Samsung PM971-NVMe, 512GB nelle dimensioni di una moneta da 2 centesimi

31 Maggio 2016 36

Samsung ha iniziato la produzione di massa del primo SSD NVMe da 512 GB al mondo in un singolo package BGA. Il drive è incredibilmente compatto: misura appena 20 x 16 x 1.5 millimetri, e pesa appena 1 grammo. Per fare un paragone, una moneta da 2 centesimi ha diametro circa 19 millimetri, è spessa 1.6 mm e pesa 3 grammi.

Il drive, contraddistinto dalla sigla PM971-NVMe, sarà impiegato nei futuri ultrabook supersottili, e include tutti i componenti necessari al suo funzionamento - memoria NAND, RAM e controller. In particolare, troviamo 16 banchi di V-NAND a 48 strati da 256 gigabit e un chip di RAM LPDDR4 da 4 GB.

Nonostante le dimensioni estremamente compatte, le performance sono al top: le letture sequenziali arrivano a 1500 MB al secondo, le scritture sequenziali a 900 MB al secondo (con tecnologia TurboWrite attivata). Per quanto riguarda letture e scritture casuali, si arriva a 190.000 e 150.000 IOPS.

L'SSD sarà disponibile anche in tagli inferiori - 256 e 128 GB. Samsung dice che arriverà questo mese ai produttori in tutto il mondo. I prezzi non sono stati divulgati.

Top gamma Sony al gusto prezzo? Sony Xperia Z5, compralo al miglior prezzo da Amazon a 409 euro.

36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabri Fina

il punto è che non c'è altro. Io vorrei un portatile 15.6 full hd, i7 6500u e hd graphics: NON ESISTE!

romoloo

è gustoso il disprezzo con cui parli di quella gente ahahah

root

Chiaro, mi riferivo al mercato consumer... in un datacenter è inconcepibile usare SSD per ora, per via della durata soprattutto, morirebbero nel giro di un anno o anche meno, immaginati un server con sopra un database che fa milioni di scritture continue...

Paolo Giulio

... ma "esticaxxi" è già stato detto?

Luca Bresciani

no lo so

franky29

Ma farlo più grosso è metterci più memoria?

TheBestGuest

Questa a quanto sta è soprattutto quale terminale la supporta?

Underteo

i datacenter andranno ancora per anni con i meccanici. sono piu capienti, durano piu tempo e costano di meno.

root

Speriamo spariscano in fretta... oggi non si possono proprio vedere certi computer nuovi che montano ancora HD meccanici...

The Jackal™

Ancora devono smaltirne di hdd 500gb a 5400rpm...

Romy Eski

E da un terabyte in Micro sd o ssd ci sta

M@X

Samsung per quanto riguarda le memorie a stato solido è sempre stata avanti anni luce alla concorrenza, è sempre avanti di 1 o 2 generazioni. Ormai è solo questione di tempo che gli hard disk spariranno, per lo meno dal mercato consumer.

Luca Bresciani

esiste da un anno. è il motivo per cui è crollato il prezzo della 200 San disk che ho comprato io

Alex Alban

già

Markiarom

Apperò, così tanto meno?

Andrej Peribar

Quando i mercati si contraggono (c'è quello dei notebook) i produttori OEM tendono a vendere ciò che produce maggior margine.

Ossia la fascia alta. Ne consegue che non possono migliorare la fascia media altrimenti non possono indirizzarti verso le superiori.

Il mercato ha deciso, con mio rammarico, che i notebook non sono più lo standard come device principe ma lo sono i tablet (con o senza tastiera in bundle)

romoloo

con la velocità moltiplicata x10 soprattutto

TheBestGuest

Praticamente è una Micro sd da 500GB!

Alex Alban

Leggi il commento che ho fatto sotto/sopra

Alex Alban

No, io ho l'SM951 NVMe PciEx da 256 e scrive a 330 su Xps 13 9350, ovviamente legge a 1500

Marco Manieri

Di solito solo i 120gb più economici ad essere penalizzati, ma in realtà non è sempre detto. Con un ocz arc 100 (adesso fuori produzione) ho performance ottime anche se di taglio minimo.

Marco Manieri

Cosa? 2010?
Tn 1366x768 girano almeno dal 2006 (dico 2006 in quanto ho visto portatili dei quell'anno con questi schermi, probabile ne esistano di ancora più vecchi), insieme ad hard disk da 5400rpm ide.

La massima evoluzione è stata cambiare lo slot per l'hard disk per convertirlo in sata, lato display siamo passati da tn 768p opachi a tn 768p lucidi che se hai anche mezzo raggio di sole nella stanza non ci vedi nulla.

Marco Manieri

Semplicemente perchè visto il prezzo degli ssd non potrebbero metterli su macchine sotto i 600/700€ senza ridursi a tagli di memoria dai 120 ai 256gb massimi, il che fa storcere il naso al cliente medio per il quale "1tb di hard disk > 256gb di ssd". E ovviamente un hdd meccanico lo devi mettere in uno slot sata da 2.5, non ha nemmeno senso cambiare slot solo per favorire la diffusione di altri tipi di memorie.

Finchè non pagheremo una ssd uguale, o quasi, ad un hdd meccanico non credo avranno grande diffusione, visto che il mercato mobile è fatto soprattutto di persone che pretendono di entrare in un megastore con 300€ ed uscire con un portatile che duri anni, con tanta ram e un hard disk grande da frammentare fino all'inverosimile con foto da 500kb ciascuna che nessuno vedrà mai.

StriderWhite

Sarebbe bello se costasse come una moneta da 2 centesimi.... :D

Topper Harley

Io direi che alla fine va anche bene.Ho un vaio del 2011 che va ancora benissimo(ok,c'ho messo un ssd e questo aiuta molto).La mia ragazza invece ha un hp del 2010 con ancora l'hdd e va meglio del mio quando aveva ancora il dusco meccanico.Capisco che il progresso deve esserci ma almeno non si è "costretti" a dover cambiare notebook ogni 3 anni(anche se so che sono i software a decretare l'obsolescenza programmata).Ecco,magari potrebbero offrire notebook con le solite caratteristiche a prezzi piu bassi per accontentare chi non ci fa poi molto e proporre macchine con roba piu evoluta per chi invece vuole di piu.

romoloo

si e no. è vero quel che dici, perché togliendo il case le componenti essenziali sono molto piccole, però si usa questo formato anche perché si vuol continuare a usare sata3, che alla fine comporta sempre memorie grandicelle. mSata non ha mai preso realmente piede, m.2 sata è più moderno e usato ancora in poche macchine, tra l'altro quasi sempre più costose. per il pcie poi siamo su altro livello di prezzo/prestazioni, ma è proprio questo il futuro, il potenziale reali degli ssd

Markiarom

Inferiore si, ma comunque oltre ogni attuale concezione di "veloce"

bda94

Impressionante, ma dai 500 euro in giù si trovano ancora portatili con IDENTICHE caratteristiche dal 2010. Cambiano solo la CPU per il resto è tutto uguale da anni in quella fascia di prezzo (solito pannello HD, hdd meccanico da 5400rpm che ci mette 10min solo per arrivare al desktop, trackpad e tastiere ignobili)

scarmau

Guarda che gli ssd li fanno da 2.5 solo per farli stare nello spazio dell hard disk altrimenti sarebbero molto più piccoli e sottili XD

furlo

non dare del voi che io quella roba non la tocco,uso solo tablet 2 in 1 e pc desktop da gaming stop.

Francesco

finché ci saranno polli che comprano il laptop che non gli serve invece del desktop ve le meritate tutte ste schifezze

Juabalalalala

Con la gt940 da 12 gb

Davide

Samsung per i semiconduttori e le memorie è un qualcosa di tremendo. Giù il cappello

furlo

sì ma fino al 2053 avremo sempre i notebook con schermo hd ready tft e hard disk da 500gb sata II.

romoloo

semplicemente impressionante, fino a ieri stavamo con gli hard disk e ora già gli ssd da 2.5" sata sono preistoria...

Alex Alban

peccato che questi ssd hanno performance peggiori in scrittura sui tagli inferiori

Cube Mix Plus è il tablet Windows 10 che non ti aspetti: Core M3-7Y30 a 280€

Da Macbook Pro a XPS 15 9560: live Q&A oggi | Replay

Tutte, ma proprio tutte, le novità di Windows 10 Creators Update

Recensione Dell XPS 13 2-in-1