Acer Aspire Switch 10V: la recensione di HDblog.it

21 Marzo 2016 100

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

I 2-in-1 con Windows 10 non sono tutti uguali. Design a parte, possono integrare componenti più o meno moderni, possono avere o meno una buona tastiera, un buon touchpad, e possono arrivare sul mercato troppo presto, troppo tardi o esattamente al momento giusto, quando servono.

Acer Aspire Switch 10V è diverso dagli altri 10 pollici per tre motivi: 1) ha uno schermo Full HD 2) ha un hard disk aggiuntivo nella dock 3) ha un digitalizzatore Synaptic con supporto penna. Inoltre, tra le sue configurazioni, c’è l’opzione LTE 4G, ci sono varianti con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio eMMC, c'è una componentistica con USB 3.0, USB Type-C, microSD e microHDMI. Nel primo trimestre 2016, è il top di gamma tra i convertibili compatti di Acer.

Switch 10V (SW5-014) costa circa 490 euro nella versione con 2 GB di RAM, 32 GB di eMMC e connettività LTE 4G. Senza modem, ma con disco meccanico da 500 GB nella tastiera, si resta attorno ai 460 euro. Sui 420 euro, infine, il prezzo del modello di base. Per fare un confronto, lo Switch 10E più recente, quello aggiornato con Atom x3 per capirci, costa circa 280 euro online - ma ha uno schermo 1280 x 800 pixel, non ha il digitalizzatore, la USB-C, il sensore di luminosità, e la sua costruzione è molto meno pregevole.

I test e le valutazioni che seguono sono state fatti su una configurazione intermedia, priva di LTE ma con 500 GB di spazio disco nella tastiera. Sappiamo che Windows 10 64-bit gira senza grossi compromessi su un Atom x5-Z8300 con 2 GB di RAM. Ho trovato questo hardware sufficiente nelle ultime recensioni, ma qui c’è uno schermo Full HD da gestire, e potrebbe cambiare qualcosa. Nella tabella sotto è evidente come i benchmark grafici tipo GFXBench diano risultati più bassi rispetto ai rivali proprio a causa della risoluzione. Ma nell'uso di tutti i giorni non si nota questa differenza e si hanno prestazioni in linea con gli altri.

Acer Switch 10V FHD
x5-Z8300/2GB
Asus E200HA
x5-Z8300/2GB
Asus T100HA
x5-Z8500/4GB
HP Pavilion x2
Z3736F/2GB
GeekBench 3 770/2209 771/2168 907/2971 800/2147
GFX Bench T-Rex: 1238/1553
Man: 519/606
Alu2: 476/1135
T-Rex: 2232/1761
Man: 1225/694
Alu2: 1030/1387
T-Rex: 2492/1987
Man: 1726/1062
Alu2: 1316/1497
T-Rex: 1082/899
Man: -
Alu2: 502/499
HandBrake 1m 36s 1m 35s 1m 02s 1m 56s
CrystalDisk Mark Seq: 144/88
4K: 13/14
Seq: 152/102
4K: 14/16
Seq: 146/105
4K: 13/21
Seq: 147/85
4K: 17/11
Autonomia 9h 05m 11h 54m 12h 49m 8h 48m
Temp Max Esterna: 35°C
CPU: 69°C
Esterna: 33°C
CPU: 84°C
Esterna: 33°C
CPU: 76°C
Esterna: 40°C
CPU: 69°C
Iperf v2 WiFi 33/26 92/76 30/38 -
CineBench R15 9.74/88 11.26/87 12.43/115 nd, 32-bit

*Autonomia: navigazione web in WiFi, schermo 50%, profilo energetico di fabbrica. HandBrake: conversione MTS 30 secondi con impostazioni standard. Temperature esterne registrate con camera termica.

Benchmark, temperature e autonomia

GeekBench 3, la conversione Handbrake, CineBench R15, sono in linea con la generazione attuale. Altri dati come PCMark 8 (Home: 1226), 3DMark (CloudGate: 1498, IceStorm: 13195) e il rendering con Sony Vegas Pro 13 (6 minuti e 10 secondi per un 30 secondi di 1080p. Per confronto, un Surface 3 impiega 4 minuti, un Asus T100HA 5 e 46) confermano che non ci sono brutte sorprese.

E lo stesso vale per temperature ed autonomia. Anzi, con 69°C di massima su core, Switch 10V resta più freddo di macchine come E200HA nonostante il suo telaio più compatto, in linea con i valori di una Atom Z3735F Bay Trail e molto sotto lo x5-Z8500 del T100HA. Probabilmente aiuta lo spessore della parte tablet ma metto in conto anche l'esperienza dell'azienda con queste soluzioni 2-in-1 (Acer fu pioniera del form factor). La zona tastiera non supera mai i 30°C nonostante al suo interno ci sia un disco meccanico; il retro dello schermo, in alto a sinistra, arriva a 40°C sotto stress ed è un altro buon risultato. Non va in throttling termico. I 4 core girano a 1.6 GHz per tutto il tempo necessario (ad esempio, i 3 test di 3DMark: Fire Strike, Sky Driver e Cloud Gate) senza ridursi. Questa gestione energetica è uno dei passi in avanti dalla generazione passata.

L'autonomia, come al solito, è un discorso meno immediato, da interpretare. Nel nostro test di navigazione web leggera in WiFi, con schermo al 50% ed impostazioni energetiche di fabbrica, Aspire Switch 10V arriva a 9 ore e 5 minuti di autonomia. Poi si spegne. La batteria è una 2 celle 30 Wh 3.75 V e 8060 mAh proprio come T100HA. Eppure ci sono 3 ore di differenza tra i due. Da cosa dipende? Dal display Full HD e dal disco meccanico nella dock. Durante un uso molto più intenso (download di PCMark e 3DMark da Steam in WiFi per un totale di 6 GB, ed esecuzione di 3DMark CloudGate) ma con medesime impostazioni, la batteria si consuma con un 20% l'ora quindi arriva a 5 ore di autonomia. Non è male. Se vi trovate a scrivere in treno, durante un week end, all'università, e magari potete staccare il WiFi, fate 10 ore di carica e riuscite nell'obiettivo che ritengo cruciale: uscire di casa senza caricabatterie.

Tutto il resto, conversione compresa

C'è da dire che Acer Switch 10V ha un pannello IPS dalla luminosità superiore alla media. C'è un sensore per la regolazione automatica, e non è scontato in questa fascia. L'essere un Full HD gli permette anche di far entrare più finestre: usare Photoshop CC diventa un'esperienza possibile, fare un montaggio con Sony Vegas Pro resta una condizione estrema, d'accordo, ma se c'è un'urgenza si può fare. Consiglio a chi ha dita piccole o chi non vuole interagire troppo con il touch di regolare l'ingrandimento di Windows 10 al 100% anziché al 150% consigliato: vi dà molto spazio extra per finestre e palette.

In sequenza: ingrandimento al 100%, 125% e 150% (consigliato).

E poi c'è il vantaggio del guardarsi un video 1080p a risoluzione nativa, che sia una recensione su Youtube, un film su Netflix HD o Infinity, un filmato H.265 letto dal NAS di casa - senza dover collegare una TV alla HDMI per avere la qualità migliore. Questo SoC Atom ha le istruzioni necessarie alla decodifica hardware dei file HEVC, e questo significa che riuscite a riprodurre un video H.265 con impatto ridotto sulla CPU; non ho avuto problemi con i miei filmati di test (gli stessi usati, spesso, nelle prove dei TV Box Android) e questo è uno dei vantaggi più pratici di Cherry Trail.

4K H.265 con decodifica hardware su Switch 10V.

Multimedia supportato da un audio con molto volume, basato su due altoparlanti frontali gestiti dal software Dolby Digital, anche discreti, ben integrati nella cornice, difficili da notare quando lo schermo è connesso. Connessione ancora affidata a due supporti meccanici attivati da un magnete. È una struttura interamente in plastica, questo va detto, ma solida se usata nel modo corretto: serve una certa forza per separare il display quando lo tirate da sopra, dall'alto. Peccato che sia molto più semplice far uscire lo schermo dai suoi blocchi con una spinta agli angoli del telaio, in corrispondenza delle cerniere. Vi capiterà prima o poi di staccarlo per errore.

Questa è la terza generazione della cerniera Acer. Si inclina parecchio, anche più di quel che basterebbe, con l'inevitabile ribaltamento di tutto il notebook. Ora, arrivati a questo punto dello sviluppo, è chiaramente una scelta voluta da Acer. Meglio dare flessibilità e comodità o non far rovesciare il prodotto? Sono d'accordo nel preferire la prima opzione. Switch 10V ha una buona tastiera, solida al centro, estesa fino ai bordi, dalla corsa alta quanto basta a non dare una sensazione troppo leggerina. In fin dei conti sono le nostre mani a tenerla ferma mentre scriviamo - ed è comunque meglio dell'avere un angolo limitato come su Asus T100HA.

Per il resto mi sarebbe piaciuto avere una ricarica da USB-C anziché da jack. L'alimentatore è da smartphone (3.5 x 6 cm, 12V 1.5A) ma lo spinotto poteva essere più curato. Avrei voluto trovare una licenza di Office 365 Personal per 12 mesi al suo interno, e avrei voluto contare su una WiFi ac anziché su una 802.11n. Buona, invece, la presenza del GPS nella variante 4G LTE.

Acer Active Stylus 2nd Gen - Non ho potuto provare il digitalizzatore Synaptic integrato. La stylus di vecchia generazione non è più compatibile: viene riconosciuta ma ha una resa instabile. Su Switch 10V e Switch 11V serve la Acer Active Stylus di 2° generazione (codice NP.STY1A.005) disponibile sul mercato europeo per circa 50€. A marzo 2016, non è presente nel sito italiano dell'azienda ma resta comunque semplice acquistarla dai negozi online.

Considerazioni finali

Acer Switch 10V riesce ad essere unico in un mercato affollato. Il suo schermo Full HD permette di guardare video, film e streaming 1080p a risoluzione nativa, l'hard disk integrato nella dock aggiunge praticità a chi cerca anche archiviazione, il digitizer resta una rarità in questo formato. Ha una buona tastiera e un touchpad accettabile. Consiglio almeno gli 11 pollici quando c'è da scrivere a lungo, da fare articoli, post, corrispondenza o appunti, ma se l'obiettivo è la portabilità estrema, Switch 10V diventa una soluzione credibile.

Bene anche temperature, costruzione e autonomia - nonostante il display ad alta risoluzione. Le prestazioni restano basilari perché con 2 GB di RAM e con questa CPU non bisogna aspettarsi chissà cosa, ma se non altro c'è un progresso nella riproduzione multimediale con il supporto H.265 e con la GPU 12 EU. A conti fatti, il mio elenco dei pregi ha il doppio delle voci rispetto a quello dei limiti; peccato, comunque, non averlo ancora in Italia nell'edizione con 4 GB di RAM. Il prezzo di Aspire Switch 10V (SW5-014) è più alto dei 2-in-1 di pari dimensioni, ma la distribuzione è solo questione di giorni e ancora mancano offerte e promozioni. Da tenere d'occhio la variante LTE.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 299 euro.

100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aron

Ciao ragazzi ho una piccola informazione da farvi su due modelli di pc tablet,quale conviene acer switch 10 oppure fujitsu t4220???aiutatemi lo so che è vecchiotto il fujitsu però mi ispira molto e sono indeciso!!!grazie a tutti e scusate se non è il forum giusto da fare questa informazione

Palux

Perché evidentemente ancora non è commercializzato da noi (ammesso lo sarà).
Su Acer in lingua inglese è disponibile.

acer . com/ac/en/GB/content/series/aspireswitch10v

Domenico Rescigno

ma perché sul sito acer non è disponibile il modello fullHD, ne quello con 4gb di ram?

Alex Citton

circa 17, (ma non ho formattato e reinstallato quindi ho la roba asus e alcune app pre installate che poi ho eliminato con calma)... dopo gli aggiornamenti me ne erano rimasti 5, ma cancellando a cartella windows.old son ne sono tornati liberi 15 (ma ho installato qualcosina nel frattempo) ... comunque io ho una micro sd da 128gb dove insallo il grosso della roba, ma occhio che la micro sd sporge di un millimetro dal suo slot, davvero brutto da vedere (soprattutto se vuoi tenerla perennemente come me).

dinoda

32gb sono davvero pochi! appena avviato quanti ne avevi liberi?

dinoda

Meglio questo o l'Asus T100HA?

Desmond Hume

Non lo trovo giusto, se un prodotto fa pena lo dovete mostrare. Cosi almeno chi spamma la cianfrusaglia si da una regolata.

maurizioxxoo

Io ho preso un Onda dopo Natale ancora non è arrivato!..chissà com'è

maurizioxxoo

Credo che la variante da 4GB arriverà da noi?

Alex Citton

cocordo, io alla fine mi sono accontentato e ho appena preso t100 ha con 32 gb di memoria e 2gb di ram, ma gi so che con poca memoria sarrà un po' una lotta

Biso22

Io mi sono comprato un Cube I7 con intel e schermo 11.6 FHD, e devo dire che mi trovo molto bene...tutto in italiano, playstore presente, buona batteria, porta OTG e una di ricarica, HDMI, pagato 170 euro in promozione

eMaoTheOriginal

Ma possibile che non riesca a trovare un pero dotto 2 in 1 con z8500 e 4gb ITALIANO sotto i 400 euro per sostituire il mio vecchio t100ta? Sempre vie di mezzo... O tedesco, o con autonomia scarsa, o super caro... Tra i cinesi mi son perso e i surface costano troppo, semmai un Acer 11v ma costa troppo e dura poco la batteria, senza contare la vecchia generazione. Uffa...

Riccardo P

No, non so. I prezzi cmq sono questi, difficile immaginare rivoluzioni.

Desmond Hume

un altra vaccata cinese, ci vuole 5 ore e mezza per ricaricarlo e durante quel tempo non puoi collegarci nient'altro perchè ha solo una porta micro usb, manco una type-C ...

stefano

il kangaroo non sembra male, ha un processore di discreto livello per la fascia di prezzo.

lo conosci ?

Rik Riker

Evo

Gef

;)

info

Il Komu non è altro che l'Ainol rimarchiato. In Cina è pieno di questi dispositivi che condividono la piattaforma e ci cambiano solo il nome.
Sono mini pc senza pretese che fanno il compitino, ma non aspettarti chissà cosa.
D'altronde il prezzo è basso.

NaXter24R

Grazie, lo terrò d'occhio ;)

loris

Io ho una versione "vecchia" sempre con hd nella tastiera. Pagata credo metà di un Surface. A volte si tratta dell' uso che devi farci e del budget a disposizione. Io aggiunsi credo 50€ e portai a casa la versione con hd. Continuo ad usarlo come tablet 10', come piccolo pc da portare in viaggio e preferisco questa tastiera a quella di Surface. Ovvio che al prezzo di lancio qualcuno potrebbe storcere il naso ma qualche mese e la giusta offerta potrebbero far si che il gioco valga la candela.

Gef

Su eprice

NaXter24R

Allora non era nelle caratteristiche indicate. Così sembrerebbe ottimo. A quella cifra sarebbe da prendere subito poi. Dove lo hai trovato a quel prezzo?

Gef

Quale? Evo? Evo+? Pro?

Gef

nVidia 840m 2GB.

Mauro

Quando si parla di cifre sopra i 400 euro perchè devo prendere questi 2 in 1 e non un laptop, oppure metterci 200 euro e prendere un surface?
Per me con sti prezzi sono fuori mercato per questi prodotti, 1000 volte un portatile o almeno scegliere un vero 2in1, SURFACE prezzo un po altino ma il gioco vale la candela

Giovanni

Oppure aspettare... Che tu sappia le marche note sforneranno qualche tablet con quelle specifiche (win10, 10", 4/3, cherry trail, 4gb ram, 64Gb emmc, almeno fullhd o superiore, prezzo umano) nel 2016?

Riccardo P

Forse Lenovo qualcosa uscito lo scorso anno lo ha con quelle specifiche. W10 lo aggiorni. Controllare i vari Yoga Tab 2, Miix 300, Miix 2 10.

ghost.mdb

E intanto gli smartphone hanno 4GB di ram per far girare candy crush...

Danilo

Che tra l'altro è a 249 euro su Amazon.. davvero valido

Ivo.T

A proposito di Pavilion X2 ma la versione con cherry trail la recensirai mai? ...per me il miglior 2 in 1 qualità prezzo.

NaXter24R

Quelli che vedo io sono oltre i 500 tutti, però non sembra male. Niente dedicata vero?

NaXter24R

RAM e HDD li aggiorno, zero problemi e non mi decade la garanzia. Sul display ho qualche dubbio. Ne ho smontati vari nel tempo, son bravo e tutto quanto, ma è un bel rischio e spendere 400+ € e scoprire dopo magari due mesi che qualcosa non va e vedersi negata la garanzia... quello no

NaXter24R

Gli i7 sono inutili per me. O hanno 4 core o se li possono tenere. Vanno un filo più degli i5 ma costano molto di più. Il punto è che per 800€ faccio il sacrificio, ne spendo 1000 e prendo il Lenovo Y50-70, 4 core+8thread e 860M, altro pianeta, quindi non ha senso secondo me

Rik Riker

Sd Samsung 64gb classe 10

NEXUS

nel 2016 ancora 2gb di ram e con w10 64 bit???

svkap

Sempre 2gb di Ram come al solito. Passiamo oltre.

Gef

Il digitalizzatore non è come un wacom ma funziona bene. Io lo uso principalmente con OneNote e Windows Journal.

Gef

Anche io ho un HP X2 versione BayTrail. Te che microSD ci hai messo sopra?

Kryohi

Su molti portatili lo schermo è facilmente sostituibile (basta una carta di credito / unghie lunghe e poi 5 viti da svitare), a 60€ trovi ottimi IPS full-hd facendoli arrivare dall'UK.
Così hai risolto il problema principale.
Auguri però a trovare batterie decenti e hdd e ram sostituibili senza dover smontare tutto.

Gef

Io un anno fa a 429€ ho preso un Lenovo Z50-70 con i5, 6GB di RAM, display FullHD e 1TB di HDD.

Giovanni

Il fatto è che starei cercando un tablet con caratteristiche simili al plus (10" 4/3 win 10 e risoluzione almeno fhd) per il quale spenderei anche 300 euro, ma non mi pare che nessuna marca buona ne faccia uno del genere.. O sbaglio?

Joel Baldo

Da 500 a 1000 c'è una bella differenza in realtà. É proprio tra i 700-800 che puoi trovare bei portatili con fullhd e i5 (anche i7 volendo). Sopra i 1000 stanno per lo più quelli per il gaming.

Riccardo P

Non tra quelli che ho provato o visto alle fiere - almeno tra i brand "minori". È un settore difficile e non basta usare un buon hardware per avere una buona resa. In questo momento siamo un po' come agli inizi del settore tab Android cinese. Ricordi? Detto questo, con i Teclast non ho mai avuto buone esperienze negli anni. Bella scheda tecnica ma problemi qua e là più o meno seri spesso dovuti ad assemblaggio approssimativo, batterie con capacità reali inferiori alle dichiarate, fogli d'alluminio come dissipatori e antenne wifi quasi assenti. Cose tollerabili 12 mesi f, ora strette anche ai Mini PC Android da 90 dollari.

NaXter24R

Mi sa anche a me. Sotto ai 1000, passate il termine, fanno tutti c4gare a spruzzo c'è poco da fare. Ma 1000 non li spendo, piuttosto come ho detto prendo un Air che almeno dopo due anni lo rivendo perdendoci forse l'iva

Desmond Hume

shh non lo dire, il mercato più stagnante che esista, d'altronde son capaci di chiederti 800 euro per un computer con schermo 15" senza FullHD poi si lamentano che non vendono e magari ti mettono un i7 low voltage che va come un i5 sempre low voltage :D

Rik Riker

Guarda l ho preso con win 8.1 ma ho fatto subito il passaggio a 10 senza problemi. Se guardi la recensione che è stata fatta troverai anche i dati. Lo uso principalmente per vedere netflix,web e YouTube mi trovo bene fino a 7 o 8 Tab aperti poi i 2 Gb di ram si fanno sentire ho fatto partire un mkv da 8 Gb senza problemi e ho installato una sd 64gb classe 10 per archivio non uso la penna ma mi trovo bene visto il prezzo che lo pagai a settembre

Sep

"peccato, comunque, non averlo ancora in Italia nell'edizione con 4 GB di RAM". Mi dispiace :(

Paolo

Ok avevo capito male, grazie.

Nico Ds

La versione lte italiana (4 gb di ram) dove si trova a buon prezzo?

Alessandro Marotta

A livello CPU i nuovi cherry trail mi sembrano un passo indietro: due anni di differenza e il medio gamma X5-8500 va come lo Z3775....

Recensione Nintendo Switch

Presa Diretta S2 EP6: Teclast Tbook 16 Power | REPLAY

Netgear Orbi: Wi-Fi ovunque con semplicità | Video

Recensione MSI GE62 7RE Apache Pro