SanDisk annuncia Flash Drive Extreme Pro USB 3.1 e la microSD 256GB Ultra

05 Gennaio 2017 19

Western Digital Corporation ha annunciato al CES di Las Vegas due nuovi prodotti destinati ad essere particolarmente apprezzati da un pubblico sempre più esigente in termini di prestazioni e velocità di trasmissione dei dati.

Parliamo nello specifico del Flash Drive Extreme Pro USB 3.1 da 256GB, drive dalle ridotte dimensioni in grado di offrire una velocità pari a quella offerta dagli SSD in commercio. La velocità massima di lettura raggiunge i 420MB/s, mentre in scrittura può toccare i 380MB/s: ciò permetterà agli utenti di trasferire video in 4K in meno di 15 secondi.

“La combinazione delle prestazioni di un SSD con il form Factor di una chiavetta USB compatta offre la migliore performance e convenienza per trasferire i file facilmente e velocemente”, spiega Sven Rathjen, VP of Marketing, Client Solutions Business Unit di Western Digital. “Con la sua capacità incrementata e la velocità sfolgorante, SanDisk Extreme Pro USB 3.1 Solid State Flash Drive è il nostro migliore, più potente dispositivo USB mai realizzato da SanDisk”.

SanDisk Extreme Pro Solid State Flash Drive da 256GB arriverà a fine di gennaio e includerà al suo interno il software SanDisk SecureAccess per la crittografia dei dati a 128-bit e la protezione delle password. Il prezzo di vendita è di 179,99 dollari.


Un secondo prodotto lanciato da Western Digital è la microSDXC UHS-I card SanDisk Ultra da 256GB in versione Premium Edition, la prima a rispettare i requisiti della Application Performance Class 1 (A1).

La nuova microSD può contenere fino a 24 ore di video Full HD, e la velocità di trasferimento di 95MB/s garantisce prestazioni eccellenti. Si pensi che il 75% degli smartphone attualmente presenti sul mercato sono dotati di slot per microSD (dati Strategy Analytics), e la disponibilità del nuovo prodotto presentato da SanDisk non può che offrire ulteriori soluzioni agli utenti.

“La microSD è stata parte integrante della rivoluzione digitale fornendo più soluzioni per le alte prestazioni, e per aumentare lo spazio interno degli smartphone”, spiega Dinesh Bahal, VP of Product Management, Client Solutions Business Unit di Western Digital. “Le card SanDisk sono al centro di più di 2 miliardi di dispositivi a livello consumer, ed ora con questa card A1 siamo orgogliosi di giocare un ruolo significativo nel continuare a far avanzare il formato di fiducia”.

La nuova microSD è in grado di aprire velocemente applicazioni e di svolgere operazioni nel campo dell’audio, della grafica e dei permessi in-app. In più, è compatibile con l’app Android SanDisk Memory Zone per la gestione e il backup dei contenuti salvati sul proprio dispositivo.

La microSDXC UHS I-card Premium Edition di SanDisk da 256GB sarà disponibile all’acquisto a partire dal mese di gennaio al prezzo di 199,99 dollari.


Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, in offerta oggi da Infotel Italia a 370 euro oppure da Amazon a 460 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

Ma sei serio o trolli??

Pippo_Pozzi

ma trolli o sei serio??

IlFumo

Ma non mi dire

LaVeraVerità

Bene, un nuovo sistema classificatorio, dopo i numeri e i vari U, ora anche A1 e chissà che altro.

Se ne sentiva proprio l'esigenza per incasinare ancor di più le idee a chi deve acquistare.

franky29

Ma tu ti riferisci alla chiavetta no ?

VUW 818

Fai bene a non credermi. Basta vedere una qualsiasi recensione online, anche quelle su Amazon.
È anche considerata tra le più veloci flash drive che esistano, se cerchi "fastest flash drive", nell'elenco c'è sempre lei.

franky29

certo certo

Stefano Falvo

Quello che non ho capito è se i marchi rimarranno separati o rimarrà tutto western digital.

Pippo_Pozzi

Confermo, una BOMBA!!!!

VUW 818

Posseggo la vecchia versione della Extreme (non Pro) da 64GB. È davvero veloce: 260MB/s in lettura e 190MB/s in scrittura contro i 245 e 190 dichiarati dall'azienda. Quando l'acquistai, la presero anche alcuni miei colleghi.

Kevin

Visto i prezzi a sto punto non è meglio un Samsung T3?

Lillo il commentatore®

UPA!!

ilTuoPappone

Giusto per la cronaca, una password complessa crittografata con aes 128 bit verrebbe decodificata da un supercomputer in poco più di un milione di anni...

My name

Ancora solo con l'usb standard?

comatrix

Ho la stessa dal 2012 ma da 64GB, va che una meraviglia dopo 4 anni, consigliatissima veramente
https://uploads.disquscdn.com/...

IlFumo

Certo che la cifratura a 128 bit, nel 2017, comincia a stare piuttosto stretta

qandrav

. La velocità massima di lettura raggiunge i 420MB/s, mentre in lettura può toccare i 380MB/s

si vediamo nel mondo reale

Eugenio1900

correggete, che nella pendrive avete scritto due volte velocità di lettura al posto di "scrittura"

Felk

Li mortacci sua...

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore