Acer annuncia al CES la disponibilità del Predator 21 X e i Predator 17 X aggiornati

03 Gennaio 2017 10

I portatili Predator sono protagonisti di due nuovi annunci effettuati da Acer in occasione del CES 2017. Il primo riguarda i dettagli della commercializzazione del Predator 21 X, il secondo l'aggiornamento della linea di portatili Predator 17 X con i processori Intel Core i7 di settima generazione e le GPU NVIDIA GeForce GTX 1080.

Predator 21 X è stato presentato per la prima volta in occasione di IFA 2016, ma Acer annuncia oggi prezzo e data di disponibilità dell'esclusiva proposta destinata ai videogiocatori più esigenti. Cifra, come prevedibile per un prodotto rivoluzionario, molto elevata. Il comunicato ufficiale fa infatti riferimento ad un prezzo che parte da 9,999 euro ed alla disponibilità prevista a partire dal Q2 2017.

Presentato come il primo portatile al mondo equipaggiato con display curvo (un'unità da 21" IPS con risoluzione da 2560x1080 pixel e frequenza di aggiornamento di 120 Hz), il Predator 21 X mette a disposizione dell'utente una piattaforma hardware a dir poco prestante, che comprende la CPU Intel Core i7 7820Hk, ben due GPU NVIDIA GeForce GTX 1080 in configurazione SLI, 64GB di memoria RAM DDR4-2400, comparto storage articolato in SSD sino a 512GB in configurazione Raid 0 e hard disk meccanico da 7200 giri e 1TB di capacità.

Non manca una tastiera meccanica con tasti Cherry MX Brown e retroilluminazione programmabile, mentre il sistema audio a tre vie è formato da un totale di sei altoparlanti (2 tweeter, 2 midrange e 2 subwoofer). Non manca la possibilità di rendere ancor più accattivante l'estetica del portatile che viene fornito con un drago blu disegnato sul pannello posteriore e che può essere personalizzato con il disegno di una bandiera e l'incisione del proprio nome.

La seconda novità annunciata oggi al CES da Acer riguarda l'aggiornamento della piattaforma hardware dei portatili Predator 17 X. Arriva, infatti, il processore Intel Core i7-7820HK di settima generazione e la scheda video NVIDIA GeForce GTX 1080 dotata di 8GB di memoria video GDDR5X.

Un hardware non solo potente in partenza, ma anche ulteriormente overcloccabile, anche grazie ad un sistema di dissipazione a tripla ventola e alla vapor chamber di classe server. Nello specifico, in modalità turbo, è possibile raggiungere una frequenza massima della CPU pari a 4,3 GHz, mentre la VRAM della GPU può essere portata a 5,4 GHz.

Chiudono il quadro il display da 17,3" con risoluzione FHD IPS e supporto alla tecnologia NVIDIA G-SYNC, o UHD 4k IPS (da 3840 x 2160 pixel), e la possibilità di configurare il portatile 64 GB di memoria RAM DDR4-2400, SSD PCIe NVMe di livello enterprise o tre SSD SATA RAID 0. Il prezzo del nuovo Predator 17 X parte da 2999 euro, mentre la disponibilità è prevista per il mese in corso.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s è in offerta oggi su a 335 euro oppure da Amazon a 550 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sagitt

ottimo!

Hankel

Il predator dietro sembra una Lamborghini ;P

Gianluca

Si anche il FAP

https://uploads.disquscdn.com/...

Gianluca

https://uploads.disquscdn.com/... dfbdd18c2215576ddd78.jpg
Si... Anche il Fap : P

Ratchet

9,999 euro .. LOL

Danny #Mainagioia

Sagitt

e il fap?

Maurizio Mugelli

probabilmente ha pure il catalizzatore...

Sagitt

la parte dietro è bellissima, sembrano le marmitte di un'auto sportiva :D

xyzkkk

Belli belli belli, i prezzi sono assolutamente proibitivi purtroppo

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore