I produttori di Ultrabook insieme per affrontare Apple

04 Luglio 2012 15


I produttori di Ultrabook si preparano a una probabile battaglia contro Apple visto che il governo USA ha concesso all'azienda l'estensione a 14 anni per il brevetto del design "a cuneo" che caratterizza il profilo del MacBook Air. I Grandi marchi Taiwanesi come Acer Inc., Asustek Computer Inc., Compal Electronics Inc. e Hon Hai Precision Industry Co, prevedono a breve un meeting dove discuteranno le eventuali mosse per contenere le azioni di Apple che sicuramente non starà a guardare.

Il mercato Statunitense è molto importante per quanto riguarda l'esportazione di Ultrabook e un eventuale "ban" dei nuovi prodotti danneggerebbe gli OEM in maniera importante, soprattutto visti gli investimenti effettuati negli ultimi mesi.

Wang Mei-hua, direttore generale del Ministero degli Studi per la Proprietà Intellettuale a Taiwan, ha dichiarato:

La situazione dei brevetti è a dir poco terribile, gli OEM dovranno cercare una soluzione che potrebbe essere un nuovo design Ultrabook o un' opposizione comune sulla validità del brevetto.

Attendiamo ulteriori sviluppi anche se i fatti sembrano abbastanza chiari; è certo che Apple non ha intenzione di facilitare la vita (e le vendite) degli Ultrabook, dispositivi che soprattutto negli ultimi tempi hanno guadagnato molto credito grazie alle performance e ai consumi garantiti dalla piattaforma Intel Ivy Bridge.
via

Condividi


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
stefano sicorello

basta assumere dei designer e il gioco fatto, il nuovo ultrabook samsung e quello son sono cmq diversi dal mbair basta solo lavorare con la fantasia

La mouche

Siete veramente tristi

a b

Se apple usa quel design significa che ci ha studiato sopra e se un altro produttore lo copia non fa altro che ammettere la bravura di apple non vedo perchè bisogna punirlo...

Eros Nardi

io avevo tanto bene in mio palmare hp, quando è uscito il primo iphone che permetteva di usare le dita ma aveva meno funzioni di ogni altro telefono e meno versatilità di ogni palmare esistente e costava la somma dei 2 mi sono messo a ridere.
Ricordi che non faceva neanche i video? niente mms? era inferiore ad un cellulare da 99€ e costava 5 volte tanto..
poi è arrivata la concorrenza e iphone ha dovuto scendere a compromessi e adeguarsi.
Senza iphone forse i telefoni android oggi sarebbero diversi.. ma anche senza i telefoni android oggi iphone sarebbe moooooolto diverso!

M.

Si ma il fatto è che se gli stessi passi che ha fatto Apple in questi anni (vedi iphone, ipad, macbook air) li avesse fatto qualcun altro, sicuramente non avrebbe avuto lo stesso successo (basta vedere che fine ha fatto il primo "tablet" e i vari pda microsoft) e a quest'ora non avreste tra le mani i vostri tanto amati smartphone Android. Quindi pensateci prima di parlare, perchè mi sembra che in questi anni siano stati più gli altri a "prendere spunto" da Apple e non il contrario.

Eros Nardi

apple copia da quando la xerox ha inventato mouse e interfaccia a finestre ma non è che lo ricordiamo tutti i giorni.. si sa che queste cose vanno così: il primo fa un passetto poi gli altri piani piano si adattano, poi un'altro fa un ulteriore passetto e tutti si muovono. Funziona così quando in tanti si va nella stessa direzione e si cerca di progredire.. fare gli sgambetti è un modo disonesto di gareggiare in ogni ambito, adottato solo di chi sa che non può più competere sull'innovazione

Highrender

Non si tratta di biasimare chi copia o meno, quanto piuttosto il modo adottato per difendere un brevetto e la sua natura: depositare brevetti riguardo funzionalità e richiedere una quota a chi li utilizza è lecito, mentre invece depositare brevetti per forme basilari applicate a design minimalistico difendendoli con il blocco dei prodotti della concorrenza trascende ogni ritegno.

M.

Eh ovviamente quando sono gli altri a copiare va tutto bene.. se avesse copiato Apple tutti contro ovviamente (ancora rompete le palle con la barra delle notifiche stile android). Hanno fatto bene a brevettare il design e avrebbe fatto bene a brevettarlo chiunque lo avesse inventato per primo.
E comunque ci vuole un minimo di buonsenso.. va bene copiare, ma il zenbook nella foto è identico all'air al 99%. E la stessa cosa vale per l'Acer S3.

AndreDroid

Viene citata solo samsung perchè è l'unica casa che fa paura ad apple e quindi la vogliono buttare giù. Apple vuole essere l'unico produttore di tutta la tecnologia. Questo non è essere i migliori. Vuol dire essere gli unici e penso che prima o poi la gente se ne renderà conto. Cioè è assurdo che se io mi prendo un'iphone e so che ha la connessione dnla, devo per forza comprare una apple tv perchè con le bellissime tv che abbiamo in casa con il dnla già presente sia inutile con un'iphone o ipad. E questo è solo un'esempio perchè apple tiene nella sua cerchia tutti i suoi prodotti e li rendono inutili se ne si compra uno solo. Per me è assurdo.

theadam

Oggettivamente ci sono margini di manovra per determinate cause legali. Se effettivamente fossero campate in aria la giustizia americana che non è certo prolissa e macchinosa come quella italiana lascerebbe decadere tutto. Se poi tali cause trovano spazio in molteplici nazioni effettivamente qualcosa da approfondire c'è a prescindere dall'esito delle cause.
L'impressione è che Samsung per palese volontà manageriale cerchi un vantaggio competitivo prendendo la scorciatoia della profonda ispirazione nei settori in cui non è leader, ma abbia la capacità per battere una strada propria e pure convincente in settori dove è leader come ad esempio quello dei televisori.
Le vie del design sono infinite e un prodotto può sempre essere reinventato infinite volte, ce lo insegna il mondo dell'auto dove tale aspetto assume un valore fondamentale. A mio modesto parere i produttori per questi dovrebbero infondere più personalità in questi ultrabook

giustiziainterra

si dice che apple stia cercando di validare il brevetto per la forma quadrata/rettangolare delle tv.. quindi prepariamoci alle tv rotonde!!!
la verità è che il mondo è corrotto,ed apple "olea" per avere favoritismi....

Cezar Sas

Solo UNO (penso tu intenda Samsung) viene continuamente citato non perché è l'unica che viola i brevetti Apple ma soprattutto perché è quella che attualmente ha la maggior parte del mercato e anche perché attualmente sta costruendo i device di Google.

carlo.maione

Effettivamente il design a cuneo penso sia una scelta quasi obbligata per distribuire l'hardware in un dispositivo così sottile senza incrementare le dimensioni.
Qualche dubbio mi viene se sia veramente un brevetto sostenibile, nel senso che normalmente un brevetto è necessario sia specifico e molto dettagliato, nel caso di specie se troppo generico sarebbe facilmente agirabile.
Certo che Apple le pensa proprio tutte per difendere la sua posizione sul mercato.

theadam

A mio avviso un altro design è possibile, solo che bisogna investire in un settore in cui i produttori di computer non sono avvezzi e non è certo facile giungere a soluzioni eccelse. Cellulari e tablet ne sono la prova, fra tutti i produttori solo uno ha eterne cause per plagio di forme e interfaccia tutti gli altri bene o male sanno partorire soluzioni spesso ottime se non migliori senza ricorrere a pesanti ispirazioni

M_90

secondo me creare un brevetto per una forma è a dir poco allucinante, è una cosa che succede solo in questo campo e solo con la apple, allora anche le tv dovrebbero avere un brevetto sul design.

Computex 2014 | L'era degli ibridi è arrivata: immagini e considerazioni conclusive

Computex 2014 | Dell presenta due nuovi convertibili Windows

HDblog a Cannes: viaggio con HP dietro le quinte del Festival

HP Pavilion 13-P100EL X2: Convertibile 2-in-1 con Windows 8.1 | Recensione da HDBlog