Recensione: Case CoolerMaster Centurion 5 II, Mid-Tower per la fascia Entry-Level

09 Febbraio 2011 1


Oggi parliamo di CoolerMaster, azienda che non ha bisogno di presentazioni, e in particolare del Case Centurion 5 II, un Mid Tower concepito per la fascia Entry-Level.

Centurion 5 è il nome di uno dei case che riscosse più successo negli scorsi anni e l'azienda ha voluto in qualche modo "rivisitarlo" dandogli nuova linfa vitale (per il mercato), aggungendo quindi il suffisso II.


Nella nostra recensione vedremo le caratteristiche estetico-funzionali di questo chassis.

Scheda tecnica - Package

Iniziamo la descrizione del CoolerMaster Centurion 5 II con la tabella che riassume le specifiche tecniche:


Come si evince dalle caratteristiche, il prodotto, pur appartenendo alla fascia bassa del mercato, offre numerose features che possono soddisfare benissimo le esigenze dell'utente medio, anche di quello un po "smanettone".

La confezione è quella classica offerta da Coolermaster con una scatola molto robusta:


Il bundle offerto con il case non è "eccessivo" ma comunque in linea con la sua fascia di prezzo; troveremo all'interno della scatola: manualistica, adattatori per periferiche ottiche da 3,5/2,5/1,8 pollici, 1 filtro antipolvere, set completo di viti per il montaggio, speaker di sistema e staffe per l'installazione delle periferiche ottiche senza viti.


Il Centurion 5 II è un mid tower piuttosto elegante con un design semplice e lineare; la versione a noi pervenuta è quella Black, che ben si sposa alla ventola a LED BLU posta sul pannello anteriore.


Il case non è particolarmente ingombrante ma la costruzione in acciaio laminato fa lievitare leggermente il peso finale; in particolare abbiamo notato un "certo" peso per i pannelli laterali. Quello destro presenta due griglie per l'installazione di fan da 120mm, mentre il lato sinistro è completamente chiuso.


A un primo impatto abbiamo notato anche una buona stabilità del telaio che poggia su 4 piedini di medie dimensioni:


Descrizione - Parte 1

La ventilazione dei componenti può essere ottimizzata ulteriormente grazie alla presenza di un'ulteriore griglia posta sul top che può ospitare 1 fan da 140 o 120 mm (non in bundle).



Passiamo ora alla parte frontale che risulta la più interessante del Centurion 5 II; qui infatti troviamo degli inserti in alluminio sulla mascherina frontale, coperta da un fitto disegno a nido d'ape e filtri anti-polvere. Il pannello I/O posto sul top prevede: 2 porte USB 2.0, 1 porta ESATA, Audio HD In/Out:



Più in  basso invece sono posizionati i pulsanti Power e Reset, i LED di Stato e il logo CoolerMaster Centurion:


La rimozione del pannello anteriore, necessaria per l'installazione delle periferiche da 5,25", è molto semplice e veloce; basterà esercitare una piccola pressione sui lati della mascherina stessa:


Descrizione - Parte 2

Passiamo ora alla parte posteriore del CoolerMaster  che presenta un design oramai standard per i Case ATX:


Anche in questo caso troviamo la classica disposizione con PSU in basso; come si evince dall'immagine seguente la griglia posta in alto può ospitare una fan da 120 o 140 mm:




L'interno del case è organizzato in modo altrettando semplice e non presenta particolari "ingombri"; l'utente quindi avrà un buon margine di spazio in fase di installazione:


L'installazione delle periferiche ottiche e di quelle PCI è completamente Tool-less come da tradizione CoolerMaster; dalle foto seguenti notiamo inoltre che la disposizione dei vani da 3,5" è perpendicolare alla fan anteriore:



Quest'ultima ha il compito si immettere aria fresca all'interno dello chassis che poi sarà esplulsa anche grazie alla seconda fan posta sulla griglia posteriore:


L'aspetto "cooling" è quindi uno dei punti forti del CoolerMaster Centurion 5 II, come conferma anche l'ultima griglia posizionata alla base del telaio in corrispondenza del vano PSU:


Conclusioni

Con il Centurion 5 II Coolermaster oltre ad ampliare la già notevole offerta di case, propone un nuovo riferimento per la fascia entry level che rappresenta una fetta molto ampia del mercato. Questo chassis è elegante e senza dubbio funzionale anche se non presenta particolari novità; l'interno è ben organizzato ma allo stesso tempo non risulta tanto "affascinante" esteticamente.

L'utente medio comunque non avrà particolari problemi a gestire configurazioni di alto profilo visto il sistema di areazione ben ottimizzato; basterà solo installare qualche fan supplememtare.

Online il prezzo per il Centurion 5 II è di circa 55-60 Euro, una cifra non elevatissima ma che trova molti concorrenti sul mercato.


Condividi


1

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Monitor ASUS ROG Swift PG278Q con G-Sync | Recensione di HDblog

Nvidia GeForce GTX 980 "Maxwell": La recensione di HDBlog

Surface Pro 3: la recensione di HDblog.it

Creative svela il DAC USB Sound Blaster E5