Intel mette il turbo agli hard disk con la Memoria Optane da 16 e 32GB

28 Marzo 2017 68

A circa una settimana di distanza dal lancio del primo SSD Optane per il segmento enterprise, Intel annuncia l'arrivo della sua nuova tecnologia 3D XPoint anche sul mondo consumer desktop. Confermando quanto emerso nelle scorse settimane, le memorie Intel Optane sono inizialmente disponibili in tagli da 16 e 32 GB, dimensioni se vogliamo molto contenute, ma che sono giustificate dalla natura del prodotto.

Il fatto che Intel parli di "memoria" dice tutto; infatti, questa prima generazione di SSD PCI-E NVMe, è in poche parole una cache superveloce che permette di velocizzare il sistema, migliorando notevolmente i tempi di carimento di applicazioni e file.

Più in dettaglio, la memoria Optane è un SSD M.2 2280 Sigle-Sided con interfaccia PCI-E gen 3.0 x2, con un transfer-rate di 1200 MB/s in lettura e 280 MB/s in scrittura. Le performance random 4K dichiarate da Intel sono di 300000 e 70000 IOPS, sempre in lettura e scrittura. Ottimi anche i dati endurance, ben 100GB scritti al giorno, valore elevatissimi per drive da 16 e 32 GB. Ricordiamo che la memoria Intel Optane è supportata nativamente dai processori Intel Core di Settima generazione, mentre al momento non abbiamo dati precisi su prezzi e disponibilità in Italia.


In sostanza, dopo essere stata in prima linea nell'adozione della tecnologia SSD, Intel in qualche modo allunga la vita dei vecchi hard disk meccanici. Stando ai dati interni del produttore infatti, affiancando una memoria Optane a un hard disk meccanico si potranno avere i seguenti vantaggi:

  • dimezzare i tempi di boot
  • aumentare le prestazioni storage fino al 14%
  • aumentare le prestazioni di sistema fino a 28%
  • caricamento delle applicazioni molto più rapido (Outlook fino a 5 Volte, Chrome 6 volte)
  • caricamento dei giochi più veloce del 65-67%


I produttori di hard disk ovviamente ringraziano, soprattutto perché a livello di capacità gli SSD non possono ancora competere con gli attuali hard disk meccanici.


Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 172 euro.

68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sardanus

la nuova frontiera dell'ssd caching?

Enrico Giordani

OK... affossiamolo! :D
Se il 32GB fosse costato 50 euro ci avrei fatto un pensiero, ma 100 sono troppi visto che sarebbe piu' uno sfizio che una reale necessita', almeno per me.

Kamgusta

50 euri il 16GB e 100 euri il 32GB

Kamgusta

Se bruci lo slot M.2 ti bruci anche 1 SATA, se già uno lo usi per il SSD, uno ci metti il lettore ottico, te ne rimangono solo 3...
Inoltre cosa velocizzi? Se il sistema operativo lo tieni su SSD, così come programmi e un paio di giochi, sul disco rigido ti rimane solo la spazzatura, tipo file video, file audio, pornazzi... Che non serve assolutamente velocizzare.

franky29

Si ma se queste memorie super veloci che mantengono i dati ti danno il sistema attuvo così come lo avevi lasciato da spento praticamente all'istante la RAM non ha senso di esistere forse ha senso giusto una RAM cache affiancata al disco ma non ne trovo l'utilizzo

GeneralZod

Potrebbe essere l'esatto contrario, ovvero che stanno aggiungendo un livello aggiuntivo di cache tra SSD e RAM. Se anche riusciranno a far convergere RAM e SSD ci sarà sempre qualche altra cache più veloce a frapporsi tra questa ed il processore.

franky29

Non lo so sinceramente però se loro puntano su questi prodotti forse abbandoneranno le RAM non saprei

GeneralZod

Sì ma non sono SSD che sostituiscono le RAM, sono RAM che sostituiscono gli SSD (e quindi gli HDD)! Di fatto una RAM è a già a stato solido, ma volatile, mentre un SSD non è RAM. Già il fatto che la scrittura è in genere più lenta li squalifica come tali. Senza parlare del discorso di dover svuotare le celle prima delle scritture (trim e garbage collecting).

Homer76

Non si tratta solo di aumentare le prestazioni, ma di cambiare paradigma.
Ci sono molti contesti, come quello dei grossi database, dove una ram non volatile e capiente abbastanza da contenere larga parte delle tabelle porta vantaggi enormi. Non a caso, sono stati già realizzati prototipi che danno ottimi risultati.
Nella vita di tutti i giorni, invece, avere un pc always-on potrebbe essere essenziale per molti utenti.

GeneralZod

Certo. Ma io dico, quando ciò accadrà, a che velocità andranno le RAM? Un altro problema che non consideri ed il tempo di recupero di dati sparsi e di piccole dimensioni (ovvero il compito della RAM). Attualmente gli SSD mostrano particolarmente il fianco in quel frangente.

franky29

Si ma qua si sta parlando di memorie che ti tengono i dati sempre su è che sono ultra veloci poi non escludo che queste ipotetiche memorie possano anche raggiungere i 512 gbs

GeneralZod

Sì, come le HBM 3 da 512 GB/s! Quella è la tecnologia...

franky29

Nah perché le RAM quella è la tecnologia, qua si parla di nuove tecnologie

GeneralZod

Io penso che quando ci sara la tecnologia per far andare un SSD come le RAM di oggi, ci saranno nuove RAM e nuove memorie cache molto più veloci. Quindi il modello attuale avrà vita lunghissima.

Vincenzo Capriotti

Intel dichiara il 67% di velocità di boot in più su un gioco rispetto alle SSD.

riccardik

che bello spendere

Kaan Ekinci

Io avrei preso una scheda madre con 2 slot nvme ( uno metti Samsung Evo altro optain è un hdd da 4-8tb ) e voilà

Kaan Ekinci

Optane serve per velocizzare hdd fisico.. e non avrai mai (per adesso) un nvme da 8tb come puoi avere sul hdd

Kaan Ekinci

Si ma se accoppi questo ad un hdd di 4-6-8tb hai più spazio di un SSD SATA ma pareggi la velocita

Kaan Ekinci

Ma non hai lo stesso quantita di spazio di un hdd normale

Kaan Ekinci

Perché scusa ? Se hai una scheda madre con 2 slot nvme.. uno fai occupare da un Samsung ecc ed altro slot usi per velocizzare hdd fisico.. non penso che ci sono ancora SSD da 8tb come hanno i fisici

Ghost

ma nn è piu veloce fare ram cache...?

Kamgusta

Bruciarsi lo slot M.2 per questa ca..ta che va come un SSD, ma è da soli 16GB (praticamente come la RAM di sistema, quindi non fa da cache una beata min..ia).
Neppure se mi ci sforzavo avrei potuto immaginare un prodotto più inutile.

alex

Parliamo di sata3?
In m.2 mi pare che siano ben maggiori, gli m.2 samsung 960 pro vanno 3.5GB/2GB r/w

Sagitt

mamma mia il readyboost.......

Homer76

L'ultima fase evolutiva del 3D XPoint sarà l'unificazione fra RAM e HDD.
Quello stadio porterà certamente molteplici vantaggi in termini di prestazioni e modo d'uso dei pc avvicinandolo a quello degli smartphone (sempre pronti!).
Questi prodotti, purtroppo, mi sembrano solo un modo per cominciare a recuperare gli investimenti fatti.
Fra l'altro, ricordano il ReadyBoost che non era proprio il massimo della comodità e semplicità di gestione...

Yep seriously

Senza senso così come è proposta

In soldoni si va a spendere 50-100€ per fare un boot in 20sec con un disco meccanico
Se mi serve qualcosa oltre ai 32GB in optane le prestazioni sono scadenti ugualemente

....se invece prendo un SSD ho prestazioni simili.. sempre

Rise

Mi aspettavo un articolo nettamente migliore su Hdblog.

Minestra Riscaldapple

tempo di accesso

GianlucaA

Non so dove le vedi queste prestazioni 10 volte migliori di un 960 pro che sia come iops sia come velocità di lettura e scrittura lo supera

smn_lrt

Ni...anche gli xeon e3v5 con chipset c236 (che sono usciti prima di skylake consumer e i chipset serie 100)...tra scheda madre e CPU ti costano esattamente come gli i7 e sono identici..
Fai conto un 4c/8t con frequenza di un i7 6700, ma senza igpu a 240 euro..

al404

potremmo proporre HD(wiki)blog XD

al404

direi che l'ha spiegato egregiamente ( come sempre ) ed ha anche detto il prezzo: 50$
i sandali con le calze noooo XD https://uploads.disquscdn.c...

Life_XP

Per chi ha un SSD non ha senso. Vedi ultimo video di LinusTechTips.

faber80_

notevole, ma c'è di meglio, come FusionIO ioDrive2 Duo (900k iops).
32gb mi sembrano un pò pochini, ma ripeto, dipenderà dal confronto spesa/resa.

Gios

Se vuoi migliorie su tastiere, display, audio, trackpad e accessori secondari purtroppo si deve salire almeno al doppi della cifra che hai scritto tu:-/

É indecente come ormai i cellulari di bassa gamma siano più curati dei pc medio gamma!

Non credo che un trakpad decente costi così tanto da vederlo solo su portatili sopra i 1000euro!

Minestra Riscaldapple

questa memoria potrebbe aggirarsi sui 500,000 IOPS

faber80_

ok che la memoria è di nuova concezione, ma il concetto non mi sembra nuovo, ci sono ssd altrettanto veloci come il Micron RealSSD P320h (3200MB/s read / 1900MB/s write / 205,000 IOPS (700GB))

al404

infatti secondo me è un modulo che il sistema sarà in grado di sfruttare archiviando i file più utilizzati e probabilmente windows ( tipo fusion drive ), ma con una velocità di lettura così alta da portare vantaggi anche su sistemi con SSD

riccardik

Credo sia dovuto all'uso specifico utilizzo di questi come cache, i 280 in scrittura vanno bene anche per i migliori HD

losteagle17

Si ovviamente, ma intedevo dire che con qualsiasi SSD con interfaccia NVMe avrebbero potuto implementare un sistema del genere, mentre mi pare di aver capito che qui la cosa funzioni solo con le loro "memorie" Optane. Nel caso dell'Intel Rapid Storage potevo scegliere io che marca/modello di SSD usare per il caching.

Minestra Riscaldapple

No.

faber80_

un ramdisk msata più o meno... ma onestamente un ssd su msata o xpress avrebbe prestazioni analoghe imho.

Minestra Riscaldapple

La vera novità non è l'interfaccia ma il tipo di memoria utilizzato.

Minestra Riscaldapple

Su letture e scritture random questo dovrebbe essere imbattibile. Inoltre può indirizzare ogni singolo byte a differenza degli ssd e non ha bisogno di trim né ha perdita di prestazioni dovuta a questo

Minestra Riscaldapple

Può aver senso se uno ambisce al top perché sembra abbia tempi di accesso incredibili, irraggiungibili da un ssd attualmente. Vedremo i benchmark

Minestra Riscaldapple

Non è un ssd, e ha un tempo di accesso notevolmente inferiore a quello degli ssd. Almeno alcune decine di volte.

Minestra Riscaldapple

Serve una CPU Kaby Lake e slot m2: RIDICOL0!

losteagle17

E' fondamentalmente una evoluzione della Intel Rapid Storage che si appoggiava ad una SSD SATA allocando sino ad un massimo di 64GB di spazio per il caching degli HDD configurati come RAID. Si sono aggiornati alla nuova interfaccia NVMe.

gioboni

per la redazione (ma si puo citare l'autore dell'articolo? come?): potreste aggiugnere i prezzi USA così da avere un'idea del posizionamento. Sono 44$ e 77$.

Recensione TerraMaster NAS F4-220: adatto a casa e in ufficio

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio