Recensione: Alimentatore Silverstone Strider Plus 1000W

01 Settembre 2011


Dopo aver provato la serie di prodotti Strider Plus Gold che introduceva sul mercato nuovi alimentatori con certificazione 80Plus Gold, torniamo ad occuparci di PSU a marchio Silverstone con un modello ad elevata potenza, lo Strider Plus 1000W.

Ricordiamo che per la linea Strider Plus, Silverstone offre tre famiglie di alimentatori divise in base alla certificazione: 80 Plus Bronze, 80 Plus Silver, 80 Plus Gold; nel nostro caso l'ST-1000P vanta certificazione 80 Plus Silver che si traduce in percentuali di efficienza dell' 85%-88%-85% con carichi pari al 20%-50%-100%.

In questo articolo andremo a testare le performance di questo alimentatore  per verificarne il comportamento con carichi al limite dei valori dichiarati.


Tabella Tecnica

La caratteristica predominante della serie Strider Plus, ossia il design Single Rail +12V, viene mantenuta anche sull'ST-1000P; ricordiamo che ci troviamo di fronte a un prodotto rivolto alla fascia medio-alta del mercato. Eccovi le specifiche tecniche della PSU:


Lo Strider Plus 1000W ha tutte le carte in regola per gestire tranquillamente configurazioni Multi-VGA, con la possibilità di erogare 1000 W Continui (a 40 °C) e un picco fino a 1100 W. Anche l'ST-10000P ha un cablaggio completamente modulare, caratteristica che permetterà di personalizzare al meglio e gestire i cavi all'interno del case.

La dissipazione, come in altri modelli Silverstone, è stata ottimizzata in modo anche da contenere le dimensioni dello chassis con heatsink non troppo ingombranti ma dalle buone performance; a questo si accoppia una fan da 135mm molto silensiosa. Da segnalare infine l'utilizzo (ormai uno standard) di componentistica selezionata, come per esempio i condensatori giapponesi ad elevata qualità.


Descrizione Parte 1

Il Silverstone Strider Plus 1000W viene proposto in una solida confezione che protegge al meglio l'unità, mostrando all'esterno le caratteristiche principali del prodotto, in primis l'efficienza 80Plus Silver.


In bundle con l'alimentatore troveremo manualistica, certificato di garanzia, cavo di alimentazione di rete, due serie di fascette per il cablaggio (rigide e a strappo) e due serie di viti.


Il design dell'ST-1000P riprende quello classico della serie Strider Plus con cablaggio esclusivamente modulare e chassis con dimensioni abbastanza contenute (150x160x60 mm):



I cavi si rimuovono molto facilmente, una comodità di non poco conto soprattutto quando abbiamo a disposizione case di piccole dimensioni. Sotto i connettori troviamo uno schema con le diverse tipologie di periferiche, al di sopra invece una serie di fori che permette di evacuare l'aria calda.


Descrizione Parte 2

Rimanendo sempre in tema di dissipazione, sulla parte inferiore trova posto la ventola da 135mm che avrà il compito, insieme agli heatsink interni, di mantenere le temperature massime sempre vicino ai 40 °C; questo è infatti il valore ottimale con il quale operano le PSU Silverstone di questa serie.

L'aria ovviamente avrà sfogo anche sul retro dello chassis dove non è presente invece il pulsante I/O.



Sugli altri lati della PSU troviamo (sopra) il logo aziendale inciso sullo chassis e (sul lato) le specifiche elettriche dell'unità.



Per concludere segnaliamo la cura dedicata alla cavetteria con guaine retinate di ottima fattura e (per i connettori PCI-E) l'interazione di condensatori da 2200uF per stabilizzare l'erogazione durante carichi di una certa importanza.


Ecco l'elenco dei cavi a disposizione dell'utente:

1 x 24 / 20-Pin motherboard connector


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Computer in Plastica Flessibili, una realtà sempre più vicina

ASUS presenta la scheda video GTX 760 Striker Platinum 4GB (Gallery)

Silverstone Nightjar NJ520: Alimentatore senza Ventola 80Plus Platinum

Memorie DDR3 Kingston HyperX Predator 2133 MHz 16GB: Recensione da HDBlog