Corsair GS800: l' Alimentatore ideale per i Gamers e gli appassionati

30 Luglio 2012 4


In diverse occasioni ci siamo occupati di soluzioni hardware destinate ai gamers, una categoria di utenti che nella maggior parte dei casi cerca configurazioni hardware al top senza alcun compromesso, badando poco al costo finale del prodotto.

In realtà questo corrisponde all' identikit del giocatore professionista, tutti sappiamo però che il gaming è una disciplina che oggi raggruppa per lo più appassionati di tutte le età e per questo motivo con diverse tipologie di budget a disposizione. Al di là dell' aspetto puramente ludico, il gamer è preso come punto di riferimento nel segmento dei PC desktop soprattutto perchè ha a disposizione una macchina ottimizzata nei componenti e di conseguenza nelle performance. Nella recensione di oggi ci occuperemo di un nuovo prodotto destinato proprio ai giocatori, e in generale agli appassionati, che vogliono assemblare una piattaforma con un potente reparto video e di conseguenza hanno necessità di una buona unità di alimentazione; parlermo infatti dell'alimentatore Corsair GS800.

La linea di PSU GS targata Corsair nasce proprio per l'utente che ha necessità di un prodotto di qualità, affidabile ma allo stesso tempo con un prezzo accessibile anche quando sale la richiesta di potenza. La serie prevede tre modelli con potenza da 600, 700 e 800 Watt, proprio di quest' ultimo ci occuperemo nel nostro articolo.


Specifiche Tecniche - Package

Prima di vedere in dettaglio l'alimentatore, diamo uno sguardo approfondto alle specifiche tecniche, raggruppate nella tabella che segue:


Tra le caratteristiche del Corsair GS800 notiamo subito il cablaggio non modulare, l'utilizzo di una sola linea da +12 Volt e la certificazione 80Plus Bronze. Ricordiamo che per ottenere questa certificazione la PSU deve mantenere valori di efficienza pari all' 81%-85%-81% con carichi rispettivamente del 20-50 e 100%. Il resto delle specifiche rientra in quelle di un prodotto di fascia mainstream, con protezioni dalla rete elettrica e 3 anni di garanzia.

Corsair ha scelto per il GS800 una confezione piuttosto compatta e gradevole sotto l'aspetto estetico; all'esterno vediamo un' anteprima del prodotto e tutte le più importanti caratteristiche:



Una volta aperta la scatola troviamo un altro box in cartone che contiene l'alimentatore e gli accessori:


All'interno la PSU è ulteriormente bloccata e protetta da due strati di cartone compresso:


In bundle con il Corsair GS 800 abbiamo trovato: il cavo di alimentazione di rete, manuale, certificato di garanzia, fascette raccogli-cavo e 4 viti per l'installazione dell'unità sullo chassis.


Descrizione PSU

Spogliato il Corsair GS800 dalle sue protezioni, ci siamo ritrovati in mano con una PSU dal design sobrio e con uno chassis dalle dimensioni piuttosto compatte (150mm (P) x 86mm (A) x 160mm (L)). Il produttore ha optato per uno telaio nero con bordi smussati e inserti turchese in prossimità della cornice della ventola.



Come detto in precedenza, il GS800 è una PSU non modulare, quindi bisognerà perdere qualche minuto in più se vogliamo ordinare al meglio i cavi nel case. Sui bordi dello chassis non sono presenti feritoie, la ventola da 140mm quindi forza l'aria sul retro, dove, invece del classico disegno a nido d'ape, troviamo una sorta di griglia di medie dimensioni.




Proprio sul retro, vicino al connettore di alimentazione e all' interruttore I/O, è posizionato un ulteriore pulsante che ci permetterà di controllare la colorazione del led della ventola in dotazione.


Di ottima qualità (e soprattutto di adeguata lunghezza per case di grandi dimensioni) la cavetteria che permetterà di assemblare configurazioni ad alto profilo senza il minimo problema:



I connettori a disposizione con il Corsair GS800 sono i seguenti:


In questa ultima immagine vediamo l'etichetta delle specifiche attaccata sul lato superiore dello chassis:


Test

Ed eccoci infine alla classica prova che ci permette di verificare il comportamento dell'unità sotto carico. Il Corsair GS800 si è comportato molto bene nel test lineare e ha restituito valoti di efficienza che vanno oltre quelli dello standard 80Plus Bronze.




Nell'ultimo grafico notiamo che il picco di efficienza è raggiunto con un carico medio e un valore dell' 85,8%:


Conclusioni

La nuova linea di alimentatori Corsair GS, e in particolare il GS800, ci ha convinto sia per le performance che per il design e in generale per come viene proposto il prodotto. Il GS800 è una PSU che troverà posto in quelle configurazioni dove serve potenza, soprattutto in ambito grafico; la presenza di 4 connettori PCI-E permette infatti di gestire senza problemi configurazioni Multi-VGA, con supporto a schede video di ultima generazione. La concezione a singola linea da +12V si è rivelata vincente visto che, anche sotto carico, il voltaggio non è mai sceso sotto i valori di specifica; i piccoli cali registrati sui 5 e i 3.3 Volt si possono invece definire "fisiologici".

La ciliegina sulla torta di questo alimentatore è senza dubbio la ventola in dotazione che, da un lato restituisce buone performance (grazie al diametro da 140mm), dall'altro offre la possibilità di cambiare la colorazione del LED, un elemento estetico che, soprattutto in un case finestrato, sarà molto gradito dagli utenti. Per completezza segnaliamo che la FAN ha dimostrato anche una certa silenziosità a regimi medi mentre in full-load si fa leggermente sentire.

Il prezzo è l'elemento che, a nostro avviso, permetterà a questo alimentatore di avere un buon successo sul mercato; online infatti il Corsair GS 800 si trova a 79 Euro.


Condividi


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
luigi4web

Peccato per i cavi ma a questo prezzo...e'ottimo

carlo

a ne piace la ventola

Danilo Todarello

molto buono anche il prezzo!

Andrea Pesce

Acquistato a metà marzo scorso...il migliore ali che abbia mai avuto: efficiente, silenzioso rispetto a quelli che ho avuto prima e molto comoda la fase di cablaggio. 10+

Computex 2014 | L'era degli ibridi è arrivata: immagini e considerazioni conclusive

Computex 2014 | Dell presenta due nuovi convertibili Windows

HDblog a Cannes: viaggio con HP dietro le quinte del Festival

HP Pavilion 13-P100EL X2: Convertibile 2-in-1 con Windows 8.1 | Recensione da HDBlog