Recensione Cherry MX-Board 3.0: tastiera meccanica per l'ufficio

30 Luglio 2016 93

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Se le tastiere meccaniche vi intrigano, ma volete un modello sobrio da ordinare per l'ufficio, senza effetti di luce, tasti macro o design troppo caratteristici, prendete in considerazione Cherry MX-Board 3.0. È una delle tastiere meccaniche prodotte direttamente da Cherry, l'azienda dietro gli switch Cherry MX - e altre cose. Costa circa 75 euro ed è disponibile con diverse tipologie di switch MX: Blue, Red, Brown e Black.

Perché è una tastiera adatta all'ufficio? Prima di tutto perché ha layout ITA, e questa è una banalità che nei modelli più evoluti viene spesso messa in discussione. E poi ha key caps bassi, da 5 mm, quando il resto delle tastiere con questi switch arriva a 10 mm. Se non fosse per l'MX nel nome e per tutte quelle indicazioni sulla scatola si potrebbe scambiare per un modello a membrana. Cherry la considera il modo migliore per iniziare ad usare le meccaniche perché chi è abituato ai tasti piatti del portatile non avrà bisogno di apprendistato. E questa è un'altra considerazione che la rende una tastiera da ufficio.

Da due settimane sto provando la MX-Board 3.0 con switch MX Red, quelli da gaming. Hanno una corsa lineare, scivolano giù quasi senza volerlo e tornano in posizione alla svelta perché sotto hanno delle molle. Tutt'altra cosa rispetto al click dei miei MX-Blue o al suono sordo dei Brown. Ma è una sensazione di velocità che mi è piaciuta, meno gratificante ma valida. Magari potete trovarli troppo reattivi, questo sì; a volte scappa la ripetizione di un tasto o la pressione di un altro solo perché ci avete appoggiato il dito sopra. Sono veloci, per questo si usano nelle tastiere da gaming.

Perché allora metterli sulla MX-Board 3.0? Buona domanda. Posso dirvi che non rifarei la scelta perché la tastiera ha davvero poche finezze per quel settore lì. Non è retroilluminata, non ha tasti macro, tra i tasti multimediali c'è il volume ma non Play o Pausa, e il suo telaio è un po' leggerino per chi deve picchiare duro quando gioca. Non è una tastiera da gaming. Prendetela con MX-Blue o Brown ed usatela per scrivere e lavorare.

Cherry ha inserito alcune funzionalità degne di nota: N-Key Rollover fino a 14 tasti, possibilità di disattivare il tasto Windows, stampa laser per i key caps e un software di gestione per mappare alcune scorciatoie; peccato che questo Key Man non esista su macOS e OS X. C'è anche un cavo miniUSB lungo 1.8 metri e dei "gommoni" rossi in quel che credo sia silicone per aumentare la stabilità sul tavolo. Il telaio è tutto in plastica. La robustezza è quella di una CMStorm di pari prezzo, anche se qui c'è una piastra metallica che la fa flettere meno. Resta una tastiera leggera per la categoria: MX-Board 3.0 pesa 830 grammi contro i 1200/1300/1400 grammi dei modelli rivali.

Ve la consiglio come tastiera da ufficio per tutti i motivi che abbiamo discusso sopra. Potete acquistarne un lotto ed essere sicuri che i vostri impiegati la useranno subito, senza rodaggio, negli anni. Per gestire il PC di casa meglio scegliere altro. Non soltanto per la comodità di avere tasti funzione, pulsanti multimediali completi e, magari, un sistema di retroilluminazione. È perché tra le mura domestiche potete coccolarvi un po' di più. Per altri dettagli su MX-Board 3.0 visitate il sito ufficiale Cherry.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite è in offerta oggi su a 189 euro.

93

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimiliano

Ciao Davide,
per acquistare le tastiere meccaniche ti basta fare un giro sui siti di aste online e cercare "tastiera meccanica" ... avrai l'imbarazzo della scelta.
Se usi la tastiera principalmente per scrivere ti consiglio i tasti blu o brown.
I tasti bassi sono molto rari: li ho visti utilizzati solo dalla tastiera oggetto di questa recensione.

Massimiliano

Purtroppo, il layout italiano per questa tastiera è introvabile ... non ce n'è traccia neanche sul sito ufficiale.

Massimiliano

Secondo me vanno bene entrambi in quanto sono entrambi tasti tattili (non a risposta lineare). La differenza è il rumore emesso: il tasto blu è più rumoroso e può dare fastidio sia a te che alle persone che condividono il tuo spazio lavorativo.

Davide

Io veramente faccio fatica a trovare una tastiera che mi soddisfi .... posso rinunciare al wireless (le logitech sono diventate scadenti, a mio avviso) ma allora vorrei la retroilluminazione quando devo scrivere di notte. Non so dove cavolo comprare le Cherry e mi fa rabbia. Anche quella Das Keyboard che montano switch cherry mi pare le puoi acquistare direttamente solo in usa. Ricapitolando: la vorrei meccanica (uso molto il pc per lavoro); resistente (ogni tanto ci gioco, quindi non vorrei romperla dopo pochi mesi di utilizzo) vorrei dei tasti a corsa corta (brown o red ?) ma veramenete non so dove cavolo acquistare una tastiera con switch cherry .. ho visto le cooler master ma mi pare che abbiano i tasti altissimi che secondo me se scrivi molto ti fanno male le mani dopo (un altro motivo per cui voglio cambiare tastiera è questo: dolore alle mani a neanche 40 anni ...)

Hey Aga!

Drevo 71

Raiden

Probabilmente hai una visione degli uffici risalente a quelli dell'Urss dove tutto stava al risparmio... Ci sono ambienti di lavoro dove si spendono soldi perché si vuole qualità per lavorare meglio.

Bicio

dove compriamo queste tastiere se su amazzone con il layout italiano sono introvabili??

Logan

Miglior tastiera gaming intorno ai 50/60 euro?

Andrej Peribar

e che è la macgic keybord?!

XD

finche non la provate una tastiera meccanica non potete capire, perchè è una sensazione di feeling inpiegabile.

Certo se devi scrivere saltuariamente e di solito la scrittura è legata ai social, mail e poco altro... onestamente non vale la spesa.

Andrej Peribar

Firefox

/trollface (ma nemmeno tanto)

Sebastiano Trunfio

non esiste per ora, ma se cerchi su google con una modifica di registro puoi evitare molte (non tutte) le pubblcità su edge

PadreMaronno

p.s: esiste un anti banner per edge browser web?

Mauro Corti (Sbabba)

Ho una WASD design custom con cherry brown e, seppur scettico all'inizio, devo dire che concordo: una volta provata una meccanica è dura non sentirne la qualitá superiore e il feeling nettamente migliore. Purtroppo ora uso sempre il portatile e praticamente mai il fisso, quidi la uso poco :(

Sbaluba

Riccardo P io voglio capire bene una cosa: quali sono i migliori Cherry per la scrittura? I Blue o i Brown?

Mauro Corti (Sbabba)

"se sei da solo" xD i blue fanno veramente un casino infernale!

_aLex5k8

E penso che in tanti possano concordare sul feedback

Hey Aga!

Bha io cercando e cercando non ne ho trovate e di aliexpress non è che mi fidi molto dipende dal venditore... Grazie dell interessamento

Siegfried

Esisteranno probabilmente alternative più economiche. Comunque su Aliexpress ce ne sta una a 90€, ma penso sia la 2.

Hey Aga!

Eh io mi riferivo ai 149 euro... Comunque sì le 60 sono esteticamente le più belle inoltre a me serve una tastiera compatta e l'unica che soddisfa i miei requisiti è quella quel prezzo è veramente spropositato

Chevlan

Con 30.000 lire una dal falegname

giuseppe antonio toscano

La differenza la senti tra un mouse cinese da 2€ ed un mouse qualsiasi normale ........ In rete non trovi nessun test che paragona un mouse da 15€ ed uno da 80€ , ti sei mai chiesto il perche ? È come la storia dei DPI ,per i games e gli FPS nello specifico ,servono da 400 a 1000 DPI max , non trovi nessuno sano di mente che va oltre ,al massimo si alza la sensibilità in games ......mi sono fatto fregare anche io all'inizio ;) .....adesso ho un mouse da 15€ 8 pulsanti ed una tastiera a membrana con antigosting su 10 tasti (quelli principali aswd ed altri 6 ) e su tutto retroilluminata da 19€ ,non noto nessuna nessuna differenza in game

nessuno29

Sulla tastiera posso crederti è soggettiva,ma sul mouse proprio no.La differenza è Abissale impossibile non notarlo,già nel normale uso.

SoUlSnAkE

per ufficio il top che abbia mai avuto è la tastirea ergonomica della microsoft, non c'è nulla di meglio;)

questa sinceramente la sconsiglierei sopratutto per l'assenza di poggiapolsi e la mancaza di ergonomicità che a lungo andare provoca l' irrigidimento sia dei poilsi che degli avambracci

Riccardo P

Hai ragione.

Boots Boot

per questo ti do ragione sul mouse anche se il problema resta comunque

Love.Will.Tear.Us.Apart

Sicuro? Nella descrizione viene indicato "Layout:Germania" e switch blue...

riccardik

Pensavo fosse rossa, grazie

Felk

Per me ad esempio la differenza la fanno i materiali... Con una plasticaccia da 2 soldi la mia mano suda da morire (diciamo che ho il problema con qualsiasi cosa in plastica...), mentre con un alluminio o un rivestimento in gomma no.

Ngamer

emmm no schiaccio i tasti a caso :P

Aster

Hai ancora questa?switch blu per la scrittura?

Aster

E piu importante la sedia:)

Aster

Nelle banche q volte trovi quelle vecchie;)

Aster

Si dove lavora la mia fidanzata tastiera meccanica doc dell e monitor professionale ips

Aster

Se ci passi del tempo sopra a lavorare i vantaggi li vedi anche nel tempo

Fiore97

che costano meno di quella bella m.rda targata apple?

Aster

Io ho ancora una fujitsu da anni preso in una banca e devo dire che una buona tastiera serve molto se si passano ore sopra

Mauro B

Sulle tue tastiere la punteggiatura la paghi a parte?

sardanus

recensioni troppo sofisticate per alcuni utenti. Non ti curar di loro ma guarda e passa. Questi so come chi compra un cubot qualunque OCTACORE e pensa di aver fatto l'affarone più di chi ha preso l's7 in sconto su amazon

sardanus

tipo quello di nic che si vede sullo sfondo di alcuni suoi video, assomiglia a un joystick a forma di cloche

giuseppe antonio toscano

In ambito gaming nessuna .....poi ti scriveranno cavolate tipo antigosting pollingrate (presenti ormai anche nelle tastiere a membrana )etc etc ,ma sono tutte feature che non senti nemmeno ,ma l'esborso di soldi lo senti eccome ...........anche se provocherà una sommossa ,per me la stessa cosa vale per i mouse ,avevo il logitech gs501 proteus ( a detta di molti ha uno dei sensori più precisi in circolazione ) venduto ,sostituito con un mouse gaming da 12€ ,differenza? Bo mai notata

sardanus

feedback, corsa e larghezza dei tasti.

Mattia Prestigiacomo

Io non ho mai capito cosa cambia da una meccamnica a una tipo magic keyboard e simili :/

Batta

Le noti se passi da una meccanica a una a membrana,lo sbalzo di qualità si sente,ma se non hai mai usato una meccanica e ti trovi bene con quelle a membrana continuerai a non sentirne la necessità,finché non le provi eheh

Riccardo P

Su Amazon, è quella linkata nella recensione.

Riccardo P

"Amen" -cit.

Riccardo P

Stai guardando il documento ITA, quelle sono le aggiunte alla ITA. Scritto sopra :)

riccardik

di ita non ne vedo :(

Ngamer

sinceramente non trovo tutta sta grande differenza tra una tastiera e l altra a parte quelle con i tasti bassi che trovo scomodi ma tra le varie a membrana la differenza tra una e l altra è praticamente nulla per me . ho provato una volta quelle meccaniche ma fanno solo piu casino e basta :P . ho sempre preso tastiere da 10-12 euro microsoft o logitech con filo mi ci sono sempre trovato bene peccato che dopo un paio di anni (anche meno) non si leggono piu i tasti allora sono costretto a cambiarla . giusto qualche mese fa mi sono tolto lo sfizio di prenderne una retro illuminata cooler octane avrei preferito solo le lettere illuminate e non anche tutto lo" sfondo" era compreso anche un mouse che non uso perchè mi trovo decisamente meglio con il logitech G 300s ecco sui mouse la differenza tra un modello base e un modello superiore la noto bene :) tornando alla tastiera della recensione non mi sembra ne carne ne pesce . sempre grande recensore Richi

Riccardo P

A fine PDF?

riccardik

sotto... dove?

Recensione Nintendo Switch

Presa Diretta S2 EP6: Teclast Tbook 16 Power | REPLAY

Netgear Orbi: Wi-Fi ovunque con semplicità | Video

Recensione MSI GE62 7RE Apache Pro