Recensione: Corsair HS1A Gaming Headset

02 Maggio 2011 2


Oggi torniamo ad occuparci di kit audio dedicati ai Gamers e agli appassionati, in particolare parleremo del Corsair HS1A Gaming Headset. Corsair è tra i produttori leader nel mercato delle memorie, molto attivo nel settore del Cooling, delle PSU e dei Case dove negli ultimi anni ha riscontrato notevole successo; ultimamente però l'azienda americana si è dedicata in modo "importante" ai sistemi audio proponendo interessanti soluzioni nei segmenti Speakers ed Headset.


L'HS1A è un kit cuffie+microfono con connettori jack destinata ai gamers ma pensata anche per la fruizione di film e musica; il produttore ha pensato a questo prodotto dopo aver già presentato al CES l'HS1 con connessione USB. A differenza di quest'ultimo l'HS1A si potrà quindi adoperare direttamente sulla nostra scheda audio (magari di qualità), oppure su altri dispositivi che sono equipaggiati con uscite jack da 3,5 mm.

Scheda Tecnica - Package

Vediamo subito la scheda tecnica del prodotto:


Come si evince dalla tabella HS1A è una cuffia chiusa sovra-aurale con la quale Corsair ha cercato di ottimizzare al massimo il rapporto comfort/qualità del suono. A questo proposito spicca subito il dato dei driver da 50mm che permetterà una migliore resa del suono in particolare nei bassi evitando per esempio distorsioni, molto frequenti anche in alcune cuffie con driver da 40mm o inferiori.

Passiamo ora alla descrizione vera e propria del Corsair HS1A iniziando dalla confezione che risulta ben ideata sotto il profilo estetico-funzionale:



In bundle con le cuffie troveremo manualistica, certificato di garanzia e due rivestimenti supplementari per i padiglioni; l'utente infatti potrà scegliere se optare per il rivestimento in morbido tessuto (pre-installato) oppure per il cuoio sintetico.


A prima vista le Corsair HS1A mostrano un design compatto e solido e danno una sensazione di qualità, caratteristica confermata appena si "tocca con mano" il prodotto.


Ergonomia

Dopo un primo sguardo "superficiale" abbiamo realmente constatato che Corsair ha dedicato particolare cura a queste cuffie, non solo per i materiali adoperati per l'assemblaggio ma anche per l'aspetto ergonomico.

La caratteristica che più ci è piaciuta sono sicuramente i padiglioni che, oltre al rivestimento intercambiabile, hanno dimensioni piuttosto pronunciate ma appositamente disegnati per accogliere al meglio l'orecchio per "avvolgerlo" completamente isolandoci dall'esterno:



Segnaliamo che nonostante le dimensioni dei padiglioni il peso complessivo delle cuffie non è elevato (185 g), fattore non di poca importanza se si fanno lunghe sessioni di gioco.


Sempre rimanendo in ambito ergonomico, non passa inosservato l'archetto rivestito in cuoio sintetico e dotato di una soffice imbottitura in gommapiuma:



All'esterno di quest'ultimo spicca il logo Corsair.

Dettagli - Connessioni

Come tutte le cuffie in commercio anche l'HS1A potrà essere regolata a seconda delle esigenze (o caratteristiche fisiche) dell'utente.



Il microfono in dotazione è unidirezionale con una buona soppressione del rumore, caratteristica importante quando si gioca per esempio on-line nei multi-player; la staffa del microfono è rigida ma comunque regolabile.


Quest'ultimo, come il volume delle cuffie, può essere gestito dal controller posto sul cavo in cordura nera:



Segnaliamo infine che i due jack da 3,5" cuffie/microfono sono "preceduti" da un apposito filtro per ridurre eventuali interferenze del segnale:



Prova d'ascolto

E' risaputo che giudicare o testare una cuffia è un'operazione abbastanza soggettiva che può dipendere dalla sensibilità ma anche dall'esperienza diretta o formativa dell'ascoltatore. Tuttavia alcune caratteristiche sono abbastanza palesi e vengono facilmente identificate anche da un utente meno esperto in un tempo abbastanza breve (ovviamente ponendo sempre una certa attenzione durante l'ascolto). Nelle cuffie con connessione jack per PC a questo aspetto c'è anche da aggiungere il fattore scheda audio; infatti come molti sapranno un chip audio integrato non potrà mai rendere come una scheda audio professionale o comunque high-end.

Come detto a inizio articolo, Corsair con la scelta di driver da 50mm mira a una migliore resa del suono e più precisamente a ridurre l'overload e gestire meglio i bassi specialmente nei game; allo stesso tempo la sfida è anche quella di rendere bene nei medi e permettere di mantenere una buona nitidezza quando ci spostiamo su altri ambiti di utilizzo come potrebbe essere ad esempio la musica vocale.

Dalle nostre prove possiamo dire che l'intenzione della casa è abbastanza riuscita; abbiamo deciso di fare prima una prova "preliminare" su un notebook e subito abbiamo rilevato che questo accorgimento da ottimi frutti. Infatti anche alzando il volume al massimo (sia durante il gioco che guardando un film bluray), il suono non risulta mai fastidioso e sempre equilibrato anche se allo stesso tempo non particolarmente profondo nel registro basso.

Successivamente per una prova più "consistente" abbiamo provato l'HS1A su una Sound Blaster X-Fi Titanium.


In questo caso abbiamo notato, oltre a una resa migliore del suono, una maggiore presenza che non sfocia però, come in altre cuffie, in un suono troppo potente e  quindi superfluo. L'X-Fi permette sicuramente un miglior settaggio della cuffia e prontamente abbiamo provveduto ad aggiustare i bassi specialmente in ambito musicale-strumentale (Prokofieff Concerto per Pianoforte n.2) dove forse la Corsair non offre il massimo se non viene opportunamente settata.


In ambito Game e Movie l'HS1A si comporta decisamente meglio anche senza particolari accorgimenti; abbiamo apprezzato in particolare l'ottima resa del Dolby  (della scheda audio) e la direzionalità del suono quando abbiamo provato a giocare a Call of Duty Black Ops o a guardare il Blu-Ray di Avatar.



Conclusioni

Per la prima volta ci siamo troviamo di fronte a un prodotto audio prodotto da Corsair e senza dubbio possiamo affermare che la qualità vista nell'HS1A rispecchia quella riscontrata in altri prodotti, in particolare nelle memorie e negli alimentatori della casa americana.

L'HS1A è una cuffia costruita con buoni materiali, un design gradevole e un'ottima ergonomia; sicuramente la parte che più concorre a questo aspetto è la conformazione dei padiglioni, i quali possono essere rivestiti in cuoio o tessuto. Come tutte le cuffie che nascono per game, anche le Corsair HS1A offre il meglio in questo ambito, tuttavia i driver da 50mm permettono buone performance nei film e nella musica (dove più che altro non producono mai distorsioni).

Il prezzo negli shop italiani per il Corsair HS1A è di circa 50 Euro, una cifra che ci sembra giusta per questo prodotto.


Condividi


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Surface Pro 3: la recensione di HDblog.it

Creative svela il DAC USB Sound Blaster E5

Toshiba pronta con il Chromebook CB30-007 da 13,3"

ASUS X99 ROG Rampage V Extreme: ecco la nuova regina delle schede madri