Surface Studio: arriva il risveglio dallo standby con 'Hey Cortana'

20 Aprile 2017 55

A distanza molto ravvicinata da Surface Pro 3, Microsoft pubblica un nuovo firmware anche per il prestigioso All-in-One Surface Studio, lanciato da pochi mesi e al momento disponibile in quantità limitate nei soli Stati Uniti. L'unico driver aggiornato è quello del chip audio, che permette al dispositivo di recepire il comando Hey Cortana - e di conseguenza riattivarsi - anche dallo stato energetico Modern Standby.

La versione del nuovo driver è la 6.0.1.8061, e la sua disponibilità sarà notificata a breve a tutte le unità attraverso il solito Windows Update. Per accelerare le cose, ricordiamo, potete forzare la ricerca manualmente andando in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti. Potete anche installare il driver manualmente scaricando il pacchetto completo aggiornato dal sito ufficiale di Microsoft.

Notate che il supporto al "Wake on voice" dallo stato Modern Standby è stato introdotto solo con Windows 10 1703 Creators Update; l'aggiornamento firmware non dovrebbe quindi comparire sui dispositivi ancora fermi a Windows 10 1607 Anniversary Update.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s è in offerta oggi su a 400 euro.

55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Darkat

Ok grazie della spiegazione :) speriamo in futuro affinino questa tecnologia

Girmi

Hai ragione.
Il problema sono i "piccoli abitanti di Creta" che non riescono ad esimersi dal creare un rumore di fondo tale da sovrastare qualunque ragione.

Cerco di spiegartela meglio.
Tono e timbro possono essere sufficenti a distinguere una persona da un'altra, ma da soli non bastano a definire l'impronta vocale, la voce, di una persona.
L'impronta vocale è una caratteristica univoca al pari di un'impronta digitale o di un'iride.

Diciamo che, al momento, io non affiderei alcuna funzione che implichi qualche tutela di sicurezza a Cortana o agli altri assistenti vocali.
Fra qualche anno vedremo.

Ciao

Fabio

Lascia stare, se spieghi la differenza tra Macintosh \ OSX \ Mac OS, ci sarà sempre un fiume di haters anzichè un confronto reale, sull'uso quotidiano.

Darkat

Allora mi date informazioni contrastanti XD ahahah

Girmi

Hai ragione, non sei manco un leone da tastiera.
Sei solo un caxxone qualunque neanche in grado di capire quando è ora di smetterla.

Si sta parlando di Cortana, notoriamente il più acerbo fra gli assistenti vocali, e tu, nel tentivo piuttosto ridicolo di cercare di aver ragione su un argomento che evidentemente ti è del tutto ignoto, mi tiri fuori Google Now (anni luce avanti Cortana) integrato in Google Home?

Ma che cavolo c'entra?

Anche Apple ha annunciato prossime versioni di Siri in grado di riconoscere i singoli utenti, ma per ora neanche Siri può farlo.

Dammi retta, fattele tu due domande.
Anche se temo non saprai darti risposte.

Ciao

Carlo

Google Home distingue voci e utenti diversi con il supporto multi-account

"Google ha annunciato tramite il proprio blog ufficiale il rilascio di un nuovo aggiornamento dell'app Home specifica per l'utilizzo con Google Home, dispositivo per rendere più smart la casa.

Con l'ultimo aggiornamento distribuito da poche ore, Google Home implementa per la prima volta il supporto per più utenti, consentendo di registrare fino a sei account Google unici per ogni singola unità. Il dispositivo è quindi in grado di distinguere anche il timbro vocale, e di conseguenza, operare in base al profilo corrispondente."

Articolo di oggi su questo stesso blog. Tu hai scritto, e lo ripetiamo per l'ennesima volta "Cortana riconosce solo timbro e tono, non la voce dell'utente." Quindi tutti noi sbagliamo, io, chi ha scritto l'articolo e l'unico che ha ragione sei tu? Magari fattele due domande prima di dare agli altri dei "leoni da tastiera"...

Girmi

Quindi, siamo passati dalla voce che "si compone di timbro e tono, basta leggerlo su qualsiasi micragnoso dizionario" a fatto che "timbro e tono che sono due componenti fondanti della voce".

È già un passo avanti, ma se vuoi essere preso seriamente devi fare altri passi in avanti perché con quanto hai appena scritto non hai fatto altro che confermare quello che avevo scritto io.

Ciao

Carlo

ma ti rendi conto di quello che dici? Il riconoscimento "vocale", per qualsiasi assistente vocale al mondo, avviene tramite riconoscimento di timbro e tono che sono due componenti fondanti della "voce". Se sei qua per fare la lezioncina di quanto tu sia preparato al riguardo, grazie, non gliene sb@tte una minchi@ a nessuno, se siamo qui per parlare di tecnologia, nel primo post al quale ho risposto, hai detto una boi@ta sesquipedale! Punto e senza tanto girarci intorno. Non c'è nessun leone da tastiera, ma non puoi uscirtene con una cosa che non c'entra nulla con l'argomento e pretendere di aver ragione: "Questo significa che basta "imitare" timbro e tono dell'utente per accedere e comandare Cortana", dai su, siamo seri...

Enrico Garro

L'altro giorno ho mostrato una recensione dello studio a mio zio, grafico, e se ne è innamorato. Della serie Microsoft muoviti a portarlo in italia che avrai uno storico cliente Apple interessato al passaggio

DeeoK

Mah, onestamente tutti questi problemi non li ho.
Premo un pulsante, l'assistente vocale mi chiede cosa voglio fare, dico Chiama Tizio e parte la chiamata a tizio.
Se non capisce mi chiede di ripetere o uscire.
Per quella che è la mia esperienza il funzionamento è semplice ed offre tutto il necessario.
Per cose come la gestione del navigatore preferisco accostare, perché ho bisogno di controllare quel che sta facendo il navigatore.

IlRompiscatole

Con Cortana hanno ovviato in modo abbastanza intelligente, se il sistema non è compatibile basta dire di chiamare cortana come se fosse un normale contatto :-)
Non altrettanto comodo e veloce rispetto a chiamarla premendo un tasto sul volante.. ma meglio di niente :-)

Sagitt

io ho una clio con r-link, il suo tasto di comando vocale richiama quello del navigatore. Lo stesso lo fa ford, fiat con uconnect e tante altre auto.

Per avere quello che dici tu serve siri eyes free (nel solo caso di siri).. lo ha ad esempio opel dove un click chiama quelli del navigatore mentre tenendo premuto richiama siri eyes free..

quello che probabilmente fa la tua punto è lo stesso che fanno tipo le vecchie radio alpine, ovvero inviare via profilo bluetooth headset il richiamo alla composizione vocale dei vecchi telefoni, che su alcuni nuovi viene vista come assistente vocale... ma è una funzione in disuso e non pratica perchè succede anche sulla mia clio, dove tenendo premuto home avvia siri ma la intravede come chiamata in audio MONO.

Siri esyes free otlre a fornire l'audio stereo (che non è poco) ti permette nel momento in cui siri non capisce o lo blocchi di chiedere nuovamente qualcosa premendo il pulsante, nel tuo caso invece si termina la chiamata ed è da riavviare tutto.

Ci lotto quotidianamente, soprattutto ora che il satechi home button ha smesso di funzionare sui nuovi iOS.

Carlo

la voce si compone di timbro e tono, basta leggerlo su qualsiasi micragnoso dizionario. Ti rendi conto delle seghe mentali che vi fate o va bene così? Hai scritto una c@zzata, prendine atto e amici come prima.

Girmi

E tu?

Sai la differenza fra timbro e tono della voce ed un vero riconoscimento vocale?

Pensi che il mondo sia fatto solo da colleghi buontemponi e che non esitano malintezionati veri?

DeeoK

Mah, guarda, io l'ho usato sia su Android, sia su Windows Phone. Non è nulla di trascendentale e fa quel che deve.

Girmi

Già.
Peccato che il multitasking su Macintosh esista "solo"dal 1987 (si chiamava Multifinder) ed il riconoscimento vocale, dei comandi, dal 1993.
Il Text to speech, riconoscimento e lettura testi, fece il suo debutto addirittura durante la presentazione del primo Macintosh, nel 1984.

In quegli anni io mi divertivo a far vedere ai mie amici e colleghi Windows dotati, come si poteva avviare un'applicazione, dettare una pagine di testo e farla rileggere e poi stamparla senza toccare un solo tasto della tastiera del mio Macintosh.

Ora guardati in uno specchio e potrai immaginarti le faccie che essi avevano allora.

Ciao

Simone

Luca, se una intera area del sito era tradotta in italiano, non è successo casualmente...
Non penso che per errore un tizio abbia premuto un pulsante e puff, è comparso il Surface Book con acneh il tasto per comprarlo tutto tradotto in italiano...
C'è stato un sviluppo (seppur basilare) ma ci è stato...
Quindi...

Sagitt

Se mi parli di controllo vocale standard ok. Ma per darlo bene servono api come Siri eyes free altrimenti ciao....

Molte hanno i controlli vocali integrati e per chiamare l'assistente del telefono ti arrangi

DeeoK

Ho una Punto, non è che ho chissà cosa. Penso che un po' tutte le case siano in grado di fare senza tanti problemi un riconoscitore vocale da accoppiare in BT al cellulare.
Per il discorso comodità ti rimando all'altra risposta.

DeeoK

Sì, non sto dicendo che tutti devono fare come me.

Il riassunto di quel che penso è sostanzialemente questo: per quelle che sono delle comodità (non è che si muore senza) si sfondano porte della privacy.

Per quel che mi riguarda il gioco non vale la candela, ma sono opinioni personali.

Sagitt

Però questo sei tu non generalizzare, io lo uso molto

Sagitt

Sì ma hai auto compatibile, non tutte lo sono e non tutte con tutti i dispositivi. In quel caso hey Siri è una manna.. anche se sei in bagno che ascolti musica mentre ti lavi e vuoi cambiare brano o altre situazioni..

CaptainQwark®

rilasciare aggiornamenti che non ti sputtanino il pc già sarebbe un passo in avanti

stenko

si

DeeoK

No, l'esempio l'ho fatto su situazioni successe realmente.
Io fino ad ora non ho mai trovato una reale utilità in simili funzioni, al massimo una occasionale comodità.

DeeoK

L'assistente vocale lo chiamo tramite un pulsante al volante, la cosa più comoda che esista.

Poi personalmente se sto guidando non mando messaggi, al massimo faccio una chiamata al volo.

Luca Lindholm

Ottimo, però quanto sono infingardi alla MS... fanno vedere sul sito italiano immagini del Surface Book che utilizza agevolmente la Surface Pen e poi non lo commercializzano da noi.

Roba da prenderli a badilate...

XD

Simone

OT: Surface Book whit base performance in altri 13 paesi e inizio del primo ciclo per il Surface Studio.

Simone

Ahahah

Michele M.

Quindi ad un veneto dovrebbero comparire i banner di crocchette per cani e iconografie religiose?

Pdor, figlio di Kmer

Con questa scusa usano il microfono per spiaaaaarcciiii!!!111!!!!11

Sagitt

si? e come richiami l'assistente vocale del telefono sulla macchina se non hai qualcosa come siri eyes free?

Io mi ero preso l'home button di satechi (c'è anche per cortana) ma vuoi mettere avere il telefono sul supporto e dire "hey siri manda messaggio a tizzo e caio"?

Sagitt

ma che stai dicendo :D hey cortana\hey siri\ok goolge sono ottime per utilità.

cosa vuoi che si mettano ad elaborare ogni singola parole per i banner.... sta cosa al massimo la potresti trovare nel 2100..

Luca Lindholm

In Francia a partire da giugno, in altri paesi d'Europa dopo l'estate.

Tutto ufficiale.

Non avendo il Surface Studio problemi di layout di tastiera come il Book, lo si può acquistare anche da paesi esteri tranquillamente, tanto la garanzia MS è eccellente a livello di assistenza (come quella Apple, che ha solo il vantaggio di avere gli Store Fisici in Europa, tutto qui...).

Io, ad esempio, comprai il Band 2 da MS UK, mi si ruppe una volta, lo mandai in UK (spedizione a carico MS) e il giorno STESSO MS mi rispedì indietro un nuovo Band 2... tempo totale: nemmeno 72 ore tra la mia spedizione e il corriere di ritorno.

;D

Carlo

mi pare che di default sia "non attivo", sta all'utente attivarlo (su smartphone è sicuramente così, almeno con Cortana)

DeeoK

Beh, io uso il collegamento bluetooth con la macchina ed il riconoscimento vocale del telefono non serve.
Comunque mi da noia il fatto che i microfoni ascoltino continuamente quel che dici: ok, è disattivabile, ma prima devi sapere cheè attivo.

Carlo

ormai ti trovi i banner anche nel caffelatte la mattina, siamo accerchiati dai banner... :-/ Su smartphone l'attivazione vocale è molto comoda quando si è al volante (tipo per attivare il navigatore o fare una telefonata), su pc non la uso praticamente mai...

manu1234

Rovinare windows insomma

DeeoK

Che bello.
Così poi quando parli di qualcosa con i colleghi ti ritrovi i banner giusti!

Trovo che certe "comodità" non valgano l'intrusione delle aziende nella vita personale.

Carlo

si, come sui Lumia (ovviamente puoi decidere se attivare la funzione o meno)

DeeoK

Quindi il microfono è sempre attivo?

Carlo

riconosce timbro e tono proprio per evitare sovrapposizioni tra utenti. Poi arriva il geniale italiano medio che imita timbro e tono del collega per accedere al suo pc. Ma ci sei o ci fai?

Squak9000

Gente interessata....
poi si fa problemi per smartphone che costano più di 299€...

Giulio$

oppure il contrario... Multitasking per esempio, assistente vocale etc.

Carlo

uuuuu features che sconvolgono l'umanità eh! Tutti copiano da tutti se le idee sono buone, Apple non è sicuramente da meno (le foto "animate" ti dicono nulla??)

Girmi

Non lo fa, vedi sopra.

Girmi

Cortana riconosce solo timbro e tono, non la voce dell'utente.

Questo significa che basta "imitare" timbro e tono dell'utente per accedere e comandare Cortana.

Girmi

Hey Siri, App Nap, …
Magari è la volta buona che Windows diventa "quasi" come macOS!!!

C#Dev

Sì :)

Alex

Rido... poi si, è Apple che copia sempre

Recensione Intel Optane Memory 32GB: prove tecniche di rivoluzione

Microsoft Surface Pro 2017 è ufficiale: la nostra video anteprima

Microsoft Surface Laptop e Windows 10 S: #Parliamone | Video

Cube Mix Plus è il tablet Windows 10 che non ti aspetti: Core M3-7Y30 a 280€