Intel: Core i7 14nm di ottava generazione nella seconda metà dell'anno

10 Febbraio 2017 91

Intel ha pubblicato nelle scorse ore tramite l'account Twitter ufficiale una slide che consente di dare uno sguardo alla roadmap relativa ai processori di fascia alta in arrivo nei prossimi mesi. Il messaggio, richiamando la nota legge di Moore (secondo cui le prestazioni dei processori raddoppiano ogni 18 mesi), traccia il percorso dei processori Intel Core i7, dalla seconda metà del 2015 alla seconda metà dell'anno in corso.

Con i nuovi Intel Core i7 di ottava generazione, Intel promette oltre il 15% in più di performance rispetto agli attuali Intel Core i7 di settima generazione - prestazioni rilevate con il benchmark SYSmark 2014. Naturalmente, è lecito attendere ulteriori affinamenti anche dal punto di vista dei consumi.

I processori Intel di ottava generazione manteranno il processo produttivo e 14nm, e si tratta di un dato importante per continuare a tracciare il modus operandi della casa di Santa Clara: dopo aver abbandonato il cosiddetto modello tick-tock - che prevedeva una tecnologia produttiva più sofistica e il successivo cambio di architettura, generazione dopo generazione - ci troviamo di fronte al secondo step di ottimizzazione dell'architettura a 14nm, o, per dirla diversamente, ad una sorta di architettura a 14nm++.

La slide conferma che i nuovi Intel Core di ottava generazione sono in arrivo nella seconda metà dell'anno, ma non circoscrive in maniera dettagliata il periodo di lancio. Si tratta, in ogni caso, di un frame temporale anticipato rispetto ai rumor che fissavano per il 2018 l'arrivo dei nuovi processori.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite è in offerta oggi su a 180 euro.

91

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Razvan Sorin Dudas Cocos

Semantica, si va sotto il limite fisico del silicio usando altri materiali. Ovvio che poi quei materiali avranno a loro volta limiti fisici. Comunque non si tratta certo di spaccare atomi, siamo ben lontani da quello, il problema è che per il silicio un transistor con "gate" di dimensioni inferiori a 5-7nm è inutile perchè gli elettroni attraversano il transistor sia quando è attivo, sia quando è chiuso, per le proprietà elettriche del silicio.

Nicohw

Avranno mischiato anche i dati in encoding 10bit con la nuova gpu

densou

magari qlcn lo avrà già scritto qui, ma lo ripeto agli altri: quasi certamente saranno cpu PER IL MOBILE. Come già successo con Kaby (usciti ben prima che sui desktop) ;)

Sheldon!

Fino all'arrivo dei Core i[x] c'era concorrenza, soprattutto visto il buco nell'acqua di Intel con gli Itanium

giuseppe

francamente sono 7/8 anni che non esiste concorenza

frizz bese

Così facendo non so va sotto il limite fisico però, si va verso il limite fisico di un altro materiale, cosa ben diversa

Razvan Sorin Dudas Cocos

Si parla di processo produttivo, AMD non ha fabbriche sue, usa quelle di TSMC, quindi in teoria AMD potrebbe passare a 10 e 7nm prima di Intel.

Rock21

Potevano farli da 10 anziche 14 di nuovo...

sardanus

si ma parliamo di ARM non di x86

Razvan Sorin Dudas Cocos

La concorrenza però preme, TSMC e Samsung hanno entrambe già avviato la produzione a 10nm, e passeranno a 7nm già ad inizio/metà 2017.

Razvan Sorin Dudas Cocos

Il limite fisico è di 5-7nm per il silicio, usando altri materiali si può scendere anche sotto.

Nigellus Blake

Eh eh... XD

DerFlacco

Si, basta un oc a 4.4 e si è tranquilli per un altro pò con una 1060-480-980-970. Con qualcosa di più impegnativo i 4.7 sono d obbligo.

Schumi

lo farò appena mi darai una sega subatomica.

JacopoRS

Il mio 2600K rulla ancora! :D

Alì Shan

Stagnante solo nel settore consumer, gli xeon e5 ed e7 continuano ad esserci miglioramenti interessanti tra una generazione e l'altra, e pure power e sparc non stanno a guardare

DerFlacco

E' quello che sto scrivendo io da su cacchio! E che sto rispondendo a Gieffe22 che asseriva che un q6600 andasse bene anche oggi! Ho preso un 2600k apposta qualche anno fa dopo quella ciofeca di fx!

lorenzo1222

Ripeto , oggi le CPU sono in stallo e non possono più migliorare, un i7 di 2-3 anni fa vale quanto uno di oggi.

talme94

Siamo in 3

talme94

Sì ma lontano da casa mia

Ngamer

ecco questi cominciano ad essere piu interessanti , evidentemente ryzen ha buone prestazioni , lo spero visto che vorrei un 1700x , ma credo che intel non calerà l asso fino a inizio 2018 cmq finalmente qualcosa si muove

frizz bese

Seg4 tu a metà gli atomi fenomeno

frizz bese

Beh si ha tutto senso, sega in due gli atomi allora

DerFlacco

E quello che ti sto dicendo io, e che è documentato dai bench su internet è solo da sandy bridge (2011) ci sono aumenti marginali. Tutto ciò che viene prima è paccottiglia ormai. L amico tuo mi ha scritto che un q6600è ancora odierno, tu addirittura vorresti insinuare che un 720 è ancora odierno. Semplicemente non è così. Per uso desktop ni (sai quanto va veloce un m2 solo quando la provi), ma per tutto il resto un i7 1gen le prende da un pentium dual core in tutto. Senza contare che farebbe da bottleneck a qualsiasi scheda video. Per non parlare poi dei consumi.

Gieffe22

e ci mancherebbe anche che dopo 5 anni non ci sia differenza maledizion3. Quello che ti stiamo cercando di dire è che i processori sono praticamente al palo da almeno 5 anni al punto tale da rendere attuali cpu 10 anni piu vecchie (poi ovvioc he in rendering un 7700k sia più veloce di una cpu di una decade fa, viva il pupo). La verità è che chi tutt'oggi ha almeno un i7 non ha nessun motivo di cambiare cpu per praticamente ogni uso eccetto rendering, forse l'unico campo in cui si sente un pò la differenza.

DerFlacco

Dai 30fps. Qualsiasi scheda video viene bottleneccata. Non vi arrampicate sugli specchi su. Un Pentium da 50€ moderno fa molto molto meglio, consumando uno sputo.

DerFlacco

Questo discorso è valido da sandy bridge. Dal 2011 in poi. Quello che cambia è la piattaforma e i consumi. Da quest anno le cose dovrebbero cambiare con la concorrenza di intel

DerFlacco

Mi dispiace, sai molto poco di cpu. Un 920 stock rispetto a un 7700k perde 50+ fps buoni. Anche di più all aumentare della potenza della scheda video. Già fra 2600k stock e 7700k stock c è differenza. Prendi un 7600k i5, va come un 2600k stock nei giochi. Guardati i bench, informati, e poi scrivi. Hai una concezione troppo generalistica. Guarda i benché di cinebench, o quelli di blender, e vedrai le differenze. Non soffermarti solo a queste cose, guarda anche il consumo, e le tecnologie della piattaforma. Ti renderao conto che un 920- core2quad, 720- fx8350, sono delle vecchie glorie, ormai superati anche da un misero perntium g4560.

lorenzo1222

In questo caso si. Ma paragona un i7 4770k con il 7600k moderno, od il nuovo Ryzen, non guadagni quasi nulla prestazionalmente parlando.

lorenzo1222

Io sto parlando delle cpu di oggi non di 15 anni fa, è molto inutile il riferimento all'Atlhon xp. Dico solo che le CPU di oggi sono arrivate ad uno stallo, punto. E comunque non ho mai sentito parlare di collo di bottglia con un i7 920, quanto fa perdere? 1-2 fps? Dico solo che spendere 300 euro per, ad esempio, Ryzen oppure il nuovo i7 penso sia tanto sciocco. Le CPU sono arrivate.

Davide

mi sa che non hai idea di quanti miliardi servano per creare fabbriche adatte a pp inferiori. I soldi mica li c4gano dagli alberi. Senza contare che ormai servono macchinari avanzati (EUV) e non sono ancora del tutto pronti.
Fosse per loro correrebbero eccome visto che Intel è sempre stata leader mondiale sui pp e ora rischia di essere sorpassata da TSMC e Samsung.

dmb

Anche io sono con quella e con un po di tuning non cede troppo il passo alla roba moderna, poi col die saldato sei anche tranquillo con le temperature
Che vuoi di piu dalla vita ahahaha

Gieffe22

giocarci si può, e senza nemmeno problemi... guarda tu stesso. Ovvio che si parla di 30 fps, ma parliamo di DIECI anni di differenza

https://www. youtube. com/watch?v=t9Wu-4tIvK4

DerFlacco

Certo. Da allora non si ha concorrenza. Ma tutto cio' che viene prima, è vecchio e non più concorrenziale. E attenzione, un 2600k a 4.7ghz va come un 6700k a 4ghz. La differenza c è cmq.

DerFlacco

Si, all "ignoranza" informatica.. Dai

DerFlacco

Per fare cosa, per navigare in internet? Giocaci con quel q6600, renderizzaci. E poi mettilo a paragone a un 7600k moderno. C è una differenza da far venire le vertigini.

Gieffe22

il che non è praticamente nulla, considerando che sono passati anni tra quelle due cpu

DerFlacco

Tu hai un notebook è diverso. E ricorda che per gestire una gpu potente, ci vuole una cpu potente. Dalla serie 2xxx intel si è un po' fermi, ma cmq fra un 2600k e un 7700k stesso clock c è un 30% di differenza.

Gieffe22

lascia perdere i relitti... ma chi tutt'ora ha almeno un intel quadcore (chessò un q6600...vatti a vedere di che anno è... ) è messo molto bene, seppur non vada come un i7 7700k

Gieffe22

ha ragione, avevo un notebook con i7 720qm (il primo i7 mobile), un anno fa esatto è morto (mobo) dopo 5 anni di uso pesantissimo (tengo acceso il pc dalle 8-9 del mattino alle 23 e 30 ogni giorno). Presi un asus con i7 4750hq al suo posto, cioè una cpu potente oltre 3 volte quella; eppure vanno identicamente (ovvio che dopo 4 generazioni un guadagno c'è stato)su attività basiche, e il divario non è poi cosi ampio persino su attività pesanti come photoshop spinto. Certo se col vecchio pc (720qm+amd 5650) ci mettevo 10 secondi più per effettoni pesanti rispetto ad uno 5 anni piu nuovo (4750hq+950m), non mi pare chissà quale dramma.

Al contrario le gpu stanno facendo salti da giganti (soprattutto quest'anno con la serie 1000x di nvidia, delle vere e proprie gpu desktop per la prima volta sui notebook). Con questo giocattolo da 650 euro mi sto godendo tantissimi giochini, anche belli pesanti, 1080p mix basso-alto e sempre con almeno fxaa

DerFlacco

C era e come, altrimenti adesso saremo ancora allo stello livello prestazionale. È da sandy bridge che è finito tutto, grazie a quello schifo di bulldozer.

DerFlacco

Quindi tu con un Atlhon xp 2000+ di 15 anni fa, giochi a bf1, il pc si avvia in 15 secondi, hai le ddr4, pciex invece di agp ecc ecc? Io ho un 2600k, so di cosa parli, evita di generalizzare. Ma so anche che no, il pc non mi si avvia allo stesso tempo, dato che sono limitato dal sata 2. No, la velocità di esecuzione dei programmi non è la stessa, dato che la velocità di scrittura e lettura di una m2 sono pazzesche. E no, in video rendering ci sono anche minuti di differenza, ore se uno ne fa un uso professionale. Non parliamo nel gioco. Hai menzionato i vecchi i7. Gioca a + di 60fps con un 920 stock a bf1. Di che parli lorenzo? Sei uno di quello che preferiva restare coi cavalli invece delle auto, perché vuoi mettere l odore di fieno al mattino?

lorenzo1222

Boh io ricordo che a partire dai Core 2 Quad (l'arrivo dei primi x64 intel) non c'era già più concorrenza.

Gieffe22

ti farei un monumento guarda.

DerFlacco

Sei nuovo del settore? Dimmi di si, perché se seguo le vicende dall k2, e si, fino alla serie phenom II amd l ha sempre fatto.

lorenzo1222

Eh si, Intel ora è proprio preoccupata di AMD, acerrimo rivale che gli ha sempre messo il bastone tra le ruote..

CAIO MARI

Broadwell -- 14nm
SkyLake -- 14 nm
KabyLake -- 14 nm
CoffeeLake 14 nm
Bah

lorenzo1222

Quel dinosauro andrà comunque bene. Voi siete tanto accecati dai numeri e dai bench, avreste il coraggio di comprare il nuovo Ryzen al posto del vostro i7 di qualche generazione fa per poi accorgersi che:
1- Il computer si avvia nello stesso tempo
2- Il video editor vi renderizzerà il video in un secondo in meno rispetto a prima
3- La velocità di esecuzione dei programmi in generale è quasi la stessa, o la differenza è poco tangibile

Flyn

Si si, per carità...Sono sempre gli stessi discorsi, triti e ritriti.

Intel ha ragione a far cosi'! Sono anni che "eh ma AMD adesso gli fa il C**!! Invece siamo sempre ad aspettare e a pagare Intel.

sardanus

ipc identici ma nell'architettura qualcosa cambia di sicuro. Come da skylake a kabylake nella gpu integrata

Cube Mix Plus è il tablet Windows 10 che non ti aspetti: Core M3-7Y30 a 280€

Da Macbook Pro a XPS 15 9560: live Q&A oggi | Replay

Tutte, ma proprio tutte, le novità di Windows 10 Creators Update

Recensione Dell XPS 13 2-in-1