Das Keyboard 4 Professional for Mac: la nostra recensione

09 Luglio 2016 300

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Le tastiere meccaniche per Mac sono cosa rara, sopratutto da quando Apple ha deciso di risparmiare e non produrle più. Spesso tocca usare modelli per Windows e poi cambiare key caps, ma è una soluzione poco elegante perché non nativa. Visti da fuori sembrano solo pignolerie e dettagli inutili, ma bisogna spendere 3500 euro per un MacPro o 2500 euro per un iMac 27 5K e poi affidarsi a key caps in plastica da 1 euro per avere Alt/Option e Cmd sulla scrivania?

Das Keyboard Professional 4 for Mac è una soluzione. Si tratta della versione specifica per OS X macOS di una delle migliori tastiere meccaniche in circolazione. Ha tasti specifici (come quello per aprire il DVD dei vecchi MacPro, per la sospensione o per regolare la luminosità), ha tasti multimediali dedicati e una rotellina di precisione per il volume. Sul fronte, integra un HUB USB con 2 porte di tipo 3.0. La Professional 4 for Mac è disponibile in versione 104 o 105 tasti (US e EU, in diversi layout) con switch Blue o Brown: costa 169 euro su Amazon, al netto di offerte e promozioni.

È una Das Keyboard quindi ha qualità costruttiva al top: corpo in alluminio anodizzato da 1300 grammi, contatti dorati per gli switch, cavo USB da 201 cm, key caps con stampa UV per non farli scolorire. Misura 45.72 x 17.272 x 2.032 cm e si inclina fino a 3.1 cm. Ha una barra spaziatrice da 6.25 unità (118 mm, come le Flico e le Ducky) quindi è più larga dei modelli a 6 unità (Razer, CMStorm - per altri dettagli visitate questo link).

L'aspetto è quello di una tastiera classica, niente stranezze, ed è una cosa voluta perché questa linea nasce per l'ufficio o per i professionisti della scrittura, non per i gaming. A dire il vero una particolarità costruttiva c'è: la footbar, ovvero il rialzo magnetico che permette alla tastiera di inclinarsi. È diverso dal solito perché può essere rimosso, ed è utile anche per altro perché è un righello da 40 cm. Sulla carta, la footbar / metro è un modo originale per utilizzare un supporto in plastica altrimenti fine a se stesso; nella resa di tutti i giorni, sarebbe stato meglio inserire dei piedini classici, magari a doppio livello come nella tastiera Logitech.

L'analisi tecnica alla Das Keyboard Professional 4 è importante quanto quella estetica, perché su questo modello l'azienda ha usato switch Greetech, non Cherry MX. I Blue (clicky) e i Brown (più silenziosi) nella tastiera hanno, sulla carta, le caratteristiche analoghe ai modelli più famosi, ma la resa di tutti i giorni è diversa. I Greetech Blue richiedono una forza appena superiore per arrivare al punto di click rispetto ai Cherry MX dello stesso colore. Nel confronto con una CMStorm QuickFire XT, questa resistenza si percepisce con una risposta che ricorda più gli switch Razer Green della BlackWidow Chroma X.

Diversa non vuol dire peggiore. Anche per merito del corpo in alluminio e per la stabilità centrale della Das Keyboard l'esperienza di scrittura è tra le migliori della categoria. Ogni tasto reagisce con la stessa consistenza, offre la stessa sensazione con l'eccezione della barra spaziatrice e dei tasti più larghi, loro con un sound diverso per via del key caps più largo. Anche qui, rispetto ai Cherry MX Blue, si ha un suono più meccanico, più metallico, più influenzato dal meccanismo di ritorno (verrebbe da dire, dall'effetto molla che si crea). Per chiudere ed andare oltre, gli switch Greetech della Professional 4 for Mac rispondono bene, ma non sono identici ai Cherry MX. Sono progettati per 50.000.000 di pressioni. Per altri dettagli visitate il sito Greetech.


L'altra particolarità hardware si chiama NKRO, N-key Rollover. Le tastiere comuni, anche meccaniche, riconoscono un numero limitato di tasti alla volta: quando lo superate, quelli che restano fuori sono ignorati dal suo hardware e quindi non inviati al sistema. Non è una buona cosa per chi scrive davvero veloce o chi fa combinazioni evolute per i giochi. Das Keyboard Professional 4 ha il supporto NKRO via USB da attivare o disattivare con Fn+F13 (spegnerlo migliora la compatibilità con vecchie motherboard). Il fatto che sia USB è importante, perché fino ad oggi serviva un adattatore PS/2 USB. A differenza dell'Anti-Ghosting delle tastiere da gioco, NKRO non ha limiti (la n, appunto, sta per infinito - o, meglio, per i tasti che si riescono a schiacciare).

Considerazioni finali

Se cercate una meccanica di qualità da collegare al vostro MacPro, iMac, ma anche Macbook se lo usate a mo' di desktop quando siete a casa o in ufficio, Das Keyboard 4 Professional è la soluzione. E' solida, sobria, specifica per OSX/macOS (viene riconosciuta in fase di boot, quindi potete usarla per tutte le opzioni di avvio) e più comoda di altri layout privi dei tasti multimediali dedicati. La rotellina per regolare il volume crea dipendenza. Le 2 USB 3.0 non sono scontate in questa categoria.

Però il prezzo non ci viene incontro. Per 169 euro avrei voluto qualcosa di retroilluminato, un cavo USB rivestito in fibra e magari removibile, un livello di inclinazione in più. La buona notizia è che le alternative non mancano, e questo non è certo un settore che obbliga ad accettare compromessi. Trovate maggiori informazioni su daskeyboard.com.

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus è in offerta oggi su a 350 euro oppure da Amazon a 600 euro.

300

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
The User

vomiti insulti a caso per sostenere la tesi che la gente non sia capace di spostare la mano dal mouse alla tastiera se non vede le lucine segnaletiche.

Grottesco

Gark121

se hai la sensazione che nel mio commento ci sia rabbia repressa o altro, probabilmente mi sono espresso male. c'è solo tanto fastidio nel vedere che c'è gente con un cervello tanto piccolo che spreca tanto ossigeno prezioso...

The User

mi fai morire dal ridere... più sbraiti e sbuffi e più dai l'impressione di essere un BM ;*

Gark121

vallo a dire a staminchia, siete in 3 al mondo a vivere senza usare il mouse. chiunque lo usi, della retroilluminazione ha bisogno per ogni volta che rimette le mani sulla tastiera dopo averle dovute togliere. mannò, continuiamo a giustificare delle scelte indegne tipo questa nel 2016, così tra 20 anni staremo ancora a vedere una tastiera da 170€ a cui mancano funzioni che robaccia cinese da 25 propone spesso e volentieri (specifico visto che mi sembri particolarmente idi0ta, non ho detto che sia meglio una cinesata da 25€, ho detto che ci sono cinesate da 25€ che hanno la retroilluminazione e che questa roba da 170€ non la ha. sono due cose diverse, sia chiaro).

The User

vallo a dire a un programmatore che scrive 10.000 linee di codice al mese...

Gark121

saper scrivere senza guardarsi le mani non vuol dire una fava... so scrivere benissimo senza guardarmi le mani, ma magari nella vita il mio lavoro consiste in roba più complessa che scrivere c0glionate su disqus....
voglio vederti a lavorare su un cad senza vedere la tastiera tanto per dirne una.... 2 mani fisse sulla tastiera per non perdere la posizione e il mouse lo usi col cul0 immagino. o con la testa, dove palesemente c'è molto spazio vuoto....

The User

mi fate morire dal ridere... tutti pseudo genietti e nessuno che sappia scrivere senza guardare la tastiera.

Ha mille volte ragione fabry. Chiunque abbia anche solo la minima ambizione di lavorare al pc in modo professionale deve prima imparare a scrivere senza guardarsi le mani...

Fiore97

quel gioco causa istinti omicidi a tutti

Gark121

io fortunatamente almeno sul portatile ho la retroilluminazione, e proprio per questo noto che nonostante la tastiera del fisso sia più comoda (e sarebbe meglio usare uno schermo più grande), spesso mi trovo a usare il notebook appunto per avere la retroilluminazione, anche a costo di star meno comodo. a maggior ragione quando come adesso fa un caldo tremendo e conviene abbassare le tapparelle per non crepare anche in pieno giorno, oppure quando d'inverno alle 16 è già calata tantissimo la luminosità naturale e ti trovi ad accendere la luce solo per vedere la tastiera.
nel frattempo, guardo con interessa la logitech k800, che non essendo un gamer e non avendo assolutamente una passione per le tastiere meccaniche, sarebbe "quella giusta per me".

D3stroyah

non so, lavoro tutto il giorno su mac con la tastiera bianca con poca corsa, non ho male ai polpastrelli. Sono uno dei più forti anti-mac che conosca, questa tastiera sicuramente non è assolutamente niente degno di lode. E' "normale", preferisco quella a corsa lunga che ho in casa senza dubbio, però non mi fanno male le dita usandola.

D3stroyah

anche per me, no retroilluminazione = useless. ho questo problema da anni, ma ancora non mi sono deciso a rimediare. Maledetta la mia logitech Ed il mio portatile non retroilluminati.

Pippo Quarto

Senti ma stamattina ti sei svegliato con il canto del gallo, ah no sbagliato, volevo dire dell'xfx? Spero che non ti abbia svegliato in ritardo la tua piccola teiera!!

mauro morichetta

In realtà non sono sorpreso, credo che i forum siano una manna dal cielo per comprendere meglio il mercato ed i gusti di tutti, solo che alla persone piace schierarsi a spada tratta invece che ragionare. Nel tuo commento ho trovato spunti di riflessione che mi hanno dato da riflettere, pur rimanendo dell'opinione che una tastiera meccanica ha il suo senso in mano a chi come me scrive molto.

ferrarista10

Mamma mia quanto sei permaloso io ho solo fatto un'osservazione, non ho attaccato nessuno

Gark121

appunto, proprio perchè ti sembra di non aver capito, fai la grazia di evitare di rispondere roba senza senso.
riscrivo con altri termini, spero più chiari.
secondo me, una tastiera può pure fare le seghe, ma se non è retroilluminata non vale più di 50€. perchè per fantastica che possa essere, gli manca una cosa fondamentale.
posso capire che tu possa non essere d'accordo, ma non posso capire 2 risposte del genere. ti ho chiesto i prezzi? non mi pare.
semplicemente, una tastiera non retroilluminata è una tastiera monca, come se gli mancasse il tastierino o qualche altra cosa fondamentale.

ferrarista10

A me non sembra di non aver capito. Ho fatto delle ricerche e per avere una meccanica illuminata servono almeno 100€, non illuminata non si trova a meno di 70-80 (sempre meccanica), Illuminata a membrana costano anche meno (mi viene in mente il kit cm storm, non ricordo come si chiama) ma se uno preferisce la meccanica prende quella.

Fighi Blue

il mio si attiva alle 8, sfasa tantissimo i colori vero, ma l'importante è la salute

fabrynet

Si sì lo uso, lo attivo in automatico dopo le 22, anche se sfalsa completamente i colori, sicuramente aiuta a rilassare la vista.

Fighi Blue

fa piacere trovare un collega <3. Comunque se posso consigliarti (se non lo usi già) f.lux, a me salva gli occhi

fabrynet

Ok. poi se vuoi un consiglio evita se puoi di guardare lo schermo completamente al buio, fa male alla vista. Anch'io sono un programmatore e capisco che il tempo vola davanti al PC ;)

Fighi Blue

Si, se la metti in quest'ottica hai perfettamente ragione. In ufficio ovviamente non hai i miei problemi, io parlavo appunto da un punto di vista mio (uso non da ufficio)

Fighi Blue

Per me la cosa più importante in una tastiera (non per videogame) è l'ergonomia, deve essere comoda e non ti deve far stancare i polsi e qui io non vedo differenze per mio parere da una buona membrana a una meccanica normale (ovviamente a casa ho anche una tastiera acquistata dai cinesi, ma li non riesco neanche a scrivere una parola senza esaurirmi). Poi se parliamo in ambito di videogames li entrano in questione anche altri parametri relativamente utili. Mi sorprende che ti meravigli della mia risposta, è un piacere scambiare pareri ed esperienze

fabrynet

Ok ma riconosci che sono casi particolari ed esigenze particolari. Uso ufficio normale prevede una scrivania e una lampada o un punto luce vicino.

Fighi Blue

si, spesso e volentieri soprattutto di estate. Non dormo molto e quindi capita che mentre programmi (o scrivi qualsiasi altra cosa) perdi il conto delle ore, mi capitano delle volte che finisco alle 3/4 di notte, e visto che non vivo da solo uso solo una lampada molto piccola che non illumina neanche bene (ma la memoria mi aiuta quindi so scrivere anche senza guardare la tastiera)

fabrynet

Quando non sapete argomentare andate sull'insulto personale. È classico.
Vabbè ciao caro.

Gark121

Segnala staminchi@ c0glione

fabrynet

Complimenti, sei stato segnalato per linguaggio inappropriato.

fabrynet

Tu scrivi di notte al buio senza nessuna luce esterna?

Gark121

"sopra i 50€ qualunque tastiera non retroilluminata non mi pare un buon
acquisto, per comoda, meccanica, precisa e bla bla bla che possa essere.
prima le cose basilari, poi il resto."
prima di rispondere, assicurati di aver letto e capito.

Gark121

complimenti, hai detto una c@zzata.

mauro morichetta

Ovvio che alla base del ragionamento vi è un gusto totalmente personale e non discutibile, detto questo ti ringrazio per il commento educato e ti ringrazio per la riflessione. Scrivendo moltissimo, le tastiere si degradano molto facilmente, la barra spaziatrice perdi colpi e ti ritrovi interi fogli di testo con uno spazio si ed un o no, solo questo varrebbe l'acquisto di una tastiera meccanica che a lungo andare, non perde mai colpi. Concludo che la tastiera se là si usa solo per fare qualche ricerca su internet non ha senso spendere tanti soldi, il discorso cambia quando si usa Windows per giocare allora si che diventa un' accessorio da avere assolutamente. Ti saluto e ti auguro una buona serata

Pippo Quarto

Sisi giusto, magari ci faccio un pensiero, ma extreme edition mi sembra un po' troppo

Stefano Bianchi

okok ha socket LGA 1151 giusto? per forza se monta uno skylake....bhe potresti andare sulle nuove msi...ad esempio la mia che non è poi che è così recente non costa tanto e ti prendi uno skylake i7 e non hai problemi....senno pazzia extreme edition ( però non so quanto valga alla fine

Pippo Quarto

Comunque si dai altri 8 gb ci stanno

Pippo Quarto

La h170 gaming m3 di msi, non è così ottima, ma è una delle più comuni su amazon e alla fine non costa molto sinceramente

Stefano Bianchi

Si anchio pensavo di usare questi sconti di amazon...stasera dovrebbe uscire l'ssd se non erro. e la ram tanto sono 70 euro per 2x8GB easy. Più che altro devo cambiare case e mettere un Trooper che mi da spazio e la possiblità di mettere in futuro un radiatore da 240mm ( e forse 280mm ma non ricordo le misure esatte) perchè sto dissi se il carico della cpu va oltre al 50% inizia a fare un rumore che da fastidio....cmq si è ben bilanciata come config....aspetto di prendere un altra gpu AMD da mettere in CFX e bona...li si che ho fatto un bel investimento!!! la tua coonfig come è?? non ricordo la MOBO...

Stefano Bianchi

conosco io uno che lavora alla Microsoft Italia ( presume dato che in quel settore non intendo metterci piede). Ad ogni modo...fammi conoscere un paio di "amici" tuoi "informatici"...eh si dammi anche il numero vah...facciamo i grossi con gli amici ahahahah. Quarto Style Docet!!!

Stefano Bianchi

Ma che cosa dici?? ma ti pare?? Io sono io e nessun altro. Nessun doppio account. Ragazzo fatti curare al più presto. e sinceramente la tua scheda grafica non ne ho mai sentito parlare, non che sia un fan di Nvidia. E sarà anche una versione a bassi consumi della 970 ma se consuma meno, si deduce che ha anche prestazioni più castrate. però questo non lo so. ora vado a vedere e poi ti dico...nabbetto!!

Pippo Quarto

Beh ottima configurazione, non c'è che dire!! Diciamo che è molto equilibrata, al contrario della sua che non è completamente strampalata! Dai oggi c'è il prime day di amazon no?! Magari riesci a trovare dissipatore nuovo , ssd e ram per farlo diventare una bestia. Io vorrei fare un upgrade al mio, ma aspetto la 480 di amd, vedo se prendere un nuovo procio e in futuro magari un CF sarebbe carino

Stefano Bianchi

boh si con 850w me la cavo benone, solo ora che non sono esperto con l'oc non voglio rischiare. Cmq la mia config monta gli ultimi pezzi usciti. Cercavo qualcosa che mi durasse nel tempo senza dover castrare il pc dal punto di vista delle performance!
CMQ nel dettaglio magari quel p1rla legge

Intel i7 6700K Skylake
MSI z170a Gaming Pro
R9 390X Sapphire 8GB
PSU CX da 850 watt (credo mo nn mi ricordo bene)
Come dissi ce ne ho uno ad aria della Ninja Arctic ( troppo grosso per il mio case ma è stato l'unico acquisto errato)
RAM DDR4 @2133 Mhz 8 GB ( maledetti amazon. L'annuncio diceva 2x8GB e mi è arrivato quello da 2x4GB)
SSD 256 GB ( S.O.)+ HDD 1TB (programmi giochi etc)
più mille accessori, tipo ventole led fan controller e altre cazzatine varie.

Cmq si..un mio amico mi ha fatto vedere questa discussione e letteralmente non ci credevo...quanti nabb3tti che ci sono che credono di essere chissa chi con il pc e poi non sanno nulla o poco. bah XD

Pippo Quarto

Ma ti dr0ghi? Hai problemi mentali grossi!! Stai sempre dicendo vacc4te, e adesso mi blocchi perché non hai argomenti, a parte dire baggianate e riportanti dati falsi... Parla con quel ragazzo, che da quello che ha scritto sarà un informatico e discuti con lui, vediamo poi se farai ancora tanto il galletto.

Stefano Bianchi

AHAHAHAHAHAHAHHAHAHAAHHA ma smettila per favore! Cosa siamo? Su facebook per caso? cioè uno se non ha tanti commenti e like sa meno di uno che parla a vanvera?? ahahahaah ma per piacere. Non sai nemmeno argomentare. Ritirati. Siamo ora in due che ti diciamo che è inutile fare il grosso con la tua config da nabbetto 12 enne...il pc l'hai preso all'Euronics con i cash del papi dai...fai pena bro :D!!
C'ha...torna a raccogliere pomodori con il tuo xfx che al massimo lo uso come batteria per il mio ventilatore

Pippo Quarto

Ma con chi ce l'hai ? Con lui ? Perché ti ha sm3rdato? Bah in realtà il mio nome è luca però vabbè... Ah per rassicurarti è un ragazzo che conosce un mio amico. Ma tanto le figure del menga le hai già fatte.

Felk

Ti ho riportato i consumi oggettivi, ti ho scritto quanti watt emette il mio alimentatore e continui a scrivere quello che ti pare a te.

Ti blocco perché hai rotto i c0glioni. Sei ign0rante e vuoi rimanere tale? Benissimo, c@zzi tuoi.
Tanto già non eri credibile prima, figurati adesso che hai riesumato un account vecchio di un anno con 3 commenti per cercare di avere ragione.
Poi il "1g" che significa un grammo... Ma dai.

Vedi dove devi andare, uomo ridicòlo.

Pippo Quarto

Se ciao... dai che consumi 100 w in tutto!! Anche fosse quello il consumo massimo, sei al limite e rischi veramente che si fonda tutto

Felk

No, vabbè, io ho perso le speranze. Vuoi capire che si intende TUTTA la configurazione?
http://www. guru3d .com/articles-pages/gigabyte-geforce-gtx-970-g1-gaming-review,7.html

Questa è il quantitativo che assorbe SOLO la 970 g1 gaming.
170w. Aggiungi i 120 del 4790k (il tutto in FULL load, quindi al 100%) e siamo a circa 300w. Ram, HD/SSD, Scheda audio (ho una xonarg dxg, fascia bassa, ma almeno evito di utilizzare quella integrata nella scheda madre) ecc sono superflue, ma comunque contiamo circa 50w e siamo arrivati.
350w in FULL LOAD. Overcloccato metti 210w di GPU e 150 di CPU e arrivi a 360w. Aggiungi i 50w del resto e arrivi a 410w in FULL LOAD con CPU e GPU overcloccate.
Il mio xfx rilascia 53 A sulla 12v (che è il voltaggio usato praticamente per tutto) e quindi si hanno un totale di 636W effettivi. Ben lontani dai 410w della configurazione overcloccata e in full load.

Pippo Quarto

Ecco arrivato finalmente il commento con la tua configurazione da ign0rante

Pippo Quarto

Finalmente qualcuno che ragiona! Con 850w direi che puoi stare tranquillo!! Ma che configurazione hai? Ma veramente quella cag4ta di alimentatore fischia? Ma che cosa ha preso sto babb3o una teiera?

Pippo Quarto

Catorcio? Tu quella m3rda di xfx che ti ritrovi parli pure? Scusa una cosa, se una 970 necessità MINIMO 500 w , il che vuol dire che se sono 600 è meglio, il resto come lo alimenti? Ad aria di c()lo? Mamma mia quanta ign0ranza

Felk

Appunto, significa che già con 500w riesci a reggere una 1070. Con 650w ci stai largo.
Con 750w (ovviamente non quel catorcio del CX, per favore), ci alimenti ben altro.

Recensione Dell XPS 13 2-in-1

Recensione AMD Ryzen 7 1800X, 1700X e 1700: benchmark e overclock

Recensione Nintendo Switch

Presa Diretta S2 EP6: Teclast Tbook 16 Power | REPLAY