione della GPU HD620 con 3DMark e GFXBench 4, e non registro un crollo di prestazioni (leggi: throttling termico) con uno stress test FurMark+Prime95 di 15 minuti. La frequenza dei due core i5 si assesta su 1.2 GHz dopo 2 minuti di carico CPU+GPU, per poi scendere ancora così da rientrare nel TDP di 15 watt. A differenza di altri Ultrabook, HP non ha concesso watt aggiuntivi al pacchetto hardware: con l'aumentare del carico sulla scheda video (leggi: con più watt richiesti) ne risulta una riduzione della CPU. Questo bilanciamento non crea una fase di stallo, non crea un problema tecnico.

E poi vale il discorso di sempre: sarà difficile trovarsi in una situazione simile nell'uso reale. I giochi, e dipende quali, saranno gli unici ad avvicinarsi. Nel rendering con Adobe Premiere Pro o AutoCad, nell'applicare una curva LUT a tutto un catalogo Lightroom o nell'uso a mo' di PC fisso, collegato a mouse, tastiera e monitor esterno, non si avranno mai CPU e GPU costanti al 100%. Guardate i grafici di fine tabella perché dimostrano proprio questo.

Benchmark HP Spectre x360 13

Spectre x360 13
i5-7200u/8/256
Acer Swift 3
i7-7500u/8/256
Yoga 910
i7-7500u/16/512
XPS 13 9360
i5-7200u/8/256
recensione recensione recensione
GeekBench 3 3344/7077 3645/7852 3640/7899 3291/7093
Cinebench R15 39.99/285 33.29/360 46.75/348 30.50/316
GFX Bench 4 Car 1523/1644
Man 2976/3480
TRex 5621/6390
Car 1492/1601
Man 2915/3367
TRex 8255/8715
Car 1311/1494
Man 2536/3197
TRex 4066/6130
Car 1464/1500
Man 2098/2236
TRex 5441/6272
3DMark FireStrike 902
SkyDiver 3777
CloudGate 6363
FireStrike 891
SkyDiver 4004
CloudGate 6609
FireStrike 908
SkyDiver 3832
CloudGate 6281
FireStrike 834
SkyDiver 3675
CloudGate 5881
PCMark 8 Home 3359 Home 3525 Home 3551 Home 2822
CrystalDisk Mark Seq: 1532/298
4K: 43/166
Seq 1569/558
4K 10/130
Seq: 3085/1621
4K: 44/192
Seq 1667/378
4K 38/131
Temp Max CPU: 96 °C
Esterna: 52 °C
CPU: 83 °C
Esterna: 49 °C
CPU: 99 °C
Esterna: 45 °C
CPU: 93 °C
Esterna: 43 °C
IPerf 2 WiFi 171/149 108/122 116/104 123/110

Autonomia: navigazione web in WiFi, schermo 50%, no risparmio energetico.

Chi ha buon occhio - o chi ha già guardato la video recensione - noterà i 2 watt di media nella riproduzione Netflix (via app). E noterà la curva delle temperature su core. HP Spectre x360 13 non è una macchina fredda. I 97°C su CPU e i quasi 90°C su GPU non sono davvero preoccupanti per questa architettura, ma significano lavorare con un telaio spesso caldo. Il picco dei 53°C nella zona tastiera è un caso estremo (stress test) mentre sul fondo del notebook valori appena più bassi sono una condizione costante. Le ventoline riescono a stabilizzare le temperature interne attorno agli 80°C ma, anche qui, hanno dimensioni diverse quindi finiscono con il girare a frequenza più alta per più tempo. Quando è sotto carico, HP Spectre x360 13 scalda e fa rumore per più tempo rispetto agli Ultrabook migliori. Sono compromessi del telaio in alluminio e del design interno diverso dal solito.


Resoconto temperature, consumi e frequenze dopo benchmark e stress test.

Design che ha permesso, comunque, di lasciare un modulo SSD M.2 sostituibile (Samsung nella mia configurazione da 256 GB) e di installare una batteria interna da 58 Whr. E questa è una buona notizia per la durata della macchina. HP Spectre x360 13 ha un'autonomia in Wi-Fi di circa 10 ore, e supera questa soglia nella riproduzione streaming a regime. Con audio al 50% e schermo al 50% (ne parleremo dopo), consuma meno di 20% ogni ora durante una videochiamata Skype con 4 flussi collegati e camera Full HD; supera le 5 ore in questa modalità e non è cosa da tutti. Bene anche il sistema di ricarica rapida a 12V mentre strano, per non dire male, il draining in standby. E' più alto del solito.

Autonomia HP Spectre x360 13 FHD

Consumo orario Autonomia
Internet Work in Wi-Fi -9.8% 10.2 ore
Videochiamata Skype (4 flussi) -18% 5.5 ore
Youtube HD / Netflix HD -8.5% 11.7 ore
Giochi / Rendering / Stress Test -32.5% 3 ore
Draining in standby (Wi-Fi) -0.8% 125 ore
Tempo di ricarica (PSU 45 watt) +55% -

Luminosità schermo al 50% (circa 70 nit), audio al 50%. Modalità bilanciata.

Ho fatto le prove all'autonomia con schermo al 50%, regolato a metà. Equivale ad una luminosità di circa 130 nit, quindi in linea con i 120 nit considerati standard in ambienti chiusi. Tuttavia il pannello Chi Mei Full HD non è il migliore da questo punto di vista. Con il colorimetro X-Rite e la suite Calman vedo una copertura sRGB superiore al 96% e una luminosità massima appena sopra i 300 nit. L'analisi dell'uniformità mi porta però valori più bassi e più credibili, perché ad occhio non considero il pannello davvero luminoso. Ho visto di meglio nella categoria. Avrei voluto una suite di controllo colori simile ad Envy AiO PC quindi più attenzione alla parte software, alla regolazione della tonalità, alla riduzione delle luci blu.


Analisi Calman e misura uniformità display senza calibratura.

Infine resta il dubbio sul digitalizzatore ed il supporto alla penna attiva N-Trig. Il mio modello non sembra avere questa capacità e, ad ogni modo, non sono riuscito a trovarne una. Dovrebbe usare la stessa tecnologia dei vecchi Surface (1024 livelli di pressione, pila AAAA, punta sostituibile) e far parte dei nuovi dispositivi compatibili con Microsoft Pen Protocol.

Aggiornamento: i lettori ci segnalano che il modello con supporto al digitalizzatore ha codice 13-ac000nl. Inoltre la penna HP Pen 1MR94AA è compatibile con questa versione.

Per chiudere ci sono altri due aspetti che non ho trattato a dovere: l'impianto audio Bang & Olufsen, e la fotocamera IR e Full HD. La seconda è una chicca pratica di cui ricordarsi ad ogni login, il primo è tra i migliori della categoria per volume e presenza. Il portatile ha 4 altoparlanti: due sotto lo schermo, e due sul fondo, quasi sul bordo. In modalità cavalletto servono a veicolare l'audio verso di noi, mentre nell'uso standard danno presenza. La forma del telaio convertito in tablet lascia spazio per far uscire il suono. Il sistema manca di bassi come è normale che sia, ma ha davvero tanti medi per una resa vibrante e dettagliata sopratutto con film, voci e video Youtube. La musica, se non altro, gode di tutto quel volume e può essere equalizzata con i preset del software dedicato.

HP Spectre x360 13: pregi e difetti

Bello, leggero e comodo: tastiera tra le migliori del settore.Prestazioni mai a rischio e display calibrato di fabbrica.Fotocamera Full HD e IR per login veloci e chiamate Skype nitide.Autonomia in Wi-Fi per tutta la giornata e ricarica rapida.
Draining in standby più alto del previsto.Alcuni punti scricchiolanti nel telaio.Tende ad essere caldo e rumoroso quando sotto stress.Manca un lettore di schede SD/microSD.

HP Spectre x360 13 è il convertibile consigliato. Senza riserve, anche con il giusto prezzo, unisce estetica, prestazioni e autonomia. Resta migliorabile in certi componenti ma non ha nulla di sbagliato e non c'è niente che lo rende spiacevole nell'uso di tutti i giorni. Il mio voto più alto va all'estetica e alle scelte cromatiche proposte, ma forse è nella tastiera che troverete il vero motivo d'acquisto. Da tenere assolutamente d'occhio in cerca dell'offerta migliore. Altri dettagli su hp.com.

Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 349 euro.

219

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Niccin

secondo voi quale è migliore tra questo hp e un lenovo yoga 720 13 pollici? mi serve ad uso universitario e ormai non posso più rimandare oltre l'acquisto. ho bisogno di portabilità, schermo e audio decenti, batteria duratura. il budget è sui 800/900 euro, ma se proprio non c'è niente a meno sono disposto a sborzare di più, a patto che sia duraturo.
grazie!

aenima

La serie Ac in Italia è limitata a due soli modelli, mannaggia.
Comunque così su due piedi cosa mi consiglieresti tra Ac001nl ed un Surface Pro i5 8Gb 266ssd?

SIMONE

Trovata,a breve anche comprata assieme a una surface pen

ADR

Simone se digiti HP Pen.... 4 disponibili su Prime a 45.69.
ASIN è B06XVDK7TV

stefano

Capisco il voler fare foto "da fotografo", con effetto bokeh, ecc., ma almeno una foto in cui si vede tutta la tastiera (anche considerato il layout italiano custom) e una in cui si vede tutto il display acceso per capire la dimensione delle cornici non avrebbero fatto schifo.

Massimiliano

cerca HP 1 mr94aa # UUF di argento

SIMONE

Scusa,ma con che nome la trovi su amazon? Col codice non la trovo....

ADR

Nemmeno io. Anche le recensioni di Mobile Review non danno indicazioni utili. Trovo fastidioso il segnale luminoso che appare sullo schermo. Si può eliminare?

ADR

Sul sito HP è presentata ma non disponibile ancora. Costa di piú ma si trova su Amazon..... Accordi tra grandi compagnie si fanno a spese degli utenti.

aenima

Sull'Hp store la versione che hai preso tu però viene 1600, dove avete comprato voi? Comunque sono indeciso tra questo ed il surface pro...

SIMONE

Ma dove l'avete reperita? Io non la riesco a trovare in alcun modo? Vi ringrazio ..(per la configurazione,se è come per surface) dovete collegarla via Bluetooth e allora dovrebbe andare...

SIMONE

Dovrebbe essere esattamente come hai scritto tu....io ho potuto provare solo sul modello AC(dopo quasi un mese di ricerche ne ho trovato uno esposto....)

SIMONE

Il fatto del supporto penna era noto agli utenti(meno ai tecnici hp) il problema era riferito a quale tecnologia usava e quali erano compatibili con il pannello,visto che sul sito la penna specifica non c'è e non si riesce a reperire...almeno in italia...

darthrevanri

Prendi assolutamente i5 7200u, io ho preso in una promo online di Unieuro. Tra un i7 ultra low voltage e un i5 sempre ulv cambia poco niente 5%, sono CPU identiche come tecnologia e core per 100-200 euro di differenza non vale la pena

Alex........

Su store hp https://uploads.disquscdn.c...

Massimiliano

confermo anche io ha compatibilità con il modello HP sopracitato 1MR94AA ma non ho capito come configurare i 2 pulsanti laterali della penna con windows Ink

aenima

Ciao, posso chiederti se sai quali modelli di preciso supportano la penna attiva? Da quello che ho capito leggendo i commenti quelli della serie Ac lo fanno mentre quelli della serie W no, ti risulta?

aenima

Ciao, posso chiedervi dove avete comprato le vostre versioni e se hanno il digitalizzatore? Sono interessato anche io, però vorrei 512gb ssd, sono indeciso per il processore ed oggettivamente districarsi tra tutte le sigle dei modelli non è facile

ADR

Posso confermarti che ac000nl funziona con penna HP Pen modello 1MR94AA, cosa che il personale dello store ignorava...., ma sapere che è compatibile anche con Surface pen mi sembra ottima notizia.

SIMONE

Allora, la storia della penna ha un lieto fine per quanto mi riguarda! Sono stato questa mattina in uno store di elettronica e avevano fuori uno SPECTRE X360 13-AC000NL...quando ho detto:"scusi posso provare sopra la surface pen?" la risposta è stata: "non funziona, non ha il sistema"...dopo poche insistenze e perplessità mi hanno fatto provare con una penna mezza rotta del surface pro 4 e....SORPRESA!!! Funziona! non ho potuto testare bene perché aveva la punta super scassatissima, ma la riconosce istantaneamente, installa i driver blutooth e si sincronizza, quindi, buone notizie, ha senso pagare di più per i modelli AC000NL!

ADR

Confermato: HP Pen 1MR94AA funziona con Spectre x360 ac000nl. Tranne il fastidioso (per me) segnale sullo schermo va benissimo.

Lorenzo Ammatuna

Insomma 97 gradi su core anche se in casi estremi sono abbastanza preoccupanti secondo me. Per il resto sembra il piú equilibrato dei 2 in 1 come già detto in recensione.

ADR

quale pronuncia sarebbe corretta?

Aster

https://www .laptopmag.com/reviews/laptops/asus-zenbook-ux330ua
Confermo che anche con linux fa 8-9 ore di autonomia senza problemi

Aster

Difficile ,ce qualche utente che la comprato qui e si trova bene,magari puoi chiedere info a lui

Mala

sai dove posso trovare una recensione dell'asus ux 330ua del tuo screen?

look47

Intendo la versione 2017 http://www. fotodigit. it/scheda_prodotto-codPROD_127129.html

Dovrebbe avere 8GB ddr4. Inoltre ha anche il sensore per le impronte digitali

darthrevanri

si hai fatto un ottimo affare io con la versione i5 ho pagato 1090 sempre 512gb ssd

DeePo

Io ho preso il Miix 720, sono molto soddisfatto, a parte l'autonomia mediocre, sui livelli del SP4.
L'ho acquistato sullo shop ufficiale, penna e tastiera inclusi nella confezione, non capisco perché non lo scrivano chiaramente!

ADR

Stendiamo un velo misericordioso su HP Store. Alcuni loro tecnici consigliano una Wacom altri una Synaptics. Altri non sanno nemmeno che esiste N Trig...La penna resta un mistero quasi buffo
se non fosse scandaloso. Dopo avermi fatto acquistare una penna che non funzionava hanno risposto alle mie proteste scrivendo che non appena la penna adatta sarà disponibile me lo faranno sapere,,,
Se qualcuno prova una MS Surface lo faccia sapere, grazie.
Un gran caos che questo prodotto non merita.

eSPi

Ottima recensione. Grazie.
Ma non ho visto da nessuna parte i prezzi che dici a fine review.
Sul sito ufficiale questa versione viene 1499€ scontata a 1399€ mentre su amazzonia il minimo che ho visto è di 1250€. Se scendesse a mille potrebbe essere un ottimo acquisto.

look47

A quel prezzo no, a poco più di 700 c'è lo swift 3 (con la stessa conf del mi air ma senza gpu) oppure salendo trovi lenovo 720. La cosa negativa è non hai garanzia e non hai la tastiera italiana

Aster

Se trovi l'Asus sotto i 1000 e meglio in tutto

SIMONE

...già, il problema è"quale" digitalizzatore... anche perché la penna non è disponibile nemmeno nello store di HP (scandaloso) e non forniscono indicazioni sulla compatibilità... su alcuni siti c'è indicata la penna Wacom AES, su altri gli utenti dicono che va con la surface pen (3 o 4) funziona, altri dicono che alcuni modelli con lo stesso codice non hanno il digitalizzatore....insomma un gran caos su cui speravo potesse far luce la recensione...

Matt Ds

80V50010US

Luigi Manfreda

Come faccio a sapere qual'è la configurazione/i che la supportano?

Massimiliano

confermo la penna non è presente ma supportata

ElvisBac

il modello 13-ac000nl supporta il digitalizzatore il 13-w007nl no.

Alessandro

portatile... ma ovvio se costa uguale ed é ultrabook anche meglio. lo xiaominair 13 pare il top per 600eu... 256gb ssd, 8gb ram e gpu 940mx. in giro conosci di meglio?

Alessandro

si...ma roba pesante, spesso pannelli tn, o magari ti sogni un ssd da 256 gb e una gpu 940mx. o mi sbaglio....

SIMONE

Grazie, ottima recensione, speravo tanto approfondissi il discorso penna provando con quella del surface, in modo da capire se sia realmente funzionale su questo pc....però grazie, mi hai convito (se riesco però vado in un mediaworld e provo una penna surface, se va ve lo faccio sapere!)

Cece

Sull'amazzonia c'è questo...13-ac012ng..ma mi sa che la sigla ng sia con tastiera tedesca...e comunque costa un botto

McCons

Riccardo guarda il logo HP come ogni ragazza vorrebbe che venisse guardata dal proprio uomo.

Massimiliano

si corretto è la versione con tastiera italiana e digitalizzatore attivo Wacom AES ,nella confezione comunque non è presente la HP Active Pen da acqustare a parte e costa un botto.
La versione full hd non credo sia stata ancora distribuita in Italia

Luigi Manfreda

Su quel modello che hai acquistato su amazon, c'è una recensione di un cliente che lo ha acquistato e dice che non è presente la penna

Cece

Non ricordo dove, ma ho visto che esiste anche la versione 13 nero cenere...se fosse anche full hd e con digitalizzatore sarebbe il top...Sapete nulla?

Fabio

Secondo me l'importante è che ci sia un dispositivo compatibile con Windows Hello, se poi non è il lettore, amen.

RiccardoII

azz brutto giro :| devi farti forza e vedrai che ne uscirai

ADR

Concordo pienamente con la tua recensione. Acquistato AC-000NL ad inizio Aprile. Piccoli difetti ci sono ma accettabili: scalda un po', frecce in posizione scomoda, cerniere un po leggere. Il resto va benissimo. Tastiera eccellente. Unica difficoltà trovata una enorme confusione nel personale HP (e non solo in Italia), nessuno sa esattamente che penna usare???? Il supporto tecnico consiglia una synaptics ....su digitalizzatore N Trig! Forse tra serie W e AC hanno fatto grande confusione.

Dike Inside

Trovo queste macchine estremamente "sexy" e attrattive.
Mi viene anche voglia di comprarne una ma la verità è che passo il 90% del mio tempo in ufficio, e un portatile trasportabilissimo e potente non mi serve ad un piffero.
Per le mie esigenze, macchine grosse e potenti sono quelle che fanno al caso mio, anche se i produttori un po' le snobbano (anche se adesso c'è offerta nella fascia gaming).

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

NAS Drobo 5N2: recensione by HDBlog.it

Intel Compute Card è reale: ecco il PC che sta nel portafoglio | Video Focus