Recensione Asus Transformer 3: convertibile 2-in-1 con Kaby Lake

03 Ottobre 2016 58

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Asus Transformer 3 T305CA è un tablet Windows 10 con tastiera cover retroilluminata e schermo 3K da 12.6 pollici. Fa parte dei nuovi convertibili con processore Intel Core di 7° generazione, ed arriverà sul mercato europeo a novembre. In Italia, al lancio, avremo la configurazione top di gamma da 1699 euro - con tastiera e penna inclusi.

Sarà una recensione anomala. Avrei voluto entrare nel dettaglio hardware, dirvi le particolarità del Core m3-7y30 da 4.5 watt e della nuova GPU HD 615 con supporto hardware ai VP9 e H265 10-bit fino ai 4K (ottimo per YouTube, il VR a 360 gradi e tutti i contenuti che verranno). Così come avrei voluto provare sul serio la stylus attiva da 1024 livelli di pressione e la sua resa con Windows INK. Ma non c'è stato modo di recuperare una penna, e non c'è stato verso di trovare dei driver maturi per la nuova piattaforma Intel. In questo momento, posso valutare solo alcuni aspetti di Kaby Lake.


La tastiera di Transformer 3 si inclina in due posizioni. E' comoda, ma poco intuitiva.

A confermare quanto appena detto c'è la tabella a seguire. I risultati dei benchmark sono inferiori alla peggiore delle macchine Core m3 Skylake, con una parte grafica quasi assente. Ma anche la gestione della CPU, per quanto influisca il lavoro fatto da Asus nella gestione TDP (sempre più affinata) permessa da Intel. Ho omesso i valori riportati dai software perché sono valori falsati. Non ci sono driver e credo ci sia un grosso vincolo con impostazioni energetiche conservative. La aggiornerò quando avrà senso parlarne.

Intanto, potete cliccare sui grafici a fine tabella e guardare la frequenza operativa del Core m3-7y30 nei diversi contesti. La nuova CPU Intel eredita l'architettura della vecchia m3-6y30. Ha 2 core a 1 - 2.6 GHz, TDP-down a 3.5 watt, TDP-up a 7 watt e frequenza regolabile da 600 MHz a1.6 GHz (questa indicazione sulle variazioni di frequenza sono una novità rispetto a Skylake). Intel prevede uno scenario di utilizzo (SDP) pari a 3 watt.

Tabella benchmark provvisoria Asus T305CA

Transformer 3
m3-7y30/4/128
Matebook
m3-6y30/4/128
Surface Pro 4
m3-6y30/4/128
Galaxy TabPro S
m3-6y30/4/128
recensione recensione recensione
GeekBench 3 -/- 2458/4844 2441/4822 2395/4568
Cinebench R15 -/- 30.95/176 34.72/209 26.99/183
GFX Bench 4 Car-/-
Man -/-
TRex -/-
Car 1359/1251
Man 1727/1669
TRex 3222/3150
Car 475/1300
Man 1265/3057
TRex 2359/5602
Car 561/926
Man 843/1340
TRex 2344/3512
3DMark SkyDiver -
CloudGate -
SkyDiver 2136
CloudGate 4017
SkyDiver 2961
CloudGate 4476
SkyDiver 2097
CloudGate 3561
PCMark 8 Home - 2972 2438 2272
Handbrake* - 43s 37s 42s
Render Vegas* - 2m 55s 2m 39s 2m 21s
CrystalDisk Mark Seq -/-
4K -/-
Seq 511/178
4K 24/74
Seq: 760/160
4K: 25/65
Seq: 538/181
4K: 12/57
Temp Max* CPU 62 °C
Esterna 35 °C
CPU 75 °C
Esterna 40 °C
CPU: 53 °C
Esterna: 37 °C
CPU: 70 °C
Esterna: 43 °C
IPerf 2 WiFi 113/204 94/153 105/100 99/79
Autonomia 5h 21m 7h 55m 10h 25m 11h 33m

*Autonomia: navigazione web in WiFi, schermo 50%, no risparmio energetico. HandBrake: conversione .MTS 1080P di 30 secondi con impostazioni standard. Vegas: rendering 30s 1080P H264 VBR 10-4K. I valori con * sono migliori se più bassi.


Sono valori impressionanti, ma a questo ci siamo già abituati. Asus Transformer 3 lavora il più delle volte a 1-1.2 GHz. Il picco di 2.6 GHz (in Single Core) è questione di secondi, ma anche i 2 GHz possibile in Dual Core sono cosa rara. Asus è stata molto conservativa: non ho mai visto la CPU consumare più di 5 watt, e questo dovrebbe significare una impostazione TDP-down attiva. Resta il grosso dubbio dei driver, dell sample di prova e sull'essere troppo in anticipo con i tempi.

Ma se non altro si ha il vantaggio delle temperature. T305CA arriva a 62°C su core e 35°C a contatto (tra vetro e retro ci sono 3 gradi di differenza), meno delle migliori macchine dello scorso anno. La tastiera, passiva, resta gelida. Ci mancherebbe visti i vincoli e le limitazioni attuali. Ma è anche merito del telaio in metallo, delle dimensioni, di una buona progettazione interna e dell'efficienza di Kaby Lake. In questo momento posso scrivere che l'ottimizzazione energetica (leggi: bassi consumi e basse temperature) e la riproduzione VP9/H.265 10-bit via hardware, sono le cose migliori della piattaforma Intel.

Come va tutto il resto

Per il resto Asus Transformer 3 non è niente male. Cura costruttiva, impianto audio, finiture, solidità e soprattuto qualità e luminosità del display, sono al top della categoria. Davvero, guardare video con questo tablet è di impatto. Asus dichiara 450 nit e una copertura NTSC dell'85%. Sono pre-installate una paio di app per gestire la resa cromatica (anche la "night mode" per filtrare il blu) ma già di base avete colori luminosi, neri profondi per essere un IPS e, nel complesso, la sensazione di un display molto contrastato e molto piacevole.

È un pannello 3:2 da 275 PPI. L'ingrandimento al 200% è un buon compresso tra spazio e caratteri grossi. Copre il frame di installazione per l'80%. Ha sensore di luminosità e camera frontale da 5 megapixel perfetta per Skype e simili. A proposito: la camera posteriore da 13 megapixel è altrettanto valida, l'ideale per scattare foto alla lavagna, alla slide, ad un progetto per poi ritoccarlo con la penna.

Scheda tecnica Asus T305CA

  • 12.6 POLLICI 3:2 2880X1920 PX / DIGITIZER ELAN 1024 LIVELLI
  • CPU INTEL CORE M3-7Y30 DUAL 1-2.6 GHz / GPU INTEL HD 615
  • (2+2) 4 GB RAM LPDDR3 / 128 GB M.2 SATA SANDISK
  • THUNDERBOLT 3 / WI-FI AC INTEL 8260 / BLUETOOTH 4.1
  • AUDIO 4x 2 WATT / CAMERE 5 +13 MEGAPIXEL
  • LETTORE IMPRONTE DIGITALI / BATTERIA 38.5 WH
  • TELAIO 303 X 202 X 6.9 MM / PESO 695 + 562 GRAMMI

Il suo digitizer dovrebbe essere un Elan - così come il touchscreen e il touchpad - ma non posso giurarlo; le informazioni tecniche sono assenti, nessuno lo sa, e posso solo cercare di capirlo dai driver installati. La Active Pen ha le sembianze di una Wacom AES attiva (come Huawei Matebook, per capirci). Per un paio di giorni ho aggiornato il sistema alla nuova Anniversary Edition, e il sistema riconosceva le funzionalità Windows INK. Poi sono tornato indietro perché vedevo un peggioramento nelle prestazioni. Cercherò di provare le funzionalità stylus di T305CA appena possibile.

Il digitalizzatore integrato con penna attiva Asus Pen supporta 1024 livelli di pressione. Usa tecnologia Elan.

Il lettore di impronte funziona bene a conferma di quanto sia comodo fare il login con il polpastrello. Mi era piaciuto su Matebook e mi è piaciuto qua. Anche la Wi-Fi ac Intel 8260 fa quel che deve: guardate il test Iperf poco sopra. Asus ha installato una sola Thunderbolt 3 su Transformer 3 quindi vi potrebbe far comodo un adattatore o HUB multiporta. Asus ne ha uno dedicato con Ethernet, VGA, HDMI, USB 3.0, lettore SD e jack audio; si chiama Universal Dock e dovrebbe arrivare sul mercato italiano assieme ad altri accessori dedicati. Tra questi ci sarà la ROG XG Station 2, con GPU Nvidia GTXSerie 10, porte aggiuntive e, soprattuto, potenza grafica extra.

Continuo a credere che ci siano diversi motivi per girare con un tablet/laptop a singola porta senza dover usare adattatori o aggeggi vari. Ci sono diversi contesti in cui non servono proprio, sopratutto quando hai una tastiera ed un touchpad comodi e funzionali. Ed il Transformer 3 gli ha. La tastiera è retroilluminata, c'è un LED sotto ogni tasto e ci sono 3 intensità. È larga e precisa per essere una tastiera cover, e non si sente la necessità di una inclinazione aggiuntiva come su Surface e simili. Ecco, Surface. Il touchpad è lo stesso montato nella Type Cover di Microsoft. Nella forma e nel feedback è pari pari. Chi lo ha provato sa che è una buona notizia. Rassicuro chi non lo conosce.



Il limite della Transformer 3 Folio Keyboard è nel sistema di aggancio: è poco pratico - per quanto forte e stabile. Poco pratico perché per capire come funziona serve un po' di tempo - e perché anche dopo un po' di rodaggio resterà sempre il dubbio su quale lembo staccare per cambiare inclinazione. Asus ha prodotto una buona tastiera (562 grammi) ma credo che il compromesso migliore (in termini di aggancio, non parlo di comodità) sia quello del Tab S Pro di Samsung.

Autonomia (da rivalutare)

La questione autonomia è complicata. Importante su un 2-in-1 al pari dello schermo e degli strumenti di input ma complicata. È legata a stretto giro ai consumi e all'ottimizzazione, quindi una macchina che adesso fa 5 ore scarse potrebbe farne 7 con dei driver maturi. E sappiamo che non è questo il nostro caso. Nel test di HDblog, leggero browsing in Wi-Fi, la 38.5 Wh di Asus Transformer 3 ha retto per 5 ore e 21 minuti con schermo al 50% e tastiera con retroilluminazione spenta. Un'ora di Netflix HD (godibilissimo su questo display) ha scaricato la batteria del 20%. Una video chiamata Skype con 4 flussi da gestire (test tremendo per i consumi) ha scaricato la batteria di un 25.8% l'ora.

Display e impianto audio sono i punti forti di Asus Transformer 3.

Questo ultimo risultato non è affatto male, ma è un po' basso quello del test browsing. Cosa significa? Che non c'è ancora ottimizzazione. T305CA consuma pressappoco sempre quei watt lì e non riesce ancora ad adattarsi. Si può anche vedere così: la gestione è conservativa quindi lui gira sempre a bassi regimi; le prestazioni bastano per i contesti di test ma non possiamo spingerci oltre.

Considerazioni finali

Vale il discorso iniziale. Transformer 3 andrà rivalutato quando saranno online driver decenti o quando il prodotto sarà pronto per la vendita. In questo momento ci sono troppi aspetti poco chiari per tirare le somme. Asus ha fatto un lavoro superbo nella costruzione, nella scelta dei materiali, in alcuni componenti e nella tastiera cover. Schermo e impianto audio sono di livello assoluto, e nel complesso c'è una macchina che potrebbe essere azzeccata. Kaby Lake permetterà di tenere frequenze più alte per più tempo, ed avrà più flessibilità di SkyLake nella gestione dei consumi. Saprà spingersi quando serve e riposare quando è necessario. L'affinamento tecnico dei reference design porterà a macchine più sottili, sempre più spesso fanless e sempre più adatte alla mobilità. Ma al momento non c'è modo di capire tutto il resto. Ci torneremo.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact è in offerta oggi su a 475 euro.

58

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mauro morichetta

Sono perplesso, credo di averlo visto l'altro pressi un retail fisico, giorno ad un prezzo di 1400 euro possibile che sia così alto il suo prezzo quando la controparte Samsung costa la metà?

Alex4nder

Speravo di prenderlo su Amazon oppure vado su Gearbest o Geekbuying.

Grazie.

5arb0

decisamente si.. fino ad ora mi ha soddisfatto appieno... remix os gira anche discretamente, ovviamente lo uso molto di più con win10 e tutto va molto fluido.
ti consiglio di prenderlo su geekbuying

Alex4nder

Quindi mi consigli il Plus in caso volessi acquistarlo?

Grazie.

5arb0

il pro e il plus sono diversi, il plus è l'ultimo uscito... dovrebbe avere più ram e più memoria interna rispetto gli altri due... in più è anche un pollice più grande

Alex4nder

Ho trovato sia il Chuwi Hi10 che Pro, sai per caso in cosa si differenziano?

5arb0

chuwi hi10 plus

CiaoSonoLino

Ragazzi, un tablet 2-1 sulle 400euro? mi serve per eseguire programmi leggeri, word, ppt ed excel

Giuseppe B.

piacerebbe vederla anche a me..

Giuseppe B.

segnalo a Riccardo P di dare un occhiata sul sito DELL, ci sono diversi refresh a kabylake, ed una nuova macchina Inspiron da gaming tutta nuova che non ha ancora avuto uno straccio di notizia su qualsiasi sito del settore.

Alex4nder

Molto bello, possibile però che non ci sia niente con con Atom, 4GB di RAM ed almeno 64GB di Storage e che non superi i €250?

Mala

Ci sarà una recensione del nuovo Dell Inspiron 7000 15"?

Desmond Hume

5 ore e mezza sono ridicole per un device simile pensato per la mobilità.

Recensite piuttosto Asus t302... Il vero concorrente di mateboom e surface pro4 core m

deepdark

Più che una recensione, viste le mancanze, è una prima impressione.

acitre

Mmmm non ci siamo nell'insieme. Non arriva neanche al surface pro 4 pur costando di più e quando uscirà il surface pro 5 sarà probabilmente asfaltato.

look47

Non mi convince molto il fatto che possa avere soltanto due posizioni. A questo punto direi che è meglio puntare sul T302CA, a proposito quando la sua recensione?

Manolo

Capisco, grazie.
Allora attendo con impazienza la tua recensione :)

Riccardo P

Questi Kaby Lake non sono ancora in vendita, puoi avere solo versioni "demo", quelle esposte alle fiere. E non sempre sono identici a quelli che verranno messi in commercio, sopratutto quando usano roba così nuova. Il Lenovo non usa Kaby Lake, non dovrebbero esserci "limiti" tanto importanti con lo Yoga Book attuale.

Kaiser

Dovranno appendere una targa sul ponte della musica con su scritto "sede delle recensioni di hdblog"

M_90®

molto bello, anche molto sottile ma prezzo davvero troppo alto, dovrebbe stare al massimo 1000e.

Manolo

Ah, ma quindi sono loro stessi a mandarvi sample di prodotti non ancora "finiti". Non lo sapevo.
Per il Lenovo YOGA Book con Windows (di cui aspetto la tua recensione :D) sarà la stessa cosa?
Cioè, Lenovo vi ha mandato (o vi manderà) un sample oppure avete il prodotto finale che dovrebbe uscire a fine mese?

Chiedo scusa per il leggero OT.

Biso22

Mi fai un esempio per favore? non per critica ma solo per avere un idea di cosa prenderesti...ho trovato l'LG oled da 55 a 1100 euro ma con il resto non so se bastano per tablet e PC buoni...

Fioravante Bisogno

potevano inviarti il trasforner 3 mini

sardanus

si, questo è chiaro, ma non era meglio fare il video anteprima direttamente ora e poi in seguito alla commercializzazione comprarlo per recensirlo più approfonditamente quando sarebbe stato pronto per la commercializzazione (e dunque annoverando tra i difetti l'eventuale fatto che i driver dessero ancora problemi?)
Lo dico come suggerimento, non come critica, alla fine mi sono fatto un'idea di come è il prodotto e mi basta

Tiwi

economico XD

Hankel

secondo me tutti i tablet >10 pollici dovrebbero averlo

momentarybliss

dai su, con 1700 euro mi ci faccio un buon notebook, una tv da 55 pollici uhd e ancora avanzano i soldi per un tablet

NEXUS

Surface pro 4 regna ancora

CarloNervi

Ric farai anche quella del Pro?

Gark121

sinceramente, io punterei sul lenovo miix 700.
si trova su amazon a 700€ (va in offerta abbastanza spesso, tienilo d'occhio).

teoricamente in italia questo prodotto dovrebbe uscire solo in questa versione.

Gark121

recensione top, prodotto interessante anche se sinceramente cercherei sempre un modello con stand se puntassi ad un prodotto del genere, quello che veramente non capisco è il prezzo. va bene la thunderbolt, va bene kaby lake, ma 1700€ proprio no.
sono dai 400 ai 1000€ più dei rivali, non ci sta.

Matteo Pometti

Ciao, siccome dovrei prendere un tablet Windows e ne sto valutando diversi, dici che valga la pena aspettare? Riusciremo a trovare una versione base sui 900-1000 euro, oppure le cifre saranno notevolmente più alte?
Mal che vada lo potrei ordinare all'estero

Raffael

Ottima recensione, come sempre.
Sarei curioso di sapere se a breve ci sarà quella del Transformer 3 Mini! Tnx!

Claudio Antonetti

Ah ecco ....

Gark121

calcolando che con 950€ in meno prendi un miix 700 che ha pure lo stand, corro a comprarlo LOL

Gark121

ricordo bene, c'è anche un modello con stand tutto in plastica in arrivo? un rimpiazzo del t100 o qualcosa del genere, ricordi per caso quando e se ssarà disponibile da noi?

Nicolas

Scelta francamente poco comprensibile, peccato.

Jonni Doppiapiastra

Sembra un prodotto con molte potenzialità ancora inspresse.
Sarebbe interessante una recensione del asus t302ca, 2in1 skylake già distribuito in italia.

vyncenzo

touche

Riccardo P

Perché c'è nel Transformer 3 Pro.

Riccardo P

Sì, ma da noi arriverà solo la top.

Riccardo P

Asus ci ha fornito questo sample, e questo abbiamo provato ;) Il video di photokina non ha dati sulle temperature, non ha alcun test e non ha basi fondate come questo - perché, appunto, non avevo ancora fatto benchmark e altro.

Riccardo P

Sì, 1 ora a regime, lo credo anche io. Quasi 6 e mezzo.

Hankel

perché niente kickstand integrato :(

Nicolas

Bene ma non benissimo. Aspetto di vedere l'aggiornamento ma non credo che ci possano essere chissà quali miglioramenti, soprattutto lato autonomia. Questa è la versione base che parte da 999?

Ampelio Attanasi

1700 euro con tastiera e penna inclusi.
Immagino le lacrime per lo sforzo...

iclaudio

è come quando guardi l'artigiano che lavora .....alcuni si annoiano...altri imparano il mestiere

sardanus

ma non si poteva aspettare novembre per una rece più completa come le altre?
il video a me è sembrato quasi una ripetizione di quello dell'anteprima a photokina

Armario

Anche tu su quel ponte Rick?

PadreMaronno

In che fascia di prezzo si colloca?

Recensione TerraMaster NAS F4-220: adatto a casa e in ufficio

Asus VivoBook Flip 14: eccolo nella nostra anteprima video da IFA

Asus ZenBook Flip 14 e 15: la nostra video anteprima da IFA 2017

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio