Da Buffalo un nuovo WiFi Repeater da 866 Mbps

22 Marzo 2016 19

Buffalo è pronta a immettere sul mercato un nuovo Wi-Fi Repeater, dispositivo che ci può aiutare a migliorare la nostra rete domestica o lavorativa, soprattutto in ambienti grandi dove i punti morti non mancano mai.

Il WEX-1166DHP è dotato di due antenne removibili ed è un dispositivo Dual-Band capace di una banda massima di 866 Mbps, 300 Mbps sui 2,4 GHz e 566 Mbps sui 5 GHz. Tra le altre caratteristiche troviamo poi una porta LAN Gigabit, pulsante WPS e buone possibilità di crittografia della rete: WPA2-PSK (AES), WPA-PSK (AES), WPA/WPA2 mixed PSK (AES/TKIP) e WEP (128/64bit).

Passando infine al design e alle dimensioni, il ripetitore Buffalo ha uno chassis bianco e misura 160 x 28 x 80 millimetri per un peso di 253 grammi; sarà disponibile a fine marzo a un prezzo di 79 dollari.

Il miglior top di gamma compatto? Sony Xperia Z3 Compact è in offerta oggi su a 300 euro oppure da ePRICE a 377 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
hassunnuttixe

sarebbe stupido sì, ma non improbabile :D

franky29

Forse ci trafirnate in Hulk tutti e due

RiccardoC

ho controllato anche quello... e poi sarebbe piuttosto stupido da parte del repeater mettersi sullo stesso canale del router no?

Tony_the_only

Quoto infatti io che uso un modem limitato alla 802.11g che in teoria dovrebbe arrivare a 54 mb/s va a 36 mb/s dove stanno il pc e la console ma questo non mi disturba perché la mia connessione effettiva non arriva nemmeno ad una 6 mega. In alcune circostanze ho notato che la connessione precipita anche a 12-24 mb/s.
Lo so dovrei farmi sostituire il modem con uno ac ma per ora non né vale la pena.

hassunnuttixe

non è che andavano entrambi sullo stesso canale wifi? ;)

RiccardoC

nel mio caso era fattibile, ma poco pratica questa cosa; oltre al fatto che il modello specifico aveva problemi noti proprio nell'uso come Access point. Poco male cmq, lo ho restituito e mi hanno rimborsato

Matteo

l'unica volta che ho provato con il repeter funzionava solo con la lan, il wifi no, se ne trovi uno abbastanza potente lo colleghi via lan al pc, e il wifi lo usi per collegare le due reti wireless, magari funziona :D

RiccardoC

è quello che ho fatto ma ho avuto continui problemi di disconnessione e/o scarsa velocità; misteri

Matteo

se hanno ssid diversi, basta che ti colleghi a quello più forte e dovrebbe andare. di solito si mettono uguali per avere una connessione unica, anche se non so come funziona lo switch tra una rete e l'altra

RiccardoC

esattamente quello che ho fatto; il repeater aveva luce verde (quindi a sentire lui, collegamento ottimo); mi chiedo se il problema sia nato perché il computer riceveva sia il segnale del repeater (forte), sia quello del router (debole), anche se con diverso SSID

Matteo

se lo hai usato come repeater devi metterlo a metà strada tra il router e il pc, o almeno non troppo distante dal router, se no fatica a ricevere anche lui il segnale, credo

matteventu

In linea di massima no, però avere una velocità più alta aiuta se sei distante.

Se hai una 20Mbps (effettivi ipotizziamo), un modem router 150Mbps se sei a due metri dal router ottieni una connessione modem<->telefono (teorica) di 150Mbps, ma i dati di internet viaggeranno comunque a 20Mbps. Se invece vai lontano, la potenza del Wi-Fi andrà mano a mano a decadere, fino a quando avrai una velocità di connessione telefono<->modem di (per esempio) 5Mbps. In quel caso i dati di internet della ADSL, pur essendo originariamente a 20Mbps, saranno limitati ai 5Mbps.

Ecco, se magari avessi un router non 150Mbps ma 600Mbps, alla stessa distanza avresti una velocità maggiore (30Mbps?) che ti consentirebbe comunque di usare tutti i 20Mbps della ADSL.

Giacomo

Niente roba consumer quindi? Almeno per l'Italia. Ottimo grazie (:

Nax

No, ovviamente sei limitato dalla velocità che ti fornisce il tuo provider.
Velocità così alte in genere servono per nas, streaming o qualunque occassione in cui sia utile avere grande velocità di trasmissione tra gli apparecchi casalinghi

Giacomo

Io non ho capito una cosa. Se ho una connessione da 50 mega cambia qualcosa se il ripetitore lo prendo da 120, 300, 500 ecc? Grazie

RiccardoC

quindi è proprio sbagliato (non dico non ottimale, intendo proprio controproducente) l'uso che ne volevo fare io (faccio notare che usavo un SSID diverso)?

Felix

Serve appunto a coprire le zone d'ombra dove il Wi-Fi non arriva prendendo il segnale originale e ripetendolo.

RiccardoC

io ho comprato l'RP-AC56 di Asus, ma lo ho rimandato indietro per mille problemi e prestazioni comunque inadeguate; questo genere di apparecchi sono indicati per le situazioni dove la copertura originale non è assente, ma semplicemente debole e/o instabile?
Io avevo messo il repeater come ponte tra un punto in cui il segnale era forte ed un angolo sfigato in cui era il computer, in modo che al computer arrivasse un segnale forte. Lo ho usato in maniera sbagliata?

maurizioxxoo

il mio tablet cinese fa fatica con gli standard wifi più lenti, se un giorno faranno un router a raggi gamma, lui si squaglierà prima di me.

D-Link Mydlink Home Security: recensione by HDblog.it

Tp-Link Archer VR600 Modem Router: la nostra Recensione | Video

Computex 2016: tutte le novità mostrate, tour a 360° e resoconto finale

Haier Thunderobot 14 Gaming | Anteprima Computex 2016 | HDblog