MSI H170I PRO AC: Scheda Madre Mini-ITX per CPU Skylake

22 Gennaio 2016 42

MSI ha presentato un'interessante scheda madre con formato mini-ITX, ideale per i sistemi a basso consumo, ma soprattutto per quelle configurazioni che guardano molto a risparmiare spazio. Il modello in questione è la H170I PRO AC, motherboard equipaggiata con chipset Intel H170 e socket LGA 1151, compatibili quindi con Processori della serie Skylake Desktop.

La scheda misura solo 17 x 17 centimetri, ma offre due slot DDR4 (fino a 32GB), slot PCI-E gen 3.0 x16, connettività Bluetooth/WiFi AC oltre al supporto USB 3.1 (2 porte frontali).

Insomma una motherboard piccola ma molto "concreta", che supporta anche standard come M.2 (32 Gbps), Display Port, audio HD, oltre alle classiche SATA 6 Gbps, USB 3.0 e tutte le features proprietarie MSI.

MSI H170i PRO AC ha un prezzo di 135 Euro, un buon compromesso per chi si orienta sullo standard Mini-ITX; a questo link le specifiche complete.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge è in offerta oggi su a 265 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rosario Elia

:O
ooops
scusa avevo letto superiore non posteriore
uhahuahuaauh con il cellulare ho avuto una svista

Usuppue

ti ho già detto che lo slot m.2 si trova nella parte posteriore della scheda e dalle foto si vede benissimo. cosa c'entra quello della wifi che si trova nella parte frontale dietro le porte??

Rosario Elia

L'unico slot m.2 è quello dove c'è la scheda wifi, guarda sul sito le foto

Usuppue

ma che dici?

Rosario Elia

a quindi si andrebbe a perdere la wifi...niente di che insomma

Fabri Fina

la parte dissipazione e audio è totalmente lasciata allo sbando. Che razza di scheda pro o gaming è?

sgru

ahha è il mio stesso case, ma a differenza loro presi un ali silverstone small factor

Max

Oggi la serie liquid della corsair sono a circuito chiuso, compri ,apri, monti e accendi.

Vittorio

60-100w in più ti costringono ad usare un ali atx che è meno efficiente, più ingombrante e più rumoroso (a parità di budget).
Diciamo che se uno vuole una macchina da gaming buona, il mini itx è una limitazione importante.

Marco Manieri

Mbe parliamo pur sempre di 60/100w per la dedicata, mica troppo, se poi punti al fanless per la gpu ci sono i dissi passivi (ovviamente da acquistare a parte), anche se non credo che la ventola di una vga o dell'ali, se scelti entrambi bene, diano troppo fastidio. Alla fine le console non sono di certo fanless.

Se poi l'obiettivo è avere un htpc che possa fungere da console si sale (molto) di tdp e con una a10 7850K il 1080p30 e il 900p30 dovrebbero essere raggiungibili senza problemi, ovviamente con grafica da console. Anche se siamo sul prezzo di cpu+dedicata di fascia bassa, ma in questo modo si contengono le dimensioni.

Vittorio

Sì intendevo giochi mainstream per casual gamers.
Certo la APU sono l'alternativa, anzi prima di Skylake probabilmente non c'era storia ora se la giocano (spero di non aprire flame con questa affermazione!).
La dedicata però ha bisogno di case spaziosi e alimentatori desktop (non puoi usare una Pico PSU). Per tenere il tutto compatto e silenzioso va a finire che devi alzare il budget ben oltre i soli 100€ della dedicata.

Marco Manieri

Oddio, se per "fascia media" intendevi fifa&co in effetti hai ragione, ma ti fermi lì, a 2d, fifa e minecraft. Non proprio una console.
Riguardo a questo si potrebbe andare su un apu, che magari con una decina di w in più ti da prestazioni accettabili anche su giochi 3d old gen, ma niente di più. Arrivi sempre ad una dedicata, che alla fine è anche accessibile, vedasi 360/750ti sui 100€, che ti portano davvero al livello di una console current gen.

Vittorio

La HD530 rispetto alla 4400 ha il doppio del framerate e qualche soddisfazione la può dare su giochi di fascia media (Fifa & co) anche in fhd.

Certo una scheda grafica discreta è un'altra cosa, ma con un i3 6100T ci si può costruire un htpc per uso media center / consolle a prezzi contenuti e a basso consumo.

Marco Manieri

Ma per "giocare" devi anche cambiare budget, aggiungere una dedicata e rinunciate alla parte fanless. Sono macchine del tutto diverse, di certo nessuno penserebbe mai di giocare (anche a giochi di fascia media) su un PC mini ITX magari assemblato con un budget ristretto.

Vittorio

Mah dipende. Io alla fine mi son preso il NUC e per uso desktop / htpc va benissimo. Ma ero molto tentato da farmi un assemblato skylake che come costi sarebbe stato quasi pari ma molto più potente e facilmente aggiornabile tra 2-3 anni.
Se si vuol giocare (a giochi di fascia media) la differenza con una CPU desktop la senti.

Marco Manieri

Certo, ma in ambito Htpc è così importante?

Usuppue

sulla parte posteriore

Andrej Peribar

Come dicevo nell'altro commento, devi andare sui formati desktop.

Ossia quei case sviluppati in orizzontale. Alcune marche qui non arrivano o sono difficili da reperire.

Almeno io il cubo in salotto lo vedo brutto. Poi certamente son gusti. :)

Alì Shan

Basta creare un flusso d'aria ordinato e non c'è bisogno di avere un case super areato. I i dissipatori a liquido aio semplificano un bel po' le cose, mente per le gpu sono preferibili quelle con blower perché aspirano l'aria e la buttano fuori dal case direttamente.
https: // youtu. be /MjDJNwAANwA
Questo rende l'idea di quanto si possa mettere in un case itx...

Andrej Peribar

Se vuoi qualcosa da salotto (intendo che non sfiguri minimamente in qualunque salotto -alluminio fresato e tutti i crismi) devi spendere sui 150/200€.

In italia molte marche non arrivano ufficialmente rosewill, pochi lianli, streacom, etc

Andrej Peribar

OK, capisco. onestamente avevi posto la domanda in maniera "strana". :D

Cmq, bhe si, questo è l'eterno dilemma :D

A parte qualche configurazione particolare, le mini itx non sono poi tanto più compatti degli altri se li vuoi alto profilo, sopratutto da quando sono nati i mini pc stile nuc.

Però qualcosa di decente si può fare.
Vedi il fractal define node 202.

Se poi ti accontenti della cpu dedicata ma hai bisogno di potenza di calcolo (cad2d o programmazione per esempio) con le integrate lo fai compatto.

Anche se, detto tra noi, i case mini itx non li sanno fare :D

Vittorio

Ovviamente se vuoi fare gaming spinto non ha senso un mini-ITX slim, devi guardare i cubi mini-itx che però sono più una variante estetica di un case classico che una soluzione "mini".

Vittorio

Un NUC usa CPU mobile, c'è comunque una differenza abissale con le versioni desktop che puoi montare su un mini-ITX.

Rosario Elia

ho guardato il link della scheda e non ho capito dove sia la connessione m.2 O.o

Marco Manieri

Ma parlavo fondamentalmente di htpc da gaming, è proprio quella la "sfida" in questo campo :)

Stefano

Fai conto che lo Sharkoon che ho preso io è pessimo, forse con un case serio tipo un coolermaster elite 110 l'effetto dovrebbe essere migliore.

Marco Manieri

Ma qual'è il senso di una configurazione del genere? In pratica mi diventa un mediaplayer o una smart TV, a quel punto vado di Nuc o altre schede con CPU integrata e dissi passivo molto più economiche :/

Marco Manieri

Mbe no, se lo devo tenere in salotto e ci devo giocare in più occasioni, non credo che le ventole al massimo siano una gran cosa..

NaXter24R

No. Soprattutto con un dissipatore adatto. Un i5 Skylake, possibilmente non k, tiene bene, non dovrebbe andare oltre i 60/65 in game mentre la Nano si assesterà sui 900mhz, un pelo meno, ma non ha problemi nemmeno lei, è la scheda più potente che si possa prendere oggi per quelle dimensioni.

Stefano

I5 4XXX, GTX960 OC, MiniITX ASROK e case "a cubo" della Sharkoon, da un mesetto che l'ho assemblato e per ora nessun problema particolare se non quello delle ventole che vanno a manetta durante i giochi più impegnativi (ma tanto c'ho le cuffie! :-) ).

Vittorio

Se ti accontenti della GPU integrata riesci a farti un bel sistema, abbastanza potente e silenzioso. Il vantaggio di skylake è proprio quello di avere un rapporto prestazioni/calore generato migliore.

Enzo

nell'antec isk 110 ho l'a8-7600 (con tdp a 45watt) e va alla grande

Vittorio

Si raffreddano abbastanza facilmente anche ad aria se hai un case con molte aperto (tipo l'ISK 110). Ci sono le CPU serie T che sono più indicate per usi del genere (hanno un TDP di 35w).

Certo se vuoi una soluzione potente da usare sempre al massimo il formato mini-itx non è facile da gestire.

Marco Manieri

Bello, ma devi saperlo fare il liquido :/
Come sono le temperature?
La mia è semplice curiosità, ovviamente. Al momento non credo di averne bisogno :)

Francesco Danza

Complimenti, però il case non lo vedo tanto piccolo, non hai perso il vantaggio di avere un itx?

Max

io ne ho fatto uno con termaltake core v1, ci va tranquillamente una scheda video classica e un sistema di rafferddamento a liquido, più vari hard disk.

Marco Manieri

Il problema è proprio lì, nel riuscire a contenere le dimensioni. Cosa me ne faccio di uno skylake su mini ITX se poi devo prendere un case abbastanza grande (almeno per esser tenuto in salotto) per farlo respirare?

Andrej Peribar

Non credi dipenda semplicemente dal case?

Francesco Danza

Personalmente non ne ho mai costruito uno, però guardando su internet cosa fa le gente in un Silverstone SG07 non mi sembra poi così problematico...la scheda video respira a sinistra, il radiatore lo puoi montare sulla presa d'aria sul tetto, e il chipset e la ram dovrebbero farcela a raffreddarsi con il "flusso d'aria" creato...ovviamente non è come avere un cosmo S con 5 ventole però è fattibile.

Marco Manieri

Ma quanto spazio puoi avere per le ventole? La nano è ad aria, quindi un minimo di flusso lo deve avere, se metti il liquido sulla cpu il radiatore non limita il flusso d'aria?

Francesco Danza

beh le ventole servono proprio a rimuoverlo, spesso su queste schede, se usate per un sistema high end si usano soluzioni integrate a liquido (tipo corsair h70 ecc)

Marco Manieri

Ma un sistema con una scheda di queste dimensioni, magari con un i5 e una fury nano, non genera troppo calore per essere tenuto in qualsiasi case mini-itx?

Recensione Surface Pro Core i5 e Core i7: fanless è meglio

Recensione Acer Aspire VX 15: gaming economico e competitivo

Surface Laptop, Studio e tutta la gamma Surface alla MS House | Video

Recensione HP Spectre x360 13: il convertibile migliore