Intel presenta tre Processori Celeron con architettura Skylake

27 Gennaio 2016 41

Intel continua ad espandere la propria offerta di Processori economici e annuncia nuovi modelli di Celeron, basati su architettura Skylake a 14nm. Tre i prodotti che giungono sul mercato, Celeron G3900, Celeron G3920 e Celeron G3900T, tutti Dual-Core con chip grafico integrato.

Come da tradizione, i Celeron non supportano la tecnologia Hyper Threading, quindi i thread logici a disposizione saranno solo due, non proprio il massimo in ambito multitasking.

Dei modelli presentati, il più veloce è il Celeron G3920, con frequenza di 2,9 GHz, 2 MegaByte di Cache L3 e TDP di 51 Watt; passando al reparto GPU troveremo invece un chip HD 510, mentre per quanto riguarda la compatibilità RAM sarà possibile utilizzare questi Processori con schede madri LGA 1151 che montano sia Memorie DDR3 che DDR4.

I prezzi sono piuttosto bassi, si va dai 42 ai 52 dollari, una valida opzione per HTPC o sistemi ufficio senza troppe pretese.


Design e materiali al top anche per la fascia media? Samsung Galaxy A5, compralo al miglior prezzo da Trony a 199 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuseppe Nicolò

Ma questa classifica si basa solo su frequenza/ht/n° core/cache L3? Oppure c'è differenza anche nella tipologia di core?
Intendo dire: a parte gli Atom ed i Celeron Braswell, se tutti gli altri processori sono skylake, a parità di tecnologie (ht, cache l3, etc) e frequenza, un core Pentium dovrebbe girare come un core della serie ix, no?
Oppure ci sono differenze anche fra core che sono comunque skylake?
Non sono sicuro di essermi espresso in maniera chiara :(

glukosio

la potenza di un 4770HQ (macbook pro retina 15") è paragonabile a un i7 2600K, stiamo sotto di un 10%, ecco. E le frequenze a cui lavorano sono decisamente diverse, anche il calore emesso e i consumi.
Come dice ale, 6-7 ore si fanno tranquillamente senza nemmeno sentire la ventola, sui 35°C, però naturalmente mettendosi a giocare o a compilare qualcosa di pesante, la batteria scende notevolmente quanto il calore sale

ale

Bhe sì consumano molto, ma in idle non consumano praticamente nulla, io con il macbook pro 15 ci faccio tranquillamente 7/8 ore di utilizzo normale, ovvio poi se stresso la CPU la batteria va giù abbastanza velocemente però...

hammolo

approssimativamente. Ci sono eccezioni. Ad esempio come hai detto tu gli HQ, che però più che sui portatili vanno sui trasportabili :D Perché consumano molto essendo quad core

ale

Oddio i7 per portatili meno potente di un i3 desktop... dipende da che i7 consideri, ci sono tante versioni, se guardi il top che è l'HQ è quasi potente come un i7 desktop

Il nabbo di turno

Ma che te frega, tanto è un desktop.

Davide Tuzzolino

grazie mille

Ilgard

Senza dubbio, infatti magari ora come ora ha poco senso il concetto di htpc inteso come pc che faccia solo quello.
Un pc compatto ad uso domestico, ovvero che faccia da media player, nas, uso generico e magari anche muletto, ha senso.

Nicohw

Questo va 10 volte l'atom, è un i3 senza ht.

NaXter24R

Più che altro, è il costo spaventoso a cui vengono proposti

hammolo

appunto, m3rde low cost. Ripaghi il risparmio in bolletta elettrica.

NaXter24R

Prendi un U, scegli quello che regge tot frequenza a voltaggio minore dal centro del wafer, hai un Core M.
Nota bene, le proprietà termiche sono le stess, scalda comunque più della lava

Filippo T

Un celeron lo trovi a meno di 40 euro da amazzone per assemblare un pc basico però...
Si parla di ambiti diversi

hammolo

celeron per portatili, pentium per portatili, Core M, celeron per desktop, i3 per portatili, pentium per desktop, i5 per portatili, i7 per portatili, i3 per desktop, i5 per desktop, i7 per desktop.
Questo approssimativamente. x5 & x7 stanno approssimativamente tra la seconda e la terza categoria...

hammolo

mannaggia che m3rda
dov'è AMD...
sti processori consumano 10 volte più di un core M e bisogna vedere se vanno altrettanto forte...

a'ndre 'ci

set di istruzioni, usi diversi...
e le prestazioni non sono per niente uguali...

a'ndre 'ci

gli x sono atom della nuova serie..
la classifica non è esatta, cmq... o meglio.. sono serie diverse.. se vuoi classificarle per potenza... atom e celeron si sovrappongono, stessa cosa celeron e pentium, uguale anche con gli i3...

NaXter24R

Mica tanto. Son due core e basta. Buona parte dei programmi più usati usano più di un thread ormai, io non li considererei proprio, siamo nel 2016, almeno 4 thread ci vogliono per avere un minimo di durata in più, anche perchè rispetto ad Haswell non è che ci sia questo margine in più

Bort

anche io ho un 6600...solo che è un Q6600 (piango in un angolo)

Ivan M.

La sigla x se non sbaglio fa parte degli atom, semplicemente li han solo rinominati.

CAIO MARI

sono usciti anche i nuovi intel core HQ per laptop, quelli utilizzati dai macbook pro retina 15, ergo ci saranno novità a breve suppongo

Davide Tuzzolino

scusate la mia ignoranza quindi la "classifica" dei processori intel è: atom, celeron, pentium, i. i processori come l'x5 o l'x7 del surface 3 dove si collocherebbero?

Ciuz

metteranno questi sul prossimo minix neo Z? doveva uscire a novembre e poi ....non se ne sa più nulla...

Il nabbo di turno

Si, ma sono molto meno potenti della iris pro.

Lillo il commentatore®

un signore di procio il 6600

gingolo

facevo qualcosa di meno, ma con un Ereboss. Ottimo cmq, bel procio.

Repox Ray

Comunque considera che se anche fossero la medesima architettura, con lo stesso clock base e la stessa cache L2 ed L3, comqunque ci sono sempre differenze nelle impostazioni di consumo, es stati di idle, max clock in turbo mode, tempi massimi di durata del turbo mode, diverse curve di progressione del clock in funzione di carico e temperatura, ecc...

Mattia Lentini

idle 40 full 65 circa. dissi Tx3evo

gingolo

scalda a 4.5? Spero sia ai livelli termici di un 2500k

Davide

no fidati che non hanno assolutamente le stesse prestazioni. I Celeron desktop vanno un 10% in meno dei Pentium e hanno prestazioni che sono almeno il doppio degli Atom. Io ho un G1840 e con un HD 7770 riesco a giocare tranquillamente a Battlefield 3 a dettagli medi a 60fps in FHD, con un Atom non c'è nemmeno da stare a provarci. Come CPU è ottima per web browsing e normale utilizzo SOHO. Non soffre nemmeno usando programmi pesanti. Ogni tanto si nota qualche rallentamento con molte schede del browser aperte e nei giochi capita qualche calo ma sono CPU validissime e superiori in tutto alle APU di pari prezzo, A6 incluso.

Repox Ray

Avevo promesso che ti avrei dato ragione d'ora in poi, quindi ti do ragione.

Repox Ray

Sempre, se non vuoi cadere nella trappola dell'obsolescenza programmata

Mattia Lentini

sono tutto quello di cui un utente medio (che non vuol dire retard in questo caso) ha bisogno, senza fronzoli e super alla mano. Per il 90% del lavoro che faccio con il pc, probabilmente nemmeno io noterei alcuna differenza tra il mio 6600k @ 4.5 rispetto a questi celeron.

Francesco Danza

Premettendo che ne ho uno, alla fine mi ritrovo a usarlo solo come server per plex, usando l'app di plex come client sulla smart tv, poi quando uso netflix uso o l'app o la chromecast. Per come la vedo io un nas o serverino + chromecast/smart tv fanno assolvono alla grande lo scopo di un htpc...

danieleg1

Non ho mai capito il senso degli ultimi celeron, gli atom costano uguale hanno le stesse prestazioni e consumano almeno 5 volte di meno.

Ilgard

IMHO sì, per due motivi:
1) Non tutti i modelli hanno funzioni smart sufficientemente avanzate e non serve il costo extra è giustificato
2) Una smart tv è una tv con funzioni in più. Un htpc è comunque un pc, quindi ha potenzialmente molti più usi e non è vincolato agli aggiornamenti del produttore.

Francesco Danza

Ha ancora un senso l'htpc con l'avvento delle smart tv?

Emanuele

Come sono le Intel 510 rispetto alle 6100 / Iris Pro ? Riescono a far girare un flusso 4k?

Maurizio Mugelli

35w sono tantini per un nuc

Repox Ray

Con questi i NUC cominciano ad avere un senso.

StriderWhite

Celer-off

Apple Macbook 2016: la nostra recensione

Acer Switch Alpha 12: CPU Core fanless, kickstand e penna | Video Anteprima HDblog

Acer Aspire S13: ultraportatile da 799 euro | Anteprima video HDblog

Raspberry Pi 3: la recensione di HDblog.it