Logitech G610 Orion: la nostra recensione

27 Maggio 2016 88

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Logitech Orion G610 è una tastiera meccanica con LED bianchi e switch a scelta tra Cherry MX Brown e Cherry MX Red. Costa 139 euro, ma le offerte dei negozi online permettono di risparmiare qualcosa.

Vedi Logitech G610 Orion Brown su Amazon

G610 non è una tastiera ad effetto. Non ha LED colorati, non ha un telaio in metallo rugged, non ha teschi, finiture mimetiche, tasti rossi o altro. E' una tastiera sobria pensata per quei contesti che non possono accettare altro. Uno dei suoi aspetti è indicativo: i pulsanti multimediali non sacrificati, con la rotellona per la regolazione del volume che crea vera dipendenza. Logitech ha dato a queste funzioni la stessa importanza di ogni altro tasto, e questo la dice lunga su quelli che sono i suoi clienti tipo.

Da tre settimane uso una Logitech Orion G610 con switch Cherry MX Brown. Io che non perdo occasione per lodare gli MX Blue, mi sono sorpreso nel "sentire bene" questa loro variante soft. Il feedback non e' troppo diverso e lo stesso vale per la soddisfazione che si ha nel mettere i 45 grammi necessari ad abbassare i 4 mm di corsa e sentire, alla fine, il tocco dello switch sul telaio. Cherry MX significa anche molta scelta tra CAPS personalizzati, colorati, con loghi particolari - e quindi la possibilità di crearsi un layout italiano.

Il telaio di G610 è tutto in plastica, questo va detto, ma pesa 1259 grammi ed ha 5 gommini da 2x3 cm sul fondo quindi resta stabile quando lo appoggiate. La sua costruzione non è pregiata come le altre migliori meccaniche. La Razer BlackWidow Chroma in metallo ma anche la mia CMStorm QuickFire XT in plastica, hanno angoli più robusti. Il suo vantaggio, casomai, sono i tre angoli di inclinazione (piatta, 4 e 8 gradi) contro i due delle altre.



Orion G610 e' una tastiera da ufficio adatta alla scrittura e comoda nell'uso di tutti i giorni, ma nasce come tastiera da gaming, ed è per questo che il suo software di gestione è tanto potente. Logitech Gaming Software fa regolare l'intensità del LED di ogni singolo tasto, applicare effetti visivi a tutto il layout o solo a certe parti, illuminare solo le lettere che vogliamo, programmare macro e associarle ad ogni tasto. E ancora scaricare profili già pronti per 600 giochi, monitorare la pressione dei tasti per poi averne un resoconto grafico e gestire altre periferiche da gioco (brand G) di Logitech. Insomma, è un lavorone di software forse un po' caotico a primo impatto ma più potente di quel che una tastiera come questa avrebbe bisogno.

In sintesi Logitech G610 è una tastiera meccanica che vi consiglio per l'ufficio perché è sobria e classica nella gestione multimediale, ma anche per casa se volete una illuminata bianca (e non rossa, fucsia o verde lime: bianca) di qualità. Anche chi gioca la troverà adatta: non ha le finezze di una Razer o una Crucial RGB, ma costa meno ed e' più equilibrata. Ci riuscite a fare altro. Il suo prezzo di listino è in linea con le altre retroilluminate di marca, ma è di certo una spesa migliore rispetto ai modelli a membrana (anche della stessa Logitech) venduti a pochi euro in meno.

Vedi Logitech G610 Orion Brown su Amazon

Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 217 euro.

88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
hammyboy

l'ho avuta e ora ho questa, imparagonabili. la risposta dei tasti di questa è decisamente migliore.

Mala

Sapete dove posso trovare i caps sostitutivi per le tastiere meccaniche? tutti gli switch cherry mx montano caps uguali?

Mala

com'è la orion?

ferrarista10

Gli switch cherry dovrebbero essere tutti uguali

ferrarista10

Beh su questo direi che il buon vecchio Amazon sia una garanzia ;)

Riccardo P

Credo di sì, ma la mia quotidiana è una CMStorm QuickFire XT con base in plastica (un po' più robusta di questa) e senza illuminazione, e va benissimo per iniziare. La pagai 75 euro ad inizio 2015. Se non le hai mai provate consiglio di prenderle in un negozio che poi non faccia storie per il reso.

ferrarista10

Considerando che sarebbe la mia prima meccanica, quindi non ho grandi pretese e possibilmente vorrei spendere "poco", non mi interessano tasti macro perché gioco davvero poco, è più un ammazza tempo che un hobby, ha senso spendere di più per avere la retroilluminazione (ps: bianca, non quelle tamarrate colorate) oppure meglio puntare magari su prodotti qualitativamente migliori a scapito della retroilluminazione?

Riccardo P

Credo dipenda dal tipo di verniciatura usata (quelle UV dovrebbero essere immuni a tutto) e dalla posizione del LED di illuminazione. Io per scrivere preferisco i blue, anche se i brown sono più che accettabili quando non puoi fare troppo rumore (es: in ufficio). Per i giochi non saprei, ma valuta anche i Red: a me sono sembrati ok per scrivere.

ferrarista10

Rick ho letto che quelle illuminate hanno svantaggi (vernice che viene via) è vero?
Per un uso misto scrittura e gaming (prevalentemente scrittura) meglio cherry blue o brown?

Tony

Ciao a tutti,

Inox

Qualcuno sa se la G910 avrà layout italiano?

Gios

1 non è meccanica
2 prova la LG k810 Bluetooth retroilluminata supporta 3 device in contemporanea ricaricabile senza batterie esterne in alluminio spazzolato con sensore di presenza delle dita che appena avvicini le mani alla tastiera illumina i tasti.....prezzo 100 euro ma in confronto le paritetica Apple e Microsoft sono decisamente peggiori

Gios

Io ho una isola wireless Bluetooth della LG retroilluminata con supporto a 3 device da 100 euro e si ha dei tasti comodi per la scrittura di un testo ed è ultracompatta (motivo per cui l'ho presa per liberare spazio sul tavolo).
Se però ti metti a programmare o a giocare avere un tasto meccanico alto con una pressione di 45g da imprimere significa ridurre a zero gli errori di pressione (ovviamente se si è buoni a scrivere senza guardare la tastiera con tutte le dita delle due mani)

scarmau

Ma perché ci sono così tante tastiere meccaniche quando e molto più comodo scrivere su una tastiera con i tasti ad isola?.. io ho una hp con tasti ad isola e mi trovo veramente bene a scrivere, nulla a che vedere con qualsiasi tastiera meccanica.. cioè non vedo il vantaggio nell'avere dei tastoni tutti vicini e alti.. qualcuno mi spieghi xD

Max

esatto

Manuel Bianchi

Scusate l'OT, purtroppo la mia K70 vecchio modello mi sta lasciando (cocacola rovesciata sopra :-( ). Sapete se i caps dei nuovi modelli sono compatibili coi vecchi? Cioè potrei usare i caps della vecchia sulla nuova, al limite anche per convertire il layout?
La G610 non mi dispiace, e come le k70/k95 ha l'indispensabile :D rotellina del volume, ma se con le corsair potessi sfruttare la vecchia per i capss la mia sarebbe quasi una scelta obbligata.

Borindil

Ma a voi i neuroni giocano a fare i kamika*e facendo attentati agli altri neuroni? Va bene che è una buona tastiera che personalmente ho provato, ma bisogna essere scem* per affermare "è la migliore tastiera sul mercato senza il minimo dubbio".
Ti posso assicurare che a confronto di alcune keyboard quella di apple sembra solo un bel giocattolino..

Bumba

La tastiera è meccanica, è ovvio che costi un prezzo superiore visto che offre presta superiori, se devi giocare una tastiera meccanica è d'obbligo imho con cherry mx red, brown o green. Se invece devi solo scrivere normalmente la puoi prendere per sfizio per avere qualcosa di qualità con cui lavorare però con cherry mx blu, black o brown

IlRompiscatole

Ah, boh, l'estate scorsa l'ho regalata alla mia ragazza ed ho dovuto ordinarla in germania visto che non si trovava altrimenti :-)
Il fattore prezzo è molto soggettivo, non condivido la tua opinione ma la rispetto :-)

Dino95

il design sembra 1979

Gaetano Ginardi

Io ho due tastiere meccaniche IBM model M del 1984. Forse le migliori mai prodotte, peccato solo che non sopporti quel clic eccessivo quando si scrive, per il resto hanno una precisione assoluta.

Matteo Ronchi

Mirë për ju
;)

bigG

condivido però a 130 euro io non l'ho trovata . La DAS 4 professional su amazon sta sui 160 euro . Secondo me però 160 per una tastiera senza retoilluminazione e poggia polsi sono un po tanti anche se a livello costruttivo è ottima.

IlRompiscatole

Sono ottime, sicuramente tra le migliori in commercio. Costano tanto rispetto ad una tastiera base da 10€ ma con 130€ ti porti a casa un oggetto indistruttibile che ti durerà una vita.. se per lavoro devi scrivere tanto é uno degli investimenti migliori che puoi fare :-)
Fidati che, come succede per i mouse buoni, la differenza che senti tornando ad uno peggiore è pazzesca :-D

Alberto

Scusate la domanda da nubbio ma spendere cosí tanto per avere una tastiera con questo formfactor praticamente normale a che serve?
Non ho mai speso più di 60euro per mouse con tastiera quindi suppongo mi sfugga qualcosa. Il mouse ha i dpi..l'ambito è rivolto agli hardgamer o mercato appassionati? Non sarebbe più comoda con il poggiapolsi? È pure bruttina esteticamente
I led sono estetica e non funzionali (almeno per me dato che riesco a scrivere anche ad occhi chiusi e in ufficio lavoro si lavora con la luce), la manopola volume è più comoda rispetto ai tasti audio ma di solito uno non sta a giocarci in continuazione e credo che al 95% popolazione vadano bene i tasti fisici + -
La configurazione delle combinazione tasti si può fare in tutte le tastiere tranne i tasti fn che sono da bios
Io gioco a qualche titolo, programmo e scrivo ma le tutte le volte che mi sono lamentato non era certo per la tastiera(per il mouse si e anche per la scheda video)

leonida73

meccanica? Apple?

Giulio Piemonte

Ozone battle e ozone strikepro sono entrambe sotto i 100€, con corpo in metallo e switch brown e red, se non ricordo male.. e le trovi anche con layout IT

Giulio Piemonte

Correggi pure con "Una volta provata una tastiera meccanica non si torna indietro"

Steve

qete, une nuk frikesuar.

bigG

https://www.amazon. it/gp/aw/d/B01D7ZUC52/ref=mp_s_a_1_2?qid=1464422715&sr=8-2&pi=SY200_QL40&keywords=tastiera+meccanica&dpPl=1&dpID=41xMeKHFzIL&ref=plSrch
Ma una meccanica cinese come questa dura poco ?

Steve

:-O

Vellerofonte

Provata anche quella, OTTIMA assolutamente spettacolare come materiali e finiture tranne alcuni dettagli: la mancanza della retroilluminazione per me è un vero difetto, font dei tasti un pò piccoli ma soprattutto volgarmente appiccicati come le tastiere da 20 euro quindi niente incisione laser stile Logitech illuminated Keyboard.

bigG

Dicono che siano buone ma costano veramente troppo .

Matteo Ronchi

Non usare qsto tono se parli di tastiere.... Okkio che il Ricardo te lo trovi sotto casa con un manipolo di rumeni.... Ti avviso! ;)

IlRompiscatole

Un giorno proverai una das keyboard ;-)

Gatto

Una tastiera da 139 euro fatta di plastica che si flette?? Ahah

Ho comprato due giorni fa una tastiera Apple estesa (quella usb con tata istino numerico) costa appena 49 euro ed è la Tastiera senza se e senza ma.

Una volta provata non si torna indietro.

Gatto

Mi hai tolto le parole di tastiera.
L'ho proprio comprata pochi giorni fa a 49 euro ed è la migliore tastiera sul mercato senza il minimo dubbio.

Max

SI SI COME NO.

Matteo

e non è il primo pensa un po' :D

al404

secondo me la miglior tastiera è quella apple estesa, trovo molto più comodo i tasti bassi di quelli alti

Valerio Chiacchio

Ozone battle a 79 euro molto buona e cm XT anche essa molto buono prodotte dalla costar mi pare quindi ottime...

Max

è questione di abitudine, di fatto i meccanici sono più precisi .

Max

Una volta che ho provato la corsair k70 il resto non lo considero più.

Manuel Bianchi

Concordo in pieno sulla dipendenza indotta dalla rotellina del volume :D
Ha un aspetto molto cheap per quel che costa (anche se rispetto alla mia k70 vecchio modello ha un software invidiabile) e poi c'è il grosso limite del layout, per quanto una uk si lascia usare bene...

Carburano

ahahah ma io gli tweetto anche cose interessanti... uff

Riccardo P

Sì, certo, sopratutto se non ti serve illuminata e se prendi qualche offerta online. Ma sono accessori che durano 10 anni e a volte non è consigliabile risparmiare 20 euro.

GeneralZod

Ma il layout italiano di questa tastiera esiste?

IlCinefilo

prezzo troppo elevato per un pezzo di plastica retroilluminato..

Steve

ma davvero avete fatto un video per una caspita di tastiera ?

mat

Esiste una tastiera meccanica degna di questo nome sotto i 100€?

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore

NAS Drobo 5N2: recensione by HDBlog.it