Windows 8: spuntano le prime vulnerabilità

01 Agosto 2012


Mancano ancora quasi tre mesi alla presentazione di Windows 8, tuttavia qualcuno ha già trovato il modo per "bucarlo". Nonostante in questi giorni si sia parlato di un netto miglioramento di sicurezza rispetto al passato, definendo Windows 8 il Sistema Operativo più sicuro fin'ora realizzato da Microsoft, Sung-Ting Tsai di Trend Micro dichiara di aver trovato ben tre exploit nel sistema.

I tre probabili punti di attacco si trovano in ALPC (advanced local procedure call), COM (component object model) e Windows Runtime API. Sebbene Sung-Ting Tsai non sia riuscito ad attaccare in modo efficace queste vulnerabilità, ha ammesso che un malintenzionato, capace e con molto tempo a disposizione, potrebbe essere in grado di compromettere il sistema. Tsai aveva già trovato un exploit nella Consumer Preview subito pachata da Microsoft, vedremo se anche in questo caso l'azienda sfrutterà le sue "dritte".

via

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Computer in Plastica Flessibili, una realtà sempre più vicina

ASUS presenta la scheda video GTX 760 Striker Platinum 4GB (Gallery)

Silverstone Nightjar NJ520: Alimentatore senza Ventola 80Plus Platinum

Memorie DDR3 Kingston HyperX Predator 2133 MHz 16GB: Recensione da HDBlog