Recensione: SSD OCZ Vertex 3 240GB

20 Giugno 2011 3


Nel mese di Aprile avevamo proposto ai nostri lettori la prova dell' SSD OCZ Vertex 2 in RAID 0 rilevando un' efficienza davvero notevole che ci portava a superare la barriera dei 500 MB/s, ponendo rimedio al famigerato collo di bottiglia che ci portiamo dietro oramai da anni con i classici hard disk rotativi.

L'evoluzione tecnologica ovviamente non si arresta e anche gli SSD si evolvono portandoci in questo caso ai Vertex 3, le nuove unità dell'azienda americana che sfruttano l'interfaccia SATA III in accoppiata con i nuovi controller SandForce serie 2000.


I nuovi controller SandForce serie 2000 introducono, oltre a un boost prestazionale notevole legato anche all'utilizzo dell'interfaccia a 6 Gbps, diverse ottimizzazioni per quanto riguarda la correzione degli errori, la gestione dell'alimentazione, per arrivare alla migliorata sicurezza grazie alla cittografia AES-256 Bit.

Sandforce ha proposto in realtà diversi controller di nuova generazione, alcuni per la fascia che viene chiamata Client altre per la fascia Enterprise; per i modelli "client" si parte dai nuovi SF2141 e SF2181 con interfaccia SATA 3 Gbps per passare ai SF2281 e 2282 con interfaccia SATA 6 Gbps. I modelli della fascia Enterprise SF2582 e 2682 invece equipaggeranno SSD di fascia alta sempre SATA 6 Gbps.

Sul nuovo Vertex 3 troviamo il SandForce SF2281:



Ma vediamo in dettaglio la tabella tecnica del nuovo SSD OCZ Vertex 3, pervenutoci nella versione da 240GB:


Galleria Fotografica

Il Vertex 3 viene riproposto nella classica confezione in cartoncino; in bundle oltre alla guida di installazione troveremo anche il kit adattatore 2,5"/3,5".



Ed ecco l'OCZ Vetex 3:



Uno sguardo all'interno dove notiamo subito gli otto moduli di memoria e il controller Sandforce SF-2281:



Piattaforma di Test

I nostri test sul Vertex 3 sono stati condotti adoperato la seguente piattaforma:


Come si evince dalla tabella riportata sopra, abbiamo voluto mettere a confronto il Vertex 3 con il suo predecessore Vertex 2 (con controller SandForce di precedente generazione) e con il Kingston SSd Now+ 100 che sfrutta sempre l'interfaccia SATA II ma con controller Toshiba.

I software adoperati per i benchmark sono:

HDTune Pro 4.60, Crystal Disk Mark, Atto Disk Benchmark, AS SSD Bechmark

Una volta installato il SSD in Risorse del Computer abbiamo a disposizione 223 GB:


Benchmark - Parte 1

Iniziamo con proporre alcuni benchmark integrati nell'utility HD Tune dove in alcuni casi ci avviciniamo alle specifiche dichiarate dal produttore:






Benchmark - Parte 2

Nella seconda tornata di test invece riusciamo a rilevare prestazioni decisamente migliori e nettamente superiori (non c'erano dubbi) alle altre unità; in particolare ci avviciniamo ai 60000 IOPS che anche SandForce dichiara per i suoi controller:







Conclusioni

Il nuovo OCZ Vertex 3 non ha deluso le nostre aspettative rispettando le specifiche dichiarate dal produttore e permettendoci di "gustare" i 500 MB/s su una singola unità. Il nuovo controller SandForce SF-2281 è sicuramente il cuore pulsante di questo SSD e introduce, oltre a un aumento di performance, buone novità anche sul fronte della sicurezza dei dati con il supporto AES-256.

Il costo più basso per questa versione da 240GB online è di circa 420 Euro, che si traduce in 1,75 Euro al GB; un prezzo non proprio basso ma comunque competitivo se pensiamo che il Vertex II 240 GB si attesta ancora a circa 1,25 Euro.


Condividi


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco

è quasi + prestante di un ram-disk

Salvatore Gallo

è anche il controller che fa la differenza :-)

jazzman

Beh c'è poco da dire i nuovi SandForce più l'interfaccia SATA3 danno prestazioni eccezionali
Stavo confrontando con attenzione le performaces del vertex 2 in paragone con il mio per quel discorso che si faceva Salvatore.........

Surface Pro 3: la recensione di HDblog.it

Creative svela il DAC USB Sound Blaster E5

Toshiba pronta con il Chromebook CB30-007 da 13,3"

ASUS X99 ROG Rampage V Extreme: ecco la nuova regina delle schede madri