PC Windows 10 ARM: Asus, HP, Huawei, Xiaomi e Lenovo alleati con Microsoft

31 Maggio 2017 212

Aggiornamento ore 11:05: la rete di partner Microsoft è ancor più estesa. Tra i produttori impegnati nella realizzazione di PC Windows 10 con architettura ARM figurano anche Huawei, Xiaomi e VAIO. Altro dettaglio dei nuovi PC recentemente emerso riguarda la la connettività always-on assicurata da un modulo eSIM.

Post originale

In occasione dell'evento tenuto da Microsoft al Computex 2017, si è aggiunto un ulteriore tassello al promettente progetto grazie al quale il sistema operativo Windows 10 potrà essere eseguito su dispositivi equipaggiati con piattaforma ARM.

Come emerso in precedenza, i primi PC Windows 10 ARM arriveranno sul mercato entro il quarto trimestre 2017 ed al Computex sono emersi i nomi dei produttori che hanno scelto di supportare Microsoft nell'operazione.

Asus, HP e Lenovo, nello specifico, realizzeranno i primi device Windows 10 basati sul SoC Snapdragon 835. Qualcomm ha confermato la nuova alleanza in occasione della fiera che si sta svolgendo in queste ore a Taipei.

Matt Barlow, Vice Presidente Corporate Windows Marketing, ha così commentato la partnership:

Siamo entusiasti che gli OEM stiano condividendo la nostra visione di portare l'esperienza di Windows 10 nell'ecosistema ARM, alimentata da Qualcomm Technologies. Questa collaborazione offre ai consumatori qualcosa di nuovo e che hanno desiderato: il meglio del mobile computing con il meglio di Windows 10, il tutto in un dispositivo sottile, leggero e connesso.

Per il momento non sono stati mostrati prodotti specifici, ma a grandi linee si tratterà di soluzioni fanless, caratterizzate da una buona durata della batteria e dall'efficiente gestione termica, grazie al processo produttivo del SoC a 10 nanometri, senza trascurare gli aspetti della connettività assicurati dalla presenza del modulo 4G LTE.

Prototipo della scheda madre di un PC Windows 10 con SoC Qualcomm Snapdragon 835

Cristiano Amon, Vice Presidente Esecutivo di Qualcomm ha aggiunto:

Il modello di legacy computing non è più adatto ai consumatori di oggi, che non vogliono portatili pesanti, alimentati da cavi e con un numero frustrante di accessori


Grazie alla completa compatibilità con l'ecosistema Windows 10, la piattaforma Snapdragon Mobile PC consentirà ai produttori di hardware Windows 10 di sviluppare dispositivi in form factor di nuova generazione e offrire contestualmente - in qualsiasi momento e luogo - esperienze con connettività LTE di classe gigabit

Le premesse per una vera e propria rivoluzione nel settore dei dispositivi mobili ci sono tutte, a questo punto la palla passa ai partner che, dopo l'iniziale dichiarazione di intenti, dovranno tradurla in dispositivi veri e propri. Come ricordato in precedenza, tale circostanza dovrebbe verificarsi entro la fine dell'anno.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 289 euro.

212

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
floc

sulla quale potresti scrivere anche tu. E ho detto tutto :) Non mi disturbo ad andare a leggere ma o non hai capito o hanno scritto sbagliato, la ricompilazione o è nativa o è JIT, punto.

Re Deckars

Mah.. continueranno a ridere ma forse non sono più aggiornati...
Diciamo che mettendo sul piatto potenza r consumi la prospettiva cambia

C#Dev

Sai com'è...persino Wikipedia dice il contrario.

Giusto per citare una delle fonti meno illustri.... ;)

floc

compilazione JIT e codice nativo non possono coesistere nella stessa frase. Torna a studiare :)

floc

fidati che continueremo a ridere di chi parla per assoluti :) I soc nascono con intenti diversi dalle cpu x86, è da 20 anni che tutti danno x86 per morta eppure è ancora il top, gar girare un sistema general purpose su un soc per embedded non è una buona idea a meno di pesanti interventi strutturali. Saranno utili nel segmento ultramobile fanless tipo i tab10 pro di samsung, ma tutto lì.

Boronius

Si lo so è un discorso vecchio, noi ad esempio già da anni abbiamo migrato su web proprio per evitare casini come questo

Panzone

Dipende, a parità di consumi si!

manu1234

penso sia un bug

Re Deckars

Qualcuno diceva, su questo blog, che gli snapdragon avevano una potenza paragonabile a i processori da laptop... Molti risero.. ma per primi

Simone

Di nulla

Crowley

Si grazie avevo capito autonomia ma non sapevo cosa significava 650g ,grazie mille

Simone

18h di autonomia e 650g di massa.
Questo volevi sapere? :)

floc

Io devo ancora vedere su bench reali come gira questo w10 imbastardito rispetto a un portatile x86 di pari costo... Dubito che sarà vantaggioso, al massimo potrebbe giovarne la portabilità, non credo l'autonomia visto che gli snap ad oggi sono fatti per ottimizzare l'idle di un telefono, non un carico di lavoro costante.
Sono a corto di idee con cui inondare il mercato e si sono inventati questo mischione in microsoft per ammortizzare i costi del settore server dove invece davvero arriveranno a migrare su arm per question di efficienza. Ma ricompilando tutto da zero, non con JIT o meccanismi simili, utili a dire "no no non è emulazione" quando di fatto sono sempre un layer aggiuntivo.

Crowley

Mi spieghi cosa significa 18h a 650g? Grazie

floc

No. Evidentemente non è possibile ricompilare propriamente alcunchè "dopo il primo avvio" perchè non ci sono certo i sorgenti.
Al limite esiste una componente JIT che nel migliore dei casi aggiunge un layer di complessità (e quindi overhead) che si mangia il vantaggio dato dalla piattaforma embedded, nel peggiore rende il tutto svantaggioso. Di nativo non c'è niente e questo accrocchio serve a MS per monetizzare il lavoro in ambito server dove invece l'efficienza sarà sfruttata a dovere. Mossa furba, ma per l'utenza questi affari facilmente saranno una fregatura quanto i primi netbook.

manu1234

comunque windows segna occupata anche ram che non lo è realmente ma che lascia disponibile per le app

floc

hai ovviamente ragione, ma qui si confrontano mele e pere come sport nazionale e si crede ciecamente ai proclama di una qualcosa che tecnicamente è stato spiegato in maniera decisamente fumosa. Non c'è nulla di più sbagliato che incaponirsi a usare uno strumento per uno scopo che non è il suo, e windows su arm in ambito consumer è un ottimo esempio.

boosook

windows arm piu' leggero? e perche'? Se windows appena avviato, con tutti i servizi e le app in background che microsoft attiva di default, usa 1,7GB mi sfugge come la versione arm possa usare meno. Stessa cosa per lo spazio su disco... se usa 15 giga e dopo l'aggiornamento al creator update ne usa 30 perche' tiene per impostazione predefinita anche le versioni precedenti di windows, mi sfugge come possa girare a lungo termine su 32gb di flash, indipendentemente dal processore per il quale e' compilato. Anzi, siccome le applicazioni vengono ricompilate on-the-fly per arm quando le lanci, se non ho capito male, il disco dovra' memorizzarsi pure le versioni arm di tutte le applicazioni quindi mi viene da pensare che lo spazio necessario sara' anche maggiore...

manu1234

no, è sempre lo stesso, la ricompilazione non lo rende più leggero, lo rende solo diverso

Francesco Renato

Hai detto niente, windows arm richiede meno potenza di windows x86.

Francesco Renato

Naturalmente MS sogna di estenderlo agli smartphone, ma è un vecchio sogno difficile da realizzare principalmente per il problema del piccolo schermo che richiede la ricompilazione degli applicativi.

manu1234

no, il so è sempre lo stesso, solo ricompilato per arm

Francesco Renato

Non ha senso confrontare processori arm con processori x86, i SO sono diversi e richiedono potenze diverse per funzionare fluidamente con le relative app.

Francesco Renato

Windows arm è molto più leggero di windows x86. Windows 10S è pur sempre un x86 anche se castrato.

Orlaf

Io credo anche per altro.

Francesco Renato

Credo sia destinato a tablet e 2 in 1.

Drak69

Tutto fa brodo, ma quelle sono le priorita massime

boosook

Scusa, ma tu pensi che in questi pc metteranno 6 giga di ram e 128 di SSD? No, sara' roba fatta al risparmio come i milioni di 11,6" che ci sono gia' adesso, tutti con 2GB di ram e 32GB di eMMC, sui quali windows non riesce assolutamente a girare, indipendentemente dal processore. Felice di essere smentito, ma non credo sara' cosi'.

boosook

Si' vabbe', tanto poi metteranno sul mercato i soliti pc con 2 giga di ram e 32 giga di eMMC dove Windows non riesce assolutamente a girare.

ste

Considera che l 835 è limitato dal throttling negli smartphone, in un notebook c'è tutt'altra dissipaziome

pietro

Per forza di cose RAM veloci

b4rb0

Per essere di riferimento devi proporre per primo tendenzialmente. Cmq staremo a vedere a Ottobre. Le mie sono semplici supposizioni. vedendo come si sono comportati fino ad adesso con i vari Windows, mi sembra che in woa stiano facendo in modo diverso. Anche solo la presentazione, molto in sordina rispetto a tutto il resto. Nn lo so c'è qualcosa che nn mi quadra

C#Dev

No.
Non c'entra niente.

È una compilazione di tipo Jit che permette di tradurre il codice in codice nativo con conseguenti prestazioni.

L'unico modo per poter compilare al volo é avere una virtual Maschine (come fa Android con le apps Java). A questo punto però dovrebbero essere emulate queste apps. Non sono native.

Orlaf

E intanto i furbi aumentano ahahahahaha

https://uploads.disquscdn.c...

Un PC con Atom costa dai 100 ai 250€.
I PC con i5 costano circa 500-600€. Dubito fortemente che un ARM possa reggere il confronto con un i5 (ma nemmeno con un i3 di 5 anni fa probabilmente).

Orlaf

Dall'avatar mi sembri già pronto per fregarmi il posto ;)

C#Dev

Ahahaha xD

Ma come ti ci impegni!

Ti potrei tenere a fare il pagliaccio qui per ore!

Ma adesso basta :) ciaooooo!

Orlaf

Per la stessa logica in prigione sono tutti innocenti ;)

Simone

Dunque?

Simone

Anche Windows 10S è per il basso costo, ma il Surface costa comunque tanto.
Microsoft non fa solo da reference design, ma lavora proprio con gli OEM.
Almeno nella parte iniziale, cosa ti fa credere che non voglia produrre dei referente design?

C#Dev

Uauauaua!!

Che ridere!!

No. Non è così :)

Ma hai appena imparato a scrivere sulla tastiera, non pretendo di più da te!

Orlaf

Mi sa che dovrai anche fare lo sforzo di non commentare più.

Ma vista la tua notorietà non me ne farei un problema.

C#Dev

Qui non si parla di app da Store ma scaricate dal web

Simone

"Atom" per te è un processore vero?
Se sì, allora anche questi....
Altrimenti non saranno processori veri, ma sono certo migliori di Atom etc...

C#Dev

È lo so.
Mi divertivo molto a leggerti, ma farò uno sforzo nel caso non dovessi più vedere i tuoi commenti.

Life_XP

Speriamo in Xiaomi!

al404

dal video sembra quasi che dica "E puoi fare anche un copia e incolla!!!" ( wow )

Ma tipo sul Lumia, hai provato a modificare la grandezza del testo? Dopo averlo fatto e riavviato il telefono, lo store ti aggiorna una ventina di apps.

Orlaf

Quello che tutti attendono ahuahuahuahuahua

Recensione TerraMaster NAS F4-220: adatto a casa e in ufficio

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio