Minix NGC-1: la recensione di HDblog.it

11 Febbraio 2016 168

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

NGC-1 è il famoso Mini PC Minix con Windows 10 e CPU Intel Braswell presentato a IFA 2015, poi rimandato e adesso pronto per la distribuzione. "Famoso" perché l'azienda lasciò intendere prezzi aggressivi, perché parlò di più configurazioni aggiornabili, perché mostrò dei prototipi interamente in alluminio, fanless, molto stilosi.

Sei mesi dopo Minix NGC-1 mantiene tutte quelle caratteristiche tranne una: il prezzo di vendita. Costa 399 euro nell'unica configurazione ora disponibile (potrebbero arrivarne altre) basata su CPU Intel Celeron N3150 e con 4 GB di RAM DDR3L, 128 GB di SSD M.2, WiFi ac, Gigabit Ethernet e Windows 10 64-bit pre-installato. La sua componentistica è di qualità: la RAM è Samsung, la M.2 è una MLC Toshiba, il modulo wireless è un Intel AC3165 con Bluetooth 4.2 e una delle migliori rese nei benchmark, il chip audio è un Realtek ALC662 con uscita SPDIF o HDMI passthrough a corredo e licenze per DTS e Dolby Digital 5.1.

Un telaio da 128x128x27 mm e quasi 500 grammi di peso integra 3 porte USB 3.0, una Mini DisplayPort per la seconda uscita video e il jack combo per microfono e cuffia. Ci sono due connettori per antenna esterna, e un blocco Kensington per installazioni pericolose. C'è un BIOS UEFI 64-bit discretamente configurabile e il pieno supporto ad Ubuntu Linux, audio compreso. Dentro, una volta aperto, viene fuori una batteria CMOS, una porta JDEBUG1 e, sopratutto, libero accesso al singolo slot RAM e ai connettori SATA e Mini PCI-Express, quindi aggiornabili. Cosa manca? Il lettore SD.

Peccato che sia molto difficile raggiungere il lato opposto della board e vedere il dissipatore (ad occhio, e visto il peso del tutto, esteso per quasi tutto il telaio e a contatto con lo stesso), peccato che la memoria RAM sia single channel, peccato che togliere le stesse viti a protezione del pannello sia complicato - ho usato una testa PH0. Minix NGC-1 si può aggiornare.

Smontarlo mi ha permesso di apprezzare lo spessore del telaio in alluminio (dello stesso tipo usato sulla dock USB-C Neo C; l'azienda conferma che è la fornitura dei Macbook) ma ho perso la garanzia. Da tenere a mente prima di metterci le mani.

Sul discorso prezzo

Voglio precisare che non è una scheda tecnica esagerata. Nel settore ci sono almeno tre box simili gestiti dalla stessa piattaforma hardware e con la stessa facilità di upgrade. Ma è raro trovare un equivalente, un modello identico per design fanless, qualità costruttiva, componenti e licenza Microsoft inclusa. Intendo qualcosa già assemblato, pronto all'uso.

Questo giustifica il prezzo di vendita. Minix parla di 85$ per il solo Windows 10. Nella recensione ho citato il Beebox di ASRock ma ci sono gli stessi Intel NUC o i Mini PC simili (ripeto, non identici) di HP, Asus, MSI e compagnia bella. NGC-1 è più costoso degli altri, ma il suo difetto è il voler essere premium, l'usare un alluminio di quella qualità, l'installare una RAM Samsung anziché una no-brand, potenziare in quel modo le funzionalità wireless. La sola CPU costa 107 dollari. Minix vuole alzare la percezione del suo brand e vedremo se i mesi a venire le daranno ragione o meno.

Minix NGC-1
n3150/4/W10
Beelink BT3
x5-z8300/2/W10
Asus T100HA
x5-z8500/4/W10
Surface 3
x7-z8700/4/W8.1
GeekBench 3 685/1978 752/2113 907/2971 961/3168
GFXBench 4 T-Rex: 909/888
Alu2: 563/1003
crash T-Rex: 2492/1987
Alu2: 1316/1497
crash
CineBench R15 10.97/103 - 12.43/115 14.61/110
Octane 2 7566 6926 7916 7586
JetStream 50508 41861 49178 -
HandBrake 1m 55s 1m 38s 1m 02s 1m 10s
CDisk Mark Seq: 245/130
4K: 20/41
Seq: 141/82
4K: 19/28
Seq: 147/105
4K: 13/21
Seq: 170/32
4K: 25/10
PCMark 8 Home: 1335 Home: 1174 Home: 1597 Home: 1682
Temp Max CPU: 93 °C
Esterna: 43 °C
CPU: 87 °C
Esterna: 51 °C
CPU: 94 °C
Esterna: 33 °C
CPU: 85 °C
Esterna: 42 °C
Consumi Presa Wi-Fi: 9 W
Max: 14 W
Wi-Fi: 4 W
Max: 11 W
- -
IPerf 2 Wi-Fi: 102/80
Eth: 456/373
Wi-Fi: 17/22
Eth: 389/370
WiFi: 30/38 -

La mia valutazione deve mettere in conto anche altri aspetti. Tra questi la resa con Windows 10, le temperature, i consumi e i noiosi problemi di throttling tipici, in un modo o nell'altro, delle macchine fanless così. E qui mi scontro con quanto detto poco fa sull'essere la Rolls-Royce dei Mini PC. Windows 10 gira bene su questo hardware, ci mancherebbe. Abbiamo circa 110 GB liberi, tra l'altro un firmware più aggiornato del solito con giusto 2/3 update da avviare al primo avvio; abbiamo un modulo SSD dalle prestazioni decenti e risultati dei benchmark in linea con la piattaforma.

Il problema è che manca il salto di qualità. N3150 Braswell è più completa delle soluzioni Cherry Trail attuali ma non in modo così evidente. Alcuni dei problemi che trovate nei modelli da 120 euro (vedi recensione Beelink BT3) restano. Sono meno costanti ma ci sono. Nella recensione vi mostro cosa vuol dire avere il supporto alla decodifica VP9 e come cambia l'esperienza web. Vi spiego perché la GPU Intel HD Graphics integrata può arrivare ad essere meno prestante della controparte 16EU abbinata agli Atom x5 e x7.

Considerazioni finali

Se escludiamo il pieno supporto SATA, il supporto alla virtualizzazione, la simbiosi con Ubuntu Linux e la capacità di girare per più tempo alla frequenza Turbo, la CPU Celeron N3150 non è la soluzione definitiva. Non è una CPU Core. Potete avere un sistema a 64-bit, mettere 8 GB di RAM, usare programmi come la suite Adobe CC e Sony Vegas Pro, è vero, ma non c'è la potenza necessaria a farne un PC unico e duraturo. Resta un Mini PC.

Minix NGC-1 è ideale per Netflix e SkyGo, ha temperature esterne mai superiori ai 45 °C sul telaio e core che ho faticato a mandare in throttling. Il suo consumo massimo è di 14 watt su presa, con una linearità incredibile che lo porta a fare il 99% dei compiti intensi a 8-9 watt. Tutto sta nel dimenticare il listino, essere consapevoli che la spesa è la somma di varie cose, e non chiedere troppo ai 6 watt di TDP.

Pensate di riuscirci? Allora avete trovato la migliore tra le soluzioni già pronte: Minix lo considera "un Nuc Braswell reso fanless e completato con qualità" ed ha diversi motivi per essere credibile. Viceversa, cercate altro: le alternative fatte in casa non mancano. Sono meno eleganti e non è detto che siano più economiche, ma volete mettere la soddisfazione? Attenzione ad una possibile variante Ubuntu in arrivo.

Il primo smartphone con display dual curve? Samsung Galaxy S6 edge, in offerta oggi da TeknoZone a 429 euro oppure da Euronics a 499 euro.

168

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
federico galassi

Grazie per la risposta filippo, devo dire che mi sono sempre piaciute le apu AMD ma io cerco un case di piccole dimensioni perché ho bisogno di portarmelo da casa in ufficio!

Filippo Dallatorre

buttati su altro... ti consiglio di pensare di assemblarti un pc .. io con 250€ circa ho comprato:

federico galassi

ragazzi scusate la domanda da inesperto di informatica, ma se mi servisse solo un pc per auto-cad, magari compatto come questo, dite che per un utilizzo principalmente in 2d e con versioni non recentissime può girare oppure meglio buttarsi in altro ..?

Sagitt

quello è vero

FedeC6603Z

si ma hanno levato anche l'opzione di aggiungerlo.... no sense -_-

Sagitt

appunto tu ne fai usi specifici di grafica, quindi ha senso, ma per il resto delle cose no.

FedeC6603Z

guarda, so di cosa parlo. ho un MBP early 2011. i7 2635QM con HD3000 con 384 MB condivisi + HD6490M con 256 MB dedicati. potessi tornare indietro "caccerei i soldi" e prenderei la HD6750M da 1 GB dedicato. Uso CAD e PS

Sagitt

guarda, la grafica dedicata era un must più che altro nel decennio scorso, attualmente con le grafiche integrate si fa di tutto e di più e la ram di sistema è cosi tanta che nella maggior parte dei casi non si sa cosa farsene. ora se uno gioca o ne fa usi grafici paritcolari (che sia lavoro o altro) allora concordo, ma penso che per tutto il resto la grafica integrata rende poco meno di una dedicata di pari potenza. è il mio pensiero.. però ho visto usare grafiche integrate per usi abbastanza pesanti e hanno retto discretamente.

FedeC6603Z

peccato che stiano alzando i prezzi e togliendo le GPU dedicate, anche modelli entry level ma con VRAM in più aiuterebbero a farsi mini-PC tuttofare. ovviamente non può ambire a fare il desktop ma fa il suo sporco lavoro.

Sagitt

assolutamente si, usati si trovano anche a meno..

Vittorio

certo che lo regge è un i3

Vittorio

te lo fai assemblare con licenza OEM e spendi meno di 100€ in più

Vittorio

Perché sarebbe Intel il problema? Quel processore lo trovi montato su board mini-itx a 75€.

matematico65

Ah ecco. No perchè generalmente mettono tutte le compatibilità a/b/g/n proprio x far capire che è retrocompatibile con tutti i sistemi di trasmissione elencati. Se c'è scritto SOLO ac mi viene da pensare male.
Grazie x la risposta.

Elio DC

nel prezzo ho anche considerato la tastiera wireless Logitech (37)

sgru

come hai fatto a spendere così tanto per l'i3? Poco sopra ho fatto un conto con prezzi am4zon per l'i5, win10 licenza a parte che si trova a 15/20 euro.

Mauro

AC è l'ultimo standard, ovviamente pienamente retro compatibile!

matematico65

Wifi ac cosa significa che non riceve a/b/g/n? Se ho un router che non ha ac non mi và il wifi?

io sono nappo

come fa a costare 100 euro quella ciofeca di soc.

Davide Nobili

Ma infatti quelle CPU non mi risulta che reggano il 4K, però il prodotto lo pubblicizzano così...

Alex Alban

Disqus non è un forum.

ericantona5

Invece sui 100 euro cosa consigliate? box! anche meno ! servirebbe per skygo film e navigazione, youtube! grazie

ericantona5

Se non sbaglio è quello recensito sul blog codinghorror citato sotto nei commenti, sono molto tentato.Oggi è aumentato di botto!

Thomas Pugliese

Ma, il 4K penso che perda di frame scendendo anche a 15 quindi.....

Davide Nobili

Mi è bastato cercare l'immagine su google ;)
Ma poi davvero riesce a riprodurre 4K e anche in H265?

pilistation

una domanda, esistono di questi minipc delle versioni con con slot sim per il 3G?

Thomas Pugliese

Avevo postato il link ma me l'hanno censurato :E

Davide Nobili

Ma questo hw regge la riproduzione di un video h265 4k?

Davide Nobili

dove?

vic3000

Uso disqus faccio prima.

Alex Alban

si, però c'è il forum per queste domande!

Ciuz

esatto , a questo punto, considerata la minima differenza rilevata con le soluzioni atom, per un uso del tipo che dici tu basta il beelink o altri visto che l'aspetto premium dell'album unico ha poco senso e la differenza di costo è notevole

Matteo Fabris

dipende da cosa cerchi...
se devo mettere un pc in produzione o magazzino solo per far registrare le ore di lavoro impiegate per le lavorazioni, i versamenti dei prodotti a magazzino o la registrazione dei carichi dei camion prendo un pc assolutamente fanless, con tutta la polvere mi troverei a pulire il pc ogni 2 mesi...tanto la potenza di questi minipc è assolutamente sufficiente, considerando che magari utilizzo anche un terminal server e quindi devo solo creare un collegamento rdp, basterebbe anche un pc da 100€ con baytrail...
questione di usi ovviamente...

sgru

sì, intendevo dire un NUC Intel o simili... è indubbiamente un bel mini-pc ma converrai con me che già un Intel NUC5i3RYK in generale converrebbe soprattutto perchè saresti libero di configurarlo come ti pare (scelta ssd e scelta ram)...tra l'altro 4GB di RAM oggi come oggi starebbero stretti a chiunque in ambiente Windows. Sui 40 euro si trova un modulo da 8GB e arrivi sui 310 euro, sugli 80 euro trovi un PM951 128GB M.2 ed allo stesso prezzo hai qualcosa di migliore.

Thomas Pugliese


Io ho trovato questo € 210 resta solo da vedere se arriva e se arriva sano :p e non viene fermato in dogana pagando ulteriori dazi,in fondo pagina ci i commenti degli utenti sembrano molto soddisfatti....

Ciuz

no no, ma penso abbastanza silenzioso come altri e con funzioni e possibilità in più. Il problema che mi ha posto la tua recensione è proprio che non ho capito cosa, alla fine, dovrebbe spingere qualcuno che vuole un fanless, all'acquisto di questo rispetto ad una delle soluzioni atom da te pure recensite. Un pó più di potenza e l'alluminio? boh, si, ma siamo a 30 euro di distanza da un i3 insomma...

Ciuz

ma ha molte più funzioni (penso al cloud e al raid sopratutto) e potenza. Ovvio che se avere un fanless è del tutto determinante nella scelta praticamente ...non hai scelta. Se invece ti basta una soluzione carina piccola e molto silenziosa allora la scelta c'è eccome

Matteo Fabris

concordo...vanno confrontati prodotti simili, sennò mettiamo a confronto un tablet win con 3735F e 1gb di ram che si trova a meno di 100€ e un xps di dell, per poi dire che il secondo è più potente...

Matteo Fabris

ottima soluzione per chi ci sa mettere le mani...
ma se uno mi chiedesse un consiglio per un pc piccolo/economico per il tipo di uso indicato non consiglierei mai un nuc...
qui uno lo prende lo collega e via, il nuc assemblato devi lavorarci, comprare componenti, assemblarlo...sinceramente se è per me lo posso fare, ma se devo farlo per qualcuno aggratis e avere anche le eventuali magagne che escono da sistemare anche no...
ovvio questo costa qualcosa in più...

Matteo Fabris

che è decisamente più grande, che non è fanless...
per alcuni avere un dispositivo fanless può fare la differenza, tipo se lo devi mettere dietro la tv come box, o se lo devi usare in ambienti in cui non vuoi che ci sia rumore, oppure se lo vuoi utilizzare come pc in magazzino per un'azienda, o in produzione, dove c'è polvere e la ventola finirebbe per essere un'aspirapolvere...

vic3000

Ok. Quindi android stock e' davvero molto fluido rispetto allora a Samsung per rsempio?

Riccardo P

Questo È un NUC migliorato.

Riccardo P

Fanless?

Riccardo P

Probabile con Ubuntu, ma ancora non ci sono certezze.

Riccardo P

Anche questo è "un Intel", il reference design è sempre Intel, sono sempre loro i produttori delle mobo e quelli che propongono le varianti agli OEM. Anzi, spesso modelli "rivisitati" come questo sono superiori per componentistica (proprio come succede qui).

PS: la RAM dovresti prenderla Samsung, per fare un confronto sensato (costa il doppio) - e dovresti metterci un case fanless in alluminio.

Bischeraccio

Puoi prenderli tranquillamente. Lenovo continuerà ad aggiornarli come se nulla fosse successo.

simone

potresti mettere linux, risparmi 100€.. e poi oltre questo vuoi paragonare un prodotto intel con questo? non c'è neanche confronto da fare

Massimo Olivieri

+ 100 di winsdows (prezzo amazon ) = 355€.
hai risparmi 50€ di montaggio se non lo devi far fare a qualcuno ?
e scontato che un prodotto già pronto costa molto di più, anche i NUC non Barebone costa di più.

Elio DC

piccola correzione...nel prezzo (420) oltre a windows ho considerato anche la tastiera logitech k400

Paolo Soddu

infatti cercando ho trovato delle soluzioni niente male.
Se consideri che con 60 euro in più, 485, ho trovato un msi cubi con il tuo i3, 4gb e 128gb con windows. Senza windows costerebbe 379, e con le chiavi a poco prezzo che si trovano online in effetti non c'è storia con il minix...

Apple Macbook 2016: la nostra recensione

Acer Switch Alpha 12: CPU Core fanless, kickstand e penna | Video Anteprima HDblog

Acer Aspire S13: ultraportatile da 799 euro | Anteprima video HDblog

Raspberry Pi 3: la recensione di HDblog.it