Intel Atom Centerton: i Processori Server con TDP di soli 8 Watt

25 Settembre 2012 2


La discussione sull'utilizzo di Processori a basso consumo su sistemi Server va avanti ormai da diverso tempo; la quasi totalità degli esperti convengono sulla necessità di abbattere i consumi di questi "mostri di potenza" del calcolo nonchè dei sistemi di dissipazione utilizzati per raffreddarli. Non va dimenticato infatti che, quasi sempre, l'energia consumata da un Server ad alte prestazioni è in buona parte adoperata per raffreddarlo, con costi non indifferenti per camere condizionate e relativa manutenzione.

Da questo punto di vista, Intel è a lavoro da diverso tempo su una nuova generazione di Processori Ultra-Low Voltage che possa in qualche modo dare una svolta a questo trend; si parla ormai di Processori Atom utilizzati sui server da almeno un anno, ma solo ora l'azienda svela le prime caratteristiche tecniche di questi chip.

Certo paragonare un Atom (anche di nuova generazione) con un Sandy Bridge o Ivy Bridge è impossibile, ma lo sviluppo tecnologico sta portando il colosso di Santa Clara a una soluzione accettabile ed equilibrata, almeno per quanto riguarda i Micro Server. Attualmente la nuova soluzione Intel si chiama Atom Centerton, CPU basata su Due Core Saltwell e TDP inferiore ai 9-10 Watt.

Visto l'ambito di utilizzo i nuovi Atom supporteranno le istruzioni VT-x, SSE3 e SSSE3 e in aggiunta la Tecnologia Hyper Threading che permetterà di processare 4 Thread Simultanei. Ogni Core Atom Centerton è dotato di 32 KB+24 KB di Cache L1 dati e 512 KB di cache L2, mentre il TDP massimo del chip è pari a 8,6 Watt.

Tre i modelli attualmente previsti che vi riportiamo di seguito:

Atom S1220 (Dual-Core con Hyper Threading): 1.6GHz, 1MB L2 cache, TDP 8.1W
Atom S1240 (Dual-Core con Hyper Threading): 1.6GHz, 1MB L2 cache, TDP 6.1W
Atom S1260 (Dual-Core con Hyper Threading): 2GHz, 1MB L2 cache, TDP 8.5W

Come detto in apertura, sotto il profilo performance non dobbiamo aspettarci miracoli da questi processori, tuttavia da qualche parte si deve pur iniziare per abbattere i consumi dei Server.

Condividi


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Monitor ASUS ROG Swift PG278Q con G-Sync | Recensione di HDblog

Surface Pro 3: la recensione di HDblog.it

Creative svela il DAC USB Sound Blaster E5

Toshiba pronta con il Chromebook CB30-007 da 13,3"