PC Gaming vs Me | Intel Core i7-7700K

10 Febbraio 2017 379

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Prima di leggere questo testo dovete guardare il video. Abbiamo raccolto i componenti per l'assemblaggio di un PC desktop degno del nuovo Intel Core i7-7700K, ma non è andato tutto come previsto. Ritardi, festività, ancora ritardi e, all'ultimo minuto, una bella incompatibilità con la SSD NVMe hanno portato ad un risultato non voluto - e ad una prova non definitiva. Senza dilungarmi ancora, vi consiglio di far partire la video recensione in alto.

Intel ha lanciato i processori Kaby Lake Serie K con moltiplicatore sbloccato a gennaio 2017. Il Core i7-7700K segue il precedente i7-6700K e lo rende più pregiato con una frequenza di clock migliore e con la decodifica hardware HEVC 10-bit. Questa, assieme al DRM 3.0 PlayReady e a Windows 10, assicura la riproduzione Netflix 4K via browser Edge. Il TDP resta di 91 watt, e anche la stessa GPU, in fondo, cambia solo nome: da HD530 a HD630 Gen 9.5, con 24 EUs, frequenza di 305 - 1150 MHz e supporto a 3 display esterni. Intel non ha modificato il prezzo suggerito, tanto che nei negozi online si trova a circa 330 euro, quanto il modello che sostituisce.



Di serie, Intel Core i7-7700K ha 4 core Hyper Threading a 4.2 GHz con Turbo Boost a 4.5 GHz. Quando abbinato a certe motherboard, assicura un overlclock semi-automatico a 5 GHz con moltiplicatore che arriva a 50x. La scheda madre Asus che abbiamo usato ha questo profilo di overclock, e basta attivare la voce dal BIOS per guadagnare potenza extra.

Asus Strix Z270E Gaming usa il nuovo chipset Intel Z270 e supporta CPU Skylake e KabyLake con socket LGA 1151. E' una scheda di fascia medio alta in vendita a circa 210 euro, molto apprezzata perché completa e rifinita come piace ai gamers. Supporta 64 GB di RAM 3866, è pronta con le memorie Intel Optane, ha slot PCI-E 16x, 4x e 1x con supporto SLI, 14 USB, 2 slot M2, ospita moduli NVMe o SATA, ha Wi-Fi ac e Bluetooth su accessorio esterna da collegare sul retro e la possibilità di gestire una USB-C 3.1 frontale. Inoltre è una Strix, quindi integra tutte le soluzioni hardware e software di Asus: parlo di Aura Sync, Ram Cache II, Game First e Audio Supreme FX.



Le vicissitudini raccontante in video ci hanno "costretto" ad installare una scheda grafica Asus Strix GTX-1060 con 6 GB di GDDR5. Costretto perché aspettavamo una GTX-1080, più coerente per il nostro setup. Questa GPU Asus è in vendita per circa 320 euro online; ha un setup a tripla ventola, una solidità distribuita su tutto il corpo (fondamentale quando hai un telaio tanto grande, perché col tempo tende a piegarsi) e la gestione tramite GPU Tweak II - per attivare profili prestazionali ed energetici.

Il discorso memorie è complicato. Ai due moduli Kingstom HyperX Fury DDR4-2666 da 8 GB (gli stessi del test overclock al Core i7-6950X Extreme) volevamo affiancare un SSD Samsung 960 Pro da 1 TB. Ma non è andata secondo i nostri piani. La SSD NVMe M2 rientra in un sistema di sfortunate circostanza che la portano a non essere alimentata correttamente dalle nuove schede e, quindi, a non essere vista dal BIOS. O, meglio, a sparire dopo in certo tempo. Io sono riuscito ad installare Windows 10, i driver e gran parte del materiale necessario, ma il setup è durato solo qualche ora. E questo dopo aver aggiornato il BIOS della Z270E all'ultima versione 0701.

Il problema con le 960 Pro e 960 Evo è documentato in rete. Ci sono metodi più o meno complicati per tentare un risveglio (pare si tratti, ripeto, di una questione energetica), ma nessuno ha funzionato nel mio modello. Al momento Samsung sembra aver risolto del tutto il problema sulle 960 Evo, ma le Pro restano ancora fuori. Peccato, perché le prestazioni in lettura e scrittura del modulo da 1 TB sono tra le migliori della categoria. Chi vuole approfondire trova dettagli e firmware qui.

Le prestazioni della SSD Samsung 960 Pro sullo slot M2 della Asus Strix Z270E.

I componenti sono stati assemblati su Cooler Master MasterCase Maker 5 da circa 180 euro. Pannello laterale in vetro, pannello frontale con USB-C e tasti di gestione luci e ventole su centralina dedicata, un approccio modulare interno ed esterno con attacchi magnetici, del materiale fonoassorbente per limitare il ruotare delle ventole, e la compatibilità con impianti a liquido da 280 mm in diverse posizioni. Il tutto abbinato ad una serie di accessori che possono personalizzarlo, adattarlo e migliorarlo nel tempo.

Impianto a liquido AiO, ancora Cooler Master. MasterLiquid Pro 240 ha 2 ventole da 120 mm di tipo MasterFan con contatti in rame, corrugati anti-strozzatura da 8 mm, supporto per Socket AMD o Intel e, sopratutto, sezioni distinte per la pompa e per il coldplate così da non far passare il liquido caldo nelle zone da raffreddare. L'azienda chiama questo sistema waterblock Dual Chamber. E' un impianto semplice da montare e pronto all'uso, tra l'altro fornito di tutto il necessario nella confezione di vendita - pasta MasterGel Pro compresa. Online, ha uno street price appena superiore ai 100 euro.



La scelta dell'alimentatore, infine, è ricaduta su un V1200 Platinum prodotto da SeaSonic, interessante per la modalità Hybrid: cerca di tenere spenta la ventola di sistema quando il consumo non supera i 300 watt. Cooler Master dichiara 12V e 100A con un 93% di efficienza. E' un 80 Plus Platinum. 1200 watt sono esagerati per il nostro setup, ma ci garantirà un margine per i prossimi test. Online, ha un prezzo di circa 250 euro.

Per riassumere, ecco il nostro assemblato.

  • CPU Intel Core i7-7700K Kaby Lake / GPU Asus Strix GTX-1060 6GB
  • Scheda madre Asus Strix Z270E Gaming / AiO MasterLiquid Pro 240
  • RAM 2x 8GB DDR4-2666 HyperX Fury / SSD Samsung 960 Pro NVMe 1TB
  • Telaio Cooler Master MasterCase Maker 5 / PSU Master V1200 Platinum

A febbraio 2017, la spesa complessiva per ricreare un sistema simile è di circa 2100 euro - più l'eventuale licenza del sistema operativo - ma il prezzo è sbilanciato dal modulo SSD 960 Pro da 1TB (circa 700 euro online). In questo momento è un'idea migliore scegliere un taglio da 256 o 512 GB ed affiancare una SSD SATA per il grosso dei dati.

Intel Core i7-7700K Kaby Lake: benchmark e consumi

Arrivati a questo punto è fondamentale guardare il video di inizio recensione. Non potete farne a meno. Vi spiega perché i risultati dei benchmark a seguire non sono completi. Il disco meccanico da 320 GB e 7200 RPM ha chiaramente frenato gran parte dei punteggi (al netto di quei benchmark che "fanno cache") e peggiorato di qualche watt i consumi complessivi. Ma è stata l'unica via, nelle 24 ore a disposizione, per non mandare all'aria tutto il test.

Abbiamo fatto girare il Core i7-7700K alla frequenza stock di 4.5 GHz e con l'overclock 5 GHz proposto dal profilo Asus specifico per i chipset Z270. Quest'ultimo si attiva in due secondi dal BIOS e, in un setup liquido come il nostro, senza altre attenzioni. Si sentiranno le ventole girare più velocemente e si vedranno temperature più alte. Non abbiamo toccato il clock della GPU lasciando le impostazioni automatiche. Ecco i risultati delle singole prove. Il PC è stato collegato ad una monitor Asus Designo Curve MX34VQ con risoluzione 4K.

4.5 GHz OC 5 GHz
Cinebench R15 OpenGL 157.89 fps / CPU 959 cb OpenGL 166.91 fps / CPU 1051 cb
Geekbench 3 64-bit Single 4850 / Multi 18938 Single 5255 / Multi 18970
7-ZIP 27841 MIPS 28494 MIPS
3DMark Time Spy 4604 4658
Intel XTU Benchmark 1414 1517

Nei grafici sopra è da notare l'innalzamento della frequenza della DDR4, i watt aggiuntivi in OC del CPU Package, la capacità di far girare la frequenza CPU al clock stabilito in multi-core per tutto il tempo necessario, e le temperature massime su core che spiccano, letteralmente, con il profilo a 5 GHz. Da guardare anche i punti guadagnati in entrambi i test CineBench R15. Con il MasterLiquid 240 Pro le temperature restano su livelli tollerabili durante i test (massima a 4.5 GHz: 74°C, massima a 5 GHz: 86°C), ma gli RPM medi passano dall'essere appena percettibili al farsi sentire. Con il MasterCase Maker 5 sotto la scrivania riesco a distinguere i differenti step di rotazione delle (8) ventole interne.


Infine, ecco i consumi in watt su presa nelle due modalità durante benchmark e stress test. I picchi non si differenziano più di tanto (200 watt contro 209 watt) ma l'andatura media passa da una valore spesso sotto i 100 watt ad uno che supera spesso questa soglia. Il tutto è riferito all'intero sistema.

Considerazioni finali

I ritardi nel recupero componenti ed il problema dell'ultimo minuto con il modulo SSD 960 Pro non ci hanno permesso di fare altri test. Come previsto, Core i7-7700K non rivoluziona la categoria ma affina il metodo e la resa, aumentando però consumi e temperature quando spinto su livelli più alti. Resta il grosso vanto della riproduzione multimediale HEVC 10-bit e del DRM 3.0 con la scheda grafica HD 630, ma d'altro canto chi acquista una CPU unlocked come questa lo fa per abbinarci una GPU dedicata e per prestare poche attenzioni ai consumi su bassi regimi. Noi non possiamo fare un confronto diretto con il Core i7-6700K, ma il consiglio generale resta quello di preferire la nuova Kaby Lake-K per l'assemblaggio di un PC nuovo (il prezzo non cambia) e, al tempo stesso, di non aggiornare una macchina SkyLake-K esistente se l'obiettivo è guadagnare prestazioni a parità di consumi e temperature. Altri dettagli su ark.intel.com.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Trony a 200 euro.

379

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Sempre più spesso da 3 ann ormaiovedo workstation per professionisti dove sempre suggeriscono e montano dissipatore ad acqua,forse lo fanno per guadagnare di di piu

Kamgusta

Con i consumi attuali di 91W per CPU non esistono grosse esigenze di dissipazione che favoriscano l'uso di sistemi a liquido a fronte della possibilità di utilizzare grossi radiatori.
Discorso diverso se uno si diverte con l'overclock, allora alzo le mani perché di queste bimbominkiate non mi interessa.

Aster

Non sono d'accordo,certo in situazione ideale in teoria ma in pratica sotto stress, almeno dalla mia poca esperienza magari mi sbaglio

Kamgusta

Un qualsiasi impianto a liquido non sarà MAI più silenzioso di un similare impianto ad aria in quanto ha un componente di più che fa rumore (poco o tanto, è comunque una cosa che l'aria non ha): la pompa.

LeChuck

Ricky, ciao, puoi venirmi in aiuto?
Ho da poco acquistato anche io questo case (spettacolare, è un piacere montarci dentro i vari componenti!) ma c'è una cosa che non capisco, e lo striminzito manuale in allegato, o disponibile in pdf sul sito, non aiuta a fare luce. Sulla scheda di controllo dei led e delle ventole c'è un connettore a 6 pin denominato SW1 & SW2. A cosa serve?

Davide Nobili

Allo stesso prezzo ti compri un 7700K

Aster

Figurati spero ti trovi bene

Gabriele Mucciolo

Ciao alla fine ho acquistato l asus ux330ua... ti ringrazio per i consigli

Baz

M - S - I

Fabrizio Ferrara

Bellissimo montaggio che fa capire quanto lavoro ci sia dietro pochi minuti di video. Unico appunto però Riccardo. OK che l'SSD M.2 Samsung ti ha dato buca, ma usarne un'altro qualunque sata no? Ormai si trovano a poco e sicuramente i test sarebbero andati molto meglio che con un vecchio meccanico. Per il resto, complimenti come al solito, sei il TOP.

Skynet J4F

i problemi oramai si presentano troppo spesso e volentieri. Io con la mia x99 deluxe 2 (scheda madre top dei top pagata un rene) non riesco a far funzionare a dovere il mio i7 6800k, al momento non funziona ne speedstep ne turbo mode per bios acerbo (confermato dalla stessa asus). mi sono voluto rifidare di asus, ed ho sbagliato...

smn_lrt

Più che altro se li colleghi male e perdono

Gioacchino Tulumello

complimenti per il video, è montato benissimo!

Nickdead

Perchè ti scoraggia fare un impianto custom? Se usi tubi malleabili è una cavolata montare l'impianto.. se invece parli di prezzi, posso darti ragione.

KingROG97

Non rispondo solo perché sei un troll, mi sarebbe piaciuto argomentare e zittirti per bene però :\

Felk

Prezzo. Varia da persona a persona. C'è chi se ne può permettere tre di questi cosi al mese e chi deve lavorare per 3 mesi prima di prenderne uno. Se non hai i soldi, aspetti o compri qualcosa di meno oneroso.
Consumi. Seriamente questo è un parametro? Il consumo non deve esserlo, visto che il computer non sempre verrà usato al suo massimo e il suo costo è irrisorio.
Comunque, tenendo conto di un 250w (arrotondando) di questa configurazione, in full load (situazione atipica) e tenendo circa il pc acceso 8 ore al giorno (che, in full load è IMPOSSIBILE), spenderesti 160€ all'anno.
E ti ripeto, situazione atipica, visto che spesso e volentieri il pc tenderà più verso l'idle che il full load.
Svalutazione. Altro parametro inutile. Non vedo perché venderlo, soprattutto un assemblato del genere. Al massimo vendi la GPU ogni paio d'anni, se proprio vuoi upgradare qualcosa. C'è gente con un i5 2500k che va ancora alla grande.

Per giocare a cosa? A quello che vuoi. Puoi variare dai giochi di adesso fino a quelli di 20 anni fa, agli indie agli rpg, moba ecc.

uhmmm... ingiustificato... spendo 199 euro e prendo una ps4 liscia... e mi si apre una platea di titoli che possono solo essere sognati su PC.
Già, infatti con una PS4 puoi fare quello che fai con il pc, giusto.
Ah, voglio proprio vederti usare le mod lol

hassunnuttixe

AMD è stata per anni castrata sul processo produttivo da GlobalFoundries, finalmente hanno silicio comparabile, quindi sono fiducioso

Ale

Ahahahaha beh si anche questo è vero, ma nel caso del mio i5 le ruote gliele ho messe, delid e amen, ad ogni modo non coglie gufarla, ma se zen mantiene le promesse il 2018 sarà un'annata ottima per le CPU, Intel inizierebbe a fare sul serio, e AMD migliorerebbe ancora il suo ottimo (si suppone stando ai rumors) zen

O_Marzo

Mi permetto di dirti di crescere perché non vado in giro ad insultare la gente. La tua difesa per Apple è palese in ogni post e se c'è qualcuno che si sta rende do ridic0lo quello sei tu. Io la mia te l'ho detta, ora sta a te se vuoi continuare così son problemi tuoi.

netname

no è che è troppo "sempliciotto" e a lui piace andare dagli amichetti a dire che ha ilgalacsyesseseiegge... con oooottt corrr... ooottt coorrrr.. quattrrr polmonnn e 2 buchidecuulll...

poi gli dici .. mi avvi real racing ?.. e ci voliono 2 minuti.

netname

Bello non che ci siano dubbi "almeno sulla carta"...

peccato che non farà mai quello che dovrebbe... l'hardware non conta se i giochi non ci sono... e non parlatemi di 3/4 titoli in croce che girano anche a capocchia perchè anche questi non contano... il discorso cambia invece se l'utente ha tra i 13 ed i 25 anni... generalmente dopo i 25 si matura un attimo e si capisce che "ad ogni piede ci va la sua scarpa"...

il prezzo, consumi e svalutazione poi non ne parliamo proprio... pazzesco 2100 euro per giocare a cosa ?.. a batman arkham ?.. age of empire ?. Diablo3?... LEGO BATMAN ? o qualche gioco che già è presente su console "Che sono le lead platform in questa generazione , specialmente ps4".. e che su PC girano come possono nonostante la potenza raw ?.

uhmmm... ingiustificato... spendo 199 euro e prendo una ps4 liscia... e mi si apre una platea di titoli che possono solo essere sognati su PC.

Commento cosi poichè si fa stretto riferimento "al videogame" e non ad un ipotetico utilizzo con Adobe Premiere... Cubase... o comunque un ambiente di "produzione"

PER ME è UN NO... X

hahahahahaha

Gark121

Ho talmente distorto la realtà che nei due post successivi ha pienamente confermato quello che dicevo io... E si vede nonostante i due edit.
Per altro vorrei capire in base a cosa io sosterrei Apple, visto che son mesi e mesi che dico che non fa più un PC comprabile...

Cristiano Cento

Ottimo, anche se non è il mio mondo l'ho visto tutto con piacere!

hassunnuttixe

per fortuna l'avevo detto che neanche l'A8 c'entrava... siete duri eh? :D

hassunnuttixe

a Roma dicono: se mi nonno avesse le ruote... ;)

O_Marzo

No sei un fan boy perché ti rifiuti di capire quello che gli altri scrivono, perché distorci la realtà a tuo favore e a favore di chi sostieni vivacemente. Sei un fan boy perché invece di argomentare tenti di offendere. Nessuno ha mai detto che sia la panacea a tutti i mali. Cresci, impara a rapportarti con le persone e poi torna a commentare.

Fabyo

Video fantastico. Rispetto a quelli in cui vi facevate la chiacchierata, palesemente finti e veramente orribili a vedersi, questo è molto molto meglio. Le scene sono finte sì, ma servono per fare solo da sfondo. Come sempre Ric si dimostra il migliore.

Per il resto, Samsung si dimostra una garanzia di pacchi, sempre e comunque!

Ngamer

ecco appunto non cè da fidarsi :P

Gark121

Sono un fan boy perché affermo che un fisso assemblato pure male non sia la soluzione ad ogni problema dell'uomo e non sia una alternativa sensata per un aio... Ti prego, continua a mostrare quanto tu sia c0glione, avanti.

O_Marzo

Se ti danno del fan boy è perché lo sei! Prendi d'animo quando se ne parla e ti inventi confronti che non esistono. Toppi ancora con il discorso dello Studio, primo perché per me non fa differenza, nonostante quello che tu possa affermare, per diversi motivi tra l'altro. Primo perché non sono un fan boy come te, uso il prodotto che più si adatta alle mie esigenze e alla situazione è secondo perché ho compreso il paragone al contrario tuo. Prima di avere la pretesa di sapere cosa pensano gli altri farei un esaminare di coscienza.

Gark121

Farei notare che ha editato 2 messaggi il genio...

Gark121

Questo potrebbe pure essere vero, ma se guardi i due post sotto, noti che invece la mia lettura era corretta ed era il solito c0glione che confronta cose che non sono confrontabili. Invece sai qual è la differenza tra me e te? Che se lui avesse scritto Surface studio al posto di iMac io avrei risposto allo stesso modo, e tu no.
Per cosa dovrei rosicare? Perché ha un fisso assemblato? Ce l'ho pure io, e se non ha dentro una accozzaglia di componenti costosi da gaming male abbinati è solo perché non mi interessa giocarci. Ma questo non significa che un qualunque assemblato sia paragonabile ad un aio con magari una bella estensione di garanzia così che al minimo problema lo porti in Apple Store e te lo sistemano (cosa che un professionista del genere che ho elencato potrebbe considerare un vantaggio non indifferente rispetto a cercare di risolversi i problemi da solo al posto di lavorare).

Quando compare in qualche modo in un post un prodotto Apple, metà della gente spegne il cervello, e quando gli viene fatto notare risponde dandoti del fan boy. Beh, continuate pure su questa strada, tu e lui. Non è in problema mio se volete a tutti i costi fare la figura degli idi0ti.

Giuseppe

Con una d1 sei a posto sia per il gaming che per musica e film

smn_lrt

Mi è venuta in mente una cosa che avevo rimosso dalla memoria...circa a 15 anni fa vado a casa di un mio amico e trovo sul tavolo: pannelli in plexiglass trapano e sega, tubi radiatore e ventole trasparenti a led, e un neon viola da "ingresso discoteca"...una giornata ben spesa (15 anni fa)...

smn_lrt

Degli AIO ho letto che al 90% si brucia la pompa entro i primi mesi...tubi troppo stretti o piegati che la fanno sforzare, alimentata a 12 anziche a 5V...ho letto solo cose brutte...è un peccato perché volevo "provare la cazzata finché son giovane" con il prossimo pc...ma mettersi a fare un impianto custom un po scoraggia...se c'è qualcuno che ha un AIO e funziona da più di due anni almeno può illuminarmi / convincermi su un prodotto AIO decente?...

O_Marzo

No ha detto che è più silenzioso anche quando lo spinge a potenze più alte di quelle che raggiungono gli imac, sarebbe come dire che è più silenziosa di una tesla anche a velocità maggiori di quella di punta della tesla. Prendendotela così dimostri solo quanto ti brucia anche la più piccola critica velata

Dryblow

Complimenti Riccardo, anche negli insuccessi sai essere molto professionale e preciso.
Peccato per la prova ma sono sicuro che prima o poi ci stupirai comunque.

Gark121

No, ha detto che a pari uso, ossia quando il Mac fonde, quello è più silenzioso. Sarebbe come dire che la tesla è più silenziosa della tua mazda quando stai accelerando con uno scatto che nessuna auto con motore termico può fare.
E se noti, anche nei commenti successivi ha continuato il discorso inutile e fuffologico di confronto tra due cose diverse.

O_Marzo

Scusate l'intromissione ma mi pare sia tu ad aver sollevato una questione a difesa dei Mac che non esisteva, ha detto più silenzioso di un imac, basta, finisce lì. Se dico che la mia Mazda è silenziosa quanto una tesla ho paragonato potenza, interni, accessori, faccia di mercato, destinazione d'uso o quanti posti ha? Hai anche il coraggio di ritenerti di intelligenza superiore?

Alberto Pilot

Non ha una qualità della chiamata sufficientemente alta per i tuoi standard ?

Repox Ray

Grande Samsung, che con gli ssd ci da sempre grandi soddisfazioni...

Talos

Penso ti debba piacere il genere e su questo non si discute.

Non si tratta di un componente necessario, proprio volendo la mobo la monti pure su un pezzo di compensato e in ogni caso questo cabinet ha caratteristiche puramente sceniche; non servono luci, finestre, sportelli magnetici ecc, non ci guadagni nulla quando lanci un gioco.

Se ti piace un conto.

Talos

Esatto, era proprio quello che intendevo!

JeanLafitte

la prossima volta le telefonate non farle con un iphone... ;)

Gabriele Di Flavio

La canzone di LessThan3Math sulla cpu ahahhahahaha

Saverio

sarebbe bello se facessero una cpu come quella che si rumoreggiava 7740k (7700k ancora piu selezionato e senza grafica) saldata e con l'IHS alettato che fa direttamente da waterblock

Odraode

ma guarda posso darti ragione su parecchie cose ma sul case no, io lo trovo elegante e allo stesso tempo da gaming, cooler master con questo maker 5 devo dire ha fatto un ottimo lavoro.

Odraode

secondo te quale è il posto migliore per un AIO in un case? davanti ? sopra? dietro (però solo da 120)?

Fabri Fina

Eh... Quale

MrPhil17

NZXT HUE.

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo