Oculus acquisisce The Eye Tribe, specializzata nel tracciamento oculare

29 Dicembre 2016 0

Oculus VR ha confermato di aver recentemente acquisito la startup danese The Eye Tribe, specializzata nello sviluppo di tecnologie per il tracciamento oculare. Nello specifico, The Eye Tribe ha sviluppato un kit di sviluppo grazie al quale è possibile integrare in smartphone, tablet e PC un sistema di controllo basato sullo sguardo. Facile prevedere che, con l'acquisizione da parte di Oculus, tale sistema di controllo, in futuro, potrebbe essere integrato anche nei visori di Realtà Virtuale realizzati dall'azienda controllata da Facebook.

Si tratta, per il momento, di verosimili ipotesi. Oculus, infatti, non ha fornito ulteriori dettagli sull'acquisizione: né quelli prettamente legati all'operazione finanziaria - il costo dell'intera manovra - né quelli relativi all'effettiva volontà di integrare la tecnologia di The Eye Tribe nei prodotti Oculus. Certo è che con un mercato della Realtà Virtuale in fase di espansione e con importanti margini di crescita, non sorprende che i principali protagonisti del segmento si stiano muovendo in fretta per acquisire nuove risorse e potenziare le attuali tecnologie.

Top gamma Sony al gusto prezzo? Sony Xperia Z5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 318 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo